F1 | Gran Premio d’Italia 2019: Qualifiche in DIRETTA – Leclerc conquista una pole clamorosa

Live timing e commento dal circuito di Monza

F1 | Gran Premio d’Italia 2019: Qualifiche in DIRETTA – Leclerc conquista una pole clamorosaF1 | Gran Premio d’Italia 2019: Qualifiche in DIRETTA – Leclerc conquista una pole clamorosa

Tutto pronto a Monza per le tre sessioni di qualifica valide per il Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

Dopo la leadership conquistata da Sebastian Vettel nelle FP3 di questa mattina, Ferrari cercherà di confermarsi al comando anche nella sessione di questo di questo pomeriggio, magari piazzando una doppietta che sarebbe estremamente importante in ottica gara.

Per quanto riguarda la Mercedes, invece, l’obiettivo sarà quello di massimizzare la performance della W10, agguantando una prima fila che permetterebbe ai piloti una miglior gestione della prima parte di gara.

Da non sottovalutare inoltre le lotte che ci saranno a centro gruppo, visto che Toro Rosso, Alfa Romeo e McLaren appaiono estremamente vicine. Questo aspetto, quasi certamente, renderà più entusiasmante l’ora di qualifica.

DIRETTA A PARTIRE DALLE ORE 14.45

Pole per Leclerc, seguono Hamilton, Bottas e Vettel. Restate sui nostri canali per il resoconto generale.

16.14 CLAMOROSO A MONZA! Metà schieramento prende bandiera e Leclerc conquista la pole
16.12 Attenzione al margine
16.11 Tutti in pista a due minuti dalla fine. Hulkenberg esce per primo, ma taglia la prima chicane
16.10 Tre minuti alla fine e nessuna attività in pista. Nessuno vuole fare da gancio
16.07 Semaforo verde. Riparte la sessione
16.05 La sessione ripartirà alle 16.07
16.02 Classifica dopo il primo tentativo: Leclerc, Hamilton, Bottas, Vettel. Primi tre racchiusi in ottanta millesimi

15.58 Sfortuna Bottas. Il finlandese aveva il miglior T2, ma ha dovuto rallentare per la bandiera rossa
15.57 Bandiera rossa in pista
15.56 Raikkonen in barriera! Il finlandese ha impattato contro le barriere in Parabolica
15.55 Si lancia Vettel per primo, Leclerc dietro alle Renault
15.54 Caos alla prima curva, con Vettel che sbaglia la frenata e va lungo
15.53 Hamilton esce davanti a tutti, ma si ferma in piena pit lane. Vettel e Leclerc scendono quindi in pista per primi
15.51 Parte la Q3 della novantesima edizione del GP d’Italia

15.45 Si conclude la Q2. Esclusi Giovinazzi, Magnussen, Kvyat, Norris, Gasly
15.44 Giovinazzi escluso per 2 millesimi, mentre Hamilton migliora e si porta davanti
15.43 Albon migliora e sale in sesta posizione
15.43 Albon è il primo a lanciarsi, Leclerc offre la scia a Vettel
14.50 Tutti pronti per il secondo tentativo
15.39 Tre minuti al termine della Q2
15.35 Primi sei teoricamente qualificati. Hulkenberg chiamato a fare un secondo tentativo
15.33 Raikkonen perde la vettura a Lesmo 1 e finisce nella ghiaia. Nessun problema per il rientro in pista

15.33 Leclerc al comando, seguono Hamilton, Vettel, Ricciardo e Bottas. Renault a soli due decimi da Leclerc
15.32 Magnussen e Stroll al comando, in attesa dei top
15.31 Ferrari penalizzate, visto che tra Vettel e Leclerc ci sono le due McLaren
15.30 Entrano le due Mercedes, entrambe attaccate per l’effetto scia
15.30 Kvyat entra in pista. Seguono a ruota Stroll e Magnussen
15.29 Ancora nessuna attività in pista
15.28 Comincia la Q2!
15.28 Si avvicinano delle nuvole da est, ma non dovrebbero caratterizzare la sessione di qualifica

15.22 Si chiude la Q1: esclusi Romain Grosjean, Sergio Perez, George Russell, Robert Kubica e Max Verstappen
15.21 Problemi per Verstappen! L’olandese lamenta un calo di potenza alla Roggia

15.20 Verstappen è il primo a lanciarsi. Renault ferma ai box
15.19 Leclerc resta in pit lane, Vettel in pista con gomme soft
15.18 Piloti tutti in pista. Attenzione al traffico
15.17 Bandiera verde in pista! Ricomincia la sessione. Tre minuti al termine
15.16 La qualifica scatterà nuovamente alle 15.17
15.16 Cancellato il tempo di Albon per un lungo alla Parabolica. Il thailandese scendere in settima posizione

15.15 Ovviamente questa bandiera rossa penalizza fortemente Vettel, visto che il tedesco non è riuscito a completare il suo secondo giro

15.14 Problema tecnico per la vettura del messicano. Qualifica finita.
15.13 Bandiera rossa! Sergio Perez si ferma in Curva Grande
15.13 Da notare che Vettel ha la sesta posizione al momento, con un tempo che non lascia tranquilli in vista del secondo tentativo con gomme nuove. Importante migliorare il crono in questo giro
15.12 Nel primo tentativo, Vettel ha offerto la scia a Vettel. I due piloti si invertiranno le posizioni nel secondo tentativo
15.11 Hamilton chiude in quarta posizione il suo giro
15.10 Leclerc! 1’20’126 per il monegasco con gomma gialla. Si porta al comando della classifica
15.10 Albon migliora e si porta in quarta posizione. Bottas intanto non prende la leadership e si piazza secondo, a un solo millesimo da Hulkennberg

15.08 Si lanciano i due piloti Mercedes
15.08 Leclerc si porta davanti, ma viene superato dalle due Renault di Hulkenberg e Ricciardo
15.07 Giovinazzi migliora e si porta davanti, ma perderà la leadership tra pochi secondi
15.06 Scende in pista Sebastian Vettel
15.05 Kvyat si piazza davanti a tutti, seguito dalle due Racing Point e dall’altra Toro Rosso di Gasly
15.03 Kvyat e Gasly sono i primi a lanciarsi per il giro veloce. Da notare che tutte le squadre sono uscite a coppie. Possibile gioco delle scie?
15.02 Situazione di grande traffico in pista, con diversi piloti in fila nel primo settore. Attenzione per le possibili penalità
15.01 Kubica è il primo a uscire dalla pit lane
15.00 Bandiera verde a Monza! Scattano le qualifiche di questo GP d’Italia
14.57 Non ci sono nuvole a Monza, ragion per cui confermate le previsioni che non davano pioggia per l’ora di qualifiche
14.50 Buongiorno amici di F1GrandPrix e benvenuti alla diretta delle qualifiche valide per il Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1

F1 | Gran Premio d’Italia 2019: Qualifiche in DIRETTA – Leclerc conquista una pole clamorosa
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login