F1 | Hamilton: “Se spingi l’avversario contro il muro, ricevi la penalità”

"Lui non ha fatto abbastanza per evitare l'incidente, ho dovuto farlo io"

F1 | Hamilton: “Se spingi l’avversario contro il muro, ricevi la penalità”F1 | Hamilton: “Se spingi l’avversario contro il muro, ricevi la penalità”

Lewis Hamilton si è trovato la vittoria su un piatto d’argento dopo la penalità inflitta a Sebastian Vettel. Questa volta però il pubblico non era dalla sua parte, tanta era la delusione per la decisione della FIA. Tuttavia, l’inglese non scagiona affatto la manovra del tedesco, anzi…

“Se cerchi di spingere il tuo avversario contro il muro, ricevi una penalità. Non saprei cos’altro dire, dal mio punto di vista, sarei andato contro di lui, avremmo fatto un incidente, ho dovuto frenare. Stavo facendo una traiettoria normale, non avrei dovuto trovarmi in una posizione così vicina ad un incidente. Questo indica la sua responsabilità, perché non ha fatto abbastanza per evitare il contatto, ho dovuto farlo io. Così facendo, ho perso l’opportunità di sorpassarlo, chiaramente volevo vincere in pista ed è per questo che stavo spingendo. Anche quando ho saputo della penalità, ho cercato di spingere per prendermi la posizione ma scivolavo troppo dietro di lui perché era troppo veloce in rettilineo”. 

“Titolo? Al momento non c’ho pensato ma weekend dopo weekend, sto cercando di essere diligente, di fare delle prestazioni solide ad ogni gara e sono molto contento delle prestazioni che ho fatto in gara. Non è stato il weekend più pulito che ho fatto”. 

F1 | Hamilton: “Se spingi l’avversario contro il muro, ricevi la penalità”
2.5 (50%) 2 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login