F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Marina Bay

F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in diretta (live e foto)F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in diretta (live e foto)

La prima giornata in pista a Singapore si è conclusa con tre squadre lì davanti, Ferrari, Mercedes e Red Bull, sebbene il divario delle “lattine” sia apparso più consistente rispetto a quello tra le due teste di serie in lizza per il mondiale 2018 – appena 11 millesimi tra Raikkonen e Hamilton, mentre Verstappen ha chiuso a mezzo secondo dal vertice.

I primi riscontri ci fanno così ipotizzare un weekend a tre, con la Red Bull tornata in auge su una pista simile a quella di Monaco, dove la RB14 ben si sposa con un tracciato tortuoso e meno esigente dal punto di vista del propulsore. Al venerdì la pista sporca e scivolosa, specialmente nelle FP1, ha messo in difficoltà diversi big: Hamilton è stato autore di bloccaggi importanti mentre Vettel nelle Libere 2 ha dovuto abbandonare la partita in anticipo dopo un contatto con il muro.

Mettiamoci anche le temperature soffocanti e un livello di umidità al limite del sopportabile e la gara asiatica si conferma una tra le prove più impegnative in calendario. Non sarà facile dunque puntare a occhi chiusi su un vincitore anche se, finora è stata la Rossa con il suo neo-licenziato Kimi Raikkonen a imporsi nelle prime due uscite in pista, sia sul giro secco che nel passo gara.

Ma attenzione, perché il nemico è sempre in agguato.

Diretta a partire dalle ore 11.55

Vi aspettiamo alle 15.00 per il live delle qualifiche. Qui il report delle FP3

13.00 Bandiera a scacchi! Vettel chiude la sessione al comando davanti a Raikkonen e alle due Mercedes
12.59 Ultimo feedback da parte di Verstappen sul suo motore: “il prodotto montato sul retro di questa macchina non lavora come vorrei”. Ottimo.
12.57 Ora sta facendo la simulazione del passo gara anche Kimi, sempre su mescola HS
12.56 Quinto tempo per l’olandese della Red Bull, poi scavalcato dal compagno di box Ricciardo
12.55 “Me ne torno ai box, il traffico lì fuori è una giungla!”, comunica Alonso via radio. Ma poco importa a Max Verstappen, che si lancia ora con la HS nuova
12.53 Hamilton è di nuovo dentro con la HS nuova, la Mercedes del britannico sembra soffrire molto l’ultimo settore, mentre viaggia bene nel primo e in quello centrale
12.51 Vettel ora si sta dedicando alla simulazione del passo gara con la mescola HS, visto che ieri non aveva avuto la possibilità di farlo a causa dello stop anticipato. Alonso intanto si inserisce in settima posizione
12.47 Hamilton si migliora ma rimane in terza posizione, ora a 5 decimi dal vertice
12.45 Quindici minuti alla conclusione: Vettel è sempre saldo al comando, davanti a Raikkonen Hamilton Bottas Verstappen Ocon Perez Alonso Ricciardo Grosjean
12.43 Terzo tempo per il britannico, a 6 decimi dal pacesetter Vettel
12.42 Ora anche Hamilton è passato alla mescola più performante, così come Bottas
12.40 Nuova HS anche per Kimi, che rimane in seconda posizione, ora a 3 decimi dal vertice
12.38 Terzo tempo per Verstappen, a 2.7s dal vertice con la gomma soft, anche se l’olandese continua a dire di sentire rumori strani dal suo motore
12.36 Per questo weekend la Direzione gara ha imposto un nuovo limite in curva 7

12.31 Vettel si rilancia mentre Kimi è ancora fermo ai box dopo l’ultima sosta. Il tedesco della Ferrari infuoca il cronometro con uno spettacolare 1:38.054
12.30 Vettel Raikkonen Ocon Perez Alonso Bottas Grosjean Gasly Vandoorne Magnussen. Questi i primi dieci a trenta minuti dal via e dalla bandiera a scacchi. Tutti su gomma HS, tranne Bottas con le S
12.25 Mentre ci avviciniamo a metà sessione Verstappen si prepara a tornare in pista: lui e il compagno di box sono gli unici ancora senza un crono
12.23 Mentre Ricciardo ha appena lasciato i box con la gomma S, ma RB14 di Verstappen è ancora ai box: i meccanici stanno effettuando dei controlli sul software
12.23 Piccole modifiche aerodinamiche sulla SF71-H

12.20 Hamilton si mette in terza posizione, ma viene scavalcato velocemente da Grosjean e Bottas, rispettivamente su HS e S

12.19 Alla lista dei tempi si aggiungono, alle spalle delle Ferrari, Hartley, Bottas, Stroll, Leclerc, Ericsson, Hulkenberg, Sirotkin e Hamilton. Tutto il resto del gruppo deve ancora fermare il cronometro
12.18 Verstappen nel frattempo è rientrato ai box ed è sceso dalla sua monoposto, dopo essersi lamentato due volte di sentire qualcosa di anomalo sulla PU Renault
12.16 Red Bull e Mercedes sono in pista con le gomme soft
12.14 Perez Ocon e Sainz al momento sono gli unici a non avere ancora lasciato i box
12.14 No, non lo sta toccando…

12.12 Vettel anche in questo suo ultimo giro ha sfiorato il muro – ieri lo aveva anche battezzato – ma il tedesco non sembra preoccuparsene. Si preannuncia una qualifica tiratissima. Oggi la SF71-H di Seb sembra comunque molto più stabile e meno nervosa
12.11 Vettel scavalca il compagno di box migliorando il crono di appena 4 millesimi, ora sceso a 1:40.008. La gomma è la medesima, la più morbida della gamma Pirelli
12.08 Con la gomma HS Kimi scrive il primo crono della giornata, 1:40.012, mentre Hamilton sta entrando ora nell’abitacolo ai box Mercedes

12.02 A Gasly viene detto di controllare il sistema per bere, importantissimo in un weekend con queste condizioni climatiche – in Ungheria a Raikkonen durante la gara non aveva funzionato, e la sensazione non deve essere di certo piacevole visto lo sforzo fisico richiesto durante un GP

12.01 Cielo nuvoloso e temperatura dell’aria a 29°C, mentre quella dell’asfalto è di 36°C
11.59 Semaforo verde! Ericsson Alonso Sirotkin in coda lasciano i box e si lanciano in pista

11.55 Cinque minuti al via dell’ultima sessione di libere!

F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in diretta (live e foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login