F1 GP Singapore: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Marina Bay

F1 GP Singapore: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)F1 GP Singapore: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Cosa non è successo al Gran Premio di Italia e nei giorni a seguire, fino alla notizia di questa settimana che il veterano della F1, Kimi Raikkonen, il prossimo anno farà le valigie per lasciare il sedile Ferrari a un nuovo inquilino, il giovanissimo Charles Leclerc, che a sua volta cederà al finlandese il suo posto alla Sauber. Di questa scelta attesa e allo stesso tempo inaspettata per quanto riguarda le tempistiche, si parlerà ancora a lungo ma, per i protagonisti della pista non è ancora il momento di distrarsi.

C’è un mondiale ancora in ballo e ora il momento è ancora più delicato: dopo la semi-debachle di Monza, Sebastian Vettel avrà sicuramente i nervi a fior di pelle, quando mancano solo sei gare all’incoronazione dell’iridato 2018 e con Hamilton in vantaggio di 30 punti in classifica generale. Kimi Raikkonen ha in questo finale di stagione una responsabilità altrettanto importante, pur non essendo più in lizza per la corona: difficile credere che Iceman si darà alle corse in solitaria dopo il “benservito” da parte della Rossa, ma certo sarà interessante vedere come la sfida si giocherà anche sotto il profilo psicologico dei piloti, chiamati a coprire le spalle ai rispettivi compagni di squadra o a lottare direttamente per la vittoria.

Nell’ultimo atto di questo spettacolo che sta tenendo tutti i tifosi incollati alle poltrone, chi senza dubbio appare al momento favorita è la Mercedes, pur consapevole di avere di fronte un avversario a tratti più forte. Ma la performance non basta, abbiamo visto. E i tedeschi, così come la loro punta di diamante britannica, sanno benissimo come approfittare del fianco scoperto degli avversari.

Che un’altro round abbia inizio, allora! Dal “Tempio della velocità” il Circus è pronto a volare ancora una volta in capo al mondo, e accendere i riflettori sullo spettacolare circuito di Singapore, dove si torna a correre sotto le stelle.

Diretta a partire dalle ore 10.25

Alle 14.30 siamo di nuovo qui per raccontarvi anche le FP2. Il report delle Libere 1 invece è già pronto!

12.00 Bandiera a scacchi! La sessione si conclude con le due Red Bull al comando davanti alle due Ferrari. Ricciardo è il più veloce in 1:39.711
11.57 Intanto Leclerc commette un errore e finisce contro le barriere, danneggiando l’anteriore destra e dovendo così terminare la sessione in anticipo. Poco fa ad Alonso era arrivata via radio la comunicazione di rientrare ai box: perdita di pressione idraulica sulla sua McLaren
11.55 Hamilton con le soft è costante e prosegue, forse nell’ottica di fare una sola sosta poi in gara. Ricciardo ai microfoni Sky a proposito di questa pista, dove per ora le Red Bull sembrano comportarsi bene: “Pista simile a Monaco, non serve troppa potenza ma è necessario un telaio che funziona. Spero quindi in un’altra opportunità per una nuova vittoria. Qui andare bene non è scontato quanto a Montecarlo, ma diciamo che è la seconda migliore opportunità della stagione per noi”.
11.52 Sia Red Bull che Ferrari sono dentro con le HS usate
11.49 Nel corso del suo long run con la mescola gialla Hamilton mostra già diverso blistering sulla posteriore sinistra
11.48 Ferrari e Red Bull si preparano ad uscire per i rispettivi long run
11.45 A quindici minuti dalla fine il tempo di Ricciardo rimane quello di riferimento, con Verstappen secondo a 2 decimi. Seguono Vettel, Kimi, Hulkenberg, Hamilton, Sainz, Bottas, Leclerc e Grosjean
11.40 Correzione: la nuova unità termica è per Verstappen e Raikkonen, non Ricciardo

11.38 La Mercedes intanto è passata alla simulazione del passo gara con la gomma gialla
11.35 Kimi finisce lungo alla curva 18, ma riesce a riunirsi al gruppo, mentre Vettel poco fa ha chiesto via radio che venga controllata l’unità MGU-K, dato che ha avvertito poca potenza in uscita delle curve 5 e 17. Questo weekend hanno montato invece la terza unità della MGU-H entrambe le Red Bull, ma non subiranno penalità
11.32 A trenta minuti dalla conclusione di questa prima sessione Ricciardo si impone di nuovo in vetta, con la gomma HS e il tempo di 1:39.711, seguito da Vettel Verstappen Kimi e Hulkenberg, tutti con la medesima mescola. Poi Hamilton, Sainz, Bottas, Grosjean ed Ericsson. Mercedes uniche con le soft
11.27 E Vettel fa meglio di Iceman in 1:39.997
11.26 Gomma HS nuova per le due Ferrari: Kimi passa al comando in 1:40.486
11.22 Per questo weekend la Mercedes ha puntato molto sulla mescola gialla, con 3 set per ciascun pilota, mentre la Ferrari ha selezionato un solo set della gomma più dura, e ben 9 di hypersoft (contro i 6 della Mercedes). Ora Hamilton si è messo a dettare il passo in 1:41.232, nonostante abbia lamentato che la sua anteriore frontale continui a bloccarsi
11.19 Hamilton è protagonista di un paio di bloccaggi, mentre Bottas è passato al comando con la S nuova, in 1:41.669, Ricciardo è a 1 decimo
11.13 Ricciardo prosegue al comando, anche se poco fa si è lamentato di “pessima guidabilità” nel corso del precedente giro”, con alle sue spalle le due Mercedes, Verstappen, Perez, Hulkenberg, Vettel, Ocon, Sainz e Alonso. Ai box Ferrari è stato effettuato un cambio di set up sulla Rossa di Kimi e anche Vettel è in attesa di un cambiamento sulla sua monoposto. Le due Mercedes sono passate alla gomma gialla, con Bottas secondo ora
11.10 La Ferrari questo weekend oltre alle modifiche all’ala posteriore ha lavorato anche sul fondo della SF71-H

11.06 Ricciardo con la gomma S sferra un velocissimo 1:41.814, e passa così al comando
11.05 Perez gli è davanti, mentre Alonso è entrato in top ten anche lui su gomma S, e ora nono
11.03 Nico Hulkenberg è al suo 150esimo GP questo weekend. Con le S il tedesco si porta in sesta posizione

11.00 A trenta minuti dal via Hamilton è passato in testa con la mescola US e il tempo di 1:42.072. Alle sue spalle Bottas, staccato di appena 9 centesimi a parità di gomma, quindi Ricciardo e Verstappen con le soft, Vettel, Sainz, Perez, Ocon, Kimi e Hulkenberg: tutti con la HS, tranne Sainz con la US e Hulkenberg con la S
10.55 Intanto Bottas è sceso a 1:42.170
10.51 Per il 15esimo round della stagione la Force India ha portato in pista aggiornamenti importanti per quanto riguarda le sospensioni e l’aspetto aerodinamico, con nuovi specchietti stile Ferrari. Il team di Maranello e la Mercedes hanno a loro volta lavorato su questo aspetto, puntando entrambe sull’ala posteriore e le Frecce d’argento anche sull’halo. Ce lo spiega nel dettaglio il nostro esperto PG Donadoni

10.48 Secondo crono per Hamilton, a 4 decimi dal vertice a parità di gomma del compagno di box
10.47 Bottas si mette in testa con il tempo di 1:42.474. Al momento i primi tre montano le tre mescole a disposizione, nell’ordine US, HS, S
10.44 L’olandese della Red Bull ha lamentato via radio un pattinamento strano sulla sua RB14. La pista al momento è ovviamente ancora scivolosa e sporca; andrà migliorando nel corso della sessione e di certo per le Libere 2, che ricordiamo si svolgeranno in notturna, come qualifiche e gara
10.43 Al momento sono 7 i piloti con un crono, con Verstappen che si è inserito in terza posizione. Tutti i piloti hanno comunque effettuato almeno un giro di installazione
10.40 Bottas nel mezzo delle due Rosse, con la mescola US
10.39 Anche Vettel ha lasciato i box e fatto segnare subito un tempo, 1:47.831, con la gomma HS. Kimi lo scavalca al giro successivo, con la stessa gomma, migliorando il crono del tedesco di 3 secondi
10.35 Raikkonen in pista ora. Piccolo testacoda per Stoll dopo avere preso in pieno il cordolo. Il canadese riesce a ricongiungersi al gruppo dopo qualche manovra. Percentuale di umidità già interessante qui a Singapore, dove lo sforzo fisico dei piloti in queste condizioni climatiche risulta essere più intenso del solito

10.32 In pista c’è già un mix di mescole, tra ultrasoft e soft. Pirelli per questo weekend ha aggiunto anche la mescola hypersoft, che da qui avanti indicheremo con le rispettive sigle US, S e HS. Ecco l’elenco delle gomme fornite da Pirelli a ogni team per questo weekend, e qualche info tecnica utile sulle mescole


10.3o Semaforo verde! Ericsson e Grosjean sono i primi a lasciare i box

10.25 Buongiorno da Singapore, amici appassionati, dove sono quasi le 16.30 e tra cinque minuti scatteranno le FP1! Stay tuned

F1 GP Singapore: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login