F1 GP Italia: la gara in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Monza

F1 GP Italia: la gara in diretta (live e foto)F1 GP Italia: la gara in diretta (live e foto)

Che Ferrari a monza e che Raikkonen! Va bene, la gara deve ancora cominciare, ma a conclusione delle qualifiche del GP di Italia, le Rosse che scatteranno dalla prima fila davanti alle Mercedes saranno due! Un segno evidente importante e prepotente dei tempi che cambiano, di una Freccia d’argento che è in coda al Cavallino proprio nel “Tempio della velocità”, un circuito non a caso.

Ora, la corsa bisogna anche vincerla, ma la pole di Kimi e la prima fila con Vettel, doppietta che mancava da 18 anni a Monza, ha già infiammato gli spalti ieri e oggi non resta che completare l’opera.
Dopo Spa, la lotta per il mondiale si gioca anche e soprattutto qui, con Hamilton che, seppure terzo al via, sappiamo quanto diventi affamato e preciso in momenti come questi. Dalla sua ha ancora un vantaggio di 17 lunghezze su Vettel in classifica generale, ma questa volta i quattro sono tutti lì davanti, con Kimi e Bottas pronti anche a fare il loro lavoro di “secondi” se sarà necessario, arrivati a questo punto.

O a Kimi sarà concesso correre la sua gara senza pensare a Seb? E Bottas, potrà dare manforte a Lewis, visto che finora in questo weekend è apparso il più addormentato del gruppo? Lewis riuscirà a tenere il passo di Seb? Che gara ci aspetta!

Qui la griglia di partenza del GP di Italia, con Verstappen, Grosjean, Sainz, Ocon, Gasly e Stroll che completano le prime dieci posizioni.

Qui per voi il report della pazza corsa italiana! Ci si rivede a Singapore…

Giro 53 Ultimo giro… Lewis Hamilton vince il GP di Italia davanti a Kimi Raikkonen, che taglia il traguardo praticamente sulle tele ma secondo, seguito da Verstappen, Bottas e Vettel. Con i cinque secondi di penalità alla Red Bull sarà Bottas a salire sul podio in terza posizione
Giro 51 “Cerca di evitare i cordoli il più possibile, la situazione è critica con le vibrazioni”, dicono a Raikkonen via radio. Ancora pochi km…
Giro 49 Lotta ravvicinata tra Mercedes e Red Bull in questi ultimi giri, mentre Hamilton ormai è volato via, con un vantaggio di 6 secondi su Kimi

Giro 48 Cinque secondi di penalità a Verstappen per il precedente contatto con Bottas
Giro 46 L’incidente tra Verstappen e Bottas viene messo investigazione

Giro 45 Hamilton si fa sotto su Kimi e lo passa alla prima variante!
Giro 44 Meno di dieci giri alla fine. Kimi resiste ma le gomme stanno messe maluccio… il gap con il britannico ora è di 5 decimi. Seguono Verstappen, Bottas, Vettel, Grosjean, Ocon, Perez, Sainz e Stroll
Giro 42 Tutti i piloti hanno effettuato il cambio gomme. Bottas si lancia su Verstappen alla prima chicane e i due si toccano, con il finlandese che è costretto a tagliare in mezzo ai pannelli messi a protezione
Giro 40 Vettel è arrivato fino al quinto posto, ora alle spalle di Bottas, a 13 secondi. Pit stop anche per Perez e Sainz. Raikkonen ha 8 decimi di vantaggio su Hamilton
Giro 37 Bottas finalmente ai box, il finlandese monta le soft a sua volta e rientra quarto. “Kimi, vediamo che hai delle vibrazioni sulle tue posteriori, tienile in vita”. Mancano 15 giri alla fine
Giro 36 Doppiaggio sereno per tutti, mentre i distacchi ora sono rispettivamente di 9 e 8 decimi
Giro 35 Ora c’è la McLaren di Vandoorne da doppiare davanti al terzetto di testa
Giro 33 “Kimi ha blistering sulla posteriore sinistra”, fanno sapere a Bottas, che sta eseguendo alla perfezione il suo lavoro di scudiero, con Hamilton ora negli scarichi di Kimi…
Giro 32 Vettel fa fuori entrambe le Williams ed ora è ottavo, mentre Kimi cerca di farsi sotto su Bottas, ma per ora deve desistere
Giro 31 Bottas, Raikkonen, Hamilton, ora autore del GPV, Verstappen, Ocon, Perez, Sainz, Stroll, Sirotkin e Vettel
Giro 30 Bottas, che ora conduce la gara ma deve ancora fermarsi, ha 9 decimi di vantaggio su Kimi, che a sua volta è davanti a Hamilton di 4 secondi. Vettel di nuovo ai box, monta la mescola rossa
Giro 29 Bomba Kimi! GPV 1:23.515, e rimane davanti a Hamilton, in uscita dai box
Giro 28 Fuori i meccanici Mercedes, Hamilton ai box. Gomma gialla
Giro 28 E menomale che avevano montato il motore nuovo sulla monoposto dell’australiano… Intanto nella radio di Bottas… “Tieni Kimi dietro di te”

Giro 27 Verstappen ai box, gomma gialla anche per lui. L’olandese rientra sesto, alle spalle di Ocon
Giro 26 Verstappen per sicurezza chiede ai suoi “è tutto a posto con il mio motore?” Deve avere visto il compagno di box fermo a bordo pista. E, nel dubbio…
Giro 26 Hamilton, Verstappen, Bottas, Kimi, Vettel, Ocon, Perez, Sainz, Stroll e Sirotkin
Giro 25 Red Bull con posteriore in fumo!!! Ricciardo parcheggia nell’erba, altro DNF per lui
Giro 24 Raikkonen risponde con il GPV, 1:23.535. Vettel nel frattempo è risalito fino al quinto posto
Giro 23 Hamilton deve ancora fermarsi ed è leader con 22 secondi su Kimi, quarto. “Ancora un giro” gli dicono i suoi della Mercedes
Giro 22 “Stai fuori!” dicono a Hamilton via radio, il passo c’è. “Momento critico Kimi, Hamilton rimane fuori, dobbiamo spingere” è la risposta via radio del muretto Ferrari
Giro 21 Kimi ai box, monta le soft e rientra quarto. Poco prima avevano fatto una finta i meccanici Mercedes ma Hamilton è ancora fuori, e pure Bottas. Vettel al giro precedente si era preso la piazza su Sainz alla prima variante
Giro 19 Hamilton è negli scarichi di Kimi, a 7 decimi ora, mentre dietro ai due c’è lotta anche per l’altra Mercedes, con Bottas che tenta di acciuffare Verstappen. I primi pit stop sono attesi tra il 20esimo e 30esimo giro. Hanno già pittato Vettel, Ricciardo, Hulkenberg, Ericsson e Magnussen. Tutti sono su gomma SS, tranne Vettel, Hulkenberg e Leclerc
Giro 18 Vettel ci riprova nello stesso punto al giro successivo e va a segno, ottavo ora. Prossimo obiettivo, Sainz con la Renault
Giro 17 Vettel si infila alla prima variante ma Perez non è intenzionato a cedere e si rimette davanti pochi metri dopo
Giro 16 In fondo al rettilineo principale Vettel strappa il nono posto alla Williams di Stroll e ora ha nel mirino la Force India
Giro 15 Dopo i primi 15 giri Kimi ha un vantaggio di 1 secondo su Hamilton, seguito da Verstappen a 6 decimi. Quindi Bottas, Grosjean, Ocon, Sainz, Perez, Stroll e Vettel
Giro 14 Ritiro confermato anche per Alonso. Al momento sono quindi due i DNF, dopo 14 giri dal via. Ocon mette a segno il sorpasso sulla Renault di Sainz

Giro 13 Ricciardo mette a segno il sorpasso sulla STR12 e ora è di nuovo in coda a Vettel
Giro 11 Ora la lotta è ruota a ruota tra Gasly e Ricciardo, con i due che si toccano alla prima variante ma il francese resiste e rimane davanti
Giro 9 Vettel si prende la posizione su Ricciardo e ora è 12esimo davanti anche a Leclerc. Alonso ai box “lo stesso problema”. Macchina sul cavalletto ferma in piazzola
Giro 8 Vettel intanto è negli scarichi di Ricciardo, a 3 decimi. Perez dopo il contatto è decimo ma ha il fondo danneggiato
Giro 8 Kimi risponde al GPV di Hamilton con un nuovo lap record, 1:24.538
Giro 7 GPV ora per Hamilton, 1:24.827. Perez e Magnussen hanno avuto un contatto in precedenza, e via radio avvertono i piloti di stare attenti ai detriti in pista
Giro 5 GPV per Kimi, 1:25.439. C’è stato un boato quando Kimi ha strappato di nuovo la testa del gruppo al britannico alla Roggia. Vettel al momento è 16esimo alle spalle di Ricciardo. Kimi ha messo tra lui e Hamilton 8 decimi
Giro 4 Dentro la safety car! E subito Hamilton si fa sotto su Kimi e lo passa ma la Rossa non molla e si riprende la leadership!!
Giro 3 Così alle spalle della safety: Kimi, Hamilton, Verstappen, Bottas, Grosjean, Sainz, Ocon, Stroll, Sirotkin e Alonso. AL via un contatto aveva coinvolto anche Hartley, che al momento è l’unico ritirato. Hamilton e Vettel si erano sfiorati già alla prima variante
Giro 2 Ai box anche Hulk e Ricciardo, mentre Vettel è passato dalla SS alla S
Giro 2 Vettel ai box cambia ala anteriore e rientra 18esimo
Giro 1 Alla seconda variante si toccano Hamilton e Vettel e la Ferrari è fuori!! Safety car con Seb con la macchina danneggiata
15.13 Kimi scatta bene e subito chiude la porta a Seb che ci prova un attimo dopo ma il finlandese tiene la pole e entra per primo alla prima chicane, Vettel dietro e Hamilton terzo
15.12 Ci siamo…
15.10 Semaforo verde! È partito il giro di formazione. Su 67 edizioni del GP di Monza, 47 sono state vinte da chi è partito dalla prima fila. E Kimi Raikkonen non ha mai vinto qui… 53 i giri da percorrere, mentre si stanno avvicinando le monoposto…

15.09 Un minuto al via…
15.08 Oltre a Ricciardo e Hulkenberg anche la Sauber di Ericsson partirà dal fondo della griglia, 18esimo, anche lui per la sostituzione di elementi sulla PU Ferrari. Alle spalle della top ten sarà lotta ruota a ruota per passare alla prima chicane, che dal via dista ben
660m

15.02 Otto minuti al via… Durante la pausa pranzo è scesa di nuovo qualche goccia qui a Monza ma la gara dovrebbe essere asciutta

14.59 Ecco le coperture a disposizione in gara per ciascun pilota. E le strategie possibili suggerite da Pirelli, tutte prevedono comunque una sola sosta


14.57 Albano ha appena finito di cantare l’inno di Mameli e le Frecce tricolore stanno volando nel cielo di Monza… scorrono i minuti, tra poco si parte…

14.55 Ci siamo! Il GP di Italia è pronto a partire. Le tribune di Monza scoppiano di tifosi, la tensione è alle stelle con le due Ferrari pronte a scattare dalla prima fila e Kimi Raikkonen in pole position al volante della Rossa – dopo otto anni sulla pista brianzola, l’ultimo fu Alonso nel 2010

F1 GP Italia: la gara in diretta (live e foto)
3 (60%) 1 vote

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login