F1 GP Italia: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Monza

F1 GP Italia: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)F1 GP Italia: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Gran premio di Italia, quattordicesimo appuntamento stagionale e la pioggia che inaugura il weekend di casa della Ferrari.

Tutto è pronto per La prima sessione di prove libere a Monza: al giovedi i piloti si sono dedicati ai tifosi, già accorsi in massa all’autodromo brianzolo, con la sessione di autografi e la conferenza stampa di apertura, dove Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen sono stati i più “corteggiati” dai media. Per il tedesco, tante le domande sulla sfida iridata contro il rivale Hamilton, mentre per Kimi l’argomento caldo del weekend è stato il suo possibile rinnovo con la Rossa, argomento sul quale Iceman non si è lasciato sfuggire molto per la verità.

Dopo la bella vittoria a Spa e forte di un nuovo motore che sembra fare paura persino alle invincibili Frecce d’argento, ora la Ferrari cerca la conferma sul pista italiana, davanti al suo pubblico, fedele come sempre ma quest’anno con il cuore più speranzoso del solito.
Vediamo come si comporterà la SF71-H nel Tempio della velocità, a partire dai primi 90 minuti di Libere.

Diretta a partire dalle ore 10.55

Vi diamo appuntamento alle 15.00 con le FP2. Qui il report della prima sessione!

12.30 Bandiera a scacchi! E in testa passa Perez con la Force India, il più veloce della mattinata – 1:34.000 – davanti a Raikkonen e Ocon (tutti sempre su mescola intermedia)

12.29 Iceman non vuole fermarsi, ora che la pista è quasi totalmente asciutta: 1:34.550 il tempo del finlandese, mentre Ocon si piazza alle sue spalle a 3 decimi
12.28 In assenza di Vettel ci pensa Kimi a far brillare la Ferrari, prendendosi la leadership a pochi minuti dalla fine, grazie al tempo di 1:34.742

12.23 Scatenata la Toro Rosso, con Hartley che fa segnare il miglior tempo, 1:35.024, davanti a Gasly. Poi Ricciardo si mette tra i due
12.21 Terzo tempo per la Red Bull di Ricciardo, che dopo lo stop iniziale è riuscito a tornare velocemente in pista e proseguire la sessione. Ricordiamo che Vettel invece ha effettuato solamente 4 giri, dopo il problema al cambio riscontrato sulla sua monoposto
12.19 Ultimi minuti, con Gasly che si migliora e strappa la seconda piazza. Bene anche il compagno di squadra Hartley, settimo

12.15 A quindici minuti dalla fine la pioggia ha smesso di bagnare il circuito, che a poco a poco si sta asciugando, anche se nessun pilota ha ancora azzardato le slick. Verstappen rimane leader davanti alle due Renault, Bottas, Hamilton, Leclerc, Perez, Kimi, Ocon e Magnussen
12.07 Quarto tempo per Sainz ora. Secondo si inserisce invece il compagno di box Hulkenberg
12.05 Intanto nel paddock si aggira sereno Fernando Alonso… Ma non era in pista?

12.01 E il pilota Red Bull non è rimasto in pista a caso… Con il tempo di 1:35.665 si mette a dettare il passo
12.00 Verstappen viene richiamato ai box ma il giovane olandese vuole divertirsi ancora un po’, “no dai, ancora un giro” dice ai suoi via radio. Ah, il fascino della pioggia…

11.58 a Trenta minuti dalla conclusione il crono di Bottas resiste, così come Hamilton e Leclerc alle sue spalle. Dietro di loro, Verstappen, Perez, Raikkonen, Ocon, Sainz, Magnussen e Gasly
11.52 La Ferrari conferma la sostituzione integrale del cambio (verrà montato quello da gara quindi) a partire dalle Libere 2. Intanto Kimi in pista è protagonista di un dritto dopo il rettilineo di partenza

11.50 Sulla SF71-H di Vettel sembra ci sia una perdita idraulica al cambio. Vettel ha già lasciato i box e non proseguirà oltre in questa sessione. Per i tifosi in apprensione ricordiamo che al venerdì non viene usato il cambio da gara
11.48 Terzo tempo per Leclerc, a 4 decimi dal vertice
11.47 Tutti i piloti ora montano la gomma intermedia. Solo il tempo di Vettel, fermo ai box, è stato fatto segnare con le wet
11.44 A metà sessione la pioggia sembra dare una tregua ai piloti impegnati in pista, con Bottas nuovo leader in 1:36.238 davanti a Hamilton, Sainz, Ocon, Hulkenberg, Leclerc, Verstappen, Ericsson, Perez e Vettel. Continuano intanto i controlli in modo approfondito sul posteriore della Sf71-H di Vettel: ora il focus è sul cambio, che verrà smontato

11.41. Hamilton però risponde allo spagnolo con un nuovo miglior crono, 1:36.866. Gomma intermedia anche per il britannico della Mercedes
11.39 Sainz ha abbassato il crono di riferimento a 1:36.995, con Bottas salito alle sue spalle con la mescola intermedia. Sulla macchina di Vettel al momento è stato smontato il fondo per fare dei controlli, mentre Kimi è pronto per un nuovo run
11.38 Ieri intanto la Ferrari 2016 è arrivata al Casinò di Venezia…

11.33 Tutti i piloti hanno lasciato i box, compresa la Red Bull di Ricciardo che si era fermata al primo giro per un problema elettronico in realtà. L’australiano è un altro dei penalizzati questo weekend: partirà infatti dal fondo per la sostituzione di tutte le componenti della power unit Renault. Il motorista francese monterà infatti la Spec C sulla RB14 di Daniel. Spec B invece per Hulkenebrg, al quale si devono sommare le dieci piazze per l’incidente di Spa, e per Verstappen, che non subirà invece penalità
11.31 Sainz si mette davanti in 1:37.424, seguito da Vettel, Hulkenberg e Raikkonen. Con le wet solo il tedesco della Ferrari

11.27 Gomma wet per Vettel che si mette a dettare il passo in 1:37.867
11.26 Cambio inverso invece per Kimi, che passa dalle intermedie alle wet e si inserisce tra i due, a 3 decimi dal vertice
11.23 Pirelli verdi anche per il compagno di box Sainz, che si mette alle spalle di Hulkenberg, a 1.3s

11.20 Anche la coppia della Haas ora ha abbandonato la gomma da bagnato per passare alle intermedie. Gomma verde per la Renault di Hulkenberg al momento, che rimane l’unico lì davanti con un crono
11.19 Piccola novità anche per quanto riguarda il posteriore della Rossa

11.17 Bottas si sta preparando per entrare nella sua W09. Approfittiamo della scarsa azione in pista per aggiornarvi sulle novità che vedremo in pista questo weekend, grazie al nostro esperto PG Donadoni

11.13 La pioggia ha leggermente diminuito di intensità al momento, anche se le Prove Libere proseguono in modalità “wet”. Intanto arriva il primo crono della mattinata, è Hulkenberg in 1:38.567. Il tedesco della Renault qui a Monza dovrà scontare dieci posizioni di penalità in griglia di partenza, dopo la carambola innescata al via del GP del Belgio lo scorso weekend

11.11 Verstappen segue l’esempio di Iceman e si lancia a sua volta con la gomma intermedia, mentre le due Mercedes ancora non si vedono…
11.05 Kimi unico in pista con le intermedie al momento, mentre devono ancora lasciare i box le due Mercedes, Verstappen, Force India e Leclerc
11.04 L’australiano è rientrato ora ai box, che in pista ha lamentato un calo di potenza a pieno regime
11.01 Otto i piloti in pista finora, tutti su gomma wet, con Ricciardo che però procede subito lentamente e accosta a bordo pista, prima di continuare a procedere in direzione box, costeggiando l’erba
11.00 Semaforo verde! Subito dentro Red Bull con Ricciardo e la Renault di Hulkenberg
10.58 Nonostante il maltempo, le tribune sono già affollatissime, mentre ai box…

10.55 Cinque minuti al via delle Libere 1 qui a Monza, che questa mattina, come da previsioni, si è svegliata sotto la pioggia

F1 GP Italia: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)
2.5 (50%) 2 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login