F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Spa-Francorchamps

F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)

Seconda sessione di Libere del GP del Belgio, dopo che al mattino è stata la Ferrari di Sebastian Vettel a emergere dal gruppo a fine FP1, con Verstappen e Hamilton in coda al tedesco, staccati di rispettivamente 1 e 3 decimi.

Il tedeseco quattro volte iridato, al volante della sua SF71-H ha messo a segno il miglior tempo di 1:44.358, su mescola gialla, mentre l’altro alfiere della Rossa ha chiuso al quarto posto. I due piloti di Maranello al mattino hanno concentrato il lavoro specialmente sull’efficienza aerodinamica, provando due soluzioni diverse di ala posteriore – più carica per il finlandese e meno per Seb, già orientato in ottica Monza. Per quanto riguarda le gomme invece, la Mercedes ha anticipato le Rosse girando anche con la mescola bianca.

Da segnalare nei primi 90 minuti di Libere anche la presenza di Lando Norris, per la prima volta al volante di una F1, sceso in pista con la McLaren di Alonso, conquistandosi il 18esimo tempo. Ricciardo invece è stato appiedato da rogne tecniche alla power unit Renault, riuscendo a scendere in pista a soli pochi minuti dalla bandiera a scacchi, chiudendo comunque sesto.

Le FP2 ora ci offriranno un quadro più completo di cosa aspettarci dalle monoposto nel corso del 13esimo appuntamento stagionale, con i piloti maggiormente concentrati su giro secco e prove sulla distanza, in previsione di qualifiche e gara.

Diretta a partire dalle ore 14.55

Vi diamo appuntamento domani alle 12.00 con le FP3 del GP del Belgio e le qualifiche alle 15.00 Qui il report della sessione appena terminata

16.30 Bandiera a scacchi sulla prima giornata in pista a Spa: Raikkonen chiude al comando davanti a Hamilton e Bottas
16.27 Kimi e Vettel concludono la simulazione di gara rispettivamente su mescola supersoft e medium, dopo avere mostrato un’ottima competitività su entrambe le mescole, costante anche con la mescola più dura. Non lontana la Mercedes, con Bottas sulla soft e Hamilton a parità di gomma con Vettel
16.26 Importante bloccaggio per Hamilton, che viene così ripassato da Hartley, e decide di “ritirarsi” in pit lane, quando mancano pochi minuti alla conclusione di anche questa seconda sessione
16.21 Raikkonen ora ha lasciato andare Sainz, nei precedenti giri incollato alla Rossa: vediamo se riuscirà a migliorare il suo long run. Bene nel frattempo anche Verstappen, con la gomma gialla
16.18 Il ritmo delle due Rosse al momento, rispettivamente su medium e supersoft, è il migliore in pista

16.17 Buon passo per Vettel, nonostante il traffico molto intenso in pista. Ottima andatura e tenuta delle gomme – supersoft – anche per Raikkonen, che sta girando sull’1:48.5
16.12 Anch’egli con la gomma medium, Sainz si porta in ottava posizione, mentre con le soft ci sono Bottas, Verstappen, Hulkenberg, Gasly e Sirotkin. Gli altri sono tutti su supersoft

16.08 Gomma media ora anche per Vettel, che segue così l'”esempio” di Hamilton
16.05 Ricordiamo che Raikkonen, Bottas e Hulkenberg sono gli unici al momento a girare con la gomma soft. Hamilton invece è appena passato alle medium

16.01 A trenta minuti dalla conclusione la lista dei tempi relativa alla top ten non è variata, con Raikkonen leader davanti a Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Perez, Sainz, Ericsson e Leclerc

15.57 Out lap per Vandoorne, con la gomma rossa. Nel frattempo anche Bottas ha montato la gomma gialla, come il connazionale della Ferrari
15.55 La simulazione di qualifica per Mercedes e Vettel prosegue sulla gomma rossa, mentre Raikkonen è passato alle soft. Sedicesimo tempo invece per Alonso, ultimo a montare la mescola da qualifica

15.48 Solamente le due McLaren non sono ancora passate alle supersoft
15.48 Bottas intanto è già passato al lavoro sui long run e al momento è impegnato in prove di partenza. Tra poco cominceranno anche Hamilton e le due Ferrari
15.45 A metà sessione Raikkonen prosegue al comando con il miglior tempo di 1:43.355, davanti a Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Perez, Sainz, Ericsson e Leclerc. La Red Bull sta girando con un’ala posteriore scarichissima oggi

15.44 In uscita dalla curva Radillion, dati i consueti e ripetuti tagli, è stato posto un sensore e, nel corso dei briefing ai piloti, la Direzione gara ha intimato che ad ogni taglio della stessa il tempo verrà automaticamente cancellato e alla terza volta consecutiva verrà sventolata bandiera bianca e nera (possibile squalifica), con la DG che potrebbe anche pensare a una eventuale penalizzazione
15.41 Supersoft anche per Perez, mentre Alonso prosegue sulle soft
15.40 Tutta la griglia ora è passata alla mescola supersoft per la simulazione di qualifica. Solo Alonso, Perez e Vandoorne devono ancora montarla

15.35 Hamilton si porta secondo a 1 decimo da Kimi. Vettel dice di avere perso la monoposto e dal muretto box gli dicono di spingere. “Negativo” risponde invece il tedesco, che probabilmente non ne ha più nelle gomme
15.32 Raikkonen sale in testa in 1:43.355, mentre sembra che Vettel abbia dovuto abortire il suo primo giro lanciato a causa del traffico. In azione con gomma rossa ora anche Hamilton
15.31 Bottas e Ocon anche loro con la SS ora
15.31 Problema tecnico per la McLaren di Vandoorne, dove è stato rimontato il fondo. Alla McLaren intanto, Alonso è tornato al volante della sua monoposto, dopo che al mattino lo aveva ceduto all’inglese Lando Norris
15.29 A trenta minuti dal via, prima che i piloti si lanciano nella simulazione di qualifica con la gomma rossa, Hamilton guida il gruppo – su mescola medium – seguito da Kimi, Bottas, Vettel, Verstappen, Ricciardo, Perez, Ericsson, Gasly e Sainz. Raikkonen e Vettel sono i primi a lanciarsi con la gomma supersoft
15.25 Con la mescola gialla Verstappen si inserisce al quinto posto, a quasi un secondo dal vertice e davanti al compagno di box Ricciardo

15.21 Hanno aperto le FP2 con la gomma più dura anche Sainz, decimo ora, Grosjean, Hartley e Vandoorne. Il resto della griglia invece è con le soft
15.20 Gomma medium per Leclerc, che si inserisce così in nona posizione
15.17 Piccola escursione per Bottas… Intanto Hamilton è passato al comando in 1:44.369, seguito da Kimi, Bottas, Vettel, Ricciardo, Perez, Gasly, Ericsson, Hulkenberg e Magnussen. Con le medium sono Hamilton e Vettel, tutti gli altri su soft

15.14 Vettel è tornato ai box, mentre Bottas si è portato in seconda posizione, a 5 decimi da Kimi, che sta continuando a girare e che ha lamentato poco fa un comportamento anomalo del servosterzo, chiedendo ai suoi di verificare i dati. Dal muretto box però gli hanno detto che non sembra esserci nulla di anomale, e di continuare a girare
15.12 Si aggiungono alla lista dei tempi anche altri colleghi, mentre sono ancora senza un crono le due Mercedes, Force India e Verstappen
15.09 Con la gomma gialla Raikkonen si mette a dettare il passo in 1:44.400
15.06 Poi tocca a Vettel salire al comando, in 1:46.101 con la mescola medium. Dietro a lui Ricciardo S, Magnussen S, Grosjean M, Sirotkin S, Vandoorne M (le iniziali accanto ai piloti si riferiscono alla gomma “indossata”)
15.05 Primo crono per Sirotkin, che con la gomma soft fa segnare 1:47.781
15.04 Sette i piloti finora in pista, comprese entrambe le Ferrari
15.02 Ricciardo, che ha speso praticamente tutta la mattinata ai box, è il primo questo pomeriggio a lasciare i box, seguito a ruota dalla Williams di Sirotkin
15.00 Semaforo verde!

14.55 Tutti pronti per tornare a girare dopo la pausa pranzo. La temperatura si è fatta un po’ più mite qui a Spa, ma ricordiamoci che nel cuore delle Ardenne il meteo può sempre stupirci e mutare da un momento all’altro

F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login