F1 GP Ungheria: Qualifiche in diretta (live e foto)

Live timing e commento da Budapest

F1 GP Ungheria: Qualifiche in diretta (live e foto)F1 GP Ungheria: Qualifiche in diretta (live e foto)

Il Circus è pronto per l’ultima combattutissima sessione di qualifica prima della pausa estiva. Posizionarsi al meglio sulla griglia di partenza del GP di Ungheria sarà più vitale del solito, dal momento che la pista magiara è arida di occasioni di sorpasso; lo sanno bene i tre protagonisti di quello che finora è stato un weekend piuttosto impegnativo, anche a seguito delle alte temperature registrate finora.

Ferrari Mercedes e Red Bull: se la Rossa è risultata la più completa sul campo, grazie al miglior tempo nelle Libere 1 e 2, oltre a un passo gara notevole, Mercedes e Red Bull hanno mostrato entrambe i loro punti deboli. Specialmente Lewis Hamilton, che non è ancora riuscito a risolvere le difficoltà con la mescola ultrasoft, mentre Bottas, secondo nelle FP3 a soli 59 millesimi dal vertice, è sembrato più a suo agio.

Ora saranno le qualifiche a dirci chi si guadagnerà la partenza al palo del 12esimo appuntamento stagionale, dove posizionarsi nelle prime due file risulterà cruciale per poter puntare più facilmente diritti verso il podio.

Diretta a partire dalle ore 14.55

Ci si rivede domani alle 15.10 con la nostra diretta del GP di Ungheria! Vi lasciamo in buona compagnia, con il report delle qualifiche

16.02 Bandiera a scacchi! Prima fila per le due Mercedes, davanti a Raikkonen, Vettel, Sainz, Gasly, Verstappen, Hartley, Magnussen e Grosjean
16.00 Bottas si mette davanti in 1:35.918 ma poi arriva Hamilton! Pole position in 1:35.658!
15.59 Quarto tempo per Vettel. Ultimo tentativo per il tedesco, che chiude poi secondo a 24 millesimi da Kimi
15.57 Terzo tempo per un ottimo Sainz, mentre Vettel con la gomma nuova si lancia ora
15.56 Al momento non sta piovendo, ma i piloti decidono di proseguire con le full wet. Mercedes entrambe ai box
15.55 Raikkonen passa in testa! 1:36.186 per il finlandese della Ferrari. Verstappen intanto è fermo ai box e attende, mentre Vettel è tornato a girare
15.55 Ai box anche Vettel, mentre Bottas si riappropria della seconda piazza
15.54 Raikkonen si mette in seconda posizione, seguito da Bottas, Vettel, Gasly, Verstappen – che rientra ai box per primo – Sainz, Hartley, Magnussen e Grosjean
15.53 Hamilton migliora il tempo di riferimento per la pole, ora sceso a 1:36.648
15.52 Terzo tempo per Kimi, a due decimi dal vertice. Al momento è “doppietta” Mercedes, con la pioggia che sembra avere diminuito di intensità ora
15.51 Primo crono per Verstappen, 1:38.923. Hartley a 8 decimi. Pole provvisoria per Bottas e poi per Hamilton, in 1:37.564. Vettel solo quarto, poi scavalcato da Sainz

15.48 Semaforo verde! La pista è sotto il diluvio, gomma full wet per tutti i dieci pretendenti alla pole position
15.43 Leclerc ai microfoni Sky; il monegasco è rimasto escluso in Q1: “Onestamente oggi non sono stato al livello, non ho guidato bene e basta. C’erano pochi giri da fare in quelle condizioni e non volevo fare errori. Colpa mia, ho imparato per la prossima volta, ma non ne ho messo abbastanza nel giro veloce”.

15.42 Questi i piloti in lizza per la pole: Vettel, Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Hartley, Raikkonen, Magnussen, Grosjean
15.41 Bandiera a scacchi, si conclude anche la Q2, con esclusi Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Ericsson, Stroll
15.39 Anche Alonso e Ricciardo provano la full wet, mentre allo spagnolo viene chiesto quale sia la gomma migliore da montare in queste condizioni. L’asturiano replica “meglio tornare ai box”, ormai non c’è tempo e il distacco è molto alto, praticamente impossibile fare il tempo con le full wet, e la pioggia è ancora intensa

15.34 Magnussen ed Ericsson sono passati alle full wet. Vettel è sempre in testa, seguito da Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Hartley, Raikkonen, Magnussen e Grosjean
15.32 Stroll poco fa ha concluso la sua Q2 in curva 9, finendo nell’erba. Al momento sono esclusi, oltre al pilota della Williams, anche Alonso, Hulkenberg, Ricciardo, Ericsson. Testacoda per Kimi, che rientra quindi ai box

15.30 Vettel guida il gruppo in 1:28.636, seguito da Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly
15.29 Mossa rischiosa ma indovinata dunque al muretto box della Ferrari. Tutta la griglia ora è con la gomma da bagnato
15.27 Hamilton, Sainz e Magnussen cambiano idea e seguono l’esempio del tedesco, passando all’intermedia. Stessa scelta anche per il resto della griglia, Raikkonen compreso. In pista sta effettivamente diluviando ora, solo qualche porzione è ancora asciutta
15.25 Si riparte! Gomma intermedia solo per Vettel… gli altri piloti scelgono la US. Molto rischiosa questa scelta della Ferrari… sembra stia piovendo solo nell’ultimo settore

15.19 Eliminati sono quindi Vandoorne, Leclerc, Ocon, Perez e Sirotkin
15.19 Magnussen, Ocon e Hartley stanno migliorando… Ricciardo è quindi a rischio… mentre sventola la bandiera a scacchi
15.17 Ultimi secondi… Ricciardo si tira fuori e passa 13esimo. Leclerc alle sue spalle, mentre Vettel continua comunque a spingere, anche se può stare tranquillo ora
15.16 La pioggia per ora si tiene lontana… Hamilton passa in testa in 1:17.419. Esclusi al momento sono Vandoorne, Leclerc, Ricciardo, Ocon
15.15 Ma non scherziamo, il tedesco passa al comando. Poi Kimi lo scavalca in 1:17.526, ma così le due Rosse sono “salve”. Ricciardo invece precipita sul fondo
15.14 Tre minuti alla fine della Q1. Ricciardo si salva in corner e risale 12esimo, ma così Vettel precipita 15esimo ed è a rischio ora
15.13 Si rilassano gli uomini Ferrari, con Raikkonen che ora è il più veloce, in 1:18.474, davanti a Verstappen, Bottas, Hamilton, Hulkenberg, Sainz, Vettel, Hartley. Ricciardo al momento rimane escluso
15.12 Sainz passa in testa, davanti a Kimi
15.11 Grosjean davanti, poi arriva Kimi in 1:19.828. Bottas si mette a 7 decimi dal vertice, mentre Vettel e Ricciardo sono al momento esclusi
15.10 Momenti cruciali: Vettel ai box passa alla US. Magnussen si mette a dettare il passo, poi tocca a Hulkenberg. Ricciardo ha scelto invece la gomma gialla. Tutti gli altri sono su US. Attenzione perché sta arrivando la pioggia…
15.09 Gomma slick anche per il resto della griglia, tranne Gasly Ricciardo e Vettel. Il tedesco è passato in testa nel frattempo in 1:25.176

15.07 Verstappen intanto si prende il terzo tempo, mentre Ericsson si ferma ed è il primo a montare la ultrasoft. Insieme a lui sono a rischio esclusione al momento anche Ocon, Vandoorne, Stroll e Sirotkin
15.05 Kimi è al comando con il tempo di 1:25.988, seguito da Vettel, Hamilton, Hulkenberg, Bottas, Verstappen, Sainz, Alonso, Hartley e Magnussen. “La pioggia arriverà presto”, fa sapere Riccardo Adami via radio a Vettel. E il tedesco, impaziente replica “quanto presto?”. Due minuti, dicono dal muretto box della Ferrari
15.04 La pista in alcuni punti è troppo asciutta per la mescola intermedia, in altri troppo bagnata per passare alle slick. Situazione delicata dunque. Vettel si prende la seconda posizione intanto. Questa fase della Q1 è importante perché, nel caso arrivasse la pioggia, i tempi ovviamente non potranno migliorarsi e di conseguenza diminuiscono anche le chance di passare alla Q2
15.03 Primo crono per Bottas, 1:27.245, con Leclerc alle sue spalle. Al vertice si susseguono quindi velocemente Hamilton e quindi Raikkonen
15.01 I primi riscontri via radio parlano di una pista difficile da interpretare, umida in diversi tratti, asciutta in altri, mentre anche le due RB14 si sono aggiunte al gruppo
15.00 Gomma intermedia per tutti. Bottas fa da apripista, seguito subito da tutti gli altri. Ancora ferme ai box solamente le due Red Bull
15.00 Tutti schierati in pit lane e subito dentro, dato che la pioggia potrebbe tornare a bagnare la pista anche nel corso della sessione. Al via i 18 minuti della Q1!
14.57 E… sorpresa! O forse no, dato che c’era il 60% di probabilità dell’arrivo della pioggia in qualifica. Pista bagnata al momento, dopo che nella pausa l’acqua ha fatto visita all’Hungaroring. La temperatura dell’asfalto ora è precipitata a 31°C (contro i 55°C del mattino)

14.55 Cinque minuti al via. Vettel, protagonista nelle Libere 3 con il tempo record di 1:16.170, è ready to go!

F1 GP Ungheria: Qualifiche in diretta (live e foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login