F1 GP Germania: Qualifiche in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Hockenheim

F1 GP Germania: Qualifiche in diretta (live e foto)F1 GP Germania: Qualifiche in diretta (live e foto)

Dopo una sessione di Prove Libere inconcludente, dove è stata la pioggia a dettare legge per tutti i 60 minuti a disposizione delle FP3, i piloti si preparano a quella che si preannuncia a sua volta come una qualifica bagnata – mentre domenica in gara il maltempo dovrebbe concedere una tregua.

Al mattino sono stati solamente nove i piloti cronometrati, con le due Sauber, capitanate da Charles Leclerc, in cima alla lista dei tempi. Il monegasco con le full wet ha fermato il tempo a 1:34.577. Tra i “big”, Vettel ha chiuso al quarto posto, mentre Kimi ottavo. Niente rischi invece, se non un paio di giri al massimo, per Mercedes e Red Bull, rintanate ai box praticamente tutto il tempo.

Acqua permettendo, chi sarà il poleman del ritrovato GP di Germania? Scopritelo tra pochissimo insieme a noi!

Diretta a partire dalle ore 14.55

Per rivivere questa entusiasmante qualifica potete leggere il nostro report, mentre vi diamo appuntamento domani alle 15.10 con la diretta del GP di Germania!

16.13 Cinquantacinquesima pole position per il quattro volte iridato, che partirà al palo affiancato dalla Mercedes di Bottas. Alle loro spalle Raikkonen, Verstappen, Magnussen, Grosjean, Hulkenberg, Sainz, Leclerc e Perez

16.10 Boato del pubblico e ringraziamenti in tutte e tre le sue lingue per Vettel, esaltato davanti ai suoi fan e poleman del GP di Germania!
16.09 Ma Vettel non ci sta! A casa sua la pole position non gliela leva nessuno! Il nuovo record è tutto del tedesco, 1:11.212
16.08 1:11.539 ricordiamo il tempo da battere per strappare la pole al tedesco. Otto millesimi separano Vettel e Kimi, che gli vale la seconda piazza. Ma la pole ora passa a Bottas!!! In 1:11.416
16.08 Kimi si migliora nel primo settore… Bottas parte anche lui all’attacco di Vettel, che fermerà nuovamente il cronometro per ultimo
16.05 Breve pausa ai box prima del rush finale: Vettel al momento detiene la pole, seguito da Bottas, Kimi, Verstappen, Grosjean, Hulkenberg, Magnussen, Leclerc, Sainz e Perez

16.02 Hamilton ai microfoni Sky: “Non ho capito esattamente cosa sia successo quindi nella mia mente cercavo di proseguire e poi ho provato a spingerla. Però poi ho visto che c’era una perdita d’olio e ho dovuto lasciare perdere, anche se io non voglio mollare mai. Non è stato un problema di come abbiamo sfruttato il cordolo, credo ci sia stata una rottura prima. Non credo sia possibile rimontare qui, questa pista è molto difficile per i sorpassi”.
16.01 Il tedesco non sbaglia e strappa un altro nuovo record, 1:11.539. Bottas si impone tra le due Rosse, quarto Verstappen
16.00 Nuovo record della pista per Kimi, 1:11.880. Ma attendiamo l’arrivo di Vettel…
15.59 Dentro Kimi, poi ci proverà Vettel

15.57 It’s pole time! Si riparte!
15.51 La pole sarà quindi un affare tra Bottas, Verstappen, Kimi, Vettel, Magnussen, Grosjean, Hulkenberg, Leclerc, Sainz e Perez

15.49 Tempo scaduto. Ottavo Sainz, poi scavalcato da Leclerc. Esclusi sono quindi Alonso, Sirotkin ed Ericsson
15.47 Secondo crono per Verstappen, con la gomma US ora
15.45 Mancano un po’ più di tre minuti alla fine, e al momento a rischio sono Alonso, Sainz, Ericsson e Sirotkin, oltre a Hamilton e Ricciardo già esclusi
15.43 Ericsson dentro per primo
15.41 Due minuti e si riparte

15.38 In attesa della ripartenza, Ricciardo è ai microfoni di Sky. Il pilota australiano, retrocesso di 20 posizioni per la sostituzione di alcuni elementi della PU, ha deciso di non prendere parte alla Q2. “Giornata inutile per me oggi. Oggi non ho lavorato tanto e sicuramente al pomeriggio andremo a correre per fare qualcosa. Con Lewis fuori dalla Q2 sarà molto divertente domani. Peccato partire ultimi ma abbiamo una gara da fare. Con un po’ di fortuna potrei anche arrivare a podio, magari con l’intervento di una safety car, altrimenti credo si possa puntare a un quinto o sesto posto. La Red Bull qui è comunque forte per il podio”.
15.35 Ordine corrente: 1 Bottas, 2 Raikkonen, 3 Vettel, 4 Magnussen, 5 Grosjean, 6 Hulkenberg, 7 Perez, 8 Leclerc, 9 Verstappen, 10 Alonso. Senza un crono, Sainz, Ericsson, Ricciardo, Sirotkin
15.33 Nuovo colpo di scena, ora sventola una bandiera rossa. Sessione sospesa, i piloti devono rientrare in pit lane. Probabilmente è stata chiamata dai commissari per ripulire la pista dalla ghiaia portata da Ericsson dopo la sua uscita
15.32 Terzo tempo per Vettel, mentre la Sauber è riuscita a tornare a girare. Secondo è Kimi al momento, a 1 decimo dal connazionale della Mercedes
15.30 Quinto tempo per Verstappen, mentre sventola bandiera gialla per un’uscita nella ghiaia di Ericsson
15.30 Anche Alonso ha scelto la mescola gialla per questa seconda uscita
15.28 Magnussen e Grosjean fermano subito il cronometro, entrambi su mescola US. Poi Bottas passa in testa in 1:12.152. Verstappen unico in pista con le soft
15.25 Si riparte con la Q2. La lotta per la pole prosegue quindi senza uno dei suoi principali protagonisti
15.24 Hamilton chiude quindi la sua qualifica in 14esima posizione. Gli esclusi dalla Q2 sono quindi Ocon, Gasly, Hartely, Stroll e Vandoorne

15.22 Le telecamere hanno ripreso Hamilton passare violentemente sul cordolo in curva 1: gli ingegneri via radio gli avevano detto di spegnere subito la macchina “a rischio la PU” per una perdita di pressione idraulica. Ma il leone inglese (concedetecelo) voleva continuare…
15.20 La W09 del britannico si è inchiodata in quarta marcia. Hamilton ha provato a spingerla ancora verso l’ingresso della pit lane ma nulla da fare, i marshall aprono una via di fuga laterale e la macchina rimane lì, con Hamilton sconsolato a farle compagnia
15.18 “Cambio bloccato” dice Hamilton via radio. Il britannico deve arrivare ai box per poter proseguire la qualifica. Sainz si smarca dagli scartati e si infila decimo. Undicesimo Perez, che elimina così Perez. Ma Hamilton è fermo!!! Scende dalla macchina e la spinge per arrivare ai box in tempo
15.17 Ultimi venti secondi: al momento gli esclusi sono Perez, Stroll, Vandoorne, Sainz e Hartley

15.15 Quarto tempo per Grosjean ora. Gasly si infila in 14esima posizione, così a rischio esclusione finisce Ocon

15.13 Intanto Kimi torna al comando migliorando di 33 millesimi il crono del compagno di box
15.12 Al momento gli esclusi sono Sainz, Hartley, Stroll, Sirotkin e Vandoorne. Verstappen intanto procede un po’ lentamente, non si capisce se abbia problemi o se stia solo scaldando le gomme
15.11 Breve scambio in vetta tra Kimi e Vettel, con il tedesco che torna leader in 1:12.538
15.09 Il tedesco guida il gruppo seguito dal compagno di box, quindi Hamilton, Bottas, Hulkenberg, Grosjean, Leclerc, Ericsson, Magnussen e Ocon. Dentro ora anche i due Red Bull
15.08 Raikkonen si mette davanti ma poi scala in seconda posizione, con Vettel che fa segnare 1:12.765
15.06 Dopo alcuni veloci scambi al vertice, Hulkenberg si porta in testa in 1:13.874. Poi tocca di nuovo a Leclerc dettare il passo. Intanto sono scese in pista anche Ferrari e Mercedes. La gomma è la US per tutti i piloti
15.04 Leclerc però lo scansa migliorando il crono del russo di 4 decimi. Mercedes Ferrari e Red Bull ancora ai box, mentre Vandoorne lamenta problemi con il cambio
15.03 Sembra ci sia un po’ di pioggia in curva 9, ma intanto arriva il primo crono, è per Sirotkin in 1:15.771
15.01 Con la gomma viola dentro anche Leclerc, protagonista nelle Libere 3, Stroll, Ericsson, Grosjean, Magnussen, Vandoorne e le due Force India
15.00 Semaforo verde! Subito dentro la Williams di Sirotkin con le US. Le probabilità di pioggia sono del 40% ma ora un pallido sole si sta facendo largo tra le nuvole

14.57 Le condizioni meteo non sono migliorate molto: anche se la pioggia ha cessato di scendere, le condizioni della pista non sono certo quelle ideali per una qualifica al limite
14.55 Cinque minuti al via!

F1 GP Germania: Qualifiche in diretta (live e foto)
5 (100%) 1 vote

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login