F1 GP Germania: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Hockeheim

F1 GP Germania: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)F1 GP Germania: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Penultimo appuntamento prima che piloti e addetti ai lavori possano rilassarsi sotto il sole d’agosto. Per l’undicesima tappa del Mondiale 2018 il Circus parcheggia a casa di Sebastian Vettel, in Germania, dove la Formula 1 manca dal 2016, anno in cui all’Hockenheimring fu Hamilton a festeggiare sul gradino più alto.

Dopo la disfatta britannica, Lewis vorrà trionfare ancora una volta, per giunta nella tana del nemico che due settimane fa l’ha oscurato proprio a casa sua; di contro Vettel cercherà di portare in trionfo la Ferrari davanti al suo pubblico – l’impresa riuscì per l’ultima volta ad Alonso, nel 2014 – mantenendo inoltre la leadership in classifica generale.

Sul tracciato tedesco, caratterizzato da lunghi rettifili e da altre zone con curve molto strette, sarà importante la gestione delle coperture posteriori, mentre è richiesto un carico aerodinamico medio, così come non troppo impegnativo sarà l’impiego dell’impianto frenante. Nonostante la poca usura e il basso degrado previsti, per Pirelli questa tappa rappresenta al momento un’incognita, dal momento che le gomme scelte in questa occasione – medium soft e ultrasoft – non sono mai state messe alla prova su questo asfalto. Il venerdì servirà dunque per smarcare i primi dubbi e ottenere i primi riscontri dalla pista, per entrare poi nel vivo del weekend e della lotta iridata, ormai sempre più incandescente.

Diretta a partire dalle ore 10.55

Vi aspettiamo alle 15.00 per la diretta della seconda sessione. Qui il report delle FP1!

12.30 Bandiera a scacchi! Ricciardo chiude la sessione al comando davanti a Hamilton e Verstappen. Quarta la Ferrari di Vettel, che ricordiamo non ha montato ancora la mescola ultrasoft
12.28 Al lavoro sui long run anche Mercedes e Red Bull, con entrambi i piloti su mescola ultrasoft
12.26 Ultimi minuti in pista, con le Ferrari impegnate ora nella simulazione di gara. Con le soft Vettel è costante e velocissimo. Le Rosse non hanno ancora montato la mescola più morbida, che vedremo quindi al lavoro nella sessione pomeridiana

12.17 Ricciardo passa al comando in 1:13.525! Con la mescola più morbida ora l’australiano detta il passo seguito da Hamilton, Vertstappen, Vettel, Bottas, Raikkonen, Grosjean, Magnussen, Leclerc e Hulkenberg. Sembra che Mercedes e Ferrari non saranno sole questo weekend a combattere per le prime file…
12.16 Quindici minuti alla bandiera a scacchi. Giovinazzi e Vandoorne si sono aggiunti alla lista dei cronometrati, accaparrandosi rispettivamente la 18esima e 19esima posizione. Ultimo al momento è Alonso
12.10 Ricciardo con la gomma US si porta in seconda posizione, a 1 decimo dalla Mercedes
12.04 Scivolone di Hulkenberg, che finisce nella ghiaia in uscita di curva 12! Il tedesco riesce per fortuna a tenere il controllo della sua Renault, e continua a girare
12.01 A un’ora dal via Hamilton è passato a sua volta alle US, e guida il gruppo con la migliore prestazione: 1:13.529. Verstappen, a parità di gomma, è a 1 decimo, mentre Vettel si è preso la terza posizione, con la mescola gialla. Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Grosjean, Magnussen, Leclerc e Hulkenberg completano la top ten. Le due Rosse sono ancora su gomma gialla, così come Leclerc. Gli altri su US
11.53 Il finlandese si piazza in testa con il miglior tempo di 1:13.903. Il connazionale Raikkonen, con la gialla nuova, sale invece la terzo posto
11.51 Bottas in pista ora con le ultrasoft

11.50 Nuova unità MGU-K per la Ferrari e gli altri team motorizzati da Maranello, ma senza penalizzazioni, dato che è conseguenza della normale rotazione programmata a inizio stagione

11.48 E la Renault…

11.46 Momento di quiete ora in pista, con i piloti ritirati ai box prima di proseguire con la seconda parte della sessione. Altri aggiornamenti importanti per questo weekend li ha portati in pista la Williams

11.42 A metà sessione il campione del mondo in carica guida il gruppo seguito da Ricciardo, Vettel, Bottas, Verstappen, Raikkonen, Perez, Hulkenberg, Sainz e Magnussen. Senza crono al momento sono ancora Giovinazzi e Vandoorne, rispettivamente a quota 4 e 3 giri
11.39 Rientra ai box anche Hamilton

11.36 Nel mentre Hamilton, con la gomma soft, è salito al comando grazie al tempo di 1:14.181. Rimanendo in casa Mercedes, Bottas al momento sta girando con la PU numero 2 utilizzata in Austria, quella che lo aveva lasciato a piedi per intenderci, mentre domani monterà quella utilizzata a Silverstone
11.33 L’australiano scende a 1:14.467. Come lui, sulla gomma US ci sono anche Perez, Hulkenberg – salito ottavo – e Sainz. Con la soft invece le Ferrari e le Mercedes. Verstappen sempre con le medium. Intanto è arrivata la conferma che Ricciardo partirà dal fondo della griglia: sulla sua PU sono stati cambiati l’unità MGU-K, il pacco batteria e la centralina
11.32 Ricciardo con le US è passato in testa in 1:14.622, seguito da Vettel, Bottas, Hamilton, Verstappen, Raikkonen, Perez, Sainz, Magnussen e Grosjean
11.31 Aggiornamento meteo: la temperatura dell’aria è di 27°C, 40°C quella dell’asfalto. Il weekend tedesco si preannuncia molto caldo, a beneficio della Ferrari che, diversamente dalla Mercedes, è più a suo agio a gestire in pista le alte temperature e, di conseguenza, le gomme
11.29 Raikkonen e Bottas sono entrambi su gomma soft. Intanto Giovinazzi ha perso parte del cofano motore all’ingresso della pit lane. Un commissario si lancia a recuperare il pezzo della Sauber
11.27 Mentre ci avviciniamo ai primi trenta minuti della sessione, la lista dei tempi si è aggiornata; sono 13 ora i piloti cronometrati, con Verstappen che continua a guidare il gruppo, seguito da Raikkonen – che fa segnare un tempo fotocopia con quello dell’olandese – e Bottas
11.24 Per quanto riguarda la Ferrari invece, dopo l’importante pacchetto aerodinamico introdotto a Silverstone, per questo GP è stato introdotto un nuovo cofano motore sulla SF71-H di Kimi

11.20 Finalmente qualcuno va a fare compagnia a Verstappen nella lista dei tempi: è Gasly, che con la gomma soft fa segnare 1:18.017, a 2.9s dalla Red Bull. Terza crono per Hartley, anche lui su gomma gialla
11.11 L’olandese scende a 1:15.334. E quindi a 1:15.055. Per quanto riguarda la Red Bull, terza forza in campo anche qui in Germania, il team austriaco sperimenterà su entrambe le monoposto un nuovo fondo in occasione della prova tedesca. Inoltre Ricciardo, dopo i problemi alla PU sofferti da Monaco in poi, potrebbe incorrere in penalità per la sostituzione di alcuni componenti. L’approfondimento del nostro tecnico GP Sponton lo trovate qui sotto

11.09 Primo crono per la Red Bull di Verstappen, con la gomma media: 1:16.526
11.07 Questi i set di mescole selezionate da ciascun team. Molta aggressiva la scelta Ferrari, con 9 set di US contro i 7 della Mercedes, mentre la tendenza è invertita con la mescola gialla, dove le Frecce d’Argento hanno selezionato 5 set, contro i 3 della Rossa

11.04 Medium, soft e ultrasoft: sono le mescole selezionate da Pirelli per questo weekend. Al momento Ricciardo, Sainz, Hulkenberg e Perez sono sulla mescola più morbida, con la gomma bianca Giovinazzi, Stroll, Latifi, Leclerc e Verstappen. Il resto è su soft
11.01 Ricciardo apre le danze. Subito dentro anche Vettel, che approfitta del giro di installazione per salutare il suo pubblico

11.00 Semaforo verde!
10.59 Il weekend tedesco si è aperto ufficialmente ieri con l’annuncio Mercedes del rinnovo di Hamilton e Bottas

10.58 Si parte tra pochissimo. Questa mattina scenderanno in pista Antonio Giovinazzi al posto di Ericsson, al volante della Sauber, e Nicholas Latifi in sostituzione di Ocon alla Force India

10.55 Guten Morgen Hockenheim! Tutto pronto per le FP1 del GP di Germania

F1 GP Germania: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)
5 (100%) 2 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login