F1 GP Austria: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Spielberg

F1 GP Austria: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)F1 GP Austria: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Sono mesi intensi questi per la Formula 1 impegnata, dopo la tappa canadese, in un tour de force europeo in attesa della consueta pausa di quattro settimane ad agosto, quando piloti e addetti ai lavori potranno finalmente tirare il fiato prima dello sprint finale.

Francia Austria e Gran Bretagna. Tre GP uno in fila all’altro, poi una piccola pausa di un solo fine settimana e di nuovo, Germania e Ungheria. Manca ancora un po’ insomma alle ferie per il Circus, che dopo la gara francese si prepara a quella nel cuore della Stiria, nella “tana” della Red Bull.

Per il team austriaco, così come per Mercedes e Ferrari, il nono round della stagione sarà una tappa cruciale: i tori di certo non vorranno sfigurare a casa loro – a questo proposito hanno anche rimandato l’introduzione della PU aggiornata, evitando così di incorrere in penalità -, mentre Hamilton farà di tutto per aumentare il gap nei confronti di Vettel in classifica generale, ora che è riuscito a mettere 14 punti tra lui e il tedesco che, dal canto suo, vorrà invece più che mai riscattarsi dopo lo scivolone al Paul Ricard, così come l’altro pilota Mercedes.
E non scordiamoci di Raikkonen, che in Francia, anche grazie alla temporanea caduta nell’ombra del compagno di box, ha ritrovato un po’ di grinta, ricominciando a portare un valido contributo alla squadra.

Insomma, si prevede un weekend molto affollato sulle verdi colline di Spielberg. Siamo curiosi di sapere chi raggiungerà la cima più alta!

Diretta a partire dalle ore 10.55

Appuntamento alle 15.00 per le FP2. Per la pausa pranzo vi lasciamo in compagnia del nostro report

12.30 Sventola la bandiera a scacchi, con Hamilton che chiude al comando davanti a Bottas, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Kimi, Grosjean, Ocon, Leclerc e Gasly. Mentre i piloti chiudono la mattinata con le consuete prove di partenza
12.26 Sulla macchina di Vettel i meccanici hanno lavorato invece sul fondo scalinato, sostituendone un pezzo consumato sui cordoli, molto insidiosi qui a Spielberg

12.19 Anche Mercedes e Red Bull sono alle prese con la simulazione del passo gara. Sono tutti su gomma ultrasoft
12.14 Raikkonen prosegue con i long run, facendo segnare 1:06.138
12.13 Alonso si migliora leggermente ma rimane 17esimo
12.09 Ricciardo è a sua volta fermo ai box per un controllo alle sospensioni anteriori: l’australiano ha messo a segno solamente 13 giri finora, ma tra poco tornerà a girare. Kimi di nuovo al lavoro, per la simulazione del passo gara ora
12.08 Sulla Ferrari di Kimi è stata sostituita la barra anteriore anti rollio. Con il nuovo set up il finlandese, al momento sesto, tornerà tra poco in pista
12.05 Mercedes, Ferrari, Red Bull: tutti ai box ora a sistemare il set up delle monoposto per la fase finale della sessione
12.03 Il monegasco ha commesso l’errore in curva 10, dove anche Vandoorne a metà sessione ci aveva rimesso il muso, passando pesantemente sul cordolo

12.02 Lungo per Leclerc ora, che al momento è in ottava posizione. Kubica intanto lamenta delle vibrazioni via radio, si migliora un pochino ma rimane all’ultimo posto
12.01 Questo il quasi contatto tra McLaren e Ferrari

12.00 Allo scadere della prima ora Hamilton alza l’asticella a 1:04.839. Solo i due Mercedes sono sotto al minuto e 5
11.59 Raikkonen intanto è ai box, con i meccanici impegnati a lavorare sull’avantreno della sua SF71-H
11.57 Alonso si è preso la posizione su Kubica e, più in alto, lo stesso ha appena fatto Bottas su Vettel, sceso ora al terzo posto. Vandoorne invece si è preso un’investigazione per “unsafe release” in pit lane a inizio sessione: quasi si scontrava con Vettel, alla ripartenza dai box
11.55 Gasly si migliora e sale all’ottavo posto, mentre Vettel sale al secondo posto, staccato di soli 143 millesimi, con la stessa gomma del britannico ricordiamo. Mattinata non particolarmente positiva per Kubica, che è in penultima posizione con la sua Williams, davanti alla McLaren di Alonso

11.49 Con la mescola più morbida Hamilton scende a 1:05.037, mentre Bottas gli è dietro a 3 decimi, a parità di gomma
11.49 Quali invece le novità sulla SF71-H per la tappa austriaca?

11.47 Hamilton, Vettel, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Kimi – che ha appena subito in spiattellamento all’anteriore e quindi rientra ai box – Grosjean, Gasly, Magnussen e Sainz
11.45 A metà sessione Hamilton non si schioda dalla vetta, con Ricciardo Bottas e Verstappen alle sue spalle. Vettel si rilancia e si prende la seconda piazza
11.40 Pista molto importante dal punto di vista dell’efficienza aerodinamica quella del Red Bull Ring. Il nostro insider tecnico ci spiega come si è preparata la Mercedes per la tappa austriaca. Con una versione B della W09, modificato completamente il concetto aerodinamico, simile a quello della Ferrari, con le pance laterali arretrate. Modificata anche l’ala posteriore, similmente alla McLaren. Insomma, un pacchetto completamente dedicato all’aerodinamica, dove la Mercedes non era ancora al massimo in questo senso

11.37 Si è visto Verstappen andare in testacoda in curva 4, ma poi l’olandese è riuscito a riprendere il controllo della monoposto e proseguire
11.34 Ricciardo salta al secondo posto, con una mescola di svantaggio rispetto a Hamilton e appena 46 centesimi di distacco
11.30 A trenta minuti dal via Hamilton guida il gruppo seguito da Bottas, Vettel, Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Gasly, Sainz, Magnussen e Grosjean. Ricciardo è l’unico con la S al momento tra i primi dieci, mentre con la US abbiamo i due Ferrari e Sainz. I restanti sono su mescola rossa
11.28 Hamilton intanto è sceso a 1:05.525, mentre Vettel è salito in terza posizione, a 2 decimi dal britannico. Alle sue spalle Kimi
11.24 Ecco la selezione di pneumatici Pirelli per ciascun team questo weekend: aggressivi i due Ferrari con 9 set ciascuno di US, mentre la Mercedes punta maggiormente sulla mescola SS, con Bottas che ha selezionato ben 4 set, contro i 2 di Vettel, mentre Hamilton avrà a disposizione 3 set, come Raikkonen

11.18 Vettel chiude il suo primo giro cronometrato ma è alto per ora, e gli vale solamente il 12esimo posto. Il tedesco è con la mescola viola, la US
11.16 Il britannico si migliora e scavalca il finlandese compagno di box. Al momento solo 9 piloti hanno fermato il cronometro. Bottas intanto passa al comando in 1:05.995
11.14 Secondo tempo per Bottas, poi Hamilton si prende la terza piazza al suo primo giro lanciato. I due Mercedes montano entrambi la gomma rossa, come Verstappen
11.10 Il primo crono è per la monoposto “di casa”, la Red Bull di Verstappen, con la gomma rossa e il tempo di 1:06.935. Alle sue spalle Perez, a oltre 5 secondi, con la mescola viola
11.09 Del resto la temperatura qui non è particolarmente calorosa, e inoltre il meteo potrebbe giocare un ruolo chiave per le strategie su questa pista

11.08 Come in Francia, Pirelli ha scelto per la gara austriaca le mescole ultrasoft, supersoft e soft – che di qui in avanti per comodità rinomineremo US, SS e S – ma senza il battistrada ridotto di 0.4mm
11.05 In pista per i primi giri di installazione è già scesa tutta la griglia, tranne le due Mercedes

11.00 Semaforo verde!
10.59 Robert Kubica è al volante della Williams al posto di Sergey Sirotkin questa mattina

10.55 Cinque minuti al via delle FP1 qui a Spielberg!

F1 GP Austria: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)
4.1 (82.22%) 63 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login