F1 GP Francia: la gara in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Le Castellet

F1 GP Francia: la gara in diretta (live e foto)F1 GP Francia: la gara in diretta (live e foto)

Dopo dieci anni si riaccendono i motori in Francia. Da Magny Cours al Paul Ricard, il Circus è pronto per l’ottava tappa del Mondiale F1 2018, con le due Mercedes in prima fila davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel e alla Red Bull di Max Verstappen.

Dalla pole position Lewis Hamilton scatterà con a fianco il compagno di box Valtteri Bottas, al quale ha soffiato la partenza al palo per un solo decimo. Entrambe le Frecce d’argento partiranno su mescola supersoft, così come le due Red Bull, con Ricciardo al quinto posto davanti alla Ferrari di Raikkonen. Le due Rosse hanno scelto invece una strategia con la mescola più morbida al via, la ultrasoft. In terza fila, a fianco della Renault di Sainz, un bravissimo Charles Leclerc è riuscito a piazzare la sua Sauber in ottava posizione, mentre Magnussen e Grosjean completano la top ten.

Qui la griglia di partenza al completo.

Dopo una qualifica più faticosa del solito, la Ferrari confida nel promettente passo gara mostrato nelle Libere 1 e 2 per riportare la SF71-H davanti alle Mercedes. Cinquantatré i giri a disposizione per cercare di tagliare il traguardo da leader, con la pioggia che potrebbe sorprendere i piloti ancora una volta, come già accaduto nelle Libere 3, rimescolando carte e strategie.

In classifica generale Vettel è al momento leader con un punto di vantaggio su Lewis Hamilton, dopo l’ultima vittoria in Canada. Riuscirà il britannico a sorpassare il rivale tedesco o sarà Seb in gara a riscattarsi dalla mediocre qualifica?

Diretta a partire dalle ore 15.55

Per chi vuole rivivere i 53 giri del GP di Francia, e in attesa di tutte le interviste ai protagonisti, come sempre c’è il nostro report a farvi compagnia!

Giro 53 Ricciardo, Vettel, Magnussen, Bottas, Sainz, Hulkenberg e Leclerc chiudono la top ten!
Giro 53 Inizia l’ultimo giro… La VSC viene tolta per la tornata finale. Lewis Hamilton vince il GP di Francia davanti a Verstappen e Raikkonen
Giro 52 Viene attivata la VSC

Giro 51 Sainz scivola così all’ottavo posto, arrendendosi a Magnussen e Bottas. Bandiera gialla: Stroll è fermo a bordo pista con un bel po’ di detriti seminati in giro… e l’anteriore sinistra spiattellata
Giro 50 “No power” dice Sainz via radio, ma sembra che anche Ricciardo abbia dei problemi sulla sua Red Bull, forse qualcosa connesso al recupero dell’energia, come già accaduto a Monaco
Giro 47 Cinque giri al termine: Raikkonen farà di tutto per portare a casa questo podio… E ce la fa! Iceman is back (finalmente)!
Giro 46 Ricciardo e Raikkonen si trovano nel mezzo del doppiaggio delle due Williams, poi riescono a smarcarle entrambi e riparte la caccia della Rossa alla Red Bull: il distacco tra i due ora è di 1 decimo
Giro 45 Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Kimi, Vettel, Sainz, Magnussen, Bottas, Hulkenberg e Leclerc. Gomma soft per i primi tre, Sainz e Magnussen. Supersoft per Kimi Bottas e Leclerc, ultrasoft per Vettel e Hulkenberg
Giro 42 GPV per Raikkonen, 1:34.594, che si avvicina così a Ricciardo, a 5.4s
Giro 41 Pronti i meccanici Ferrari per Vettel, con la gomma ultrasoft, la più performante. Ai box ne hanno approfittato anche per scontare la penalità di 5 secondi. Il tedesco rientra in pista quinto, alle spalle del compagno di box Kimi. Bottas invece è ottavo: il pit stop prolungato è stato dovuto a un problema con il cavalletto posteriore, per issare la macchina e cambiare le gomme
Giro 40 Pit stop per Bottas, ma è una sosta lunga! Gomma rossa per lui
Giro 38 Hulkenberg ai box. Devono ancora fermarsi Vandoorne e Hartley. Raikkonen intanto è arrivato da Vettel. Potrà passarlo? Dai box Ferrari fanno sapere che il tedesco non ha problemi particolari alle gomme, se non la normale usura dopo 37 giri

Giro 37 Kimi risponde a Hamilton con un nuovo GPV, 1:34.810
Giro 36 Nuovo GPV per Hamilton, 1:35.348, mentre Leclerc strappa la 13esima piazza ad Alonso. Con la gomma gialla montata a inizio gara, le prestazioni di Vettel ora stanno calando: il tedesco è a 3.6s da Ricciardo, terzo
Giro 34 Raikkonen ai box, passa alla gomma rossa. In pista Ricciardo si prende la terza posizione ai danni di Vettel
Giro 34 Kimi è ora leader del GP, ma ricordiamo che deve ancora fermarsi. Hamilton torna in pista alle spalle del finlandese della Rossa
Giro 33 A venti tornate dalla conclusione: Hamilton, Kimi, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Hulkenberg, Bottas, Grosjean, Vandoorne e Sainz. Hamilton ai box
Giro 32 Grosjean si prende 5 secondi di penalità per aver causato l’incidente in curva 1 al via. Quindi probabilmente i detriti iniziali e lo scontro tra Ocon e Gasly erano in realtà stati innescati dal francese della Haas
Giro 31 Hamilton e Kimi devono ancora fermarsi. Secondo Pirelli, la gomma supersoft della Mercedes potrebbe tirare ancora fino al 36esimo giro circa, grazie all’intervento della safety al via

Giro 29 Perez ai box ha problemi. Ritiro per lui! Sembra possa essere un problema al motore nuovo (Mercedes)
Giro 28 Pit stop per Ricciardo: gomma gialla, e rientra quinto tra Vettel e Hulkenberg
Giro 27 Pit stop per Sainz: gomma gialla anche per lui. L Direzione gara fa sapere che non verrà preso alcun provvedimento nei confronti di Grosjean per il precedente taglio in pista
Giro 27 Hamilton non vuole rischiare e continua in modalità “full throttle”, facendo segnare un nuovo GPV, 1:35.663
Giro 26 Come non detto! Ecco il primo a fermarsi: Max Verstappen passa al pit stop, monta la gomma gialla, e ritorna in pista al quarto posto, alle spalle di Kimi e davanti a Vettel
Giro 25 Ma il francese della Sauber commette un errore e va lungo, con Hulkenberg che ne approfitta e lo passa. Il giovane monegasco si lamenta inoltre di avere problemi con le gomme (ultrasoft). A parte i pit stop già effettuati in regime di safety car, tutto il resto della griglia deve ancora passare dai box per la prima volta
Giro 24 Bottas è risalito fino alla top ten. Leclerc ora è a caccia di Magnussen, in settima posizione davanti a lui
Giro 21 Il distacco tra Hamilton e Vettel invece è pari a 30 secondi. Il tedesco è salito al quinto posto, alle spalle del compagno di squadra, quarto a 17 secondi. Via radio avvertono che la pioggia è attesa tra una ventina di minuti. Vediamo se ci azzeccano!

Giro 20 Hamilton lì davanti continua a farla da leader con un vantaggio di 5 secondi su Max Verstappen. Ma il britannico non ha intenzione di allentare il ritmo e piazza ora il GPV, 1:36.448
Giro 17 E Vettel mette a segno il sorpasso sulla Sauber del francese. Ora è settimo, alle spalle di Magnussen e Sainz
Giro 17 GPV per Kimi, 1:36.769, mentre Vettel si avvicina a quello che dal prossimo anno potrebbe essere il suo nuovo compagno di box, Charles Leclerc, e più dietro Hulkenberg ha passato la Haas
Giro 16 Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Kimi, Sainz, Magnussen, Leclerc, Vettel, Grosjean e Hulkenberg. Al tedesco della Renault dicono di andare a caccia di Grosjean, che sembrerebbe avere dei problemi alla sua Haas. Intanto il meteo comincia a girare… il sole ha lasciato spazio ad alcune nuvole… arriverà la pioggia entro fine gara?
Giro 15 Hulkenberg si fa sotto su Perez, mentre Vettel ha raggiunto e passato la Haas

Giro 13 Vettel scavalca anche Perez. Ora ha davanti a sé Grosjean e Leclerc
Giro 11 Vettel è risalito in top ten, ora è decimo dopo l’ultimo sorpasso ai danni di Hulkenberg. Il tedesco dopo il contatto al via aveva dovuto provvedere alla sostituzione dell’ala ma ora la macchina è perfettamente a posto, mentre Bottas ha il fondo leggermente danneggiato, fanno sapere dai box Mercedes. Il finlandese ha quindi qualche difficoltà in più a risalire la griglia, e ora si trova al 12esimo posto. Sotto investigazione intanto Grosjean, per un taglio di pista
Giro 10 Arrivano cinque secondi di penalità per Vettel, dopo l’incidente al via con Bottas. Il tedesco non dovrebbe fermarsi più da qui a fine gara, quindi la penalità verrà eventualmente sommata al suo tempo a fine gara. Raikkonen sembra essersi risvegliato dopo le uscite di scena di due rivali diretti al via, e ora punta dritto al podio. Quarto posto ora per lui dopo il sorpasso ai danni di Sainz. Hamilton intanto è inseguito dalle due Red Bull, dopo che Ricciardo si era a sua volta “mangiato” la Renault dello spagnolo
Giro 9 Kimi ha passato Magnussen, salendo così al quinto posto, mentre Vettel è 11esimo ora
Giro 8 Vandoorne si prende la posizione su Ericsson, mentre Vettel è negli scarichi di entrambi e prova a infilarsi per risalire la china, sempre più vicino alla top ten
Giro 7 Vettel al momento è in 13esima posizione, mentre il distacco tra Hamilton e Verstappen è di 1.4s
Giro 7 Lotta serrata per il gruppetto formato da Leclerc, Grosjean e Perez, per la settima piazza
Giro 6 Alonso ha subito il sorpasso da parte di Vettel e, colto di sorpresa, è andato anche in testacoda, per poi rimettersi in carreggiata e proseguire la corsa. Non sembrerebbe che i due si siano toccati
Giro 6 Hamilton scappa via mentre Leclerc in sesta piazza si fa subito vedere negli specchietti di Magnussen. Sul fondo della griglia Alonso è finito ultimo, alle spalle di Vettel e Bottas. Intanto Kimi ha preso la sesta piazza a Leclerc
Giro 5 Safety car rientra alla fine di questo giro…
Giro 5 Chi sale e chi scende… Ci sono diversi pezzi di carbonio intanto seminati in pista, che dovranno essere rimossi prima del via, mentre la safety car continua a guidare il gruppo compatto alle sue spalle

Giro 4 Bottas viene avvisato via radio che l’incidente al via è stato messo investigazione. Il finlandese al momento si trova in ultima posizione, alle spalle di Vettel. Oltre a loro due, si sono già fermati ai box, passando alla mescola soft, anche Stroll, Sirotkin e Alonso
Giro 3 Investigazione anche per il contatto tra Gasly e Ocon. Intanto Hamilton è leader alle spalle della safety, seguito da Verstappen, Sainz, Ricciardo, Magnussen, Leclerc, Kimi, Grosjean, Perez e Hulkenberg
Giro 2 Nel replay si vede che Vettel ha toccato Bottas da dietro in frenata, facendo andare in testacoda il finlandese. Più dietro è stato Ocon a chiudere Gasly alle sue spalle, con la conseguente uscita di pista di entrambi. Arriva l’investigazione per l’incidente tra Vettel e Bottas
Giro 2 Vettel ai box monta la gomma gialla nuova e cambia l’ala. Si ferma anche Bottas
Giro 1 Bottas si è girato ed è precipitato fino in 18esima posizione con la gomma forata, mentre Vettel ha l’ala anteriore che si sta per staccare, sputa scintille e cerca di raggiungere i box. Fermi anche Gasly e Ocon, partiti rispettivamente in 14esima e 11esima posizione. Probabilmente erano loro i detriti visti in mezzo al gruppo al via, prima del contatto più grosso tra Mercedes e Ferrari
16.13 Partono bene le due Mercedes mentre Vettel e Verstappen cercano subito di insediarsi, mentre nelle retrovie schizzano dei detriti, ma a pochi metri dal via il contatto è tra Vettel e Bottas! Safety car
16.12 Si sta completando il giro di ricognizione… ricordiamo che sono 53 le tornate da completare fino alla bandiera a scacchi
16.10 L’aggiornamento meteo prima del via ce lo regala la Scuderia Ferrari. Semaforo verde, si parte!

16.07 Gomma supersoft per Mercedes, Red Bull (usata) e McLaren, Gasly ed Ericsson (nuova). Mescola ultrasoft invece per tutto il resto della griglia (usata per i piloti in top ten), ad esclusione di Hulkenberg e Perez, unici con le soft (nuove)

16.05 Ecco le mescole a disposizione di ogni pilota per la gara francese. Cinque minuti al via!

16.00 Ecco la griglia di partenza ufficiale. Unica penalizzazione per la Toro Rosso di Brandon Hartley, -35 piazze, per la sostituzione di tutte le componenti della sua power unit

15.58 Le monoposto sono già schierate e dopo le note della Marsigliese che risuonano nel cielo di Francia, i piloti sono pronti per abbassare la visiera concentrarsi e schiacciare in pieno sull’acceleratore allo spegnersi dei semafori. Voi siete pronti?

15.55 L’attesa sta per finire… i tifosi francesi, e non, tra pochissimo potranno di nuovo esultare al passaggio delle monoposto di F1. Quindici minuti e si parte!

F1 GP Francia: la gara in diretta (live e foto)
4.7 (93.33%) 3 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login