F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Monte Carlo

F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)

Giovedì in pista per la prima sessione di Prove Libere del GP di Monaco, la gara più “in” del calendario e anche quella più eccezionale per le caratteristiche del tracciato cittadino e l’esito sempre incerto di questa storica corsa.

Dopo la rigorosa Barcellona, sul circuito monegasco saranno i pacchetti aerodinamici appositamente messi a punto dai team a fare la differenza, su un tracciato dove l’ottimo grip meccanico e una buona trazione risulteranno indispensabili per affrontare le tante curve lente e districarsi al meglio lungo i 3.3km di pista.

Ferrari e Red Bull partono da favorite per il weekend: la Rossa quest’anno ha già dimostrato di essere forte anche sotto il profilo aerodinamico, mentre un tracciato come quello di Monaco dovrebbe sposarsi al meglio con la RB14 dei “bibitari” di Milton Keynes. Mercedes rimane un’incognita al momento, vista la sua poca simpatia per i tracciati ad alto carico, ma sappiamo che le Frecce d’argento hanno sempre un asso nella manica.

A Monaco debuttano i pneumatici hypersoft, finora utilizzati solo nei testi di Abu Dhabi e Barcellona. Sarà interessante vedere chi riuscirà a interpretare al meglio la mescola più morbida in assoluto della gamma Pirelli.

Diretta a partire dalle ore 10.55

Appuntamento alle 15.00 per la seconda sessione di Libere, in diretta da Monaco. Qui trovate invece il report delle FP1!


12.30 Bandiera a scacchi! Ricciardo chiude le Libere 1 al comando davanti a Verstappen, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Sainz, Bottas, Perez, Grosjean e Sirotkin

12.28 Le due RB14 ora sono tornate in pista, ma probabilmente si cimenteranno solo nelle prove di partenza. I tempi delle due Ferrari con la mescola HS ora sono molto più alti rispetto alla performance precedente
12.24 Problemi anche sulla monoposto di Magnussen, che sembra invece non tornerà in pista in questa sessione

12.21 Grosjean a Alonso sono tornati in pista dopo il lungo stop ai box. Sistemato il problema al brake by wire sulla McLaren dello spagnolo. Sulla Haas del francese invece è stato sostituito il fondo. Le due Red Bull invece sono rientrate ai box e non sembrano intenzionate a cimentarsi nella simulazione del passo gara
12.20 Al momento le due Rosse sono le uniche ad essere scese sotto al muro dell’1.16s nella simulazione del passo gara, mentre siamo in attesa dei long run da parte delle Red Bull

12.15 Hamilton intanto si è lanciato nella simulazione del passo gara. In Ferrari al momento stanno lavorando su diverse regolazioni meccaniche, modificando la barra di torsione per alterare la durezza della sospensione. In Mercedes invece hanno lavorato sull’altezza della vettura e modifiche all’angolo di camber della gomma. Per quanto riguarda invece gli aspetti aerodinamici, gli interventi Mercedes sono sulla regolazione dei pesi sulla monoposto, e modifiche all’ala, intervenendo sulla regolazione dei flap
12.10 La Red Bull continua a monopolizzare la prima posizione, con Ricciardo che fa segnare il nuovo record del tracciato cittadino di Monaco: 1.12.126

12.00 Dopo un’ora di FP1, Verstappen guida la classifica con il miglior tempo di 1:12.280. Lo seguono Hamilton a 2 decimi, quindi Ricciardo, Vettel, Kimi, Bottas, Perez, Sainz, Sirotkin e Ocon. Intanto ai box Mercedes… Nico Rosberg si è appena calato nella monoposto che gli ha regalato il Mondiale 2016, con la quale scenderà in pista a fine FP1. Insieme a lui anche il padre Keke, che guiderà invece la sua monoposto “mondiale”, quella del 1982. Nel frattempo la Direzione gara ha messo sotto investigazione Verstappen, rientrato in pista in modo rischioso dopo il lungo in curva 1
11.55 Ma l’olandese finisce poi lungo alla Santa Devota, chiamando in pista le bandiere gialle. nel frattempo Ricciardo ha baciato le barriere alle Piscine, ma non sembra avere riportato danni
11.52 Ma è la Red Bull di Verstappen nuovamente in palla, di nuovo leader in 1:12.366
11.50 Con la HS nuova Hamilton è il nuovo leader delle Libere 1, grazie al tempo di 1:12.480. Verstappen è a 2 decimi, seguito da Vettel, Ricciardo, Raikkonen e Bottas. Gomma HS nuova per tutti i primi 7
11.42 Verstappen torna in pista e si migliora ulteriormente, grazie al tempo di 1:12.723. I due Mercedes ora sono passati alle HS, con Hamilton che si porta così a 3 decimi dalla Red Bull

11.37 Al momento tutte le monoposto sono rientrare ai box. Ultimo aggiornamento tecnico: a Monaco tutti i motorizzati Ferrari sono passati alla seconda unità dei seguenti componenti: ICE Turbo e MGU-H
11.36 Al box McLaren confermano che è stato riscontrato un problema a un sensore dell’impianto frenante. Hanno smontato tutto il fondo e stanno eseguendo dei controlli
11.33 Al momento la maggior parte dei piloti monta la HS. Con la US troviamo le due Mercedes, Grosjean, Vandoorne e Magnussen. Alonso, dopo aver segnalato il problema all’impianto frenante a inizio sessione, non è più tornato in pista
11.30 A trenta minuti dal via Verstappen guida il gruppo con il tempo di 1:12.941, seguito da Ricciardo, Vettel, Bottas, Kimi, Hartley, Sainz, Hamilton, Gasly e Ocon
11.28 Quali sono le novità tecniche portate in pista dalla Ferrari in occasione del GP di Monaco? Vediamole insieme al nostro esperto PG Donadoni

11.26 Terzo crono per Vettel, mentre è Ricciardo a prendersi la vetta ora, migliorando il tempo del compagno di box di 11 centesimi
11.24 Vettel al momento è sesto, alle spalle di Kimi, mentre Verstappen lima il crono di riferimento a 1:13.255

11.22 L’olandese passa quindi al comando in 1:13.299
11.21 Verstappen è sceso in pista con la mescola HS e si porta in seconda posizione, alle spalle del compagno di box Ricciardo
11.17 Intanto in pista sventola bandiera gialla: sembra che Sirotkin sia andato a muro nel rettilineo, rimediando la foratura della posteriore destra. “Metti modalità gomma forata e torna ai box” gli fanno sapere dal muretto
11.14 Alonso viene richiamato ai box per un problema al pedale del freno, troppo “lungo”. Su una pista come Monaco è meglio assicurarsi che l’impianto frenante funzioni al meglio, vista la quasi totale assenza di vie di fuga. Data la velocità media molto bassa rispetto a un normale circuito – qui si aggira intorno ai 160 km/h – bisogna fare molta attenzione anche al surriscaldamento dei freni
11.13 Nel frattempo il crono di riferimento, sempre di proprietà di Hamilton, è sceso a 1:14.749. Ricordiamo su mescola viola US. Ma è botta e risposta tra i due alfieri della Mercedes, equipaggiati con la medesima mescola: ora tocca a Bottas tornare al comando, che ritocca il crono del compagno di box di 4 decimi
11.10 In attesa di scoprire chi riuscirà a interpretare al meglio le coperture nominate da Pirelli per questo weekend, ecco la lista delle mescole scelte da ciascun team per il weekend monegasco

11.09 Hamilton si mette a dettare il passo in 1:15.229, mentre anche Hartley si aggiunge alla lista dei cronometrati, con il quinto tempo. Alonso è l’unico al momento con la mescola supersoft (SS). Solo Verstappen deve ancora lasciare i box
11.07 Il finlandese torna davanti in 1:15.780, seguito da Sirotkin Hamilton e Stroll. Le due Mercedes sono su mescola ultrasoft (US)
11.05 Con la mescola rosa sono già in tanti, e i primi crono arrivano ad appena cinque minuti dal via, con Bottas in testa, subito scavalcato dalla Williams di Sirotkin

11.00 Pit lane aperta! Subito in pista una manciata di piloti, compresi Vettel e Kimi con le hypersoft (che da qui in avanti chiameremo HS)

10.55 Sole e caldo a Monaco, quando mancano cinque minuti al semaforo verde, per dare il via alle FP1

F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in diretta (live e foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login