Test F1 Barcellona 2018: La Prima Giornata in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento dal Circuit de Barcelona-Catalunya

Test F1 Barcellona 2018: La Prima Giornata in Diretta (Live e Foto)Test F1 Barcellona 2018: La Prima Giornata in Diretta (Live e Foto)

Cari appassionati, è finalmente arrivato il momento di tornare in pista! A un mese esatto dal semaforo verde in Australia, la Formula 1 riscalda i motori e dà ufficialmente il via alla stagione 2018 con la prima sessione di test invernali, in programma a Barcellona dal 26 febbraio al 1 marzo e di nuovo dal 6 al 9 marzo, sempre al Montmelò.

Dopo le presentazioni ufficiali delle monoposto, con Toro Rosso e Force India ultime del gruppo a svelare le rispettive livree domani prima del via, è tempo di vedere come si comportano le nuove creazioni dei dieci team che si contenderanno il titolo iridato in questa stagione.

In attesa di scoprire nel dettaglio come hanno lavorato i team durante l’inverno, la prima novità più evidente sarà senza dubbio la presenza dell’halo a protezione di tutti gli abitacoli. Mentre il giudizio estetico è già stato praticamente unanime, in senso negativo, quello più pratico si potrà esprimere nel corso dei prossimi giorni, quando i piloti cominceranno a macinare chilometri e dovranno abituarsi alla nuova appendice studiata per la loro sicurezza.

In generale le monoposto 2018 non presenteranno grandi stravolgimenti tecnici rispetto alla passata stagione; i piccoli quanto importanti cambiamenti saranno quindi da ricercare nei dettagli o, ancora meglio, da scovare dove non si possono vedere…
Noi saremo come sempre in prima fila per raccontarvi ogni singolo giro e svelarvi tutte le novità di questa nuova entusiasmante stagione ormai alle porte.

I riflettori saranno ovviamente puntati sulla Ferrari SF71H, che è già scesa in pista nella giornata di domenica per un filming day e un assaggio della pista che ospiterà il Circus per la prima sessione di test. Riuscirà la Rossa a scippare, e non solo sfiorare, il titolo ai campioni in carica della Mercedes? E la Red Bull, terza incomoda che da qualche anno fatica a partire con il piede giusto, sarà un avversario da temere e a sua volta valida pretendente al titolo? Tanta la curiosità anche intorno alle nuove giovani leve di Williams e Alfa Romeo Sauber, Sirotkin e Leclerc, così come alla McLaren, che dopo gli anni bui con Honda si prepara al suo debutto motorizzata Renault, nella sua sgargiante livrea arancio papaya.

L’attesa sta per finire, seguite con noi la prima giornata di test in diretta dal Montmelò! Semaforo verde alle 9.00, e poi via fino alle 18.00, con un’ora di pausa tra le 13.00 e le 14.00.
Al volante della Ferrari sarà Kimi Raikkonen a inaugurare la prima giornata, insieme a Ricciardo con la Red Bull, Alonso per la McLaren, Brandon Hartley con Toro Rosso, Ericsson per la Sauber, Grosjean per la Haas, e il pilota di riserva Nikita Mazepin per la Force India. Da confermare ancora la suddivisione in casa Mercedes, mentre per Renault e Williams, Hulkenberg con Sainz e Stroll con Sirotkin si divideranno il lavoro ogni giorno.

Diretta a partire dalle ore 9.00

Appuntamento a domani per la diretta della seconda giornata di Test a Barcellona! Vi lasciamo in compagnia del report della prima giornata


18.00 Bandiera a scacchi! Si conclude la prima giornata in pista a Barcellona. Ricciardo mantiene il miglior tempo conquistato al mattino, seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Sainz, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin
17.57 E poco prima che si concluda questa giornata ecco che la Red Bull di Ricciardo raggiunge per prima il traguardo dei 100 giri! Dopo di lui ci sono Hartley fermo a quota 93 e Raikkonen a 80
17.55 Uscita in versione da pioggia anche per la Williams di Sirotkin, equipaggiata con le intermedie

17.54 A una quindicina di minuti dalla fine l’azione in pista è ridotta al minimo, e già da un po’ di tempo viste le condizioni meteo – che tra parentesi non sembrano poter migliorare nei prossimi giorni

17.43 …ma solo per poco, perché poi Ricciardo e Alonso tornano a girare con le gomme intermedie
17. 37 Un solo giro e poi di nuovo “sotto coperta”, con la pista di nuovo in modalità silenziosa
17.35 Nuova uscita in pista per Ricciardo, che questa volta monta le full wet
17.29 Ericsson fa un salto fuori con le slick ma rientra poco dopo. Breve giro anche per Alonso con le intermedie, che pitta poco dopo
17.23 Ora sta piovendo più intensamente sul Circuit de Barcelona e l’azione in pista si è nuovamente congelata
17.15 La temperatura dell’asfalto è scesa ancora, ora a 8°C, e la Red Bull ha pensato quindi di mandare in pista Ricciardo con le intermedie

17.07 Torna a girare anche la Haas con Grosjean, quando è iniziata l’ultima ora di test. Ricciardo è sempre al comando con il miglior crono della mattinata, seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Sainz, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Ericsson, Mazepin e Sirotkin

17.00 Alonso e Raikkonen rientrano ai box dopo altri giri, rispettivamente a quota 40 e 80 tornate
16.53 Dentro anche Sirotkin con la Williams
16.49 Sainz e Hartley animano di nuovo la pista e tornano a girare. Ma l’asfalto in pista è ancora molto freddo, oltre a essere nuovo, e crea qualche problema alle gomme

https://twitter.com/hondaracingf1/status/968150879978381313

16.36 La pista è di nuovo avvolta dal silenzio e da un cielo grigio
16.31 Rapido in & out per Raikkonen

16.22 Gomma ultrasoft per lo spagnolo, mentre la maggior parte dei piloti è sempre ferma ai box e il tempo non accenna a migliorare

16.21 Ricciardo e Alonso torano a girare
16.14 Fa sempre più freddo al Montmelò: la temperatura dell’aria è scesa a 7.6 gradi mentre quella dell’asfalto è poco sopra i 9 gradi
16.10 A metà pomeriggio l’australiano guida ancora la classifica seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Hamilton, Hartley, Stroll, Grosjean, Sainz, Ericsson, Mazepin e Sirotkin. Ricordiamo che Hartley e Alonso hanno già utilizzato le SS; Raikkonen, Grosjean, Ericsson e Hamilton le soft. Gli altri le medium
16.10 La RB14 però rientra subito ai box e la pista cade di nuovo nel silenzio
16.01 Ma ecco che torna a girare la Red Bull di Ricciardo
15.59 Silenzio ora in pista, con tutti i piloti rintanati nei box
15.55 Gomma soft per Hamilton ora, che nonostante qualche goccia di pioggia è tornato in pista. Insieme a lui anche Grosjean, protagonista di un mezzo testacoda in curva 1, e Sirotkin, che occupa l’ultima posizione dopo aver fermato il cronometro a 1:44.148
15.51 Raikkonen è impegnato ora in un long run con le gomme soft. La Rossa sta mostrando un ottimo passo finora
15.48 Sesto tempo per Hamilton ora, che fa segnare 1:22.327
15.45 Anche Ericsson è passato alle soft ma Sainz lo scavalca in decima posizione. Sirotkin è ancora l’unico senza un crono, con 12 giri all’attivo
15.31 La temperatura è scesa ancora in pista e si percepisce qualche nuova goccia di pioggia ma per ora i piloti continuano a girare con le slick
15.27 La Toro Rosso con Hartley sta lavorando invece molto sulla affidabilità (del nuovo motore Honda) e al momento è in testa nella conta dei giri, a quota 89
15.25 Gomma soft anche per Grosjean, che si migliora con la Haas ma rimane ottavo

15.23 Il pilota della Ferrari ha percorso 7 giri prima di rientrare ai box
15.16 Raikkonen ha montato ora le gomme soft. Intanto, se vi state domandando come sono questi primi km con l’halo, la Williams ci regala un on board della FW41 con Robert Kubica alla guida, durante il recente filming day del team inglese

15.10 A un’ora dalla ripresa il crono di riferimento è ancora quello di Ricciardo, seguito da Bottas, Kimi, Hulkenberg, Alonso, Hartley, Stroll, Grosjean, Hamilton, Ericsson, Mazepin e Sainz, con lo spagnolo che è rientrato ai box dopo aver completato sei giri
15.09 Sirotkin è l’unico ancora senza un crono, mentre Raikkonen si lancia per la sua prima uscita pomeridiana
15.06 Sainz ferma il cronometro ma è ultimo, mentre il crono di riferimento è ancora quello di Ricciardo al mattino, 1:20.179
15.03 Prima uscita per Carlos Sainz al volante della nuova RS18

15.00 Hamilton fa segnare il suo primo crono della giornata, 1:26.974, presto ritoccato a 1:24.315, che gli vale la nona piazza
14.58 Hartley e Alonso sono in pista con la gomma supersoft: lo spagnolo che si prende il quinto tempo
14.56 Hamilton è tornato a girare

14.52 Quattro i giri completati finora da Sirotkin, nel suo battesimo con la FW41

14.50 Anche Hamilton è entrato in pista e ha già completato un paio di giri prima di rientrare ai box

14.38 Pirelli ci offre un piccolo recap della mattinata relativo all’utilizzo delle varie mescole

14.37 Dentro anche la McLaren con Alonso
14.35 Sirotkin con la Williams è il primo a lanciarsi. Il russo ha preso il volante dopo che al mattino ha girato Stroll. Prima uscita della giornata anche per Hamilton e Sainz che gireranno nel pomeriggio

14.30 Ai box Red Bull hanno acceso i motori, ma ancora nessuno azzarda a mettere fuori il muso. Intanto Ricciardo esce in pit lane per capire se stia piovendo o meno…
14.10 Rieccoci di nuovo collegati per raccontarvi anche questo primo pomeriggio in pista al Circuit de Barcelona – Catalunya. Sono le 14.10 ma ancora nessun pilota è rientrato dalla pausa pranzo e dai box tutto tace…

Per ripassare in breve quanto successo in queste prime ore potete dare uno sguardo al nostro report. A più tardi!

13.15 Qualche prova di partenza e poi tutti a pranzo, che alle 14.10 si ricomincia!
13.10 Sventola la prima bandiera a scacchi della stagione. Ricciardo con 60 giri è il più veloce della mattinata, davanti a Bottas, Kimi, Hulkenberg, Hartley, Stroll, Grosjean, Alonso, Ericsson e Mazepin

13.07 Ricciardo si prende le luci della ribalta in questi ultimi minuti facendo segnare il miglior tempo: 1:20.179

13.00 Bottas schizza in testa con il tempo di 1:20.349, quando mancano dieci minuti alla pausa pranzo. Il finlandese è sempre con le medium. Alonso intanto è uscito e rientrato dopo un giro di controllo
12.56 Con la mescola gialla c’è anche la Renault di Hulkenberg, che rimane comunque secondo a 4 centesimi da Kimi
12.54 Grosjean intanto è passato alla mescola soft ma si trova in settima posizione, superato da Hartley, ora quinto davanti a Stroll
12.48 Alonso è pronto per tornare a girare e sfruttare la parte finale della mattinata, dopo aver passato molto tempo ai box in attesa che gli sistemassero la monoposto
12.42 Continua il botta e risposta tra Ferrari e Renault, con Kimi che torna a battere il tempo in 1:20.506
12.36 Intanto Hulkenberg è sceso a 1:20.547, con Raikkonen secondo a 4 decimi
12.36 Alonso potrebbe tornare in pista già negli ultimi minuti di questa prima sessione mattutina
12.33 Nicholas Latifi, pilota di riserva e test driver della Force India, avrebbe dovuto prendere parte ai test questo giovedì, ma dovrà saltare la sessione per un problema di salute

12.24 Con la medesima mescola Hulkenberg si riporta in testa, in 1:20.863
12.16 La gomma è sempre la medium

12.15 Raikkonen è il primo a scendere sotto il muro dell’1:21

12.10 Il finlandese si migliora e ora è sceso a 1:20.970
12.09 Raikkonen si porta al comando con il miglior tempo di 1:21.064. Hulkenberg è a tre decimi
12.06 Dalla McLaren confermano che l’uscita di pista subita da Alonso è stata causata da un problema a un dado. La MCL33 tornerà a girare nel pomeriggio
12.02 Hulkenberg, Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Stroll, Grosjean, Hartley, Alonso, Mazepin, Ericsson
11.56 Lo svedese si migliora ma rimane in ultima posizione, quando manca poco più di un’ora alla conclusione della mattinata, che terminerà alle 13.10
11.50 Bandiera verde! Riparte per prima la Sauber con Ericsson

11.35 Sventola di nuovo la bandiera rossa al Montmelò! La Force India è ferma in curva 4
11.27 Torna in pista anche Bottas ora. Il più attivo rimane Hulkenberg, con 36 giri
11.24 Ericsson completa finalmente la lista dei cronometrati e fa segnare il tempo di 1:39.340. Intanto Raikkonen è sceso a 1:21.986, piazzandosi in terza posizione
11.21 Ecco il video dell’uscita di pista di Alonso. Come anticipato, la ruota si è staccata prima del contatto con la ghiaia

11.19 Per quanto riguarda la Ferrari, finora “il lavoro di raccolta dati di questa mattina si è concentrato nella parte posteriore, con un diffusore molto simile a quello testato da Raikkonen ad Abu Dhabi 2017. L’importante differenziazione sta nella parte centrale che ha andamento più rettilineo”
11.15 Quali le novità sulle monoposto 2018 di Mercedes e McLaren? Scopritelo nel dettaglio insieme alle analisi tecniche del nostro esperto PG Donadoni!

11.11 Bottas ha lasciato via libera alla Renault in pista ed è rientrato ai box per un primo briefing con i suoi tecnici

11.08 Hulkenberg si mette davanti a tutti con il miglior tempo di 1:21.326
11.03 A due ore dal via Bottas continua a guidare la testa del gruppo, ma Hulkenberg gli si avvicina, secondo ora a 4 decimi. Seguono Grosjean, Ricciardo, Alonso, Hartley, Mazepin, Raikkonen e Stroll. La gomma è la media per, solo Hartley ha montato la soft finora (e Alonso ultrasoft e supersoft prima del crash)
10.59 Sulla monoposto di Alonso bisogna rimuovere tutta la ghiaia, ma contiamo di rivedere lo spagnolo in pista nel pomeriggio

10.53 Il francese della Haas sale al terzo posto, alle spalle di Bottas e Hulkenberg. Mazepin con la Force India fa suo l’ottavo posto mentre manca solamente Ericsson a fermare il cronometro. La Alfa Romeo Sauber ha comunque effettuato una decina di giri
10.47 Si aggiungono alla lista dei cronometrati anche Grosjean e Stroll, rispettivamente in quinta e ottava posizione
10.43 Bottas è rientrato in pista e ora ha ripreso la testa della classifica con 22 giri, abbassando il miglior tempo a 1:22.435
10.38 Alonso dopo il crash di questa mattina si è soffermato a lungo per controllare la ruota staccatasi dalla sua MCL33, portandosi via anche un dado. In rete circolano alcune immagini che suggeriscono come il pneumatico si sia staccato prima dell’uscita di pista. La McLaren nel frattempo ha fatto sapere che ci vorranno un paio d’ore prima che lo spagnolo possa tornare a girare e che si sta investigando sulla causa di quanto accaduto

10.36 Eccole qui le ormai note ali rastrellate con cui i team testano la resistenza aerodinamica sulle monoposto. Questa mattina oltre a Renault le abbiamo viste anche sulla Force India

10.33 Al momento i piloti ancora senza un crono sono quattro e sono quelli di Sauber, Haas, Williams e Force India

10.29 Raikkonen sta quasi raggiungendo Bottas ora, che si è fermato a 15 tornate. Iceman ora è a quota 11, mentre il più attivo è diventato Hartley, con 18 giri e il quarto miglior crono
10.29 Come si comporterà la Toro Rosso con il nuovo motore Honda quest’anno?

10.24 Kimi è tornato al lavoro e ha abbassato il proprio crono a 1:29.114

10.17 Torna al lavoro anche Kimi Raikkonen ora. Quattro per lui i giri all’attivo, mentre Bottas è già a quota 15
10.11 Mentre la STR14 è in pista a girare con Hartley, Gasly partecipa alla conferenza stampa tenuta da Toro Rosso per raccontare il nuovo accordo con il fornitore di motori Honda. James Key: “Abbiamo avuto pieno supporto da parte di Honda e abbiamo messo in moto la macchina un giorno in anticipo rispetto alla data stabilita”.

10.09 Hulkenberg scavalca la Red Bull
10.03 Hartley si aggiunge alla lista dei cronometrati. A un’ora dal via Bottas guida il gruppo seguito da Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Hartley e Raikkonen, che non è però più uscito dai box dopo i primi tre giri
10.01 Alonso è rientrato nel frattempo ai box. La sua MCL33 era abbastanza danneggiata… Peccato per il battesimo con il motore Renault, ma questa volta almeno il propulsore non c’entra

09.59 Pista di nuovo agibile
09.52 Con un piccolo ritardo dovuto a un inconveniente tecnico, ora siamo live anche con i tempi! Abbiamo scaldato i motori anche noi…
09.51 I mezzi del circuito stanno provvedendo a recuperare la McLaren di Alonso, ferma alla curva 16
09.47 Lo spagnolo ha anche perso una ruota

09.45 Ma ecco che sventola la bandiera rossa! Il primo a battezzare la ghiaia quest’anno è Alonso, fuori nell’ultima curva del tracciato
09.44 La RB14 accorcia le distanze dalla MCL33 e si porta a 4 secondi. Finora abbiamo visto diverse mescole in pista, medium, soft e ultrasoft
09.38 Al momento i team si stanno concentrando sulle prime prove aerodinamiche, la Renault è scesa in pista con le già note ali rastrellate. Intanto Alonso si accoda a Bottas con il crono di 1:24.202, seguito da Ricciardo a 6 secondi

09.35 Il crono di riferimento, sempre firmato Bottas, si è abbassato ora a 1:22.952. La Mercedes ha all’attivo ora 9 giri. Lo segue Raikkonen, che dopo il suo primo crono e pochi giri è rientrato ai box
09.32 Oltre all’halo, che i piloti devono scavalcare muniti di scaletta per poter entrare nell’abitacolo, novità 2018 anche per le gomme Pirelli, che aggiunge alla sua gamma le nuove mescole Superhard e Hypersoft

09.30 Con l’ingresso in pista anche della terza guida della Force India, Nikita Mazepin, tutte le monoposto hanno ufficialmente aperto la stagione 2018

09.28 E quindi a 1:25.234
09.26 Il finnico abbassa il proprio crono a 1:26.124
09.25 Buongiorno Mercedes! Con il tempo di 1:28.762 Bottas si mette a dettare il passo
09.21 Finora sono otto i piloti che hanno completato un primo giro di controllo, mentre Raikkonen ha già portato a termine tre tornate, seguito da Hartley e Bottas, a quota due
09.20 Eccole pronte all’azione le nuove monoposto 2018!


09.15 Il finlandese al volante della SF71H è anche il primo a fermare il cronometro, con il tempo di 1:58.273
09.12 Subito in pista anche la Ferrari con Raikkonen, quindi Ricciardo e anche Alonso

09.10 Ci siamo! Hartley con la nuova STR13 e Bottas con la W09 sono i primi a lasciare i box! Seguiti a ruota da Grosjean ed Ericsson
09.00 Buongiorno da Barcellona! Pit lane già in fermento con Toro Rosso e Force India che hanno da poco svelato le monoposto 2018. Al momento il semaforo verde è stato posticipato di una decina di minuti, con il via ufficiale alle ore 09.10

Test F1 Barcellona 2018: La Prima Giornata in Diretta (Live e Foto)
5 (100%) 4 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login