F1 GP Abu Dhabi: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Yas Marina Circuit

F1 GP Abu Dhabi: La Gara in Diretta (Live e Foto)F1 GP Abu Dhabi: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Il diavolo e l’acqua santa alle 14.00 si sfideranno per l’ultima volta quest’anno, alla rincorsa del titolo iridato 2016. Il quarto per il campione del mondo in carica, il primo per il tedesco dagli occhi di ghiaccio. La ricerca della consacrazione tra i grandi per Lewis – nel caso ce ne fosse bisogno -, il riscatto per Nico, che ha costruito la sua brillante stagione gara dopo gara, con una dedizione da altrettanto fuoriclasse.

Perché il talento va riconosciuto ad entrambi i piloti della Frecce d’Argento, che ci hanno tenuti con il fiato sospeso fino all’ultimo traguardo. Difficile scegliere un favorito per questa ultima gara: Rosberg merita di vincere per la tenacia con cui è arrivato fino a qui, ma che dire di Hamilton, che ha sfidato la sorte avversa ed è risalito fino a dove la matematica glielo ha concesso?

Questa F1 i suoi campioni li ha già, e sono senza dubbio i due alfieri della Mercedes, che anche questa volta siamo certi ci regaleranno uno spettacolo degno dei migliori eroi delle quattro ruote. Godiamoci dunque questa ultima prima fila incandescente, e onore al nuovo Campione del Mondo. Chiunque egli sia.
Qui la griglia di partenza completa.

Diretta a partire dalle ore 13.45

Vi lasciamo su F1GrandPrix con tutti gli approfondimenti post gara. Per godervi di nuovo ogni giro di questo fantastico finale di stagione, qui c’è come sempre il nostro report. E ora che sappiamo il nome del nuovo Campione del Mondo… CONGRATULAZIONI NICO ROSBERG!!!



16.03 E Nico Rosberg, lasciato il podio, cede finalmente alle lacrime per poi tornare a festeggiare il suo primo titolo di Campione del Mondo!

Lewis Hamilton: “Mi sento alla grande, grazie a tutti i tifosi inglesi per essere venuti qui, alla mia famiglia e al team. E’ un privilegio farne parte. E complimenti a Nico per il titolo iridato!”. “Ho fatto tutto quello che potevo, stasera mi divertirò e festeggerò. Sono secondo perché abbiamo avuto un sacco di problemi quest’anno”.

Nico Rosberg: “Non è di certo stata la gara più facile o divertente, all’inizio c’era Max e alla fine gli altri. Sono così felice voglio dedicare la vittoria a mio moglie, grazie mille per tutto! Sono davvero contento di avere ripetuto l’impresa di mio padre”. “Lewis complimenti per questa stagione, è stato difficile batterti”.

Sebastian Vettel: “Congratulazioni a Nico prima di tutto, è stata dura per lui. Volevo passare entrambi in realtà, perché Lewis andava così piano… La strategia è stata ottima, tutto il team merita il podio oggi. Molte critiche per noi, è stata una stagione difficile, ed è bello chiudere terzi per lanciarci verso il prossimo anno”.

16.00 E ora la parola ai protagonisti per le dichiarazioni a caldo
15.56 Trofei e champagne!!!
15.53 Qualche fischio in realtà per il pilota britannico, mentre risuona il l’inno nazionale britannico
15.52 Sebastian Vettel, Nico Rosberg e Lewis Hamilton sul podio per i festeggiamenti
15.50 Rosberg nel retro podio è talmente felice che prende in braccio Bernie Ecclestone!
15.49 Eccolo qui, l’abbraccio tra due campioni del mondo

15.48 Tutti i piloti vanno ad abbracciare e complimentarsi con Nico
15.44 Proprio un gran finale quello di Abu Dhabi: Rosberg e Vettel che si mettono a fare i donuts per festeggiare, mentre Massa ringrazia la squadra per l’ultima gara della sua carriera. Nico ferma la sua monoposto in mezzo al rettilineo e va a godersi la sua vittoria in mezzo ai suoi. Hamilton va invece ad abbracciare la madre e poi, finalmente, va a congratularsi e abbracciare anche il compagno di squadra, nuovo Campione del Mondo!


Giro 55 Ultimo giro… Ultime curve… Hamilton prova a fare da tappo ma niente… Nico Rosberg è Campione del Mondo 2016!!!
Giro 55 Hamilton via radio ha detto poco fa “Ormai il mondiale è andato”. Intanto a Nico dicono: “Ricordati che ti basta la terza posizione”
Giro 54 Vettel si lancia su Rosberg che però resiste
Giro 53 Vettel è a 8 decimi, negli specchietti di Rosberg
Giro 51 Paddy Lowe in persona prende la parola e parla via radio: “Lewis, devi aumentare il passo!!!”
Giro 51 Vettel secco su Verstappen si prende la terza piazza
Giro 50 Hamilton poco fa, alle istruzioni via radio dei suoi, aveva risposto: “Dovete lasciarci correre”
Giro 49 Ma c’è Vettel che si avvicina alla Red Bull…
Giro 48 A Verstappen dicono di usare il DRS e andare a prendere Rosberg. Un secondo e mezzo ora il distacco tra i due. Sei giri alla conclusione
Giro 47 Via radio ad Hamilton: “Ok, questo è il tempo che ci serve per vincere, questa è l’istruzione”. Della serie, pedala!!!!
Giro 46 Vettel ci prova su Ricciardo. E il tedesco ce la fa e si prende il quarto posto. Ora è a meno di 3 secondi da Verstappen davanti a lui
Giro 46 Due secondi e mezzo il distacco tra Nico e Max ora, quando mancano nove giri alla bandiera a scacchi
Giro 45 Hamilton poco fa aveva chiesto i tempi dei rivali alle sue spalle… Intanto il gruppetto si è un po’ ricompattato, con Verstappen a 3 secondi da Rosberg
Giro 44 Problemi per Sainz che parcheggia la sua Toro Rosso
Giro 42 Palmer ha centrato la Toro Rosso di un Sainz incolpevole questa volta. Intanto Vettel è quello più veloce in pista. Meglio tardi che mai
Giro 41 A meno di una quindicina di giri dalla fine Hamilton è sempre al comando davanti a Rosberg, Verstappen, Ricciardo, Vettel Raikkonen, Hulkenberg, Perez, Massa, Alonso. I piloti nelle prime posizioni sono alle prese con i doppiaggi. Hamilton ha 1 secondo di vantaggio su Rosberg, mentre Verstappen è terzo a 3.8s dal tedesco della Mercedes. Lotta intanto tra Sainz e Palmer: entrambi finiscono fuori ma poi riescono a tornare in pista e la Renault rientra ai box
Giro 41 Vettel con la gomma più morbida e nuova si prende facile la quinta piazza ai danni del compagno di squadra

Giro 38 Vettel ai box monta le supersoft. Intanto in pista c’è stato un contatto tra Wehrlein e una Sauber, con un pezzo di ala anteriore che è volato a lato del tracciato
Giro 36 Vettel, al momento leader della gara, informa via radio che le gomme ormai sono alla fine
Giro 35 Hulkenberg si prende la settima posizione su Alonso. Poi tocca anche a Perez sorpassare il pilota McLaren
Giro 32 Vettel, Hamilton, Rosberg, Verstappen, Ricciardo, Kimi, Alonso, Hulkenberg, Perez e Massa. Via radio ad Hamilton chiedono come mai stia andando così piano… E così intanto le Red Bull si avvicinano…
Giro 31 Verstappen ha guadagnato 1 secondo su Rosberg, mentre Hamilton è a 8 secondi da Vettel, al momento leader della gara
Giro 31 Tra i primi dieci Vettel, Massa e Alonso devono ancora fermarsi. Intanto arriva Paris Hilton ai box Ferrari…
Giro 30 Rosberg ai box, ultimo pit stop della stagione. Gomma soft nuova, come per tutti gli altri. Il tedesco rientra in terza posizione alle spalle di Vettel e Hamilton. Verstappen è quarto a quasi 4 secondi
Giro 29 Hamilton ai box. Rosberg viene chiamato subito dopo. Ricordiamo che Verstappen, ora quarto alle spalle di Hamilton, non si fermerà più da qui alla fine
Giro 28 Pit stop anche per Perez
Giro 27 Hulkenberg si ferma, quindi Verstappen ora è quarto dietro a Rosberg e Vettel. Ricciardo si prende la quinta piazza ai danni di Perez. Grosjean intanto si lamenta per un ruota a ruota super aggressivo con la Toro Rosso di Sainz: i due sono rispettivamente in 12esima e 14esima piazza
Giro 26 Raikkonen ai box, gomma soft nuova anche per lui. Il finlandese si inserisce in ottava piazza dietro alle due Red Bull. Verstappen sale quinto passando Perez e ora va a caccia dell’altra Force India davanti a sè
Giro 25 Ricciardo ai box. Gomma soft nuova per l’australiano che rientra ottavo alle spalle del compagno di box
Giro 24 Il sorpasso che ha tolto per qualche secondo il fiato a tutti gli appassionati…

Giro 24 GPV per Rosberg, 1:45.942
Giro 23 Hamilton, Rosberg, Kimi, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Perez, Verstappen, Massa e Alonso
Giro 22 “I prossimi tre giri sono critici, Verstappen andrà a caccia” queste le parole via radio a Rosberg
Giro 22 Verstappen ai box monta la gomma gialla
Giro 21 Cuore in gola su questo sorpasso tra Red Bull e Mercedes ma il giovane Max non ha esagerato e Rosberg è stato perfetto
Giro 20 Siamo quasi a metà gara e questa la situazione. Intanto via radio a Rosberg dicono che deve superare Verstappen. Ruota a ruota tra i due, Rosberg va dentro, Verstappen lascia spazio ma poi richiude. Quindi il tedesco ci riprova e finalmente si prende la posizione sul rettilineo centrale. Sorpasso al cardiopalma ma Rosberg ce la fa e si riprende la seconda posizione alle spalle di Hamilton

Giro 19 Lotta ruota a ruota tra Ricciardo che va all’attacco di Raikkonen, con Vettel in coda a sua volta
Giro 18 Hamilton dice di avere un po’ di pattinamento con la gomma soft. In questo momento stanno correndo un po’ sulle uova i due della Mercedes, solo Verstappen non ha nulla da perdere e sta cercando di arrivare al traguardo con una sola sosta evidentemente
Giro 16 Ritiro anche per la Toro Rosso di Kvyat. Bandiera gialla
Giro 15 GPV per Hamilton, 1:46.107. Questa la situazione gomme dopo le prime soste: tutti sono su gomma gialla tranne Verstappen unico con le supersoft. Insieme a lui devono ancora fermarsi Grosjean, Ocon ed Ericsson

Giro 14 Il distacco tra Hamilton e Verstappen è di 1.7s, mentre più dietro Rosberg è a 9 decimi dalla Red Bull. Button rientra ai box e si gode l’ultimo saluto al pubblico, in piedi sulla sua McLaren. Alla mamma del pilota britannico scende una lacrima ai box mentre lo abbraccia
Giro 13 Ritiro per Button, che conclude così in anticipo la sua ultima gara di F1 per una rottura della sospensione
Giro 12 A Rosberg viene detto di fare attenzione con la gomma anteriore sinistra. Il tedesco al venerdì aveva appunto detto che il graining sulle anteriori avrebbe potuto essere un problema in gara
Giro 11 Hulkenberg ha preso la settima posizione su Button
Giro 10 Hamilton è tornato davanti, seguito da Verstappen, Rosberg, Kimi, Ricciardo, Vettel, Button, Hulkenberg, Perez e Grosjean. Via radio a Rosberg: “Non prendere rischi, stai facendo la cosa giusta”
Giro 10 Pit stop anche per Ricciardo e Perez. Via radio dicono a Rosberg che deve passare subito Verstappen. Ricciardo intanto si fa sotto su Raikkonen, in quarta piazza
Giro 9 Ha dovuto attendere Nico prima di ripartire, perché stava arrivando la Ferrari di Vettel. Rosberg rientra davanti a Kimi per un pelo. Ma davanti al tedesco adesso c’è Verstappen, in quarta posizione. E il tedesco che pensava di esserselo “levato dai piedi” con il sesto posto… Ritiro intanto per la Williams di Bottas
Giro 8 Dentro subito anche Rosberg

Giro 8 Gomma soft per Hamilton e dentro anche la Ferrari di Kimi che ha così l’occasione di fare l’undercut sulla Mercedes di Rosberg
Giro 7 Hamilton ha subito la chiamata ai box
Giro 7 Sainz e Wehrlein ai box. Anche a Bottas viene detto di rientrare ai box per un controllo perché ha lamentato dei problemi
Giro 6 In lotta le due Williams, con Massa nono davanti a Bottas. Ricordiamo che i giri da percorrere sono 55
Giro 5 Verstappen è già risalito fino alla 13esima posizione e ora ha davanti Button. Ritiro per la Renault di Magnussen
Giro 5 Il distacco tra Hamilton e Rosberg al momento è di 1.3s
Giro 4 Alla partenza Hamilton è filato via liscio e alle sue spalle Rosberg si è mantenuto tranquillo alle sue spalle dopo aver capito di non essere riuscito ad avere uno spunto migliore. Raikkonen ha approfittato subito per prendere Ricciardo mentre più dietro Verstappen si è girato alla prima curva dopo essere stato passato da Hulkenberg
Giro 3 Verstappen ha messo nel mirino Grojean e Nasr ma il francese non molla. Tenace ma poi è costretto a lasciare passare l’olandese, ora 15esimo. Verstappen ha passato entrambe le due Haas e ora ha davanti a sé la Sauber
Giro 2 Magnussen subito ai box per cambio ala. Hulkenberg si è ripreso la posizione sul compagno di box. Verstappen dopo lo spin iniziale è finito in 17esima posizione
Giro 1 Hamilton, Rosberg. Kimi, Ricciardo attaccato anche da Vettel, Perez che ha passato Hulkenberg, Alonso, Massa e Bottas
14.04 Hamilton parte bene, Rosberg lo segue e alle sue spalle Raikkonen scavalca Ricciardo. Si gira subito la Red Bull di Verstappen. Perez subito dentro su Hulkenberg che però si difende
14.03 Ci siamo… 28°C la temperatura dell’asfalto al momento
14.01 Button, Grosjean, Magnussen, Ocon ed Ericsson partono con le soft. Gutierrez, Kvyat, Nasr e Sainz con le supersoft – come le due Red Bull – tutti gli altri con le ultrasoft
14.00 Semaforo verde! Al via il giro di formazione
13.55 Ecco qui l’ultima griglia di partenza della stagione

13.55 Cinque minuti al Gran Finale, signori e signore…

13.53 Ultimo saluto in pista per i due piloti Williams

13.49 Il GP di Abu Dhabi sarà inoltre l’ultima gara in F1 per Felipe Massa e Jenson Button. Per l’occasione, il pilota brasiliano si è fatto dare l’ok per uscire dai box dal figlio Felipinho, vestito come il pilota Williams. Button invece ha autografato tutti i pass della sua squadra

13.48 Tra i primi dieci solo le due Red Bull partiranno con la mescola supersoft, tutti gli altri con le ultrasoft. Alle spalle delle due Mercedes Ricciardo e Raikkonen, quindi Vettel e Verstappen in terza fila
13.47 Vi ricordiamo le combinazioni per aggiudicarsi il titolo iridato 2016

13.45 Il countdown è iniziato. L’ultimo episodio della saga Hamilton-Rosberg sta per andare in scena, mentre nel cielo di Abu Dhabi risuona l’inno nazionale degli Emirati Arabi Uniti

13.45 Griglia di partenza incandescente, quando mancano 15 minuti al semaforo verde del GP di Abu Dhabi. Le monoposto sono già schierate: la tensione e la pressione che si respira in prima fila quest’oggi è fortissima

F1 GP Abu Dhabi: La Gara in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login