F1 GP Brasile: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Interlagos

F1 GP Brasile: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Brasile: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Nella prima sessione di Libere a Interlagos è stato Lewis Hamilton a dettare il passo, su gomma soft, con il miglior tempo di 1:11.895. Staccata di appena 96 millesimi la Red Bull di Max Verstappen, giunta seconda davanti alla Mercedes di Rosberg e al compagno di box Ricciardo.

Williams e Force India si sono invece spartite le posizioni alle spalle del quartetto di testa, con Bottas a precedere Perez, Hulkenberg e Massa. Le due Ferrari, con Vettel nono davanti a Raikkonen, non hanno eseguito la simulazione di qualifica, preservando così un treno di gomme e concentrandosi sulla sola mescola medium.

Al momento le Mercedes sembrano le più in palla anche sul passo gara, mentre le due monoposto di Milton Keynes faticano maggiormente con la mescola più morbida nei long run. Nella lotta all’iride sarà interessante vedere quale ruolo giocheranno gli alfieri di Red Bull e Ferrari nei confronti delle due Frecce d’Argento: per ora è Hamilton ad avere già mostrato le unghie al rivale Nico.

Diretta a partire dalle ore 16.45

Noi vi diamo appuntamento a domani ma su F1GrandPrix tra poco troverete tutte le interviste ai protagonisti di questa prima giornata. Il nostro report delle Libere 2 è invece già pronto per voi!


18.30 Bandiera a scacchi. Hamilton per oggi si conferma il più veloce davanti a Rosberg, Bottas, Massa, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Kimi, Hulkenberg e Button
18.28 Nel frattempo Alonso ha trovato una telecamera a bordo pista e si è messo a fare qualche inquadratura su gentile concessione dell’operatore

18.24 La Rossa si mostra più competitiva con la mescola più morbida ma segnaliamo che si sono anche abbassate le temperature rispetto all’inizio della sessione
18.21 Vettel di nuovo in pista con le soft
18.17 Raikkonen era rientrato ai box per un problema rilevato sulla sua SF16-H: temperatura anomala dei freni posteriori per una visiera a strappo che si era infilata nelle prese d’aria di raffreddamento. Nulla di grave quindi

18.11 Hamilton è passato ora anche lui alla gomma bianca
18.07 Riprendendo il discorso gomme, tutti quelli non menzionati stanno invece girando con le medium

18.06 Alonso aveva trovato una anomalia nella pressione dell’acqua, per questo dai box gli hanno detto di fermarsi subito
18.04 Al momento Raikkonen sta girando con le hard usate, mentre sulle soft usate troviamo Mercedes, Force India, Button, Magnussen, Gutierrez ed Ericsson
17.53 Problemi intanto per Alonso che parcheggia a bordo pista e via radio gli viene detto di spegnere la macchina
17.53 Diversamente da quanto mostrato nella simulazione di qualifica, la Williams non sembra in grado di gestire la mescola soft nei long run

17.46 I piloti sono passati ora ai long run
17.42 A metà sessione, e conclusa la simulazione di qualifica con la mescola più morbida, troviamo Hamilton seguito da Rosberg, Bottas, Massa, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Kimi, Hulkenberg e Button
17.40 Vettel abbassa il proprio crono ma rimane settimo, mentre Hulkenberg si inserisce al nono posto
17.37 Rosberg si prende la leadership ma Hamilton subito gliela strappa grazie al tempo di 1:12.271, 30 millesimi più veloce di Nico
17.34 Sesto crono per Vettel, che si porta alle spalle di Kimi
17.31 Williams ancora protagonista con Bottas che passa al comando in 1:12.761, mentre Verstappen si prende il quarto tempo alle spalle del compagno di squadra

17.28 Massa fa segnare la migliore prestazione in 1:12.789, seguito da Ricciardo, Kimi, Hamilton, Rosberg, Button, Alonso, Bottas, Kvyat e Verstappen. Solo le due Mercedes sono ancora su medium
17.27 Intanto viene messa sotto investigazione un episodio accaduto a inizio sessione tra Raikkonen e Sainz, con il finlandese che ha tagliato la strada allo spagnolo rientrando ai box
17.25 Gomma soft anche per Alonso, Palmer ed Ericsson. Raikkonen sale al secondo posto, 2 decimi dal vertice
17.23 Ricciardo e Raikkonen sono i primi ad essere già passati alla mescola soft, piazzando la sua Red Bull al comando in 1:12.828. La temperatura dell’asfalto nel frattempo è salita a 51°C
17.18 Rosberg si porta davanti in 1:13.355, seguito dalla Williams di Bottas. Quindi tocca ad Hamilton prendere la leadership in 1:13.157
17.16 Secondo Pirelli dovrebbe arrivare la pioggia più tardi, mentre contrariamente alle prime previsioni, domenica si potrebbe avere gara bagnata
17.15 Ma ecco che Rosberg si infila in quarta posizione, seguito dalla Williams di Bottas
17.13 A un decimo dal vertice, secondo, si inserisce la Red Bull di Verstappen. Seguono Vettel, Kimi, Massa, Alonso
17.11 Mercedes, Bottas, Verstappen ed Ericsson devono ancora fermare il cronometro
17.09 Con la stessa gomma è Ricciardo poi a guidare il gruppo, con il tempo di 1:13.748
17.05 Gomma medium per Vettel che si porta in testa in 1:13.915. Una quindicina al momento i piloti in pista, con solo Raikkonen e Gutierrez su hard
17.04 Il primo crono è per Magnussen, 1:16.634 con la gomma medium, ma subito si alternano al vertice Grosjean, Alonso e infine Raikkonen, il più veloce con la hard

17.00 Semaforo verde. Magnussen e le due Haas i primi in pista
16.57 Ancora pochi minuti al via… Intanto nel cielo di Interlagos si stanno addensando diverse nuvole

16.46 Il semaforo a San Paolo sarà di nuovo verde alle 14.00, mentre la temperatura dell’aria è salita a 29°C e a 46°C quella dell’asfalto

16.45 Rieccoci di nuovo in pista, per la seconda sessione di Prove Libere del GP del Brasile

F1 GP Brasile: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login