F1 GP Singapore: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Marina Bay

F1 GP Singapore: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Singapore: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Svettano le Red Bull nella prima sessione di Prove Libere andata in scena al Marina Bay di Singapore, quando sul circuito cittadino il sole era prossimo al tramonto. Con il miglior tempo di 1:45.823 Max Verstappen ha preceduto la monoposto del compagno di squadra Ricciardo mentre, staccate di rispettivamente 4 e 6 decimi, troviamo nell’ordine la Ferrari di Vettel e le due Mercedes, con Hamilton davanti a Rosberg. Il tedesco è stato anche protagonista di un’uscita a muro, dove ha danneggiato l’ala anteriore.

Ma se la coppia del team austriaco è data per favorita insieme alle Rosse su questo tracciato – persino dallo stesso Toto Wolff – è bene precisare che il tempo delle Frecce d’Argento è stato ottenuto sulla mescola più dura, mentre tutto il resto della top ten, fatta eccezione per la Williams con la soft, montava la più veloce ultrasoft. Buona prestazione anche per le due Toro Rosso, che tornano ai “piani alti” piazzandosi alle spalle di Raikkonen, sesto. Massa e Gutierrez concludono le prime dicei posizioni. La parola ora spetta alle FP2, dove lo scenario notturno sarà lo stesso atteso domenica in gara.

Diretta a partire dalle ore 15.15

La F1 torna domani alle 12.00, ora italiana, con la diretta delle Libere 3. Intanto su F1GrandPrix non perdete tutte le interviste a caldo e il report della sessione di FP2

17.00 Bandiera a scacchi. Rosberg chiude davanti a Raikkonen, Verstappen, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Hamilton, Sainz, Alonso e Kvyat

17.00 Problemi al cambio per Alonso, dice via radio
16.54 Mancano pochi minuti alla conclusione di questa seconda sessione, con i meccanici in attesa di provare i pit stop in vista della gara di domenica

16.50 Con la gomma SS anche Verstappen, che vola con la sua Red Bull
16.44 Dal box Mercedes arriva la conferma che la sessione di Hamilton si conclude in anticipo
16.40 Gomma soft usata anche per Rosberg ora
16.36 Problema al sistema idraulico per la Mercedes di Hamilton
16.34 Vettel torna in pista con la S usata
16.33 Hamilton è rientrato ai box e si è allontanato dalla sua monoposto. Il britannico ha ottenuto solo il settimo tempo in simulazione di qualifica
16.29 Con la SS a provare i long run sono solamente Kimi, Ricciardo, Gutierrez, Magnussen e Nasr. Wehrlein con le S e tutti gli altri con le US
16.28 Ecco qui intanto la conferma ufficiale dell’utilizzo di 3 gettoni da parte di Renault, per l’aggiornamento della PU di cui ha beneficiato la Red Bull di Verstappen

16.25 Le due Rosse sono impegnate nella simulazione di gara con mescole usate ma differenti
16.24 Raikkonen, Gutierrez e Nasr sono passati alla mescola rossa
16.23 I dati raccolti in questa sessione saranno molto importanti per i team dato che domenica si correrà nelle stesse condizioni, salvo sorprese da parte del meteo
16.20 Perez sfiora anche lui il muro e lamenta via radio molto sottosterzo
16.15 Grosjean intanto è andato a sbattere alla curva 23 danneggiando l’ala posteriore. La Haas rientra così ai box
16.12 Tutta la griglia è passata alla mescola più morbida, solamente la McLaren di Button ha girato con la SS: Rosberg precede Raikkonen, Verstappen, Vettel, Hulkenberg, Hamilton, Sainz, Ricciardo, Alonso e Kvyat

16.08 Solo Ricciardo e Perez tra i primi 10 sono ancora con la SS, mentre gli altri sono già passati alla US
16.04 Quarto crono per Hulkenberg con la US. Terzo tempo a Verstappen, con la medesima gomma
16.02 Quindi è Rosberg a dettare il passo con la mescola più morbida e il tempo di 1:44.152
16.01 Miglior tempo per il tedesco della Ferrari, 1.45.266, ma poi arriva Kimi in 1:44.427
15.59 Vettel nel frattempo ha montato la mescola US così come Kimi e Hamilton
15.58 A trenta minuti dal via Hamilton si mantiene in testa seguito da Ricciardo, Verstappen, Kimi, Perez, Kvyat, Hulkenberg, Gutierrez, Sainz e Rosberg
15.52 Dopo il GP di Italia nel paddock non si fa che discutere dell’ala anteriore Mercedes, secondo alcuni giudicata non conforme al Regolamento Tecnico. Ma il sistema di posizionamento della sospensione nel telaio studiato dai tedeschi non sarebbe irregolare. Semplicemente una soluzione geniale per rispettare comunque le misure del vanity panel richieste dal Regolamento

15.46 Max Verstappen in questa gara monta la PU aggiornata, a differenza di Ricciardo
15.46 Verstappen si prende il terzo tempo alle spalle del compagno di squadra, che nel frattempo “chiama” bandiera gialla per un testacoda
15.44 Temperature più basse rispetto al mattino ma sono comunque 30°C con una percentuale di umidità superiore al 70%. I meccanici si rinfrescano così come possono

15.42 Sainz tocca le barriere nel medesimo punto in cui lo ha fatto Alonso poco fa, senza però gravi conseguenze
15.42 SS anche per Ricciardo che si porta così alle spalle del campione del mondo in carica
15.41 Con la mescola SS e il tempo di 1:45.275 Hamilton si prende la vetta. Rispetto al mattino le temperature sono scese – 33°C ora quella dell’asfalto – e di conseguenza anche i riferimenti cronometrici
15.39 Gomma rossa anche per le due Toro Rosso, con Kvyat che si piazza secondo a 7 decimi dal vertice, seguito da Sainz
15.37 Ma Raikkonen lo scavalca con la mescola SS, e il tempo di 1:46.167. Secondo crono per Rosberg
15.36 Con la gomma soft è quindi Vettel il più veloce in 1:47.475
15.34 Wehrlein e quindi Ocon sono i primi a fermare il cronometro. Quindi è Gutierrez a portarsi in testa in 1:48.700 su gomma SS
15.32 Sul Marina Bay è scesa la notte, quando sono ormai le 21.30 dall’altra parte del mondo

15.31 Le due Manor e Gutierrez sono le prime a lasciare i box
15.30 Semaforo verde, si torna in pista a Singapore

F1 GP Singapore: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login