F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Spa-Francorchamps

F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

La prima sessione di Prove Libere post vacanze si è aperta con il miglior tempo di Nico Rosberg, 1:48.348, che a Spa ha preceduto di 7 decimi il compagno di box Lewis Hamilton. Terzo tempo per la Ferrari di Kimi Raikkonen, che a differenza dei rivali della Mercedes, più veloci con la mescola supersoft, ha fatto registrare il suo miglior crono su gomma soft.
Quarta piazza alla Force India di Perez mentre alle sue spalle troviamo un’altra Rossa, quella di Vettel. A completare la top ten ci pensano le due Red Bull, che per ora appaiono un po’ indietro rispetto ai rivali del Cavallino, insieme a Hulkenberg, Bottas e Gutierrez.

Alonso è stato l’unico senza un crono, costretto a rientrare ai box per la sostituzione della power unit Honda. Da rilevare anche la presenza costante del sistema Halo sulla monoposto del leader Rosberg, oltre al debutto del francese Ocon, che vedremo al volante della Manor per il resto della stagione, e che ha chiuso la mattinata al 16esimo posto.

Diretta a partire dalle ore 13.45

Ci vediamo domani a partire dalle 11.00 con la terza e conclusiva sessione di Prove Libere del GP del Belgio. Su F1GrandPrix trovate come sempre il nostro report e tutte le interviste della giornata ai piloti

15.30 Bandiera a scacchi! Max Verstappen chiude al comando davanti a Ricciardo, Hulkenberg, Vettel, Perez, Rosberg, Raikkonen, Grosjean, Button e Gutierrez

15.23 Tra i primi dieci solo Rosberg, Perez e Hulkenberg sono su medium, tutti gli altri con la soft e supersoft per Grosjean
15.19 Con la mescola gialla anche Verstappen fa segnare degli ottimi tempi sul passo gara
15.15 Il nostro commento tecnico in merito alle gomme per il GP del Belgio:

15.15 Simulazione di gara con la soft usata per Verstappen in questo momento
15.12 A una ventina di minuti dalla fine Hamilton è passato alla soft, mentre Vettel dopo sei giri con la gomma rossa usata comunica via radio di soffrire diverse vibrazioni e vuole rientrare ai box
15.07 Verstappen si lamenta di avere poca potenza, mentre Hamilton dice che le sue medium sono già alla frutta
15.04 A trenta minuti dalla conclusione Verstappen è al comando seguito da Ricciardo, Hulkenberg, Vettel, Perez, Rosberg, Raikkonen, Grosjean, Button e Gutierrez. Tutti i primi dieci sono impegnati nella simulazione del passo gara con la supersoft – tranne Rosberg su soft – con la Red Bull che si mostra incredibilmente veloce
14.57 Button e Gutierrez sono entrati in zona top ten
14.55 Bottas è da un po’ fermo ai box e potrebbe avere dei problemi elettronici. Il finlandese riesce però a tornare a girare e monta gomme prototipo Pirelli

14.53 Rosberg è anche lui impegnato nei long run, con la mescola soft
14.51 Verstappen è il più veloce ora in 1:48.085 mentre Hamilton è protagonista di un lungo

14.47 Button si inserisce in ottava piazza
14.46 Così nella simulazione di qualifica per i primi dieci con gomma rossa – ad eccezione di Rosberg: Ricciardo, Hulkenberg, Vettel, Perez, Rosberg, Raikkonen, Grosjean, Verstappen, Wehrlein e Alonso. Hamilton, impegnato nel passo gara con le medium è sceso undicesimo
14.45 Gomma supersoft anche per la Red Bull, con Ricciardo che passa in testa in 1:48.341
14.41 Ottavo tempo per Hamilton
14.39 Ricciardo e Rosberg sono ancora sulle soft, rispettivamente in quarta e quinta posizione. Hamilton ora è con le medium
14.36 Ottavo è Kvyat con la rossa, mentre Vettel si prende la seconda posizione
14.35 Quarto tempo per Verstappen poi è Hulkenberg con la supersoft a prendere il comando in 1:48.657
14.33 Con la mescola rossa è Perez a salire in testa in 1:49.100
14.31 Così dopo i primi trenta minuti: Ricciardo, Hamilton, Raikkonen, Bottas, Verstappen, Hulkenberg, Rosberg, Perez, Ocon e Massa
14.26 Ocon con la supersoft strappa il nono tempo tra Perez e Massa. Ricordiamo che Rio Haryanto, sostituito dal francese da qui fino a fine stagione, è quindi diventato pilota di riserva alla Manor
14.22 Palmer riesce a ripartire
14.20 Nel frattempo c’è un’uscita di pista per la Renault di Palmer

14.19 Confermato che Lewis Hamilton in questa sessione sta utilizzando la power unit mgu-k numero 5, il motore endotermico 5 e la settima mgu-h e il settimo turbocompressore. Altre 15 penalità quindi per l’inglese che arriva così a quota -30 e partirà penultimo, davanti ad Alonso
14.16 Hamilton con la gomma test di Pirelli si prende la leadership in 1:49.782
14.15 Questi i primi dieci a quindici minuti dal via: Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Hulkenberg, Rosberg, Perez, Vettel, Massa e Gutierrez. Alonso e Hamilton gli unici che mancano ancora all’appello dei crono

14.15 Per quanto riguarda le penalità e la Ferrari in questo caso, “Raikkonen andrà in penalità prima della fine della stagione perché oggi è stato montato MGU-K num 5”
14.12 Un po’ di tecnica gentilmente offerta dai nostri esperti di FUnoAnalisiTecnica

14.11 Ricciardo si prende la seconda posizione mentre Kimi scende a 1:49.815. Ottavo tempo per Vettel
14.09 Lungo di Vettel che deve così abbandonare il suo giro lanciato, lamentandosi della presenza di una Force India che lo ha costretto a tagliare la chicane
14.08 Problemi di vibrazione in frenata invece per la Toro Rosso di Sainz, mentre Raikkonen sale in testa in 1:49.926, con la gomma gialla
14.06 31°C la temperatura dell’aria e 39°C quella dell’asfalto, con Grosjean che lamenta problemi con la temperatura dell’acqua

14.06 Magnussen e Bottas sono i primi a fermare il cronometro, con il finlandese davanti in 1:50.412. Entrambi montano la soft
14.03 Sono 15 le penalità che dovrà scontare Hamilton – ma che molto probabilmente aumenteranno, se verrà confermata la sostituzione di anche la sesta unità MGU-H -, 10 quelle di Ericsson e 35 per Alonso
14.02 Bottas, Renault, Wehrlein e Grosjean i primi piloti in pista. Gomma soft per tutti, ad eccezione del francese
14.01 Queste le mescole ordinate dai team per il GP del Belgio

14.00 Semaforo verde, go!
13.58 Sapete chi è il pilota più vincente qui a Spa – tra quelli in attività -? Kimi Raikkonen, con 4 vittorie messe a segno tra il 2004 e il 2009. Ha di che sorridere il finlandese, specialmente dopo la prima sessione di Libere, dove la sua Rossa si è già distinta

13.49 La McLaren di Alonso sembra pronta per tornare a girare, dopo la sostituzione della power unit. Lo spagnolo subirà certamente una penalità in griglia, come Lewis Hamilton questo weekend, che partirà dall’ultima fila dopo la sostituzione della power unit e del turbocompressore

13.45 Bentornati nella Ardenne per seguire insieme a noi la diretta della seconda sessione di Prove Libere!

F1 GP Belgio: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login