F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Montréal

F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Dopo il GP di Monaco e le sue stradine anti sorpasso, i piloti sono pronti a darsi battaglia sul tracciato canadese dedicato a Gilles Villeneuve, dove Lewis Hamilton scatterà dalla pole position davanti al compagno di team Nico Rosberg. A un soffio dalla coppia di Stoccarda, in terza posizione, ci sarà la Ferrari di Sebastian Vettel, apparso in palla per tutto il weekend e desideroso di concretizzare con un buon risultato gli aggiornamenti eseguiti sulla SF16-H.

A dare fastidio al tedesco e movimentare ulteriormente la lotta nelle prime file ci penseranno invece le due Red Bull, con Ricciardo davanti a Verstappen. Sesto posto per l’altra Rossa, quella di Kimi, non particolarmente brillante in Qualifica ma pronto a riscattarsi allo spegnersi dei semafori. Completano le prime dieci posizioni le “solite” Williams, Force India e McLaren, con Bottas a precedere Massa, Hulkenberg e Alonso.
Oltre la top ten troviamo invece Perez, Button, Gutierrez, Grosjean, Kvyat – che sconta tre piazze per gli incidenti di Monaco – Palmer, Wehrlein, Sainz – penalizzato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio, danneggiato durante le Qualifiche del GP di Spagna – Nasr, Haryanto ed Ericsson – anche lui penalizzato di tre posizioni per l’incidente con il compagno di squadra a Monte Carlo. Magnussen partirà dalla pit lane, dopo l’incidente nelle FP3 che non gli ha permesso di prendere parte alla Qualifica.

Sarà una gara in divenire, con diverse chance di rimonta per i piloti e dove la partenza al palo potrebbe non garantire un arrivo nella medesima posizione. La chiave del GP del Canada sarà di coloro che riusciranno a centrare la strategia migliore, con il meteo in agguato a mischiare le carte nel corso dei 70 giri previsti.

Diretta a partire dalle ore 19.45

L’appuntamento è tra meno di una settimana per il GP di Europa. Nel frattempo su F1GrandPrix sono in arrivo le interviste ai protagonisti. Qui il report della gara

Lewis Hamilton: “Che giornata fantastica! Innanzitutto voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti qui oggi e reso l’atmosfera così speciale. Veniamo qui ogni anno e la città ospita un evento bellissimo, l’atmosfera e l’ambiente sono sempre meglio. Oggi ho fatto un’altra bruttissima partenza, probabilmente ho avuto un surriscaldamento alla frizione e Sebastian e Nico invece sono partiti piuttosto bene. Alla curva uno le gomme erano fredde, ho avuto un grosso sottosterzo e sono contento del fatto che io e Nico non ci siamo danneggiati a vicenda, dopodiché ho cercato di seguire Sebastian ma lui era davvero velocissimo. Però la macchina era fantastica, abbiamo trovato l’assetto ideale con il grande lavoro di ingegneri e meccanici. Ho vinto il mio primo GP qui nel 2007, quindi è davvero una benedizione per me”.

“Cerchiamo di prendere una gara alla volta, c’è ancora molto lavoro da fare. Continueremo a migliorare questa macchina, ci sono ancora tante gare da disputare, quindi dobbiamo rimanere sul pezzo e continuare questo momento positivo, ma la strada è molto lunga. I nostri avversari diventano sempre più veloci, le Ferrari, le Red Bull, quindi dobbiamo tenere la testa bassa e continuare a lavorare con il team. Al momento sono davvero travolto dalle emozioni perché ricordo 10 anni fa la sensazione quando sono venuto qui per la prima volta e oggi l’emozione è la stessa. Ci vediamo alla prossima”.

Sebastian Vettel: “La Mercedes è stata un po’ troppo veloce, questo è stato il nostro problema. Abbiamo avuto un weekend grandioso, una partenza fantastica anche se poi al primo giro ho faticato un po’ a frenare, ho fermato la macchina alla prima curva. Magari abbiamo sbagliato scegliendo una strategia un po’ diversa, pensavamo di reagire ma poi Lewis ha fatto benissimo sulle gomme vecchie e le sue sono durate più del previsto e questo ci ha reso la gara più complicata. Non siamo riusciti nemmeno con la mescola fresca a chiudere il gap ma a parte questo è stato un weekend grandioso. Ho faticato un po’ nelle ultime due gare e a inizio stagione ma abbiamo visto che la macchina ha potenziale e lo abbiamo sprigionato. È stata una gara divertentissima e ce la siamo goduta. Anche io devo ringraziare il pubblico, è stato bellissimo avere tutta questa gente qui fin dal venerdì, questo rende il nostro lavoro molto più piacevole. È un circuito dove spero potremo tornare per sempre, grazie mille”.

Valtteri Bottas: “Sono molto soddisfatto di oggi, come team è stata una gara molto competitiva per noi, ottima strategia e ottimi pit stop con tempismo perfetto. La macchina ha dato ottime sensazioni; sono molto felice di essere qui e voglio ringraziare la Williams, tutti hanno fatto un lavoro fantastico. E grazie Montréal, siete stati molto buoni con me!”.

21.48 Michael Douglas per le interviste sul podio
21.46 E champagne!!!!
21.45 Trofei ora per i tre protagonisti di questa bellissima gara
21.42 Ecco i piloti, sul podio ora per gli inni nazionali: britannico per Hamilton e tedesco per la Mercedes

21.40 Retro podio con Hamilton e Vettel e scrutano il monitor dei tempi e il britannico che chiede al tedesco: “Perché hai fatto il pit stop?”. Già….
21.38 Maurizio Arrivabene ai microfoni di Sky dopo il secondo posto di Vettel: “Con il senno di poi non è stata la strategia giusta ma in quel momento, con il degrado che avevano le gomme, era la scelta giusta”. Intanto sotto al podio è Hamilton show

Giro 70 Rosberg ci riprova all’esterno sempre nello stesso punto ma deve frenare e questa volta il tedesco si gira e finisce fuori! Riesce a mantenere la posizione ma rischia davvero grosso. Intanto Hamilton va a vincere il Gran Premio del Canada davanti a Vettel e Bottas
Giro 69 Ancora un giro, con Rosberg che non vuole mollare la presa su Verstappen
Giro 67 Tre giri al termine e Hamilton ora è inarrestabile e imprendibile
Giro 64 Duello pazzesco tra Verstappen e Rosberg, con la Red Bull che si difende alla grande. Rosberg insiste a passarlo all’esterno e deve cedere di nuovo
Giro 61 Hamilton, Vettel, Bottas, Verstappen, Rosberg, Raikkonen, Ricciardo, Hulkenberg, Sainz, Perez e Alonso
Giro 60 Distacco di 5:6s tra Hamilton e Vettel, quando mancano dieci giri alla fine. Rosberg intanto ha passato l’altra Ferrari e mette a segno il GV, 1:15.843
Giro 57 Rosberg si è preso la sesta piazza su Ricciardo e si lancia ora all’inseguimento di Raikkonen
Giro 54 Raikkonen deve difendere la quinta posizione da Ricciardo e Rosberg dietro di lui
Giro 52 Foratura per Rosberg che entra ai box e monta la gomma soft usata
Giro 50 A venti giri dalla fine, Hamilton è al comando con 4.8s di vantaggio su Vettel. Seguono Bottas, Rosberg, Verstappen, Raikkonen, Ricciardo, Hulkenberg, Sainz e Alonso
Giro 49 Kvyat ha montato le ultrasoft così come Verstappen, mentre Ricciardo è passato alle soft

Giro 43 Grosjean rallenta Vettel nonostante le bandiere blu

Giro 41 Istantanea di un pit stop, Vettel, e di un ritiro, Massa

Giro 41 Il distacco tra Hamilton e Vettel ora è di 6.6s
Giro 40 Tutta la griglia monta la gomma soft, tranne Perez con le supersoft
Giro 39 Pit stop per Ricciardo. E ancora problemi! L’australiano perde un po’ di tempo e rientra settimo. Il meccanico non aveva centrato bene l’anteriore destra
Giro 38 Bottas approfitta di un errore di Ricciardo che va lungo, e si prende la quarta piazza
Giro 37 Pit stop per Vettel. E ritiro per Massa. La Ferrari rientra seconda alle spalle di Hamilton
Giro 37 GV per Hamilton, 1:16.791
Giro 36 Il distacco tra Vettel e Hamilton ora è di 10.7s
Giro 34 Pit stop per Raikkonen. Gomma gialla e ottava posizione al rientro
Giro 33 Raikkonen guida il gruppetto dei piloti in lotta per la quarta piazza, seguito da Ricciardo, Bottas e Rosberg
Giro 32 Sosta per Perez che rientra così all’11esimo posto
Giro 30 Vettel sta perdendo tempo con i doppiati davanti a sé, così Hamilton si avvicina. Il messaggio via radio era una richiesta alla direzione gara per esporre bandiere blu…
Giro 29 Ecco il momento del contatto tra le due Mercedes al via

Giro 27 Gli unici in pista con le supersoft sono le due Ferrari, tutti gli altri sono con le soft
Giro 26 Sono 13 i secondi che dividono la Ferrari e la Mercedes. Seguono Verstappen, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Rosberg, Perez – unico che deve ancora fermarsi insieme a Magnussen – Massa e Hulkenberg
Giro 24 Hamilton ai box, Vettel torna al comando. Gomma gialla per la Mercedes, che rientra secondo, mentre Rosberg si prende la settima piazza su Perez
Giro 24 GV per Vettel, 1:17.185, ma poi è Rosberg il più veloce in 1:16.868
Giro 23 Pit stop per Massa che lascia il quarto posto a Verstappen
Giro 22 Ricciardo e Rosberg si fermano entrambi, gomma soft
Giro 21 Raikkonen è risalito al nono posto, alle spalle di Verstappen. Rosberg è ottavo
Giro 21 Verstappen ai box. Il ritiro della Renault dovuto a una perdita idraulica

Giro 19 Ed ecco che Vettel si prende anche il secondo posto ai danni di Verstappen. Ritiro per Palmer nel frattempo
Giro 18 Fino ad ora nei primi dieci solamente le due Rosse hanno fatto il cambio gomme
Giro 17 Vettel è negli scarichi di Ricciardo… Ed ecco che il tedesco attacca a curva 10 e si prende la terza piazza
Giro 14 Gomma soft anche per la Manor di Wehrlein, anche lui partito su ultrasoft. Intanto ai microfoni di Sky Niki Lauda archivia l’incidente tra Rosberg e Hamilton come un normale incidente di gara. Chissà se anche Nico la penserà così rivedendo il video…

Giro 13 Chiaramente ora la Ferrari dovrà rifermarsi prima della fine per montare le soft
Giro 12 “Rientra” la VSC. Verstappen e Ricciardo sono in lotta per la seconda piazza, mentre Vettel è rientrato al quarto posto. Kimi al 14esimo
Giro 12 Pit stop per le due Ferrari. Supersoft per entrambi i piloti
Giro 11 Ritiro per la McLaren di Button. VSC. “Motore andato” dice l’inglese via radio
Giro 10 La strategia preferita secondo Pirelli dovrebbe essere quella a 1 sosta, con passaggio ai box al 25esimo giro, 26esimo per coloro che sono pariti sulle soft
Giro 8 Vettel prosegue in testa con 1.3s di vantaggio su Hamilton. Seguono Verstappen, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Massa, Hulkenberg, Rosberg, Alonso, Button e Perez. Sainz è risalito in sedicesima piazza, alle spalle di Kvyat
Giro 6 Nico dopo il contatto con Hamilton si è assicurato via radio che la macchina sia ok. Niente lamentele quindi per il contatto con il compagno di squadra, che l’ha effettivamente “accompagnato” un po’ fuori al via…
Giro 6 Raikkonenn intanto tenta la rimonta sulle due Red Bull davanti a sé. Rosberg invece è negli specchi di Hulkenberg
Giro 4 Nico tenta la rimonta dopo essere scivolato rovinosamente indietro con il contatto con Hamilton. Ora è nono dopo aver passato Alonso
Giro 2 Hulkenberg si prende la posizione su Alonso
Giro 1 Bloccaggio di Vettel alla chicane che gli fa perdere terreno su Hamilton, ma il tedesco rimane al comando seguito da Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Massa, Alonso e Hulkenberg in lotta, Rosberg e Button
20.03 Via! Vettel frega letteralmente Hamilton e lo passa sulla sinistra prendendo la testa del gruppo. Alla prima curva le due Mercedes si toccano e Nico finisce largo. Ne approfitta Verstappen che supera così Ricciardo
20.02 I piloti si stanno schierando ma certi team stavano ancora lasciando la pista con i carrelli… Ora però via libera…
20.00 I primi dieci partiranno tutti su ultrasoft usata. Partito il giro di formazione
19.58 Quali gomme con un meteo così incerto?

19.57 Un ospite d’eccezione oggi sulla griglia di partenza del GP del Canada… La bella Penélope Cruz. Anche in Renault si sono distratti

19.54 Prima del via vi ricapitoliamo le gomme per la gara di ogni singolo team

19.51 Lewis Hamilton ha vinto a Montréal nel 2007, 2010, 2012 e 2015. Michael Schumacher è invece il pilota con più vittorie in assoluto sul tracciato canadese, ben sette


19.48 Ora sta scendendo un po’ di pioggia sul Circuit Gilles Villeneuve e nuvole e temperature non promettono nulla di buono… sarà una gara bagnata?

19.46 E’ il momento dell’inno nazionale canadese

19.44 E’ ora di mettersi al volante e calare la visiera… Quindici minuti al via del GP del Canada. Le monoposto sono schierata, e voi?

F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)
4.4 (88%) 5 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login