F1 GP Cina: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Shanghai

F1 GP Cina: La Gara in Diretta (Live e Foto)F1 GP Cina: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Semaforo verde alle 8.00, ora italiana, per il terzo appuntamento del Mondiale F1 2016, con Nico Rosberg schierato in prima fila dopo la conquista della pole al venerdì. Accanto al tedesco non ci sarà questa volta il “fedele” compagno di squadra Lewis Hamilton, relegato sul fondo della griglia per un problema all’ERS che non gli ha permesso di ottenere un crono – al britannico è stata poi sostituita l’intera power unit in vista della gara.
Sarà invece la Red Bull di Daniel Ricciardo a partire dalla prima fila, mentre alle spalle scatteranno le Ferrari, con Kimi davanti a Vettel. Bottas, Kvyat, Perez, Sainz, Verstappen e Massa completano le prime cinque file.
Il brasiliano della Williams è entrato nella top ten dopo che Hulkenberg è stato retrocesso di tre posizioni per aver perso una gomma non fissata a dovere durante la Q3.
Dopo la pioggia del sabato ci si attende una gara asciutta e, secondo il fornitore unico Pirelli, i team metteranno in atto diverse tattiche, prediligendo una strategia a tre soste.

Diretta a partire dalle ore 07.45

Su F1GrandPrix la parola ora ai protagonisti per le interviste post gara. Per rivivere l’emozione della corsa cinese ecco qui il nostro report

Nico Rosberg: “La partenza non è stata ideale, Daniel è partito molto bene ma la mia macchina oggi è stata grandiosa e mi ha dato sensazioni ottime. Ho attaccato subito e poi sono riuscito a creare un margine consitente. Non ho visto nulla di ciò che accadeva dietro di me, solo che avevo creato un divario importante. Oggi faremo una grande festa perché il team se lo merita. Poi tornerò a casa dalla mia famiglia, che non vedo l’ora di rivedere”

Sebastian Vettel: “Difficile giudicare come è andata al via… La mia partenza non è stata perfetta, io sono andato largo e ho incrociato Daniil che è arrivato con tantissima velocità in quello spazio. Ho cercato di sterzare ma non c’era mondo di evitare il contatto. Siamo stati fortunati ma non è stato il risultato migliore. Poi però mi sono comunque divertito, ho fatto tanti sorpassi e complimenti al team per la macchina e anche ai fan che sono fantastici qui. Per quanto riguarda l’ala, l’abbiamo sostituita dopo l’ingresso della safety car ma quando l’ho danneggiata di nuovo nel contatto con Bottas non me ne ero nemmeno accorto. Comunque sia io andavo bene e il passo era a posto”

Daniil Kvyat: “Io penso che ho visto uno spazio e ho cercato di prendermelo. Forse è stata una manovra rischiosa sì, ma sono quelle che ti portano a podio e alla fine siamo tutti e due qui sul podio. Io comunque continuerò a rischiare, è il motivo per cui sono qui”

09.54 E ora la parola ai piloti
09.52 Inni nazionali e trofei per i protagonisti di questa gara spettacolare
09.50 Non risparmia parole dure nel retro podio Vettel a Kvyat. Secondo il pilota Ferrari, l’entrata violenta del russo alla prima curva non è stata corretta. Ma ora è il momento di festeggiare e i tre si dirigono sul podio…
09.46 In piedi sulla sua bomba-Mercedes Nico Rosberg, che poi si lancia tra i meccanici per festeggiare



Giro 56 Rosberg va a vincere il Gran Premio della Cina. Seguono Vettel, Kvyat, Ricciardo, Kimi, Massa, Hamilton, Verstappen e Sainz, che è riuscito a prendere Bottas al giro finale. Vettel via radio si scusa per il contatto con Kimi alla partenza
Giro 55 Grosjean via radio dice che la macchina oggi è inguidabile ma dal muretto gli dicono di arrivare fino alla fine: il ritiro non è contemplato
Giro 55 Verstappen si prende l’ottava piazza su Bottas e dietro arriva anche Sainz
Giro 53 Hamilton è settimo, incastrato tra le due Williams. Il pilota Mercedes ha il bordo anteriore del fondo danneggiato, dopo aver danneggiato l’ala alla partenza
Giro 51 Gutierrez si prende la 14esima piazza sulla Sauber di Ericsson. Oggi la Haas non ha brillato come nelle gare precedenti. Grosjean è 19esimo
Giro 50 Hamilton ci prova ma non riesce a prendere Massa
Giro 48 Raikkonen sale al quinto posto passando anche Massa
Giro 47 Kimi si prende il sesto posto
Giro 47 Massa, Hamilton e Kimi in lotta
Giro 46 Così a dieci giri dal termine: Rosberg, Vettel, Kvyat, Ricciardo, Massa, Hamilton, Raikkonen, Bottas, Perez e Sainz
Giro 46 Raikkonen intanto ha passato Bottas e risalito al settimo posto, a meno di due secondi da Hamilton
Giro 44 E l’australiano si mangia anche la Williams di Massa
Giro 44 Sorpasso da manuale di Ricciardo su Hamilton
Giro 43 Raikkonen dietro si avvicina sempre di più su Bottas, settimo
Giro 43 Massa è tallonato da Hamilton, a sua volta con Ricciardo sul collo
Giro 41 Hamilton su Bottas, ora è quinto. Lo stesso fa Ricciardo
Giro 40 Massa si prende il quarto posto su Verstappen, che rientra ai box

Giro 38 Ricciardo ai box monta le medium, Kimi anche si ferma e passa alla soft
Giro 37 Ultima sosta per Rosberg che monta le medium per andare fino alla fine. Vettel inforca Kvyat e si prende la terza piazza. Ricciardo davanti deve ancora fermarsi
Giro 36 Il finlandese lascia strada al compagno di squadra che ha gomme fresche
Giro 36 Kvyat e Vettel entrambi ai box. Gomma gialla per entrambi, con il russo davanti a Vettel e Kimi che si infila tra i due
Giro 34 “Push hard” è il dictat dal muretto per Vettel, che si fermerà tra poco per poi andare fino alla fine
Giro 34 Hamilton è il pilota che ha effettuato il maggior numero di soste oggi, ben 5
Giro 34 Lo spagnolo entra ai box
Giro 33 Hamilton ora è undicesimo dopo un sorpasso sulla Haas di Gutierrez mentre Kimi tenta di avvicinarsi a Sainz, quinto davanti a lui

Giro 31 Hamilton ai box per montare la gomma bianca e andare fino alla fine
Giro 28 Raikkonen e Hamilton su Button, con l’inglese che lascia il campo libero entrando ai box
Giro 26 Giro veloce per Rosberg, 1:40.580, che viaggia ormai su un altro pianeta
Giro 26 Perez si prende la quinta piazza su Button
Giro 25 Rosberg continua a farla da leader con un vantaggio di 16 secondi su Kvyat. Seguono Vettel, Massa, Button, Perez, Bottas, Ricciardo, Sainz e Raikkonen seguito da Hamilton
Giro 23 Ricciardo si prende la nona piazza su Sainz mentre dietro allo spagnolo arriva la Rossa di Kimi
Giro 22 Cinque secondi di penalità per Hulkenberg per essere stato troppo lento durante il passaggio in pit lane
Giro 22 Perez investigato per unsafe release. Hamilton ai box, gomma gialla
Giro 21 Vettel ora è quinto dopo il sorpasso su Button. Per la cronaca, Hamilton ora è terzo…
Giro 21 Rosberg ai box monta ancora la gialla e rientra al comando davanti a Bottas
Giro 20 Kvyat quinto, é piantonato da Verstappen e Vettel
Giro 18 Vettel ai box. Gomma gialla per lui ma non viene sostituita l’ala, rientra in 13esima posizione. E subito supera la Sauber di Ericsson
Giro 16 Rosberg, Kvyat, Massa, Vettel, Perez, Bottas, Sainz, Ricciardo, Hamilton e Button. Alonso ai box monta le medium
Giro 15 Lotta tra Alonso e Vettel con la Ferrari che ne ha di più e scappa via in quarta posizione. L’ala anteriore della Ferrari però si perde per strada… Ai box Kimi che monta le medium
Giro 14 Rosberg, Kvyat, Massa, Alonso, Vettel, Perez, Bottas, Button, Sainz e Wehrlein. Kimi è 15esimo
Giro 13 Ricciardo e Hamilton in lotta per la undicesima piazza
Giro 12 Il tedesco ha leggermente danneggiato nuovamente l’ala nel precedente tentativo di sorpasso ai danni della Williams, ma prosegue nella sua rimonta. Kvyat intanto si prende la seconda posizione su Massa
Giro 12 Vettel passa Bottas e punta alla Haas ora
Giro 11 Gutierrez, Perez, Bottas e Vettel tutti in coda per la sesta piazza
Giro 11 Hamilton passa Raikkonen e Haryanto e sale 15esimo
Giro 10 La Red Bull conferma che la foratura rimediata da Ricciardo ai primi giri è stata causata da un detrito in pista
Giro 10 Rosberg, Massa, Kvyat, Alonso, Wehrlein, Gutiereez, Perez, Bottas, Button, Vettel
Giro 9 Vettel passa Hulkenberg, mentre Kvyat prosegue la rimonta
Giro 9 Kvyat si prende la quinta piazza
Giro 8 A fine giro rientra la safety car e si riparte
Giro 7 Button ed Ericsson sono passati alle medium, Vettel è su supersoft mentre tutto il resto della griglia con le soft, usate solo per Rosberg

Giro 6 In regime di safety car, Rosberg è leader, seguito da Massa, Alonso, Wehrlein, Gutierrez, Kvyat, Palmer, Haryanto, Perez e Bottas. 15esimo Vettel, 17esimo Ricciardo, Hamilton 20esimo dietro a Kimi. Hamilton viene richiamato ai box per montare la soft
Giro 6 Alla partenza sono state le due Rosse a toccarsi, con Vettel che girandosi per evitare Kvyat ha bloccato la traiettoria di Kimi danneggiandogli la monoposto. Nelle retrovie Hamilton si era invece toccato con una Sauber
Giro 6 Solo Rosberg è rimasto fuori
Giro 5 Traffico in pit lane per il cambio gomme. Cambio ala per la Rossa di Vettel. Il tedesco ha superato Sainz e Hulkenberg entrando ai box
Giro 4 Raikkonen è diciannovesimo davanti alla Mercedes di Hamilton. Ma ecco che entra in gioco la VSC per permettere di ripulire dai detriti in pista. Fuori i meccanici della Ferrari
Giro 3 Rosberg si lancia all’attacco di Ricciardo che rimedia una foratura in rettilineo e rallenta per enrtare ai box
Giro 2 Vettel all’attacco di Massa nonostante l’ala danneggiata, ora è settimo
Giro 1 Ricciardo, Rosberg, Kvyat, Perez, Hulk, Sainz, Massa, Vettel, Button e Bottas. Kimi ai box per sostituire il muso e montare la gomma gialla. Cambio di muso anche per Hamilton
08.04 Parte bene Ricciardo e infila Rosberg, dietro anche Vettel avanza ma dal sesto posto Kvyat si lancia e si tocca alla prima curva con entrambe le Ferrari
08.02 Si sta completando la griglia… Pochissimi secondi al via…
08.00 Supersoft dalla seconda alla nona posizione, soft per Massa e Alonso, supersoft per Button e Hulkenberg, e soft per tutti i piloti fino a fine griglia ad eccezione di Magnussen, con le supersoft

07.59 Un minuto al via. Ricordiamo che Lewis Hamilton partirà dall’ultima posizione dopo le 5 posizioni di penalità per la sostituzione del cambio e il mancato tempo in Qualifica per problemi alla power unit, poi sostituita
07.55 Gomma soft per il poleman Nico Rosberg e supersoft invece per le due Ferrari alle sue spalle

07.45 Griglia di partenza schierata e una quindicina di minuti al via per il Gran Premio di Cina

F1 GP Cina: La Gara in Diretta (Live e Foto)
3 (60%) 3 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login