F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Melbourne

F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

La prima sessione di Libere all’Albert Park di Melbourne si è conclusa con Lewis Hamilton autore del giro più veloce davanti alle Red Bull, con Kvyat a precedere l’idolo locale Ricciardo, autore tra l’altro di un’uscita di pista pochi minuti prima della bandiera a scacchi.
Il pilota della Mercedes ha sbaragliato la concorrenza con il miglior tempo di 1:29.725, ottenuto nelle fasi finali su mescola soft.
Quarto tempo per la Force India di Hulkenberg, seguito da Verstappen, Rosberg, Alonso, Button, Perez e Magnussen a completare la top ten. Una sessione difficile e poco significativa, con la pioggia costante di disturbo dall’inizio alla fine, che ha impedito così a team e piloti di lavorare a pieno ritmo. Nessuno comunque è mancato all’appello, anche se Vettel e Sainz non hanno avuto occasione di fermare il cronometro.

Diretta a partire dalle ore 06.15

L’appuntamento è per sabato notte alle 4.00 ora italiana, con la diretta delle Prove Libere 3, sempre su F1GrandPrix. Tra poco sono in arrivo tutte le interviste ai protagonisti di questa prima giornata a Melbourne, mentre qui potete già trovare il report delle Libere 2


08.00 Bandiera a scacchi, il pilota della Mercedes si conferma il più veloce anche in questa seconda sessione, seguito da Hulkenberg, Raikkonen, Ricciardo, Sainz, Alonso, Button, Vettel, Perez, Kvyat, Gutierrez, Vehrlein, Grosjean, Haryanto e Rosberg. Senza tempo Magnussen, Palmer e le Williams, mentre non hanno proprio lasciato i box Sauber e Verstappen
07.58 Hamilton di nuovo in pista per i minuti conclusivi

07.55 La Sauber ha dichiarato ufficialmente di rinunciare a questa sessione, in attesa di condizioni di asciutto al sabato. Ce ne eravamo accorti, ma grazie comunque per la comunicazione…
07.54 La Williams si decide finalmente a entrare in pista

07.51 Anche Gutierrez e Haryanto non sono da meno e si rendono protagonisti di due escursioni fuori pista, senza danneggiare le monoposto comunque

07.46 Lungo di Perez alla curva 1. La pista è di nuovo bagnata in alcuni punti
07.43 Sauber, Williams e Verstappen sono gli unici a non aver ancora messo il muso fuori dai box
07.38 Subito miglior tempo per lui, 1:38.841
07.36 Dentro Hamilton

07.30 Così a trenta minuti dalla fine: Raikkonen, Ricciardo, Sainz, Alonso, Button, Vettel, Perez, Hulkenberg, Gutierrez, Wehrlein, Kvyat, Haryanto e Rosberg
07.29 Fuggi fuggi ai box; in pista è tornata la pioggia. Hamilton è pronto per uscire
07.25 Ancora senza un crono sono Magnussen, Palmer, Grosjean, Ericsson, Nasr, Massa, Verstappen, Hamilton e Bottas
07.24 L’indonesiano Haryanto è diventato una specie di idolo nel suo Paese, dopo la conferma della sua partecipazione al Mondiale F1 2016 con la Manor

07.20 Quinto tempo per Button, davanti a Vettel, mentre la pista si sta decisamente asciugando
07.18 Quindi è Raikkonen a conquistare la cima in 1:39.486
07.18 Rosberg stava utilizzando il nuovo muso ma dalla Mercedes fanno sapere di avere ricambi a sufficienza per riparare il danno. Nel frattempo Sainz si porta al comando in 1:39.786
07.14 Così a metà sessione: Alonso, Sainz, Perez, Hulkenberg, Kvyat, Wehrlein, Raikkonen, Rosberg, Ricciardo, Button e Haryanto
07.12 E quindi a 1:39.895
07.11 Lo spagnolo di Oviedo si migliora e scende a 1:40.763
07.09 Tutti i piloti montano le intermedie
07.08 Leadership ad Alonso ora, 1:41.694

07.06 Lo spagnolo della Toro Rosso guida il gruppo in 1:42.902, mentre si è tornati a girare
07.05 Questi i cronometrari fino ad ora: Sainz, Kvyat, Rosberg, Ricciardo, Button, Alonso, Wehrlein e Haryanto
07.02 VSC e non più bandiera rossa durante le Libere per permettere ai marshall di ripristinare la pista
06.59 Il tedesco cerca di raggiungere i box con il muso penzolante, ma è costretto a parcheggiare a lato della pista su ordine del muretto
06.59 Miglior tempo per Kvyat, 1:44.288, mentre Nico Rosberg va a muro!
06.54 Il tedesco della Mercedes fa segnare 1:47.356 e sale al comando

06.54 Rosberg e Kvyat si uniscono al pilota della Red Bull
06.51 L’australiano regala il primo crono ai suoi tifosi, 1:49.017. Un po’ alto, ma del resto le condizioni della pista non sono di certo le migliori

06.47 Daniel Ricciardo rompe gli indugi e con gomma intermedia dà il via alla seconda sessione di Libere
06.42 Mentre i meccanici adottano la tecnica dell’hug therapy, si sentono ruggire i motori ai box. I piloti sono ansiosi di partire, con il vento forte che potrebbe quantomeno asciugare la pista più in fretta

06.40 Pillole dal passato per ingannare l’attesa… Alan Jones è l’unico australiano ad aver vinto il GP di casa nel 1980, al volante della Williams

06.36 Il casco di Fernando Alonso è abbastanza esplicito sulle condizioni meteo attuali…


06.31 Pista ancora vuota per il momento, ma diversi piloti sono già pronti per lasciare i box (non Palmer a quanto pare…)

06.30 Semaforo verde. Le chance di pioggia in questa sessione sono dell’80%

06.27 Pochi minuti al via. Vi ricordate chi è stato il più veloce lo scorso anno nelle Prove Libere 2? Nico Rosberg, con il miglior crono di 1:27.697, con Lewis Hamilton dietro di lui a un solo decimo

06.22 Per chi si fosse perso le Libere 1, a conclusione della sessione la Red Bull di Ricciardo è finita prepontemente nella ghiaia, uscendone così

06.20 Per darvi un’idea

06.15 Eccoci di nuovo in diretta da Melborune. La situazione meteo non è migliorata, anzi… Pioggia e soprattutto molto vento

F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login