F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Live Timing e commento da Montréal

F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Una griglia di partenza decisamente rimescolata quella del Gran Premio del Canada ma non nelle prime file, dove troviamo al comando le due Mercedes, con Lewis Hamilton in pole, seguite dalla Ferrari di Kimi Raikkonen e dalla Williams di Valtteri Bottas.
Assente ai piani alti l’altra Rossa, quella di Vettel, che solitamente fa vedere gli scarichi al compagno di squadra finlandese e che invece a Montréal non solo è stata azzoppata da un problema elettronico in Qualifica, ma ha anche subito una penalizzazione di 5 piazze per un sorpasso ai danni di Merhi in regime di bandiera rossa.
Il tedesco così partirà in 18esimo, davanti alla Toro Rosso di Verstappen – che sconta 5 piazze da Monaco dopo l’incidente con Grosjean e altre 10 per aver utilizzato la quinta power unit. A chiudere le file la McLaren Honda di Button, che a giocarsi un posto in griglia non c’è proprio arrivato, dopo un problema a fine Libere 3.

La quarta fila questa volta se l’è aggiudicata invece un’ottima Lotus, con Grosjean davanti a Maldonado. Bene anche la Force India, con Hulkenberg settimo e Perez a completare la prima decina, mentre le due Red Bull salvano il salvabile con un ottavo e nono posto, rispettivamente di Kvyat e Ricciardo.
Nei 70 giri previsti sono in molti i piloti che sperano di riuscire a risalire dalle retrovie, su un tracciato dove i sorpassi sono sì “concessi” ma dove massima concentrazione – per evitare i muretti – gestione delle gomme e dell’impianto frenante, così come quella dei consumi, saranno vitali per vedere la bandiera a scacchi.
Con tutte queste premesse sicuramente non ci sarà da annoiarsi. Restate con noi!

Diretta a partire dalle ore 19.45

Appuntamento al Red Bull Ring tra due settimane su F1GrandPrix! Intanto rivivete la gara del Canada con il nostro report. Adieu!

Lewis Hamilton: “Amo Montreal! Amo questo circuito e anche la città. E’ stato un weekend fantastico e fantastico è essere tornato sul gradino più alto del podio. Dedico questa vittoria al mio team perché è stato un weekend duro. Durante la gara anche se Nico era veloce non ho sentito tanta pressione da parte sua. Avevo decisamente bisogno di questo risultato dopo Monaco. Un grazie particolare a tutti i fan e alla squadra. Qui il pubblico ci regala sempre un supporto particolare. Vedo tante bandiere inglesi e sono davvero grato per questi fan. E’ davvero bello essere qui”

Nico Rosberg: “Ho spinto come un matto durante la gara ma non ce l’ho fatta e Lewis è stato bravo. E’ stata una corsa difficile perché dovevamo salvare gomme e benzina, ma sono comunque felice e il secondo posto va bene lo stesso. Nelle Qualifiche ho perso grip e non sono riuscito a conquistare la pole: la partenza davanti fa la differenza quindi cercherò di lavorarci su per le prossime gare”

Vallteri Bottas: “Sono davvero felice per il team e fiero del nostro risultato. I ragazzi hanno lavorato duro tutto il weekend e l’errore di Kimi ci ha regalato una posizione. La squadra ha fatto davvero un grande lavoro e io non ho commesso errori. Penso avessimo bisogno di questo risultato e ora sappiamo di nuovo di essere un top team e di poter lottare per il podio. In Austria speriamo di ripeterci”

21.50 E ora la parola ai vincitori…
21.46 Trofeo e champagne per i tre protagonisti del Gran Premio del Canada: Hamilton, Rosberg e Bottas
21.43 Podio e inni nazionali per Lewis Hamilton e la Mercedes

Giro 70 Doppietta Mercedes con Lewis Hamilton che si riprende il gradino più alto davanti a Rosberg. Primo podio stagionale per la Willims e Bottas. Quarto Kimi seguito da Vettel, Massa, Maldonado, Hulkenberg, Kvyat e Grosjean
Giro 70 Ultimo giro…
Giro 69 Kimi ora è a 6 secondi da Bottas ma la bandiera a scacchi è vicina
Giro 66 Massa nel frattempo è salito al sesto posto davanti a Maldonado
Giro 65 Confermato il ritiro anche per Roberto Merhi
Giro 64 Grosjean decimo tenta il sorpasso su Kvyat. Il francese deve ancora scontare i 5 sec di penalità
Giro 62 La Manor di Merhi rallenta in pista ed è costretta a rientrare ai box
Giro 61 A dieci giri dalla fine Hamilton è sempre al comando seguito da Rosberg, Bottas, Kimi, Vettel, Maldonado, Massa, Hulkenberg, Kvyat e Grosjean
Giro 60 Battaglia tra Ericsson e Verstappen, con lo svedese della Sauber che tenta di difendersi dalla Toro Rosso
Giro 57 Button viene richiamato ai box via radio per ritirarsi
Giro 56 Vettel passa Maldonado ed è quinto, mentre davanti il gap tra Bottas e Kimi si è ridotto a 10 secondi
Giro 54 Gli uomini in rosso seguono la rimonta di Vettel, al momento sesto negli scarichi di Maldonado. Intanto Sainz mette a segno sorpasso su Ricciardo e si prende la 12esima piazza
Giro 53 Cinque secondi di penalità a Grosjean per la collisione con Stevens
Giro 50 Contatto tra Grosjean e Stevens. Entrambi rientrano ai box per sistemare i danni

Giro 48 Intanto davanti Hamilton tiene Rosberg a poco più di un secondo, mentre dietro Bottas è staccato di oltre 20 secondi. Kimi invece ha un gap di 16 secondi dal connazionale della Williams
Giro 47 Ritiro per Alonso, apparentemente per perdita di potenza
Giro 47 Hulkenberg è uscito per aver toccato il cordolo
Giro 45 Contatto tra Vettel e Hulkenberg mentre il tedesco tenta di superare il pilota della Force India, che finisce fuori pista ma riesce a tornare a girare. Vettel è così settimo
Giro 44 Intanto in pista si vedono anche dei tifosi particolari…

Giro 41 Secondo pit stop anche per Kimi, che rimane su super soft e in quarta piazza

Giro 38 Massa ai box per la prima sosta. Monta le super soft e rientra nono
Giro 37 Vettel è rientrato al nono posto. Così a metà gara: Hamilton, Rosberg, Bottas, Raikkonen, Grosjean, Massa, Maldonado, Hulkenberg, Vettel e Kvyat. Alonso è sedicesimo
Giro 36 Seconda sosta per Vettel che tiene le soft. In pista intanto Grosjean ha preso la quinta posizione ai danni di Massa
Giro 35 Massa, Verstappen e le due Manor sono gli unici che devono ancora fermarsi
Giro 34 Bel sorpasso di Kvyat ai danni di Verstappen, con la Red Bull che sale in zona top ten
Giro 32 Tutti i piloti ora sono su gomma soft – usata solo per Button
Giro 31 Pit anche per Rosberg. Le due Mercedes rientrano davanti e intanto Vettel ha passato Maldonado ed è sesto, con il venezuelano che taglia la chicane dopo aver subito il sorpasso
Giro 30 Pit per Hamilton
Giro 29 Pit stop per Bottas. Anche il finlandese passa alla soft e grazie al testacoda di Kimi riesce a tenersi la terza posizione
Giro 28 Testacoda per Kimi!
Giro 27 Pit stop per Kimi. Passa alla soft e rientra quarto dietro a Bottas
Giro 25 Pit stop per Perez che lascia così via libera a Maldonado, ora nono seguito da Vettel, che nel frattempo ha passato Ericsson
Giro 24 Pit stop per Ricciardo che passa su soft nuova. Ad Alonso intanto via radio viene detto di stare attento ai consumi
Giro 24 Vettel ha preso anche Sainz e ora punta Ericsson
Giro 22 Vettel passa anche Verstappen e si porta 14esimo mentre Hamilton ha già cominciato i doppiaggi
Giro 21 Massa intanto si è mangiato anche Kvyat e Vettel riesce a mettere a segno il sorpasso su Alonso aprendo il DRS
Giro 20 Maldonado nel frattempo ha effettuato la prima sosta togliendo così la pressione a Hulkenberg. Vetel in uscita dalla curva 7 quasi bacia il muretto e poi via radio dice di aver toccato Alonso cercando di passarlo
Giro 19 Verstappen passa Alonso e si porta 14esimo. Mentre lo spagnolo è di nuovo incalzato da Vettel
Giro 16 Massa prende anche Perez e ora è nono. Hamilton ora ha più di 3s e mezzo di vantaggio su Nico, mentre Kimi è staccato di già oltre 7 secondi
Giro 15 Massa si prende anche Ricciardo, che precedentemente era stato passato da Perez. Intanto Hulkenberg lamenta problemi con le gomme anteriori e Kvyat con i freni posteriori
Giro 12 Vettel ora è 17esimo mentre un’altra lotta si consuma per la sesta piazza con Maldonado negli specchi di Hulkenberg
Giro 11 Verstappen mette a segno un bel sorpasso su Nasr e si prende la 15esima posizione
Giro 10 Prossimo obiettivo di Massa è Perez, gli dicono via radio. Intanto Vettel è rientrato in ultima posizione
Giro 9 Massa tenta prepotentemente l’affondo su Ericsson che non molla. I due viaggiano ruota a ruota per alcune curve ma poi è il brasiliano a spuntarla
Giro 8 Intanto Kimi è a poco più di 1 sec da Nico. Vettel ai box passa alle soft ma la sosta dura qualche secondo di troppo
Giro 7 Lotta intanto per l’11esima piazza con Ericsson tallonato da Massa, a sua volta incalzato da Vettel
Giro 6 Le prime 10 piazze sono congelate con Hamilton davanti che ha un vantaggio di oltre 2 secondi al momento sul compagno di box
Giro 5 Ruota a ruota tra l’ex e l’attuale pilota Ferrari, con Vettel che riesce alla fine a passare Alonso
Giro 4 Vettel e Massa risalgono. Ora è un trenino con Alonso 13esimo seguito da Vettel, mentre Massa ha già preso entrambi ed è 12esimo
Giro 1 Button sconta subito il suo drive through. Hamilton è al comando seguito da Rosberg, Kimi, Bottas, Grosjean, Hulkenberg, Maldonado, Kvyat, Ricciardo, Perez e Alonso autore di un’ottima rimonta dalla 14esima piazza
20.04 Hamilton mantiene la posizione, Kimi tenta di passare Rosberg ma è costretto a mollare e guardarsi le spalle da Bottas che subito tenta di infilarlo ma senza successo. Dietro Hulkenberg passa Maldonado e spezza così le due Lotus
20.02 Si completa lo schieramento e si scaldano i motori…
20.00 Partito il giro di formazione. Tutti i piloti delle prime dieci posizioni montano super soft usate, mentre tutti gli altri super soft nuove e Massa, le Manor, Verstappen e Button la mescola soft
19.58 Tutto è pronto…

19.51 Dopo la pioggia intensa del venerdì, oggi la gara è prevista asciutta e le temperature sono già importanti: 21°C per quanto riguarda l’aria e 29°C quella dell’asfalto. Intanto in griglia i piloti si dedicano alle ultime interviste prima del via

19.48 Ricordiamo che Jenson Button partirà in ultima posizione per la sostituzione di turbo e di MGU-H e che subirà un drive-through di penalizzazione per non aver preso parte alle Qualifiche
19.45 Benvenuti al Circuit Gilles Villeneuve per la settima prova del Mondiale F1 2015. Le vetture sono già schierate mentre nel cielo canadese risuonano le note dell’inno nazionale, quindici minuti prima dello spegnersi dei semafori

Nina Stefenelli

F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)
2.2 (43.69%) 65 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login