F1 GP Spagna: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Live Timing e commento da Barcellona

F1 GP Spagna: La Gara in Diretta (Live e Foto)F1 GP Spagna: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Nell’appuntamento che tutti aspettavano, per vedere come si sarebbero comportate le monoposto aggiornate, è stato Nico Rosberg alla fine a catturare l’attenzione, spezzando dopo quattro gare il pole-monologo di Lewis Hamilton. In gara i due piloti Mercedes saranno uno fianco all’altro in prima fila ma, intascandosi la partenza al palo, Rosberg ha già messo un piede avanti, visto che il tracciato iberico è tra i più difficili per sorpassare.

Allo spegnersi dei semafori dunque la lotta si prospetta serrata, con Lewis che tenterà in ogni modo di infilare subito il tedesco. Alle spalle delle Frecce d’Argento lo stesso cercherà di fare la Ferrari di Vettel anche se, visti i tempi di oggi, i due missili di Brackley hanno già messo in chiaro che non si lasceranno acciuffare tanto facilmente.

Quarta piazza per la Williams di Bottas, apparsa più in forma del solito, e terza fila per i due “Tori in Rosso” di Sainz e Verstappen. Solo il settimo tempo invece per Raikkonen, “vittima” al sabato di un paio di errori da parte del team. Kvyat, Massa e Ricciardo completano le prime dieci posizioni.

Diretta a partire dalle ore 13.45

Prossimo appuntamento a Montecarlo, tra due settimane. Su F1GrandPrix presto in arrivo tutte le interviste ai protagonisti del weekend e non dimenticatevi del nostro report. Adiós!

Nico Rosberg: “Sono molto felice, è stato davvero un fine settimana fantastico, grazie a tutti per l’appoggio. Questo weekend è stato perfetto dall’inizio alla fine e sono molto felice; questo è un bel posto per vincere. Ho fatto una buona partenza e poi è filato tutto liscio. Oggi voglio solo godermi questa vittoria e dopo questa giornata penseremo alla prossima gara”.

Lewis Hamilton: “Ho fatto una brutta partenza ma alla fine è stata una bella gara per il team. Si sono ancora davanti ma la stagione è ancora è lunga e questo weekend non è stato facile per me”.

Sebastian Vettel: “Non siamo riusciti a stare dietro alle Mercedes con il passo ma sono comunque felice di questo terzo posto e poi vedo tante bandiere Ferrari qui. Come pilota hai sempre da lamentarti ma abbiamo fatto il possibile e credo sia così per tutti quanti: a volte sei fortunato in pista e a volte meno”.

15.58 La parola ora ai protagonisti
15.54 Trofei e champagne!
15.53 Inno nazionale tedesco per Nico Rosberg e la Mercedes
15.52 E ora tutti sul podio a festeggiare

15.51 Bagno di folla per Sebastian Vettel



15.46 Doppietta Mercedes! Ci si congratula al muretto dei tedeschi. Seguono Vettel, Bottas, Kimi, Massa, Ricciardo, Grosjean, Sainz e Kvyat

Giro 66 Ruota a ruota tra le due Toro Rosso mentre Rosberg taglia il traguardo davanti ad Hamilton e Vettel
Giro 66 Ultimo giro, Kimi prova ancora su Bottas ma non sembra farcela…
Giro 64 Solo una piccola ferita di “guerra” per il meccanico Lotus quasi travolto da Grosjean

Giro 63 Lotta in casa Toro Rosso con Sainz che riesce a prendersi la decima piazza su Verstappen in fondo al rettilineo
Giro 61 Hamilton è a 13 secondi da Rosberg ma chiede ai suoi se sia proprio impossibile andare a prendere il tedesco, mentre forse riusciremo a gustarci un sorpasso di Kimi, quinto, su Bottas entro la fine
Giro 59 Così a 7 giri dalla fine: Rosberg, Hamilton, Vettel, Bottas, Kimi, Massa, Ricciardo, Grosjean, Kvyat e Verstappen
Giro 52 Terzo pit stop per Hamilton che passa alle medie
Giro 47 Ritiro per la Lotus di Maldonado mentre in pista Kimi passa Massa e si porta quinto. Il brasilaiano poi rientra ai box
Giro 45 Pit stop anche per Rosberg che passa da medie a hard
Giro 42 Pit stop anche per Kimi che passa alle medie
Giro 42 Pit stop per Grosjean che arriva troppo veloce e quasi travolge il meccanico di fronte a lui
Giro 41 Seconda sosta per Vettel che passa alle hard. Il tedesco non effettuerà altre soste mentre Hamilton dovrebbe fare la terza prima della fine
Giro 37 Rosberg è sempre al comando con oltre 12 secondi di vantaggio su Vettel, seguito a sua volta da Bottas, Hamilton, Raikkonen, Massa, Ricciardo, Grosjean, Kvyat e Verstappen
Giro 34 Hamilton passa una Rossa, ma è quella di Kimi, e si prende la quarta piazza
Giro 33 Secondo pit stop per Hamilton e subito dopo anche per Massa. Gomma hard per entrambi
Giro 31 Hamilton è sempre all’inseguimento di Vettel, che lo precede a poco meno di 2 secondi

Giro 29 Pit stop anche per Button che per fortuna effettua senza alcuna complicazione
Giro 28 Pit stop per Alonso che schizza oltre la piazzola dei suoi e poi si ritira. Problemi ai freni per lui, per fortuna non ha falciato nessun meccanico
Giro 26 Maldonado tallonato da Button per la 17esima piazza, mentre Alonso 14esimo deve difendersi da Ericsson
Giro 25 Alonso è stato l’ultimo ad effettuare la prima sosta e nei primi 10 troviamo Rosberg sempre in testa seguito da Vettel, Hamilton, Bottas, Kimi, Massa, Ricciardo, Grosjean, Kvyat e Verstappen
Giro 24 Vettel è a 6s4 da Rosberg, mentre Hamilton dietro di lui a poco più di un secondo
Giro 22 Alonso ai box. Mescola hard anche per lui
Giro 21 Hulkenberg intanto prova il sorpasso su Sainz ma va largo e Nasr dietro ne approfitta
Giro 20 Hamilton si fa sotto con Vettel per tentare il sorpasso
Giro 19 Così dopo i primi pit stop: Rosberg, Vettel, Hamilton, Bottas, Kimi, Massa, Alonso, Perez, Ricciardo ed Ericsson
Giro 18 Kimi ai box. Gomma hard per lui, così come per Sainz
Giro 17 Problemi di pit stop anche per Maldonado
Giro 16 I piloti che si sono fermati finora hanno montato tutti la medium nuova. Hard solo per Button e Verstappen

Giro 15 Pit stop anche per Vettel, mentre via radio viene richiamato anche Rosberg che rientra al giro successivo
Giro 14 Nel pit stop di Hamilton è sembrata esserci un’indecisione del meccanico con la posteriore sinistra
Giro 14 Hamilton ai box rimane su medium
Giro 12 Pit anche per Button, Kvyat e Nasr. La McLaren passa alle hard
Giro 11 Primo pit stop per Hulkenberg
Giro 11 Ricciardo e Grosjean in lotta per la nona piazza. L’australiano prima tenta un sorpasso su Verstappen ma va lungo ed è costretto ad abortire
Giro 10 Rosberg ha già quasi 7s di vantaggio su Vettel, mentre dietro alla Rossa Hamilton non riesce a prendere Vettel. Via radio gli viene detto che “si passa al piano B”
Giro 10 Così dopo i primi 10 giri: Rosberg, Vettel, Hamilton, Bottas, Kimi, Massa, Maldonado, Verstappen, Ricciardo e Grosjean. Alonso 12esimo davanti a Kvyat

Giro 8 Maldonado cerca di andare a caccia di Verstappen e prendersi la settima piazza. Il pilota della Lotus riesce a mettere a segno il sorpasso
Giro 5 Dopo i primi 5 giri Rosberg ha più di 2s di vantaggio sulla Rossa di Vettel, mentre è lotta tra Maldonado e Ricciardo
Giro 4 Massa nel frattempo è salito al sesto posto lasciandosi alle spalle le due Toro Rosso
Giro 3 Rosberg, Vettel, Hamilton, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Sainz, Massa, Grosjean e Maldonado. Ricciardo scivola in 11esima piazza mentre è battaglia tra le due Lotus
Giro 1 Rosberg, Vettel, Hamilton, Bottas, Kimi, Verstappen, Sainz, Massa, Grosjean e Ricciardo. Kvyat è scivolato in 13esima piazza, mentre Button è precipitato dalla 14esima alla 18esima piazza
14.04 Rosberg non si lascia fregare e parte bene, mentre Vettel beffa Hamilton e lo stesso fa Verstappen su Sainz più dietro. Bottas mantiene la quarta piazza
14.03 Mescola bianca per tutti al via. Schieramento completato
14.01 Sessantasei i giri previsti

14.00 Via, partito il giro di ricognizione
13.58 Due minuti e si parte. La temperatura dell’aria è di 25°C mentre quella dell’asfalto già 46°C
13.56 Piloti di GP2 a lezione di F1…


13.51 Fondamentale partire bene qui al Montmelò, viste le chance di sorpasso ridotte al minimo su questa pista. Rosberg scatterà in pole seguito da Hamilton, Vettel e Bottas. Pirelli prevede una strategia a due/tre soste, quest’ultima meno probabile a causa del traffico.
Dopo l’incidente del sabato con la termocoperta – che ha bruciato la posteriore destra della SF15-T – a Kimi Raikkonen è stato concesso un nuovo set di gomme medie


13.45 Un caloroso benvenuto dal Circuit de Catalunya! Tra quindici minuti al via il GP Spagna 2015. La griglia di partenza è già schierata, mentre nell’aria risuonano le note dell’inno nazionale

Nina Stefenelli

F1 GP Spagna: La Gara in Diretta (Live e Foto)
3.2 (64.24%) 118 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login