F1 GP Germania: la Gara in Diretta (Foto e Live)

Live Timing e commento da Hockenheim

F1 GP Germania: la Gara in Diretta (Foto e Live)F1 GP Germania: la Gara in Diretta (Foto e Live)

Scatta alle 14.00 la decima tappa del Mondiale F1 2014, con Nico Rosberg che partirà dalla pole position, davanti alle due Williams di Bottas e Massa.
Il tedesco della Mercedes si è aggiudicato la prima fila senza troppa fatica, con il compagno di squadra Lewis Hamilton messo fuori gioco già nella Q1 a seguito di un brutto incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze. Fuori dalla top ten entrambe le Ferrari, con Alonso settimo e Kimi solo dodicesimo.
Terza fila per le due Red Bull di Ricciardo e Vettel, che in gara potrebbero dare del filo da torcere alla Mercedes, avendo già mostrato un passo gara molto vicino a quello delle tedesche nel corso del weekend. Hamilton partirà ventesimo e la sua si prospetta una gara in salita anche se, con una buona partenza, potrebbe giocarsi subito diverse posizioni. La pista di Hockenheim venerdì e sabato è stata interessata dalle alte temperature, mentre oggi sono attesi rovesci che potrebbero così rivoluzionare le strategie di gara, tra le due e le tre soste secondo Pirelli . Se l’attuale leader in classifica non riuscisse subito a dileguarsi, il GP Germania si prospetta decisamente animato… Siamo certi che Hamilton dalle retrovie non starà a guardare il proprio compagno di squadra volare via (proprio ora che è riuscito a portarsi a soli 4 punti da lui) e che anche il gruppo degli inseguitori farà di tutto per salire sul podio.
Per scoprirlo, rimanete con noi!

Diretta a partire dalle ore 13.45.

L’appuntamento con la F1 2014 è tra meno di una settimana, con il weekend del GP Ungheria. Intanto però rimanete su F1GrandPrix per tutte le interviste ai protagonisti e il report della gara!

Nico Rosberg: “Fantastica la vittoria di casa è un giorno davvero speciale per me, grazie per tutto questo sostegno! L’atmosfera qui è bellissima e la mia macchina è fantastica! Faremo sicuramente festa questa sera, spero anche voi. Non vedo l’ora di andare in Ungheria con questa macchina che è un piacere guidarla. Ringrazio il mio Team per avermela messa a disposizione”.
Vallteri Bottas: “Sono molto contento di essere sul podio per la terza volta. Le Mercedes erano come sempre veloci ma sono contento di essere riuscito a tenerne dietro almeno una delle due. Ho avuto bisogno di molte informazioni dagli ingegneri ma ho anche spinto molto”.
Lewis Hamilton: “Mi sono divertito tantissimo. Ho fatto il meglio che potevo perché era davvero dura superare tutti. La Williams era troppo veloce e non sono riuscito a prenderla alla fine, ma va bene comunque per i punti guadagnati”.

15.50 Ora la parola ai piloti sul podio con le loro dichiarazioni
15.47 Champagne!
15.45 Premiazioni per il sempre velocissimo Rosberg, il bravissimo Bottas – che ormai comincia a fare l’abitudine al podio – e lo spettacolare Hamilton
15.44 Podio e inno nazionale per i tre protagonisti della giornata

Giro 67 Bottas tiene testa e chiude dietro a Nico Rosberg, vincitore del GP di casa ad Hockenheim. Terza piazza per Hamilton. Seguono Vettel, Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Button, Magnussen e Perez

Giro 66 Hamilton sempre più vicino a Bottas cerca la doppietta Mercedes in Germania
Giro 63 Alonso finalmente riesce a passare Ricciardo
Giro 60 Hamilton vicinissimo a Bottas e Alonso dietro che ci riprova su Ricciardo. Vettel nel mezzo, quarto
Giro 59 Lotta tra Ricciardo e Alonso per la quinta piazza. L’australiano non ha alcuna intenzione di mollare la quinta piazza
Giro 58 Anche Alonso su Button, sale così sesto
Giro 57 Deciso sorpasso di Ricciardo su Button
Giro 56 Alonso ai box rientra settimo dietro a Ricciardo. Gomma rossa per lui
Giro 54 Raikkonen rientra ai box e rientra dodicesimo
Giro 53 Ricciardo si prende la settima piazza su Hulkenberg
Giro 52 Tre coraggiosi commissari si lanciano per spingere fuori la Sauber. Niente safety car…
Giro 51 Pit stop per Hamilton che mantiene la Supersoft e rientra quarto
Giro 50 Sutil inchiodato con la Sauber sul rettilineo
Giro 49 Hamilton passa Alonso e si porta così virtualmente sul terzo gradino del podio
Giro 46 La Toro Rosso di Kvyat prende fuoco. Il pilota esce dalla monoposto senza problemi
Giro 46 Vettel ai box
Giro 45 Questa la top ten al momento: Rosberg, Bottas, Alonso, Vettel, Hamilton, Button, Ricciardo, Hulkenberg, Magnussen e Raikkonen
Giro 43 Alonso all’attacco di Bottas per la seconda piazza,mentre dietro di lui Ricciardo punta alla sesta piazza di Button
Giro 43 Hamilton ai box rientra quinto dietro a Vettel
Giro 42 Vettel via radio chiede ai suoi se deve passare Alonso o risparmiare benzina… Seconda opzione gli dicono dai box
Giro 42 Gomma gialla nuova per Rosberg ora ai box
Giro 39 Alonso e Vettel passano Hulkenberg
Giro 35 Pit stop per Vettel che rientra davanti ad Alonso ma subito lo spagnolo lo passa piazzandosi al sesto posto
Giro 35 Kimi vuole rientrare perché perde troppo terreno
Giro 34 Pit stop per Alonso, mentre dai box dicono a Kimi di rimanere fuori ancora 4 giri prima di sostituire l’ala anteriore danneggiata
Giro 33 Quinta piazza ora per Hamilton che passa anche Hulkenberg
Giro 32 Pit stop per Button che rientra nono alle spalle di Raikkonen
Giro 31 Ci riprova Hamilton e va a segno su Button. Sesto posto ora per la Mercedes
Giro 30 Hamilton passa Ricciardo e si prende la settima piazza. Si lancia su Button ma nel tentativo di sorpasso si toccano e danneggia l’ala anteriore contro la McLaren
Giro 28 Grosjean fermo a bordo pista. Secondo ritiro dopo quello di Massa a inizio gara
Giro 27 Kimi ora è nono, superati Vergne e Magnussen
Giro 26 Alonso nel frattempo di avvicina a Vettel
Giro 24 Bagarre tra Perez, Sutil e Maldonado, mentre Kimi sale all’undicesimo posto
Giro 23 Kimi rientra tredicesimo dietro a Grosjean. Attacco a buon fine, ora il finlandese punta la Force India di Perez
Giro 22 Belle sfide anche nelle retrovie, con Perez che cerca di attaccare Grosjean in undicesima piazza. Intanto Kimi ai box monta le Supersoft
Giro 20 Bottas si riprende la seconda posizione ai danni di Hamilton
Giro 17 Rosberg rientra davanti al compagno di squadra, seguono Bottas, Vettel, Alonso, Raikkonen – che deve ancora fermarsi -, Hulkenberg, Maldonado, Sutil e Button
Giro 16 Hamilton ora è il leader dopo il pit stop di Rosberg e Bottas
Giro 15 Vettel nella morsa delle due Ferrari per la quarta piazza
Giro 15 Hamilton supera anche Perez e sale al quinto posto dopo il pit stop di Button
Giro 14 Pit stop per Button e Ricciardo
Giro 13 Hamilton passa Ricciardo e Raikkonen toccandosi con quest’ultimo e danneggiandogli un po’ l’ala anteriore
Giro 13 Primo pit stop per Alonso
Giro 12 Rosberg è sempre al comando, seguito da Bottas, Vettel, Alonso, Hulkenberg, Button, Perez, Ricciardo, Raikkonen ed Hamilton
Giro 11 Ricciardo si mangia Raikkonen davanti a sé, ma il ferrarista resiste ad Hamilton dietro
Giro 11 Gara combattuta e ricca di sorpassi all’Hockenheimring, con Hamilton sempre in coda a Ricciardo, in nona e decima piazza
Giro 9 Perez agressivo su Kvyat che però erroneamente chiude e finisce in testacoda fuori pista
Giro 9 Nessun provvedimento nei confronti di Magnussen e Massa per l’incidente alla partenza
Giro 8 Vettel è a 1s da Bottas e Alonso a 1s3 da Vettel
Giro 7 Ricciardo ed Hamilton sorpassano Sutil e continuano ad avanzare. Piccolo contatto tra la Mercedes e la Sauber
Giro 6 Ora è possibile utilizzare il DRS
Giro 5 Ricciardo ed Hamilton cominciano la loro risalita dal fondo della griglia. L’australiano ora è dodicesimo davanti al pilota della Mercedes
14.09 Lotta per la quinta piazza tra Hulkenberg che si difende da Button
14.08 Rosberg al comando seguito da Bottas, Vettel, Alonso, Hulkenberg, Button, Perez, Kvyat, Raikkonen e Sutil
14.07 Si riparte
14.06 Ricciardo evita la monoposto di Massa e va lungo fuoripista, scivolando in quindicesima posizione
14.04 Il brasiliano della Williams sta bene e scende dalla monoposto
14.03 Rosberg fila via ma subito nella seconda fila incidente tra Magnussen e Massa che si rovescia. Safety car
14.03 Schieramento completato. Tutto è pronto
14.01 Gomma Soft per Raikkonen, Grosjean ed Hamilton. Supersoft per tutti gli altri
14.00 Via con il giro di formazione
13.58 Partenza dalla pit lane per la Caterham di Ericsson
13.57 Tre minuti al semaforo verde. I piloti sono pronti e concentrati

13.53 Lewis Hamilton partirà in ventesima posizione dopo la sostituzione del disco freno, causa del suo incidente nelle Q1 del sabato

13.51 Dopo la pioggia del mattino per ora il cielo sembra non minacciare acqua. La strategia a due soste sembra la più indicata e veloce ma con il meteo in queste condizioni tutto rimane un’incognita

13.47 E’ il momento dell’inno nazionale tedesco all’Hockenheimring
13.45 Quindici minuti e si parte con il GP Germania 2014. Le monoposto sono già schierate sulla griglia di partenza. E voi siete pronti?

F1 GP Germania: la Gara in Diretta (Foto e Live)
5 (100%) 3 votes

Lascia un commento

1 commento
  1. francesco

    20 luglio 2014 at 14:15

    mi piace ok

You must be logged in to post a comment Login