F1 GP Spagna: la gara in Diretta (Foto e Live)

Livetiming e commento da Barcellona

F1 GP Spagna: la gara in Diretta (Foto e Live)F1 GP Spagna: la gara in Diretta (Foto e Live)

E’ tutto pronto per il GP Spagna di Formula 1 che seguiremo in diretta da Barcellona con il commento, il livetiming e le foto in tempo reale. Prima fila tutta Mercedes con Lewis Hamilton che scatterà dalla pole davanti a Nico Rosberg. Terzo Daniel Ricciardo con la Red Bull Racing davanti alla Williams di Valtteri Bottas e alla Lotus di Romain Grosjean. Sesta e settima posizione in griglia per le Ferrari di Kimi Raikkonen e Fernando Alonso.

Ottava posizione in griglia per Jenson Button con la McLaren davanti all’altra Williams di Felipe Massa. Nico Hulkenberg chiude la top 10 con la Force India dopo la penalizzazione di cinque posizioni in griglia di Sebastian Vettel. Il campione del mondo partirà 15mo. Pirelli ha portato per questa gara le mescole Hard (orange) e Medium (white).

Diretta a partire dalle ore 13.45

16.06 Un saluto da Barcellona! Restate su F1GrandPrix per le dichiarazioni di tutti i piloti e per il report della gara.

Hamilton: “Questa stagione sta andando davvero alla grande! Grazie al team e ai tifosi, i migliori qui in Spagna! Questo significa tutto per me! Non ero abbastanza veloce oggi, ho faticato con il bilanciamento e mi sono affidato ai miei ingegneri, ma per fortuna Nico era dietro. Il gap che abbiamo nei confronti degli altri team è fantastico, sono orgoglioso di fare parte di questa squadra”.

Rosberg: “Secondo me con un giro ancora a disposizione avrei potuto tentare a prendere Lewis… Il secondo posto comunque va bene, significa altri punti e ci sono ancora tante gare. A Monaco cercherò di migliorarmi e arrivare primo!”.

Ricciardo: “Le Mercedes erano molto avanti, sapevamo che su questo circuito sarebbe stata una gara noiosa e che non avremmo avuto il passo per stargli dietro. La macchina è da terzo posto, ma è bello stare sul podio. Speriamo che questa volta non me lo tolgano come in Australia!”

15.55 Interviste per i primi 3 piloti sul podio
15.53 Consegna dei trofei e festeggiamenti
15.51 Podio e inni nazionali
15.47 Ecco il podio del GP Spagna 2014: Hamilton, Rosberg, Ricciardo. Quarta posizione per l’altra Red Bull di Vettel, davanti a Bottas e sesta e settima piazza per le due Ferrari di Alonso e Kimi
Giro 66 Bandiera a scacchi! 26esima vittoria in carriera per il britannico della Mercedes che va a vincere il GP Spagna
Giro 66 Hamilton doppia la Ferrari di Kimi. Ultimo giro
Giro 64 Un altro splendido sorpasso per Vettel, ricordiamoci partito quindicesimo, che si prende il quarto posto davanti a Bottas. Alonso passa davanti a Kimi in sesta posizione
Giro 64 Rosberg è sempre più vicino ad Hamilton mentre Alonso dietro tenta il sorpasso su Kimi
Giro 61 Dopo anche l’ultimo doppiaggio su Grosjean, le due Mercedes hanno la strada libera
Giro 60 Tre i duelli da non perdere a 6 giri dalla fine: le due Mercedes in testa, Vettel su Bottas per la quarta piazza e le due Ferrari subito dietro
Giro 59 Alonso si avvicina al compagno di squadra in sesta posizione
Giro 57 Giro veloce per Vettel, 1:28.942 che si lancia all’attacco di Raikkonen e si prende la quinta piazza
Giro 54 Pit stop per Alonso che rientra in settima posizione dietro a Vettel
Giro 54 Vettel dopo il pit stop alla fine del 51esimo giro lascia la quinta piazza a Bottas
Giro 53 Dai box Mercedes avvertono Rosberg di fare attenzione alle gomme
Giro 52 Lotta in famiglia con Perez che si prende la nona piazza passando Hulkenberg
Giro 51 Rosberg guadagna su Hamilton. Il tedesco non vuole mollare
Giro 51 Nelle retrovie Magnussen si prende la dodicesima posizione su Kvyat
Giro 50 Di nuovo battaglia di giri veloci tra i due piloti della Mercedes
Giro 49 A 17 giri dal termine Rosberg è a 3.6s da Hamilton
Giro 47 Pit stop per Massa. Entrambe le Force India entrano così in zona punti
Giro 47 Massa, Grosjean, Hulkenberg e Perez combattono per l’ottava posizione
Giro 46 Pit stop anche per Bottas che rientra tra Vettel e Raikkonen
Giro 46 Pit stop per Ricciardo che rientra davanti ad Alonso
Giro 45 Gomma dura per Raikkonen al pit stop che rientra davanti a Massa, settimo. Alonso sale al quinto posto
Giro 44 Hamilton ai box
Giro 42 Hamilton richiamato ai box ma resta fuori con 3.7s di vantaggio su Rosberg
Giro 41 Massa si prende l’ottava piazza superando Magnussen
Giro 41 Vettel è ora settimo a 2.1s da Alonso
Giro 40 Ritiro per la Caterham di Kobayashi
Giro 39 Sotto investigazione la Caterham di Ericsson che ha ignorato le bandiere blu
Giro 38 Con la gomma bianca Vettel passa Massa e si prende la nona piazza
Giro 37 Zona punti per Alonso che supera la McLaren di Magnussen
Giro 37 Button ai box
Giro 36 Giro più veloce per la Red Bull di Vettel, 1:29.774
Giro 36 Alonso ai box, gomma dura per lui. Rientra davanti a Massa in undicesima piazza
Giro 36 Battaglia per la decima posizione tra Kvyat e Magnussen
Giro 36 Perdita dei freni per la Caterham di Kobayashi
Giro 34 Gomma bianca per Vettel al pit stop che rientra quattordicesimo, alle spalle di Massa
Giro 33 Hamilton e Rosberg continuano a darsi battaglia a suon di giri veloci: ora è il tedesco a far segnare il tempo di 1:30.763
Giro 31 Dopo il ritiro per la Toro Rosso di Vergne, il pilota conferma di aver avuto un problema allo scrarico
Giro 30 Grosjean, Vettel, Hulkenberg e Perez sono in lotta per la settima posizione
Giro 29 Massa ai box con la Williams
Giro 28 2s e mezzo di vantaggio quello di Raikkonen su Alonso
Giro 27 Hamilton chiede aiuto ai suoi ai box per il troppo sovrasterzo
Giro 26 Lotta tra la Ferrari e la Lotus per la sesta piazza. Alonso apre il DRS e la sesta posizione è sua
Giro 25 Raikkonen va alla rincorsa di Bottas e dietro Alonso prova anche lui a prendere Grojean
Giro 25 Ci riprova Kimi e si prende la quinta posizione
Giro 24 Grosjean, quinto, si difende dall’attacco di Raikkonen
Giro 24 Botta e risposta tra i box e i piloti della Mercedes: Hamilton deve aumentare a 4s il gap sul compagno di squadra e Rosberg lo deve diminuire a 2
Giro 23 Giro veloce per Hamilton 1:30.804
Giro 22 Rosberg ai box che rientra dietro a Hamilton
Giro 21 Pit stop per Bottas che rientra dietro a Ricciardo
Giro 20 Giro veloce per Rosberg, 1:31.667, che resta fuori
Giro 19 Pit stop per Hamilton che rientra davanti a Bottas e dietro a Rosberg
Giro 18 Alonso all’attacco di Kimi all’uscita dei box. Il finlandese resiste
Giro 17 Alonso esce alle spalle di Grosjean e davanti a Massa. I meccanici Ferrari restano fuori per Kimi: gomme medie anche per il finlandese
Giro 17 Pronti i meccanici Ferrari con gomme medie per Alonso
Giro 16 Grosjean ai box. Via libera per le due Ferrari. Ricciardo intanto avanza e supera Button
Giro 16 Vettel guadagna due posizioni, ora è diciannovesimo
Giro 15 Anche Ricciardo ai box. Rientra dodicesimo
Giro 15 Gutierrez quattordicesimo passato anche da Magnussen
Giro 14 Rosberg lamenta mancanza di graining
Giro 13 Vettel ai box rientra in ventunesima posizione
Giro 12 1:31.776 il giro veloce della Mercedes di Lewis Hamilton. Le frecce d’argento sono già schizzate via
Giro 11 Vettel a caccia della McLaren di Button
Giro 10 5 sec stop and go per Maldonado per il contatto con Ericsson
Giro 9 Anche Vettel passa Gutierrez
Giro 8 Lotta per l’undicesima posizione per Kvyat su Gutierrez. La Toro Rosso ha la meglio sulla Sauber e così ne approfitta anche la McLaren di Jenson Button
Giro 7 Contatto tra Vettel che chiude la porta a Magnussen in un tentativo di sorpasso
Giro 7 Attacco di Ricciardo a Bottas ma niente da fare
Giro 7 Hamilton non riesce ancora ad allontanarsi da Rosberg
Giro 7 Dai box Red Bull avvisano Ricciardo, alla rincorsa di Bottas, di conservare le gomme
Giro 6 Sotto investigazione il contatto iniziale tra Maldonado ed Ericsson, al momento in ultima posizione
Giro 5 Ricciardo comincia già ad avvicinarsi a Bottas
Giro 1 Hamilton, Rosberg, Bottas, Ricciardo, Grosjean, Raikkonen, Alonso, Massa, Hulkenberg, Perez. Ottima partenza di Raikkonen. La McLaren di Button scivola in tredicesima posizione dopo un contatto con il compagno di squadra
14.05 Quinta la Lotus di Grosjean davanti alle due Ferrari
14.05 Dietro bello spunto di Bottas che passa Ricciardo
14.04 Lewis Hamilton cerca di scappare via, Rosberg dietro
14.04 Tutto pronto ci siamo
14.02 Hamilton guida il gruppo e si posiziona in cima allo schieramento pronto a schizzare via
14.00 Via! Si parte con il giro di formazione. Gomma dura solo per la Toro Rosso di Vergne. Mescola bianca per tutti gli altri

13.53 Sugli spalti il tifo per Fernando Alonso e la Ferrari è carico
13.50 I piloti si dirigono verso le vetture. Ricciardo azzarda un pronostico ai microfoni: podio!

13.49 Le vetture sono schierate sulla griglia di partenza in attesa che tutti i piloti indossino il casco e si mettano al volante.
13.45 Eccoci in diretta dalla griglia di partenza del GP Spagna 2014. 15 minuti al semaforo verde!

Nina Stefenelli

F1 GP Spagna: la gara in Diretta (Foto e Live)
2.2 (44.53%) 106 votes

Lascia un commento

4 commenti
  1. Raphael

    11 maggio 2014 at 15:15

    Che strazio……

  2. Raphael

    11 maggio 2014 at 15:43

    Molti giri fa era apparso in video Rosberg vincitore… premonizione? Vedremo.

  3. Raphael

    11 maggio 2014 at 15:45

    No.

  4. Cecco

    11 maggio 2014 at 15:56

    Più in basso di così la ferrari non poteva fare nemmeno nel 2005…..

You must be logged in to post a comment Login