GP Italia: la gara in diretta

Livetiming e commento in diretta da Monza

GP Italia: la gara in direttaGP Italia: la gara in diretta

E’ tutto pronto per il GP Italia di F1. A Monza il cielo è nuvoloso con qualche goccia di pioggia. Le previsioni meteo non escludono la possibilità di precipitazioni durante la gara. Prima fila tutta Red Bull con Sebastian Vettel che partirà davanti al suo compagno di squadra Mark Webber. Terzo in griglia, a sorpresa, Nico Hulkenberg con la Sauber. Quarta e quinta posizione per le Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso.

Nel paddock di Monza tiene banco il famoso team radio dello spagnolo con l’insulto al muretto del team di Maranello e un mercato piloti ancora vivo e che potrebbe riservare altre sorprese.

Sesta e settima posizione in griglia per Nico Rosberg (Mercedes) e Daniel Ricciardo (Toro Rosso). Seguono le McLaren di Sergio Perez e Jenson Button. Chiude la top 10 l’altra Toro Rosso di Jean-Eric Vergne. Fuori dai primi dieci in qualifica Kimi Raikkonen (Lotus) e Lewis Hamilton (Mercedes).

Cronaca in diretta del GP Italia (Monza)
Ecco il nostro report della gara. Restate su Motorionline per tutti gli aggiornamenti da Monza e i commenti a caldo dei protagonisti
Giro 53 Vettel va a vincere il GP Italia. Alonso secondo davanti a Webber, Massa, Hulkenberg, Rosberg, Ricciardo, Grosjean, Hamilton e Button
Giro 53 Ultimo giro per Vettel, 7″4 il suo vantaggio su Alonso
Giro 52 Hamilton ha nel mirino anche Grosjean. Raikkonen ha superato Perez
Giro 51 Hamilton ha superato anche Button, ora è nono
Giro 51 Vettel in gestione gara rallenta, Alonso a 8″3 deve guardarsi anche da Webber a 1 secondo
Giro 50 Hamilton ha superato Perez alla prima Variante, ora è decimo
Giro 49 9″3 il vantaggio di Vettel su Alonso
Giro 49 La Ferrari incita Massa ad inseguire Webber a 5 giri dalla fine. Lotta tra Hamilton e Raikkonen. L’inglese passa, ora è 11mo
Giro 47 Vettel e Alonso girano più o meno sugli stessi tempi, ancora 10″4 tra loro. Massa ora a 2 secondi da Webber
Giro 46 Alonso recupera 7 decimi al giro e si porta a 10″8 da Vettel. La Red Bull richiama duramente Webber e lo invita ad anticipare ancora la cambiata
Giro 45 Raikkonen e Hamilton hanno superato Sutil, ora viaggiano in 11ma e 12ma posizione
Giro 44 Hamilton ha superato Gutierrez in 13ma posizione
Giro 44 Problemi al cambio anche per Vettel. Il team chiede al tedesco di anticipare la cambiata
Giro 43 Gutierrez ha subito un doppio sorpasso da Sutil e Raikkonen
Giro 42 La Red Bull chiede a Webber di gestire con cautela il cambio alla Variante della Roggia
Giro 41 Webber ha l’ala anteriore danneggiata ma riesce ad avvicinarsi comunque ad Alonso
Giro 40 Webber in zona DRS, Vettel porta a 11″9 il vantaggio su Alonso
Giro 39 Hamilton rientra per montare ancora gomme medium. Webber vicino ad Alonso
Giro 38 Hamilton viene richiamato ai box dopo essere finito lungo alla Prima Variante. Grosjean ha superato Perez in decima posizione
Giro 36 Rosberg finisce dritto alla prima Variante e dop lo zig zag tra i delimitatori torna in pista
Giro 34 La classifica: Vettel, Alonso, Webber, Massa, Hamilton, Hulkenberg, Rosberg, Ricciardo, Button, Perez
Giro 32 Hamilton supera Hulkenberg alla Curva Grande, ora è quinto
Giro 31 Hamilton all’attacco di Hulkenberg. Raikkonen è ora 14mo. Alonso ha un ritardo di 10″3 da Vettel
Giro 31 Raikkonen rientra per montare gomme medium dopo essere risalito in quinta posizione.
Giro 29 Hamilton supera Rosberg in settima posizione. Preoccupazione tra tutti i team per la durata delle gomme hard
Giro 28 Alonso rientra per la sosta, monta gomme dure. Vettel torna al comando della gara. Sosta anche per Gutierrez. Webber è ora più vicino ad Alonso. La strategia sembra aver favorito la Red Bull in questa fase
Giro 27 Rientra Rosberg per la sosta, Vettel torna secondo. Gutierrez sale in terza posizione davanti a Webber, Massa, Raikkonen, Hulkenberg, Hamilton
Giro 26 Vettel fa segnare il giro più veloce in 1.27.599 guadagnando un secondo su Alonso. Rosberg è momentaneamente secondo alle spalle dello spagnolo e davanti al tedesco
Giro 25 Webber è riuscito a superare Massa grazie alla sosta
Giro 25 Sosta completata anche per Massa e Hulkenberg
Giro 24 Alonso al comando della gara, vuole restare in pista finchè fa dei settori verdi (migliori parziali personali)
Giro 23 Vettel rientra ai box per montare la mescola prime, poco dopo rientra anche Webber
Giro 22 Button rientra per montare gomme dure.
Giro 21 Sosta per Grosjean, monta gomme dure. Alonso si è portato a 5″8. Vettel sembra accusare del degrado
Giro 20 Alonso guadagna 4 decimi su Vettel e si porta a 6″2 dal tedesco
Giro 19 Alonso in questa fase gira sugli stessi tempi di Vettel, 6″6 il distacco tra i due
Giro 18 Raikkonen ha superato Pic e a colpi di giri veloci è risalito già in 15ma posizione ed è il più veloce in pista
Giro 17 Alonso si lamenta per la luce posteriore lampeggiante accesa sulla vettura di Vettel, di solito utilizzata solo in caso di pioggia
Giro 16 Vettel ha un vantaggio di 6″4 su Alonso
Giro 15 Ritiro per Vergne per un problema tecnico
Giro 14 Hamilton è rientrato dopo aver visto il cartello. Ha montato gomme medium
Giro 13 L’inglese ha problemi di radio e non sente l’invito a rientrare del team.
Giro 12 Hamilton deve rientrare per una foratura all’anteriore destra
Giro 11 L’incidente tra Grosjean e Di Resta al via sarà valutato dai commissari dopo la gara
Giro 10 Vettel ha 4″8 di vantaggio su Alonso
Giro 9 Button ha superato Hamilton in decima posizione approfittando di un duello dell’inglese con Vergne
Giro 8 Vettel risponde ai tempi di Alonso e guadagna due decimi. Alonso ha superato agilmente Massa che ha lasciato strada
Giro 7 Alonso in zona DRS alle spalle di Massa
Giro 6 Problemi di radio per Hamilton
Giro 5 Vettel ha guadagnato un altro mezzo secondo su Massa mentre Alonso si è avvicinato al brasiliano
Giro 4 Vettel ha portato a 2″3 il vantaggio su Massa e a 3″9 su Alonso. Webber di nuovo vicino allo spagnolo
Giro 3 Alonso vicinissimo a Webber. Grande sorpasso di forza del ferrarista sull’australiano alla Variante della Roggia, all’esterno. Tra i due anche un leggero contatto
Giro 2 Raikkonen è rientrato per sostituire l’ala anteriore danneggiata in un contatto al via, probabilmente con Perez che ha poi tagliato la chicane
Giro 1 Vettel, Massa, Webber, Alonso, Hulkenberg, Rosberg, Ricciardo, Perez, Vergne, Hamilton
14.02 Pronti via! Vettel non è scattato benissimo ma è riuscito a tenere il comando. Massa subito secondo alle spalle del tedesco. Contatto a centro gruppo, Paul di Resta è subito fuori con la vettura danneggiata, ritiro per lui.
14.00 I piloti partono per il giro di formazione. Gomme medium per tutti a parte Raikkonen, Hamilton e Gutierrez
13.55 5 minuti al giro di formazione, i piloti hanno scelto tutti gomme da asciutto
13.54 Due le zone DRS, la prima sul rettilineo principale, la seconda nel tratto che va dalla seconda di Lesmo alla Ascari
13.53 Al momento c’è il 60% di probabilità di pioggia in gara
13.51 La strategia base prevede una sola sosta qui a Monza grazie al consumo ridotto delle mescole hard (orange) e medium (white) portate da Pirelli
13.48 Le vetture sono già schierate in griglia.
13.45 Benvenuti alla diretta del GP Italia di F1 2013. A Monza è già caduta una leggera pioggerellina che ha bagnato leggermente l’asfalto. I piloti comunque hanno riferito che al momento è possibile girare con le slick.

GP Italia: la gara in diretta
Vota questo articolo

Lascia un commento

1 commento
  1. Jeff

    8 settembre 2013 at 16:37

    Alonso mostra ancora una volta i suoi limiti.
    Il momento decisivo se l’é giocato al 23-24 giro quando stava facendo i verdi su Vettel. Il tedesco va logicamente al cambio gomme. Anziché filare ai box la risposta del torello asturiano é stata : “lasciatemi fare, che sto vedendo i sorci verdi”.
    Quando infine entra, al 28 giro, ha già perso 5 secondi. In uscita ne ha +10,3″ e la corsa é finita là.
    Cercate l’errore.
    L’errore sta nell’aver dimenticato che la Red Bull ha fatto praticamente gli stessi tempi tanto con le medium che con le hard durante tutte le libere e le qualifiche.

You must be logged in to post a comment Login