F1 GP Canada: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)

Livetiming e commento da Montréal

F1 GP Canada: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)F1 GP Canada: Prove Libere 2 in diretta (live e foto)

Prosegue la nostra diretta da Montréal, per la seconda sessione di Prove Libere del GP del Canada. Al mattino è stato Max Verstappen a distinguersi in pista, con il miglior tempo di 1:13.302 ottenuto sulla gomma hypersoft. L’olandese della Red Bull ha tenuto a bada la Mercedes di Hamilton, staccata di 8 centesimi con la gomma ultrasoft, mentre l’altra monoposto di Milton Keynes ha fatto suo il terzo crono, anch’egli con la mescola più performante.

La top ten del mattino si completa con il quarto posto di Vettel, quindi Bottas, Raikkonen, Alonso, Sainz, Vandoorne e Gasly. Nei primi 90 minuti in pista i piloti ci hanno già offerto anche un assaggio del passo gara, con Hamilton particolarmente a suo agio sulla mescola viola.

Ora la parola passa alle FP2, dove il lavoro dei team entrerà ulteriormente nel vivo in preparazione della giornata di sabato, quando saranno le qualifiche a sancire quale sarà la monoposto da battere questo weekend.

Diretta a partire dalle ore 19.55

Ci vediamo domani pomeriggio con la diretta delle FP3. Qui per voi il report della seconda sessione!


21.30 Bandiera a scacchi! Verstappen chiude al comando anche la seconda sessione di Libere, seguito da Raikkonen, Ricciardo, Hamilton e Vettel
21.26 Con la gomma rosa Ricciardo si è infilato in terza posizione mentre Vettel è quinto alle spalle di Hamilton

21.21 Ma ecco che Seb lascia i box con la mescola rosa, la HS
21.19 Ricciardo è risalito fino al 14esimo posto, mentre Ericsson via radio si è lamentato per una perdita di potenza, ma dal muretto box gli rispondono che è tutto ok. Ricciardo si ferma ai box e va a fare compagnia a Vettel, ancora fermo dopo l’ultimo stop
21.15 Con le US intanto Hamilton sta volando, intorno al tempo di 1:15s. Vettel è rientrato ai box nel frattempo
21.11 C’è molto traffico ora in pista, con i piloti impegnati nella simulazione del passo gara con pieno carico di benzina. Con la gomma HS ci sono Verstappen e Vettel, mentre Kimi Hamilton e Bottas sono con le US. Ricciardo intanto è tornato a girare, ora è con la gomma SS
21.05 Quarto tempo ora per il pilota della Rossa
21.00 A trenta minuti dalla conclusione di questa sessione, il miglior tempo rimane quello di Verstappen, 1:12.198 con gomma HS, davanti a Kimi, Hamilton, Bottas, Grosjean, Ocon, Perez, Alonso, Leclerc e Hartley. Simulazione di qualifica per Vettel ora con la gomma HS, mentre le due Mercedes sono già passate ai long run. Vettel intanto ha dovuto abortire il proprio giro lanciato a causa del traffico

20.56 “Ho toccato il muretto e rotto la sospensione!” è Vandoorne il colpevole, che parcheggia con la gomma a terra. VSC attivata

20.49 Verstappen si porta in testa in 1:12.198 e la gomma HS. Dalla Red Bull fanno sapere che hanno dovuto controllare un presunto problema elettrico sulla PU della RB14 di Ricciardo
20.48 Ricciardo è ancora ai box, fermo a quota 4 giri. Sulla monoposto di Vettel stanno facendo un cambio di set up all’anteriore
20.44 Bottas si migliora ma rimane quarto alle spalle di Kimi, Hamilton e Verstappen. A metà sessione completano la top ten Ocon, Grosjean, Leclerc, Hartley, Hulkenberg e Vettel. Solamente le due Mercedes proseguono con la US, mentre gli altri sono passati alla mescola più morbida (tranne Vettel)
20.42 Raikkonen risponde a tutti con un 1:12.328, prendendo le redini del gruppo
20.40 Vettel fa suo il sesto posto, mentre Kimi sale secondo, poi scavalcato da Verstappen
20.37 Uno spettatore canadese voleva vedere la F1 più da vicino…

20.36 Vettel in pista ora con le SS

20.35 Kimi e Leclerc sono con la HS ora, e il francese balza al quarto posto. Gomma SS invece per Mercedes, Bottas e Sainz. US per gli altri
20.33 La pista è tornata agibile, quando è passata la prima mezz’ora in pista. Hamilton è al comando, seguito da Verstappen, Bottas, Vandoorne, Alonso, Kimi, Sainz, Leclerc, Ocon e Perez
20.25 Con la gomma rossa “The Hammer” si migliora ancora, scendendo a 1:12.777, mentre Sainz bacia il muretto e perde pezzi dalla sua Renault. Bandiera rossa e tutti ai box per i troppi detriti in pista, anche se Sainz riesce a rientrare in pit lane “sulle sue ruote”. Senza l’intervento dei commissari, per intenderci
20.23 Hamilton è sceso a 1:13.031 mentre Verstappen con la gomma rossa è arrivato a infilarsi tra le due Mercedes. Poi Bottas scavalca però l’olandese, e si riappropria della seconda piazza. Ricciardo intanto è ai box fuori dalla macchina, dove al momento è stato smontato il posteriore. Vettel si è messo il casco e si prepara a scendere in pista: sulla sua SF71H sono stati eseguiti dei lavori di set up, nulla di preoccupante
20.18 Con la gomma rossa e il tempo di 1:13.347 Hamilton si mette a guidare il gruppo. Bottas gli è dietro a mezzo secondo
20.17 Ocon fa suo il sesto tempo. US anche per Hartley e Ericsson, SS per gli altri
20.15 Kimi, con la gomma US, rientra ai box. Alle sue spalle nella lista dei tempi ci sono Sainz, Perez, Hartley, Leclerc, Ericsson, Ricciardo, Magnussen, Gasly e Grosjean
20.14 Vettel non è ancora sceso in pista, la sua Ferrari è ai box con i meccanici al lavoro, probabilmente per risolvere dei piccoli danni a seguito di una toccata al muro con la posteriore destra da parte del tedesco nelle fasi finali delle Libere 1
20.11 Dopo un breve passaggio di Hartley in vetta, Kimi si è ripreso la leadership, scendendo a 1:14.382

20.09 Come ci ricorda Pirelli, questa sessione di prove è molto importante poiché si svolge negli stessi orari di qualifiche e gara, anche se in Canada il meteo è sempre una grossa incognita

20.08 Sainz si porta a 5 decimi da Kimi, poi Hartley si inserisce nel mezzo. Quarto crono per Perez. Force India e Renault sono su mescola rossa
20.04 Subito un crono per il finlandese della Ferrari, 1:16.158, ancora piuttosto alto comunque
20.00 Semaforo verde. Qualche minuto e Kimi Raikkonen è il primo ad assaggiare la pista questo pomeriggio. Al mattino il tracciato era abbastanza sporco, con i piloti protagonisti di diverse sbavature. Ora la situazione dovrebbe essere migliorata e anche i crono scenderanno rispetto alle FP1. Kimi è in pista con la US
19.58 Nella pausa tra la prima e la seconda sessione, foto di rito per festeggiare il traguardo dei 300 GP di Fernando Alonso

19.55 Tutto pronto per la seconda sessione di Libere in diretta dall’Isola di Notre Dame, dove il sole continua a splendere e la temperatura dell’asfalto è salita oltre i 40°C

Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login