F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Melbourne

F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Australia: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

La prima uscita dell’anno se l’è aggiudicata Lewis Hamilton, che con il miglior tempo di 1:24.026, ha tenuto dietro il compagno di squadra Bottas e la Red Bull di Verstappen, staccate rispettivamente di 5 e 7 decimi, su gomma ultrasoft e supersoft.
Quarto crono invece per Raikkonen, che con due mescole di svantaggio ha chiuso davanti a Vettel, su gomma supersoft. Ricciardo, Grosjean, Alonso, Sainz e Vandoorne completano le prime dieci posizioni.

Lo spagnolo della McLaren ha potuto girare solamente negli ultimi trenta minuti della sessione, costretto ai box dopo il giro di installazione a causa di un problema agli scarichi. La sessione si è conclusa con una breve simulazione di gara da parte di Mercedes e Ferrari, in cui Hamilton ha svettato sui rivali con un passo già decisamente promettente.

La giornata a Melbourne prosegue quindi con le Libere 2.

Diretta a partire dalle ore 05.55

Vi diamo appuntamento domani notte, a partire dalle 04.00 con le Libere 3, e a seguire, alle 7.00, le Qualifiche del GP di Australia. Il report delle Libere 2 lo trovate qui!

07.30 Bandiera a scacchi! Hamilton si prende anche la seconda sessione di Libere. Ora i piloti si cimenteranno nelle consuete prove di partenza

07.29 Verstappen, Vettel, Bottas e Ricciardo sono con la gomma soft per queste ultime tornate, mentre Hamilton non ha montato la mescola gialla in questa seconda sessione
07.22 Hamilton al momento è l’unico sotto al piede dell’1:28. Difficile per gli altri stargli dietro al momento… Nonostante le alte temperature entrambe le Ferrari sembrano non soffrire comunque alto degrado della mescola rossa
17.15 Quindici minuti alla fine di questa seconda sessione di Libere: Hamilton, Verstappen, Bottas, Raikkone, Vettel, Grosjean, Ricciardo, Alonso, Magnussene e Vandoorne. Anche Hamilto ora è passato alla mescola rossa, Magnussen alla soft gialla

07.11 Scusate, con la SS sono solo Raikkonen e Grosjean, non Vettel
07.10 I piloti sono impegnati nella simulazione di qualifica. I primi dieci rimangono su ultrasoft, tranne le due Ferrari con la supersoft
07.03 A Verstappen viene detto di tenere sotto controllo le gomme, che sono molto soggette a surriscaldamento al posteriore, con conseguente innalzamento dei tempi

07.01 Parte la simulazione del passo gara, con Raikkonen che al momento è il più veloce
07.00 Con la gomma ultrasoft quindi è Hamilton il più veloce, grazie al tempo di 1.23.931. A 1 solo decimo troviamo Verstappen, quindi Bottas a 28 centesimi. Quarto Kimi e quinto Vettel, a mezzo secondo dal vertice. Poi Grosjean, Ricciardo, Alonso, Magnussene e Vandoorne
06.57 Il canadese si prende la 13esima posizione, alle spalle di Hulkenberg. Magnussen e Vandoorne si aggiungono alla lista di coloro che hanno effettuato la simulazione di gara, prendendosi rispettivamente il nono e il decimo tempo
06.57 La pista è tornata agibile da qualche minuto, con Stroll e Vandoorne i primi a rilanciarsi

06.48 Confermiamo che c’è un pezzo di erba sintetica sulla linea di partenza. Breve pausa quindi, con le monoposto che rientrano ai box
06.47 Intanto sventola la bandiera rossa in pista, non sappiamo ancora se per una vettura ferma o per detriti in pista
06.46 Balzo di Grosjean ora, che si infila in sesta piazza
06.45 Hamilton, Verstappen, Bottas, Raikkonen, Vettel, Ricciardo, Alonso, Sainz, Hulkenberg e Hartley. Tutti i tempi con la gomma da qualifica, la ultrasoft

06.43 Verstappen divide le due Mercedes, a 127 millesimi da Hamilton
06.39 Hamilton rientra i box, mentre siamo in attesa di vedere cosa faranno le due Red Bull, ancora ferme nei rispettivi garage. Sulla vettura di Verstappen si è lavorato in questi ultimi minuti sul fondo, leggermente danneggiato dopo una precedente uscita
06.36 Le due Frecce d’Argento si portano davanti con Hamilton in testa in 1:23.931. Kimi terzo a soli due decimi
06.35 Ma è Raikkonen a portarsi davanti, con il tempo di 1:24.214. E sulla gomma US arrivano anche le due Mercedes ora, vediamo come rispondono alla Rossa
06.34 Vettel intanto si rilancia ed è a 66 millesimi da Hamilton
06.32 Ora anche Kimi è passato alla US
06.31 Hamilton rimane davanti con la gomma rossa, seguito da Verstappen con la soft e da Vettel con le US. Quindi troviamo Bottas, Ricciardo, Kimi, Sainz, Alonso, Grosjean e Vandoorne
06.28 Pronti alla simulazione di qualifica ora, con Vettel il primo a passare alla mescola ultrasoft, la più morbida portata qui a Melbourne da Pirelli
06.25 Questa mattina abbiamo visto la Ferrari di Vettel con l’ala anteriore nuova, mentre Kimi montava ancora quella precedente. Ora entrambe le guide della Rossa sono con la versione aggiornata
06.25 Perez si aggiunge alla lista dei cronometrati, facendo suo il 14esimo tempo. Ericsson invece è 18esimo
06.23 Temperature molto alte ora a Melbourne, con l’aria a 29°C e 44°C quella dell’asfalto
06.17 Ericsson e Perez sono gli unici ancora senza un crono, mentre Alonso, fuori gioco al mattino per oltre metà sessione, si è già preso l’ottavo tempo, e lamentato per alcuni colleghi che non guardano negli specchietti. Intanto Hamilton ha alzato la “posta”, con un nuovo miglior crono: 1:24.385

06.12 Il britannico campione del mondo in carica è con la mescola rossa e fa suo il miglior tempo, 1:24.569. Terzo crono per Raikkonen, a parità di gomma. Mentre Ocon finisce nella ghiaia, e lo stesso fa Bottas poco dopo
06.10 Con la gomma gialla, si portano in testa prima Verstappen e quindi Bottas, in 1:24.719. Nel frattempo è arrivato anche Hamilton

06.07 Magnussen segna il primo crono ma poi è Vettel a portarsi davanti in 1:26.141, tempi ancora molto alti
06.04 Ma ecco che la Haas di Magnussen rompe gli indugi e dà il via alla sessione. Dentro anche il compagno di box Grosjean, e Vettel, con la gomma soft

06.00 Pit lane aperta, ma ancora nessuno si muove…

05.55 Siamo di nuovo in diretta per raccontarvi anche la seconda sessione di Libere del GP di Australia

Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login