F1 GP Messico: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Mexico City

F1 GP Messico: La Gara in Diretta (Live e Foto)
Ferrari SF70-H

Dopo la conferma da parte della Direzione Gara che nessun provvedimento verrà preso nei confronti di Max Verstappen – l’olandese in Qualifica aveva apparentemente ostacolato Bottas -, la prima fila del GP del Messico si conferma con Sebastian Vettel in pole position a fianco del pilota Red Bull. Lo spettacolo dunque è assicurato.

Max sa bene che, oggi più che mai, per il tedesco la vittoria messicana vale oro, ma siamo certi che questo non gli impedirà di andare subito alla carica per conquistarsi la testa del gruppo. Vettel dovrà stare attentissimo a non commettere errori irreversibili e poi, nel caso di una fuga della “lattina”, sperare di riacciuffarlo. In questo senso la pista di Mexico City offre diverse occasioni, monoposto e strategia permettendo.

Negli scarichi di Ferrari e Red Bull, le due Mercedes, con Hamilton terzo davanti a Bottas. Il britannico non è stato particolarmente incisivo questo weekend ma in gara farà di tutto per chiudere almeno al quinto posto, posizione che gli regalerebbe il mondiale con due gare di anticipo. Raikkonen, Ocon, Ricciardo, Hulkenberg, Sainz e Perez completano la top ten.

Qui la griglia di partenza al completo. Per la gara messicana Pirelli ha ipotizzato come strategia migliore quella a una sola sosta.

Diretta a partire dalle ore 19.45

Su F1GrandPrix tutte le interviste ai protagonisti e qui il report di questa gara pazzesca! Ci si vede in Brasile!

21.43 Giro d’onore con la bandiera inglese per Lewis Hamilton, che ringrazia la sua squadra prima di cimentarsi nei Donuts!

21.41 Vettel e Hamilton si affiancano, con il tedesco che lo applaude dall’abitacolo. Intanto Wolff e Lauda si congratulano via radio con il nuovo iridato
Giro 71 Bandiera a scacchi! Max Verstappen vince il GP del Messico davanti a Bottas e Raikkonen. Ma ecco che arriva anche il Campione del Mondo 2017, è Lewis Hamilton!!!
Giro 71 Ultimo giro…
Giro 68 E’ una battaglia tra titani ora tra Hamilton e Alonso, con lo spagnolo che non molla a morire! Ma poi la Mercedes ha la meglio e si prende il nono posto
Giro 66 Lotta ora tra Alonso e Hamilton
Giro 66 GPV per Verstappen adesso, 1:18.892
Giro 64 La Mercedes ci ricorda che non si sono dimenticati di Bottas in seconda posizione…

Giro 62 Ritiro anche per la Renault di Sainz
Giro 60 Vettel si informa su quanto sia distante Kimi. “23 secondi” gli dicono. “Oh mamma mia…” risponde il tedesco. Eh già…
Giro 59 Di nuovo GPV per Vettel, 1:19.214, mentre a Hamilton dicono di andare a prendersi l’ottava piazza
Giro 57 Hamilton intanto si informa sulle gesta di Vettel, ma gli dicono che non c’è possibilità che il tedesco arrivi secondo, perché c’è Bottas in quella posizione. Fumo per Ericsson che entra ai box e si ritira. Vettel ora è quarto, ha preso anche Ocon
Giro 56 GPV per Vettel ora, 1:19.516. Hamilton sta per catturare Massa, decimo
Giro 54 Ora Vettel ha da scartare Stroll. La Williams non combatte troppo e cede la quinta piazza
Giro 51 Perez si ferma ai box al giro successivo e monta a sua volta la mescola US
Giro 50 Vettel cerca di avvicinarsi a Perez aprendo il DRS. Alla seconda apertura in rettilineo riesce a strappargli la sesta piazza
Giro 50 La FIA ci ricorda che al momento Hamilton è comunque Campione del Mondo 2017

Giro 47 Verstappen, Bottas, Kimi, Ocon, Stroll, Perez, Vettel, Magnussen, Alonso e Massa
Giro 46 Hamilton scarta anche la Sauber di Ericsson
Giro 43 Hamilton si è preso la 13esima piazza su Gasly, mentre Vettel ha portato a 8 secondi il distacco su Perez. Più avanti a Verstappen dicono di non andare come un dannato ma limitarsi a tenere a bada Bottas
Giro 38 Settima posizione per Vettel ora, che ha Perez davanti a 18 secondi. Hamilton 14esimo nel frattempo
Giro 36 Hamilton si prende la posizione su Grosjean
Giro 35 Tutti i piloti hanno effettuato almeno un cambio gomme. Verstappen è sempre al comando seguito da Bottas, Kimi, Ocon, Stroll, Perez, Magnussen, Vettel, Alonso e Massa. Hamilton è 16esimo, penultimo. Vettel e Alonso sono con le US, gli altri con la S tranne Verstappen, Bottas e Stroll con la SS
Giro 33 Vettel ai box, gomma viola ultrasoft per la Rossa. E adesso giù tutta!
Giro 33 Grande traffico ai box, dentro anche Verstappen e Bottas, entrambi montano la SS
Giro 32 A fuoco il posteriore della STR12 di Hartely. VSC e “Stop the car!!”
Giro 31 Vettel si prende la posizione su Alonso, ora è ottavo
Giro 30 Hamilton è finalmente riuscito a guadagnare una posizione, passando Sainz. Il britannico ha comunicato che le gomme non sembrano poter durare ancora molto ma dai box gli dicono che è tutto ok e che non sono preoccupati per quello
Giro 26 Ritiro per la Renault di Hulkenberg “Ferma la macchina, è pericoloso e salt fuori quando esci”. Evidentemente è un problema elettrico per questo lo istruiscono per evitare una eventuale scossa
Giro 25 Ma attenzione perché ora sta per arrivare il doppiaggio da parte di Bottas. Onta su onta oggi per il britannico
Giro 24 Hamilton è decisamente disorientato a correre in ultima posizione… “Non riesco ad avvicinarmi alle altre macchine” dice via radio. Sensazione insolita per un tre volte campione del mondo

Giro 23 Vettel passa anche Hartley, è 12esimo ora
Giro 22 Hamilton comunque sta per essere doppiato da Verstappen…
Giro 21 Pit stop anche per la Force India di Ocon (gomma soft) mentre Verstappen dice che l’anteriore sinistra sta cominciando a cedere un po’
Giro 20 Hamilton via radio dice che è difficile superare
Giro 19 Pit stop per Perez che monta la soft nuova
Giro 17 Raikkonen è sempre a caccia di Perez, ma l’idolo locale non si lascia sorprendere. Verstappen ha un vantaggio di 5 secondi su Bottas. Seguono Ocon, Hulkenberg, Perez, Kimi, Stroll, Magnussen, Ericsson e Vandoorne. Vettel ha appena passato Grosjean e ora è 13esimo. Hamilton continua 19esimo

Giro 15 Intanto Grosjean si prende 5 secondi di penalità per aver allargato in pista e guadagnato terreno nel precedente contatto con Alonso
Giro 13 Il tedesco ha appena passato Massa. Ruota a ruota con la Ferrari che taglia nettamente la chicane e passa in vantaggio. Via radio Vettel si lamenta della Williams ma gli rispondono “Stai concentrato!”
Giro 12 “Nessuna azione disciplinare” nei confronti di Verstappen, Vettel e Hamilton per la partenza. Ora a Vettel serve un secondo posto per salvare il mondiale… è 16esimo…
Giro 12 Il ritiro di Ricciardo sembra sia dovuto a un problema al turbo
Giro 11 Lotta serrata intanto tra Alonso e Grosjean con lo spagnolo che sale all’11esimo posto mentre volano pezzi della Haas
Giro 10 L’incidente è comunque stato notato dalla Direzione Gara, ma difficilmente verranno presi provvedimenti. Verstappen è stato impeccabile al via, chapeau!
Giro 7 Vettel ora è 16esimo, Hamilton 19esimo, mentre Kimi ha passato Stroll e si è preso il sesto posto. Davanti Verstappen ha un vantaggio di oltre 3 secondi su Bottas. Seguono Ocon, Hulkenberg, Perez, Kimi, Stroll, Magnussen, Ericsson e Vandoorne. Ritiro intanto per Ricciardo, Via radio Hamilton ha appena chiesto “Mi ha colpito deliberatamente?” riferendosi a Vettel. “Non ne siamo sicuri”, gli rispondono i suoi. Ma sembrerebbe proprio di no, i tre erano tutti appiccicati, impossibile non sfiorarsi volendo arrivare davanti a tutti i costi

Giro 5 Al via si vede che Vettel ha danneggiato l’ala toccando prima Verstappen e quindi anche Hamilton. Sulla Ferrari è stato cambiato il muso durante la sosta. Ricciardo ora è ai box ma non sembra che i meccanici abbiano in programma il pit stop…
Giro 4 Ai box anche Massa che monta a sua volta la soft
Giro 3 Verstappen, Bottas, Ocon, Hulkenberg, Perez, Massa, Kimi, Ricciardo che ha appena passato Stroll e Magnussen. Vettel è 18esimo davanti a Sainz, che è appena passato a sua volta dai box, e Hamilton. Tutti e tre sono passati alla mescola gialla
20.03 Ottimo spunto di Vettel che mantiene la pole e Verstappen si fa subito sotto, lo stesso fa Hamilton e alla prima curva i tre sono appaiati. Verstappen passa la Rossa, Hamilton ci prova a sua volta. La Ferrari e Hamilton si toccano, con la Mercedes che rimedia una foratura e Vettel ci rimette un pezzo di ala. Tutti e due ai box mentre Verstappen è volato via in testa al gruppo
20.02 Ci siamo…
20.01 Ecco le gomme a disposizione per i piloti in gara

20.00 Semaforo verde, al via il giro di ricognizione! Sono 71 i giri da percorrere. Tutti i piloti partono su mescola ultrasoft (usata per i primi 9 e Ricciardo) ad eccezione di Grosjean e Alonso con le supersoft
19.55 Ecco la griglia di partenza definitiva. Retrocesso anche Hartley, proprio alle spalle del “cugino” della Red Bull


19.51 Max Verstappen scatterà dalla prima fila, mentre Ricciardo è stato retrocesso dalla settima alla sedicesima posizione per la sostituzione della PU

19.49 Sembra che Hamilton nel giro di formazione si sia lamentato via radio del suo motore poco “reattivo”. Ma Lauda ai microfoni di Sky ha appena detto che non c’è nulla di cui preoccuparsi
19.48 La temperatura dell’aria è di 22°C, 42°C quella dell’asfalto
19.45 Quindici minuti al via del GP del Messico. Le monoposto sono schierate e risuona nell’aria l’inno nazionale dopo il minuto di silenzio rispettato per le vittime del recente terremoto che ha colpito il Paese


Vota questo articolo:
F1 GP Messico: La Gara in Diretta (Live e Foto) 3.50/5 (70.00%) 2 votes

29th ottobre, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini