F1 GP Stati Uniti: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Austin

F1 GP Stati Uniti: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Si scaldano i motori per il GP degli Stati Uniti, diciassettesimo appuntamento del Mondiale, al via ad Austin alle 21.00, ora italiana. Allo spegnersi dei semafori saranno il poleman Lewis Hamilton e Sebastian Vettel a cercare lo spunto migliore per mantenere o conquistare la leadership. Subito dietro, Bottas tenterà di coprire le spalle al compagno di squadra in lotta per il titolo, cercando altresì un lasciapassare per il podio, così come farà Ricciardo, quarto con la sua Red Bull.

Raikkonen e Ocon se la giocheranno invece dalla terza fila, seguiti da Sainz, Alonso, Perez e Massa. Molte le penalità su questa griglia di partenza americana, con il mattatore Verstappen retrocesso fino al 17esimo posto. Pirelli ha ipotizzato una strategia a due soste come quella ottimale, con le mescole soft supersoft e ultrasoft a disposizione in questo weekend.

Il Circuit of the Americas questa mattina si è svegliata sotto una pioggia battente ma per la gara il tracciato dovrebbe tornare asciutto e il cielo sgombero da nuvole e acqua.

Diretta a partire dalle ore 20.45

Ci si rivede tra meno di una settimana in Messico! Su F1GrandPrix in arrivo tutte le interviste ai protagonisti di questo pazzo GP, e qui il report della gara!


22.44 Verstappen lascia il retropodio incredulo, senza degnare di uno sguardo Iceman. Tutto pronto per i festeggiamenti con Hamilton, Vettel e Raikkonen sul podio!
22.43 Verstappen si prende 5 secondi di penalità per aver tagliato la curva nel sorpasso a Kimi nelle ultime curve. Sarà quindi il ferrarista ad andare sul podio… Ma Verstappen è già pronto… chi glielo dirà? Sta arrivando Kimi…

22.38 Lewis Hamilton vince il GP degli Stati Uniti davanti a Vettel e Verstappen. La Mercedes è campione del mondo costruttori!

Giro 56 Ultimo giro.. Verstappen infila Raikkonen e fa una magia nelle ultime curve. Incredibile, l’olandese è a podio con Hamilton e Vettel!
Giro 55 Verstappen è a 1.1s da Kimi, quando manca un solo giro

Giro 52 Ruota a ruota tra Mercedes e Red Bull, con anche qualche pezzo che vola. Bottas entra ai box dopo il sorpasso di Verstappen Gomma US per lui
Giro 52 “La macchina dietro di te è quella di Sebastian”, fanno sapere a Kimi… che poco dopo subisce il sorpasso del tedesco, ora secondo
Giro 51 C’è molto traffico con i doppiati ora. Verstappen è negli scarichi di Bottas
Giro 51 Vettel tenta un sorpasso al cardiopalma su Bottas ma devo mollare la presa. Ci riprova allora poco più avanti aprendo il DRS e infilandosi tra la Mercedes e un doppiato! Capolavoro del tedesco per la terza piazza
Giro 50 Ericsson si prende 5 secondi di penalità per il contatto con la Haas
Giro 49 Magnussen ed Ericsson vengono messi sotto investigazione. Ocon e Sainz in lotta per la sesta piazza
Giro 47 Incomprensione per Vettel, impegnato nel doppiaggio di Ericsson e Magnussen, con i due che si scontrano e la Haas che finisce in testacoda, perdendo qualche pezzo sul posteriore ma poi riuscendo a continuare
Giro 46 Dieci giri alla conclusione: 11 secondi tra Hamilton e Raikkonen, mentre Bottas è a 2 secondi dal connazionale e Vettel, quarto a 4 secondi da Bottas davanti a sé
Giro 43 Con il ritiro di Alonso alla McLaren è rimasto solo Vandoorne in pista, che al momento si trova in 12esima piazza

Giro 42 Hamilton, Bottas, Kimi, Vettel, Verstappen, Ocon, Sainz, Perez, Kvyat e Massa. Raikkonen si fa sotto su Bottas e gli strappa la piazza!
Giro 39 Gomma usata per il tedesco in realtà, che rientra al quarto posto davanti a Verstappen, a nove decimi ora
Giro 39 Si ferma anche Vettel e monta la supersoft nuova
Giro 38 Verstappen si ferma per un secondo pit stop e monta le ultrasoft nuove, pronto per andare all’attacco del podio
Giro 37 Versatappen è a 2.7s da Kimi. Il terzo gradino del podio oggi è molto ambito…

Giro 35 Raikkonen in zona DRS con Bottas, mentre a Verstappen, alle sue spalle, dicono di andare a caccia del finlandese della Ferrari
Giro 34 Bel sorpasso di Sainz che guadagna la settima piazza su Perez
Giro 33 Con la sosta di Massa la lotta per la sesta piazza ora ha un nuovo protagonista, Sainz, alle spalle delle due Force India
Giro 32 Ricciardo ai microfoni Sky: “Ho perso un po’ di olio e dopo forse 4 giri ho sentito qualcosa; quando ho accelerato c’era qualcosa che non andava. A inizio gara era molto difficile attaccare Valtteri ma non c’è stato più niente da fare poi. Ero vicino al podio e sarebbe stata una bella battaglia, sono deluso”.
Giro 31 Pardon, la ultrasoft
Giro 30 Massa entra ai box e monta la supersoft
Giro 30 Ocon ci prova su Massa ma il brasiliano resiste, poi dietro è Perez a provare ad approfittarne ma rimane alle spalle dei due
Giro 29 Massa, Ocon e Perez sono ora in lotta per la sesta piazza
Giro 27 GPV per Verstappen ora, il fulmine olandese gira in 1:38.523
Giro 26 Massa è l’unico che deve ancora fermarsi. Hamilton è al comando davanti a Vettel, Bottas, Kimi, Verstappen, Massa, Ocon, Perez, Sainz e Kvyat, quando mancano 29 giri alla fine

Giro 25 Alonso via radio “credo di avere problemi al motore, non ci posso credere, ancora punti persi!”. Ritiro per la McLaren
Giro 25 Pit stop per Verstappen, che monta le soft a sua volta
Giro 24 Sainz si prende il decimo posto su Vandoorne
Giro 23 Lotta tra Hamilton e Verstappen: la RB13 si protegge ma poi deve cedere alla Mercedes
Giro 22 L’uomo più veloce del mondo ha ammesso di aver avuto paura a fianco di Hamilton, che l’ha portato “a fare un giretto” prima del via

Giro 22 Bolt oggi è come un bambino al parco giochi…

giro 21 Si ferma anche la Rossa del finlandese, che passa alla gialla
Giro 20 Il replay mostra che Vettel ha perso un po’ con un lungo in uscita di curva. Ora al comando c’è Kimi seguito da Verstappen
Giro 20 Il britannico riesce per un soffio a rientrare davanti a Vettel, che subito cerca di sfruttare l’occasione
Giro 20 Pit stop per Hamilton che monta la mescola gialla nuova
Giro 19 Intanto Alonso chiede ai suoi via radio… “Sarebbe interessante sapere quale piano stiamo seguendo”…
Giro 19 Pitta ora Bottas, che rientra con le soft
Giro 18 Con la US sono ancora in pista Hamilton, Bottas, Kimi e Sainz

Giro 17 Il tedesco è rientrato quinto tra Verstappen e Sainz e ora vola con la gomma fresca
Giro 17 Vettel si ferma e monta la gomma gialla nuova, con la quale andrà dunque fino alla fine
Giro 16 Problemi per Ricciardo che è costretto a parcheggiare nell’erba. “Motore andato!”, dice via radio

Giro 15 Pit stop per Alonso e Ocon. Mescola gialla per entrambi
Giro 13 Ricciardo si prende l’ottava piazza dopo un sorpasso su Sainz. Nel frattempo si è fermato anche Perez, per passare alla S nuova e rientrare 15esimo
Giro 12 E’ ruota a ruota ora tra Kimi e Ricciardo, ma l’australiano si difende prima di entrare ai box e montare le SS. Nessuna azione fa sapere intanto la Direzione Gara per l’episodio che ha visto protagoniste Red Bull e Mercedes
Giro 12 Ricciardo ha problemi di degrado con le gomme e Kimi così si avvicina… Hamilton ha ora un vantaggio di quasi 3 secondi su Vettel
Giro 11 Cambio gomme per Stroll, che passa alla gialla
Giro 10 Verstappen ora è sesto dopo l’ultimo sorpasso ai danni di Ocon. Oltre alla STR12 sono è già passato dai box anche Magnussen, ora con la soft gialla
Giro 10 Intanto Massa e Ricciardo sono stati messi sotto investigazione. Troppo spettacolo in pista?
Giro 9 Primo pit stop per Hartley che passa dalla US alla SS nuova. Errata corrige per il pit stop in configurazione da una sola sosta: dovrebbe avvenire intorno al giro 20/21
Giro 8 Si potrebbe optare anche per una sola sosta, che dovrebbe avvenire intorno al 26esimo giro. Vettel ha a disposizione 2 US usate e 2 SS usate; Hamilton 2 US usate, 1 SS usata e 1 nuova . Tutti i piloti hanno inoltre 1 gomma soft gialla nuova
Giro 7 Verstappen si è già ripreso dieci piazze e ora il sorpasso è ai danni di Alonso. L’olandese è settimo. Contatto tra Magnussen e Wehrlein, con la Sauber che finisce ritirata
Giro 6 Hamilton ora a 5 decimi, con Vettel che ha appena effettuato un bloccaggio. I due si erano anche sfiorati al via. Sorpasso messo a segno, Hamilton ora è leader della gara ma Vettel non molla!
Giro 5 Vettel, Hamilton, Bottas, Ricciardo, Kimi, Ocon, Alonso, Sainz, Verstappen, Massa. Hamilton si avvicina a Vettel…

v

Giro 4 Ritiro intanto per Hulkenberg, già rientrato ai box
Giro 4 E’ ancora lotta serrata tra Bottas e Ricciardo che finiscono entrambi larghi e continuano a lottare come dei matti. Hamilton è al momento a 9 decimi da Vettel
Giro 3 Verstappen passa anche Perez e guadagna la top ten
Giro 3 Lotta tra Verstappen e Kvyat, con il russo che è costretto a cedere la piazza. Ora la RB13 è 11esima, dopo essere partita dalla 17esima piazza
Giro 2 “Botte” ora tra Ricciardo che si fa sotto su Bottas. Super sorpasso dell’australiano ma poi la Mercedes si rifà sotto e riguadagna la terza piazza
Giro 1 Vettel, Hamilton, Bottas, Ricciardo, Ocon, Kimi, Alonso, Sainz, Massa, Perez. Subito lotta tra i due spagnoli con Alonso che è riuscito a passare il neo pilota Renault
21.03 Ruota a ruota subito tra Hamilton e Vettel con il tedesco che non vuole mollare l’osso dopo un ottimo spunto e riesce a guadagnare la testa del gruppo
20.03 Gomma US usata per i primi nove, rossa per Massa
21.01 Nel giro di ricognizione Vettel ha confermato via radio che la sua SFH-70 è ok. Non si sa mai viste le ultime gare, meglio avere la conferma…

21.00 Al via il giro di formazione! Usain Bolt ha sventolato la bandiera verde e dato ufficialmente il via al GP degli Stati Uniti
20.55 Tifosi veloci quante queste F1 moderne oggi ad Austin…

20.55 Cinque minuti al via…
20.48 Ecco l’ingresso trionfale del leader in classifica iridata Lewis Hamilton. Riuscirà a lasciare Austin con un vantaggio ancora più importante o Vettel riguadagnerà terreno importante?

20.48 E le gomme a disposizione per i singoli piloti

20.47 Questa la griglia di partenza ufficiale

20.45 Quindici minuti al via del GP degli Stati Uniti. I piloti hanno appena finito di schierarsi sulla griglia di partenza per l’inno nazionale, dopo un’ingresso in perfetto stile “ammeriggano”. Come promesso, ad Austin ora splende il sole: 24°C la temperatura dell’aria e 34°C quella dell’asfalto


Vota questo articolo:
F1 GP Stati Uniti: La Gara in Diretta (Live e Foto) 3.00/5 (60.00%) 6 votes

22nd ottobre, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini