F1 GP Stati Uniti: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Austin

F1 GP Stati Uniti: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
La SFH-70 di Kimi Raikkonen

Si è aperto all’insegna di Lewis Hamilton il weekend di gara americano, a conferma dello stato di grazia del pilota britannico e della sua monoposto. Nonostante la pioggia a fare compagnia per gran parte della sessione, il pilota della Mercedes ha tenuto a bada i rivali, chiudendo al comando davanti alla Rossa di Vettel, staccata di tre decimi. Terzo posto per l’altra Freccia d’argento, quella del finlandese Bottas. La Ferrari ha lavorato già in ottica gara, girando molto sulla gomma supersoft.

Le Libere 2, in programma alle 21.00 ora italiana, ci aiuteranno a comprendere meglio i reali valori in campo, specialmente in condizioni di pista meno difficili.

Diretta a partire dalle ore 20.55

Appuntamento domani alle 18.00, ora italiana, per l’ultima sessione di Libere su F1GrandPrix. Qui il report delle FP2

22.30 Bandiera a scacchi! Hamilton si conferma il più veloce davanti a Verstappen e Vettel
22.26 Pochi minuti alla conclusione, e il tedesco è tornato a girare con gomma US, mentre Kimi era passato alla SS
22.22 Vettel è fermo ai box, fuori invece Kimi

22.21 Nello specifico, il tedesco ha definito l’asse anteriore come un po’…gelatinosa…
22.18 Vettel si è appena lamentato di alcune anomalie alle gomme anteriori
22.16 Siamo passati ora alla simulazione del passo gara. Alonso ha passato tanto tempo ai box per una riparazione sul fondo della sua McLaren
22.11 Per il mese di prevenzione del tumore al seno, in tanti nel Cirsu si sono tinti di rosa… Ecco come l’ha fatto Pirelli (queste sarebbero le US, normalmente fucsia)

22.08 Kimi torna in pista con le US

22.07 Si è un po’ appesantito da quando non corre più in F1, ma rimane sempre un grande pilota… Lo riconoscete, sì?

22.05 Il neozelandese, al debutto in F1 questo weekend, è protagonista di un lungo in curva 12 ma poi si rimette in pista e prosegue. Per lui ora il 16esimo crono, tra Stroll e Wehrlein

21.58 Vettel ora è fermo ai box, in attesa di rientrare in pista. Sulla monoposto del tedesco è stata montata tutta la nuova soluzione aerodinamica portata in pista questo weekend, mentre Raikkonen conserva ancora il fondo vecchio
21.55 Hamilton intanto si cimenta in una prova di partenza. Il britannico prosegue al vertice, quando manca poco più di mezz’ora alla fine e la top ten è rimasta invariata

21.52 Ricapitoliamo i set di gomme a disposizione per il weekend, per ogni pilota

21.49 La temperatura dell’asfalto nel frattempo è salita a 32°C
21.46 Tutta la griglia ora è passata alla mescola US, tranne le due Renault che sono però ferme ai box
21.45 Hamilton è al comando con un vantaggio di 4 decimi su Verstappen. Seguono Vettel, Bottas, Ricciardo, Raikkonen, Alonso, Massa, Perez e Ocon
21.43 Dentro ora il pilota tedesco con la Ferrari. Gomma US per lui, senza passare a questo punto dalla SS, per non perdere tempo. Anche Ricciardo si accoda con la mescola più morbida
21.42 Kimi fa suo il terzo tempo, a 8 decimi dal leader Hamilton, mentre Vettel è ancora fermo ai box e a quota 2 giri
21.39 Quarto tempo per Alonso, a 1.6s dal vertice
21.38 Quinto tempo per Ocon, che ha perso anche un pezzo di carbonio dalla sua Froce India nel frattempo

21.37 Con la mescola rosa Kvyat fa suo il sesto tempo
21.35 Hamilton detta ora il passo in 1:34.668. Anche Alonso, Massa e Vandoorne con le US
21.34 Bottas e Hartley sono i primi ad essere passati alla mescola US. La Mercedes balza in testa in 1:35.596. Hamilton, Ocon e Kvyat “indossano” a loro volta la gomma più morbida
21.33 Su entrambe le Ferrari confermata la presenza della nuova ala anteriore
21.30 A trenta minuti dal via, Ricciardo è al comando davanti a Verstappen, Hamilton, Raikkonen, Bottas, Perez, Ocon, Vandoorne, Alonso, Kvyat. Undicesimo Sainz, neo acquisto alla Renault e già davanti al compagno di box Hulkenberg, che monta pure la PU aggiornata. Tra i primi dieci, Verstappen, Hamilton, Alonso e Kvyat sono su S, gli altri su SS
21.27 Al momento in pista sta girando solo la Renault di Hulkenberg
21.26 Ecco il danno pesante che causa la ghiaia alle gomme

21.25 Cambio dell’ala posteriore per Vettel
21.21 Subito un cambio gomme per il tedesco, che deve buttare il set nuovo di soft dopo appena due giri. Intanto i meccanici sono tutti attorno alla SF70-H per controllare che non ci siano danni al fondo
21.18 Grande lungo per Vettel, che finisce nella ghiaia, fortunatamente senza toccare le barriere. Il tedesco riesce a rientrare in pista ma torna subito ai box. L’uscita è avvenuta alla penultima curva, a velocità molto sostenuta

21.17 Anche Vettel ha aperto le Q2 con la mescola S
21.16 Dentro il tedesco ora, mentre Ricciardo è ripassato in testa, con un vantaggio di due decimi su Verstappen
21.14 Vettel è l’unico che deve ancora lasciare i box, con i meccanici che erano al lavoro sull’assetto della sua Rossa quando ha preso il via la sessione
21.13 Pardon, 98 millesimi
21.13 Verstappen, su gomma soft come Hamilton, balza davanti al compagno di box per 96 millesimi
21.11 Ricciardo, che al mattino ha passato diverso tempo ai box per un problema ai freni, ora si mette a dettare il passo in 1:36.426, con la gomma SS
21.10 Bottas si prende la testa del gruppo in 1:36.976, poi surclassato da Kimi, 3 decimi più veloce. Hamilton si prende il terzo tempo, dopo una uscita di pista nel suo ultimo giro, che ha macchiato così il suo giro veloce
21.08 Dentro Hamilton con la gomma più dura del weekend, la soft
21.07 In pista anche Kimi, con le SS. Intanto Ocon con la Force India è passato al comando in 1:37.509, seguito da Alonso, Hulk, Kvyat, Kimi e Hartley

21.06 Pronto ad entrare in pista anche Ricciardo, con la sua Red Bull modificata nella sospensione anteriore

21.05 Primo corno per Kvyat, poi scavalcato da Alonso, in 1:39.023
21.01 Kvyat e Alonso sono i primi a lasciare i box. Intanto non sta piovendo ad Austin. Gomma gialla soft per la coppia di apertura, seguita da Grosjean, Magnussen ed Hartley, rispettivamente su SS, S e SS

21.00 Semaforo verde. Kvyat e Wehrlein sono tornati al volante delle rispettive monoposto, dopo che nelle Libere 1 le avevano temporaneameente cedute a Gelael e Leclerc
20.55 Cinque minuti al via delle FP2. 25°C la temperatura dell’aria e 29°C quella dell’asfalto


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

20th ottobre, 2017

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini