F1 GP Giappone: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Suzuka

F1 GP Giappone: La Gara in Diretta (Live e Foto)
Tifosi Ferrari a Suzuka

Scatterà alle 7.00 ora italiana il GP del Giappone, in diretta da Suzuka, quinta tappa del Mondiale F2 2017. Lewis Hamilton partirà dalla pole position, con a fianco la Ferrari di Sebastian Vettel, che si è guadagnata la prima fila nonostante il terzo posto in qualifica, dopo la penalizzazione di 5 piazze a Bottas. Alle spalle dei due pretendenti al titolo le due Red Bull, con Ricciardo davanti a Verstappen. Quindi Ocon, Bottas, Perez, Massa, Vandoorne e Raikkonen, anche lui penalizzato. Qui la griglia di partenza completa.

Diretta a partire dalle ore 06.45

Il report della gara lo trovate qui, mentre sono in arrivo tutte le interviste ai protagonisti della giornata, su F1GrandPrix!


08.32 Lewis Hamitlon vince il GP del Giappone davanti a Verstappen e Ricciardo. Seguono Bottas e Raikkonen
08.31 Comincia l’ultimo giro…
08.31 Verstappen passa lo spagnolo ma davanti Hamilton passa a sua volta Massa e fugge via, mentre Alonso finisce sotto investigazione per avere ignorato le bandiere blu
08.29 A dare un po’ di respiro a Hamilton è il doppiato Alonso, che si inserisce tra la Mercede e la Red Bull
08.26 Bottas fa segnare il GPV, 1:33.144, andando a caccia del terzo posto su Ricciardo
08.25 Perez si lancia su Ocon mentre più dietro di prova anche Alonso su Massa. Intanto più avanti Hamilton sembra perdere terreno ai danni di Verstappen
08.24 Si riparte. La williams aveva avuto un cedimento della ruota anteriore destra. Con Stroll si sono già ritirati anche Vettel, Sainz, Ericsson e Hulkenberg
08.20 “C’è qualcosa che non va con la macchina” dice Stroll via radio, e si ferma bordo pista. VSC attivata
08.17 Magnussen e Grosjean continuano in coda rispettivamente in 8° e 9° piazza, mentre Alonso si è messo in scia a Massa, decimo
08.15 Dopo 43 giri:
Hamilton
Verstappen
Ricciardo
Bottas
Raikkonen
Ocon
Perez
Magnussen
Grosjean
Massa
08.13 C’è un conttato tra Massa e Magnussen in curva 1, con la Haas che si prende prepotentemente l’ottava piazza
08.11 Ritiro per Hulkenberg con il DRS bloccato e poi rotto

08.08 Pit stop per Hulkenberg, che passa alle supersoft. Gasly davanti al tedesco commette un bloccaggio così la Renault ne approfitta. Poi tocca lottare con Grosjean per la decima piazza
08.00 Nel frattempo Verstappen si sta avvicinando a Hamilton, che ha 2.5s di vantaggio sull’olandese
07.58 Al 34esimo giro:
1 Hamilton
2 Verstappen
3 Ricciardo
4 Bottas
5 Raikkonen
6 Hulkenberg
7 Ocon
8 Perez
9 Palmer
10 Massa
11 Magnussen
12 Grosjean
13 Gasly
14 Stroll
15 Alonso
16 Vandoorne
17 Wehrlein
07.56 Raikkonen toglie il quinto posto a Hulkenberg
07.54 Il finlandese rientra quarto tra Ricciardo e Hulkenberg

07.54 Bottas ai box passa alle supersoft, mentre Hamilton dice di avere difficoltà con le gomme
07.51 Pit stop per Raikkonen che riemerge sesto con le supersoft davanti alla Force India di Ocon. Hamilton ha un vantaggio di 2.4s su Bottas
07.50 “Spero non rimanga a fuori ancora a lungo perch sta compromettendo il mio passo” dice Hamilton ai suoi via radio, riferendosi a Bottas. Il finlandese fa spazio al britannico alla chicane e blocca nel contempo la strada a Verstappen
07.45 Bottas è al comando seguito da Hamilton ora, mentre Alonso passa al pit stop e Verstappen è a 1.7s da Hamilton
07.43 Pit stop per Ricciardo che monta le soft e torna in pista quinto alle spalle di Kimi
07.42 GPV per Verstappen, 1:33.813

07.41 Alla 23esimo giro il britannico passa alla mescola soft e rientra davanti a Verstappen
07.40 Pit stop anche per Verstappen – monta le soft – e rientra davanti a Kimi. Pit anche per Perez mentre la Mercedes chiama dentro Hamilton
07.38 Ocon si ferma per pittare, e rientra 12esimo alle spalle di Alonso, Kimi sale quinto
07.34 Raikkonen nel frattempo si è preso la posizione su Massa e ora anche ai danni di Perez, conquistando il sesto posto. Dalla Ferrari confermano che Vettel ha avuto un problema a una candela

07.25 Il ritiro di Vettel è ufficializzato anche via social

07.21 Rientra la VSC, con Ricciardo che toglie il terzo posto a Ocon e lo stesso fa Perez poco dopo
07.20 Al giro 9:
1 Hamilton
2 Verstappen
3 Ocon
4 Ricciardo
5 Bottas
6 Perez
7 Massa
8 Raikkonen
9 Hulkenberg
10 Magnussen
11 Grosjean
12 Gasly
13 Palmer
14 Alonso
15 Vandoorne
16 Stroll
17 Wehrlein

07.17 Ma ecco che la Sauber di Ericsson finisce contro le barriere! Intanto Raikkonen si prende l’ottava piazza su Hulkenberg
07.14 Vettel rimane seduto in macchina. Qualche speranza di ripartire…?

07.13 In pista Hamilton fa intanto segnare il giro più veloce, 1m35.024s. Bottas intanto si è preso il quinto posto e si trova ora alle spalle di Ricciardo a un secondo
07.10 Vettel ai box e ritiro per lui! In pista Raikkonen è risalito fino al nono posto intanto
07.08 “Ho lo stesso problema di prima” dice Vettel via radio, sulla sua Ferrari si era lavorato prima del via per una anomalia elettronica. Il tedesco è settimo, attaccato anche da Massa, e gli dicono di rientrare ai box
07.07 Hamilton precede Verstappen, Ocon e Ricciardo
07.08 Alla fine del terzo giro rientra la safety car

07.07 Così alle spalle della safety
1 Hamilton
2 Verstappen
3 Ocon
4 Ricciardo
5 Bottas
6 Vettel
7 Perez
8 Massa
9 Hulkenberg
10 Magnussen
11 Stroll
12 Grosjean
13 Gasly
14 Raikkonen
15 Palmer
16 Ericsson
17 Alonso
18 Vandoorne
19 Wehrlein
07.06 Vettel sta visibilmente rallentando ed è ormai scivolato al sesto posto
07.05 Grande mossa di Ocon su Ricciardo per la quarta piazza. Arriva però in scena la safety car, per Sainz fermo alla curva 7 dopo essere finito contro le barriere
07.04 L’olandese della Red Bull va subito ad attaccare Vettel, mentre più dietro Hulkenberg ci prova su Raikkonen
07.00 Hamilton parte bene e mantiene la leadership, con Vettel che gli si accoda mentre Verstappen prende la posizione ai danni del compagno di squadra. Sainz fa un’escursione nella ghiaia ma riesce a riacciuffare il gruppo
06.55 Al via il giro di ricognizione

06.45 Quindici minuti al via del GP del Giappone. Ecco le gomme a disposizione per la gara di Suzuka, con Bottas e Raikkonen tra i primi dieci unici a partire sulla mescola soft. Oltre la top ten anche Hulkenberg, Palmer, Wehrlein, Ericsson e Sainz


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

8th ottobre, 2017

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini