F1 GP Belgio: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Spa-Francorchamps

F1 GP Belgio: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)
Kimi Raikkonen

E’ sfida aperta tra Ferrari e Mercedes per la prima fila del GP del Belgio. Kimi Raikkonen ha chiuso in testa la terza sessione di Libere, con il tempo record di 1:43.916. Seconda la Rossa di Vettel – staccata di poco meno di 2 decimi – con Hamilton praticamente sulla schiena, a un solo millesimo, mentre Verstappen, Bottas, Ricciardo, Palmer, Perez, Sainz e Alonso completano le prime cinque file virtuali. Chi riuscirà a strappare il giro migliore al finlandese, da sempre principe del circuito delle Ardenne?

Diretta a partire dalle ore 13.55

Rimanete su F1GrandPrix per tutte le interviste ai protagonisti, e nel mentre ripassate le qualifiche con il nostro report. A domani per il GP del Belgio!

15.07 Rass Brawn si congratula con Hamilton da parte della famiglia Schumacher. E il britannico si commuove…

15.04 Prima fila con Hamilton e Vettel, seguono Bottas, Kimi, Verstappen, Ricciardo, Hulkenberg, Perez, Ocon e Palmer
15.01 68esima pole della carriera per Hamilton, che eguaglia così la leggenda Schumacher

15.00 Quarto tempo per Verstappen, e Vettel si prende la prima fila, mentre Raikkonen ha mollato il colpo probabilmente per un errore, e non va oltre il quarto tempo
15.00 Si migliora Hamilton, 1:42.553, al momento è pole. Bottas si prende il secondo tempo
14.59 “Ho ancora le vibrazioni” dice Kimi via radio
14.58 Ricciardo sarà l’ultimo a segnare il tempo. Hamilton si è già lanciato
14.56 Dentro Hamilton. Lo segue Bottas

14.53 Quindi abbiamo Hamilton al momento in pole davanti a Raikkonen, Bottas, Vettel, Verstappen e Ricciardo. Breve passaggio ai box prima dell’ultimo tentativo. Ancora senza crono sono Perez, Hulkenberg e Ocon
14.52 Quinto tempo per Verstappen, seguito da Ricciardo
14.52 Ma poi è Bottas a soffiare la terza piazza al tedesco della Rossa
14.51 Raikkonen si porta in testa, poi scavalcato da Hamilton, 1:42.907, Vettel terzo
14.51 Olio in pista lasciato da Palmer, che lamentava perdita di pressione sul cambio
14.50 Problemi per la Renault di Palmer, che parcheggia a bordo pista, mentre anche Hamilton ha precedentemente lamentato delle vibrazioni
14.49 Raikkonen il primo a lasciare i box alla ripartenza

14.42 Hamilton, Bottas, Kimi, verstappen, Vettel, Ricciardo, Palmer, Perez, Hulkenberg e Ocon sono i pretendenti alla pole
14.40 Hamilton ritocca il miglior tempo a 1:42.927. Bandiera a scacchi! Alonso è decimo ma prima di rientrare urla arrabbiato: NO POWER! Ancora una volta… E arriva Ocon a buttare fuori lo spagnolo
14.39 Dentro le due McLaren, con Vandoorne che esce per fare da scia al compagno di box Alonso, essendo il belga comunque costretto a partire ultimo domani
14.37 Cambio dell’unità ICE(5), Turbo (5) e MGUH (5) per Kvyat. 20 posizioni di penalità quindi per il russo in gara domenica


14.36 Tornano in pista i due Mercedes, mentre rimangono per ora ai box le due Ferrari. Non ci sono problemi di qualifica alla Q3 per Kimi, ma si vogliono eseguire ulteriori controlli sulle vibrazioni
14.34 I primi dieci sono: Hamilton, Raikkonen, Bottas, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Palmer, Ocon, Perez, Alonso. La Renault di Hulkenberg viene spinta in pit lane dai meccanici, con il tedesco che lamenta la frizione bloccata. C’è poco tempo per poter fare un nuovo tentativo
14.32 Al momento esclusi sono Hulkebnerg, Magnussen, Grosjean, Sainz e Vandoorne. Breve pausa ai box, quando mancano 6 minuti alla fine della Q2
14.30 Verstappen scavalca Vettel e si prende il quarto tempo. Seguono Ricciardo, Alonso e Sainz per ora
14.28 Nuovo record della pista, firmato Lewis Hamilton: 1:43.539. Raikkonen si piazza subito dietro, a 1 decimo. Seguono Bottas, Vettel e Verstappen
14.27 Ancora problemi per Raikkonen! Le vibrazioni non si placano
14.25 Si riparte, Hamilton il primo in pista. Gomma ultrasoft ora per tutti. Questo sarà il set con cui i piloti partiranno poi in gara

14.19 Ottavo tempo per Sainz ora, quando sventola la bandiera a scacchi, poi Hulkenberg gli si mette davanti. Fuori quindi Massa, Kvyat, Stroll, Ericsson e Wehrlein
14.17 Massa si è beccato 5 posizioni di penalità in griglia e 3 punti sulla patente per non aver rispettato la doppia bandiera gialla nelle FP3

14.16 A due minuti dalla fine, sarebbero esclusi Massa, Kvyat, Stroll, Ericsson e Wehrlein

14.11 Ai box i primi quattro, mentre il resto della griglia è ancora in pista per tentare di migliorarsi e agguantare la Q2. Hamilton è al comando su Vettel, con il miglior crono di 1:44.184, Verstappen, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Ocon, Palmer, Perez e Vandoorne, con il pilota McLaren che però ricordiamo, dovrà scontare 65 posizioni in griglia di partenza. Partirà quindi comunque ultimo
14.09 Controlli sulla Ferrari di Raikkonen, rientrata ai box dopo problemi di trazione al posteriore

14.07 Terzo tempo per Verstappen. Solo Ferrari e Mercedes, ricordiamo, sono con la mescola SS
14.06 Vibrazioni per il posteriore di Raikkonen, che viene richiamato ai box. Dentro invece le due Red Bull con la gomma US
14.02 Seguono Bottas e Ocon, e le due Ferrari su gomma rossa, come le Mercedes. Primo crono per Hamilton, 1:44.316, poi scavalcato dal tedesco, migliore di 41 millesimi
14.01 Hamilton e Perez i primi in pista, rispettivamente su mescola SS e S

14.0o Semaforo verde!
13.57 Ma la notizia del giorno è questa… Dopo il rinnovo di Kimi è ufficialmente arrivato anche quello di Vettel!

13.56 Bottas è in attesa fuori dai box, mentre i meccanici stanno ultimando le modifiche sulla sua W08

13.55 Tutti pronti a Spa per andare alla rincorsa del miglior piazzamento in griglia di partenza… La temperatura dell’aria è salita a 24°C e a 35°C quella dell’asfalto


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

26th agosto, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini