F1 GP Ungheria: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Budapest

F1 GP Ungheria: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)
Kimi Raikkonen

Come sempre saranno le Libere 2 a fornire un quadro più nitido e completo sulla performance reale delle monoposto, mentre al mattino la Red Bull di Daniel Ricciardo è risultata la più veloce, con il tempo di 1:18.486, ottenuto su mescola rossa. Il pilota australiano ha preceduto la Ferrari di Raikkonen, staccata di due decimi, e la Mercedes di Hamilton. Quindi Verstappen, Bottas e Vettel.

Una mattinata cominciata un po’ sottotono per le Frecce d’Argento e le Rosse, che di certo non rimarranno a guardare mentre i “bibitari” affilano le armi. Rispetto alla prima sessione la pista ci fornirà sicuramente dei dati più veritieri e coerenti, anche grazie al pieno impiego degli aggiornamenti sfoderati per la gara ungherese. Appuntamento alle 14.00 con il semaforo verde!

Diretta a partire dalle ore 13.55

Ci vediamo domani, ma la giornata su F1GrandPrix non finisce qui! In arrivo tutte le interviste ai piloti e qui il report delle FP2


15.00 Bandiera a scacchi! Ricciardo chiude al comando anche la seconda sessione di Libere, seguito da Vettel, Bottas, Raikkonen e Hamilton. Ricordiamo che il britannico della Mercedes non ha effettuato la simulazione di qualifica con la gomma rossa
15.29 Magnussen con la supersoft si è preso la 17esima piazza
15.27 Nella simulazione del passo gara la Ferrari ha differenziato il lavoro, con Vettel su soft e Kimi con le supersoft, mentre in casa Mercedes entrambi i piloti sono su soft. Alla Red Bull entrambi su supersoft invece
15.24 Magnussen era finalmente riuscito ad unirsi al resto del gruppo poco prima della bandiera rossa
15.22 Tutto ok per Pascal!

15.19 Si torna a girare

15.12 A muro anche la Renault di Palmer, spalmata sulle gomme di protezione nel terzo settore della pista. Un’altra bandiera rossa sventola in pista
15.12 C’è stato un piccolo contatto tra Vettel e Bottas intanto, entrambi impeganti nella simulazione di gara
15.08 Vettel, Stroll e Massa sono gli unici con la mescola gialla
15.07 Grosjean è alle prese con una monoposto che si barcamena tra sottosterzo e sovrasterzo. Un disastro per il francese della Haas!
15.03 Si riparte! Bottas aveva già cominciato la simulazione del passo gara con la gomma rossa
15.00 Approfittiamo della pausa forzata per ricapitolare la classifica, quando mancano trenta minuti alla conclusione: Ricciardo, Vettel, Bottas, Kimi, Hamilton, Verstappen, Hulkenberg, Alonso, Sainz e Vandoorne

14.52 Il tedesco è ok e scende dalla macchina. L’incidente è avvenuto nella stesso punto dove ha sbattuto al mattino Giovinazzi
14.51 Gran botto per la Sauber di Wehrlein! Bandiera rossa
14.51 Magnussen è sempre a quota zero giri, mentre tutta la griglia è su gomma rossa
14.47 Massa è fermo ai box per risolvere i problemi alla sua Williams, mentre anche Palmer si è lamentato dell’assetto della sua Renault

14.45 A metà sessione Ricciardo guida la top ten seguito da Vettel, Bottas, Kimi, Hamilton, Verstappen, Hulkenberg, Sainz, Vandoorne e Ocon
14.43 Hamilton e Verstappen, rispettivamente in quinta e sesta piazza, hanno ottenuto il loro tempo su mescola gialla
14.41 La Red Bull si porta in testa in 1:18.455, mentre Massa è protagonista di un secondo testacoda in pochi minuti: la monoposto è inguidabile, ha detto via radio
14.40 Gomma rossa per Ricciardo
14.37 Il finlandese parcheggia a bordo pista, nessun comando risponde. Ma ecco che con una spinta da parte dei marshall e un altro intervento sul set up al volante, la Rossa riparte e si avvia in direzione dei box
14.36 Problemi per Raikkonen: l’acceleratore non risponde…
14.33 Bottas si prende la seconda posizione a 18 millesimi dal tedesco della Rossa
14.31 Primo crono in assetto simulazione di qualifica per Vettel, che si porta al comando in 1:18.638. Kimi alle sue spalle a 117 millesimi, mentre Hamilton ha alzato il piede nel secondo settore

14.29 Bottas, Vettel e Hamilton si uniscono al finlandese, con la mescola supersoft
14.27 Magnussen sempre ai box… Qualche problema con i freni invece per Palmer

14.26 In curva 11 lungo per Hulkenberg, come diversi colleghi prima di lui. In pista Raikkonen è il primo a passare alla mescola rossa
14.22 Sulla Ferrari di Raikkonen tra poco debutterà il nuovo fondo. Sainz intanto si è inserito all’ottavo posto
14.17 Ricciardo scippa al britannico la testa del gruppo per qualche istante, ma poi The Hammer torna al suo posto, in 1:18.779
14.14 Hamilton è passato al comando in 1.19.373, Verstappen è alle sue spalle. Seguono Bottas, Ricciardo, Vettel, Kimi, Alonso, Vandoorne, Kvyat e Massa
14.13 Oltre al pilota danese, anche Ericsson, Palmer e Wehrlein devo ancora lasciare i box
14.11 Il finlandese scende a 1:19.546, mentre Hamilton si è preso il terzo posto, a 2 secondi dal vertice. Prove di partenza per Vettel intanto. Magnussen è ancora fermo ai box con la sua Haas sui cavalletti: ricordiamo che al mattino Giovinazzi era andato contro le barriere per una improvvisa perdita del retrotreno
14.08 Bottas schizza in testa in 1:19.591. Lo inseguono Vettel e Verstappen

14.06 Vettel sale al comando in 1:20.057, terzo è Sainz, quindi Kvyat, Ocon e Grosjean. Fuori anche Hamilton e Bottas
14.05 Primo crono per Raikkonen, 1:20.085. Intanto Grosjean chiede ai suoi di controllare se l’assetto della sua Haas è ok, perché sta riscontrando molti problemi di sottosterzo
14.04 Il francese della Force India è tornato in possesso del suo volante, ceduto al mattino ad Alfonso Celis. Lo stesso vale per Magnussen, nelle FP1 sostituito da Giovinazzi

14.03 Dentro anche Grosjean, Vettel e Ocon, tutti su gomma soft
14.01 Ecco che Raikkonen spezza gli indugi e si lancia per primo in pista, con la gomma gialla. Al mattino il pilota della Rossa si è preso il secondo posto, a 2 decimi da Ricciardo, mentre Vettel ha chiuso solamente sesto, ancora alle prese con un set up non proprio ideale
14.00 Semaforo verde! Ma per ora nessuno ha ancora lasciato i box
13.57 Intanto Verstappen ci porta alla scoperta della sua “relax room”, prima di rimettersi al lavoro

13.55 Eccoci di nuovo in diretta dall’Hungaroring per raccontarvi anche la seconda sessione di Prove Libere del GP di Ungheria. La temperatura dell’aria è salita a 25°C e quella dell’asfalto a 32°C


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

28th luglio, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini