F1 GP Ungheria: Prove Libere 1 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Budapest

F1 GP Ungheria: Prove Libere 1 in Diretta (Live e Foto)

Ultimo giorno di scuola per la F1, che con il weekend di Budapest saluta la prima metà della stagione e se ne va in pausa per tre settimane, dandoci appuntamento a fine estate a Spa, e quindi a settembre in quel di Monza.

La tappa magiara è importantissima per dare un colpo di coda in ottica mondiale, sia per Mercedes che per la Ferrari. Lewis Hamilton con la vittoria di casa in Gran Bretagna ha risvegliato la fame del leone che è in lui, anche grazie a una monoposto che è riuscita a tornare a cavallo dell’onda perfetta, quella messa a punto dagli uomini di Brackley, mentre la Ferrari… beh, la Ferrari si è un po’ adagiata sugli allori, subendo una improvvisa battuta d’arresto sul fronte dello sviluppo, e ora deve correre ai ripari.

Un solo punto separa Hamilton dal leader in classifica Vettel, con Bottas in terza posizione, non così lontano dai due. La pista ungherese arride alla Rossa: gli uomini di Maranello dovranno fare di tutto per sistemare una situazione che da diverse gare è sfuggita di mano, per dimostrare che questo Mondiale è ancora tutto da giocare.

Diretta a partire dalle ore 09.55

Appuntamento alle 14.00 con la seconda sessione di Libere. Qui una interessante lettura per la vostra pausa pranzo… il nostro report!

11.30 Bandiera a scacchi ora, la sessione è conclusa, con Verstappen che nel frattempo si è migliorato, prendendosi la quarta piazza. L’olandese era ancora sulla simulazione di qualifica in realtà, a differenza del compagno di squadra
11.29 Palmer ha perso l’ala anteriore e forato la gomma anteriore destra. Bandiera gialla e quindi rossa
11.25 In casa dei “bibitari” è Verstappen a sfoderare un passo gara niente male
11.24 La Red Bull si sta mostrando più prestazionale anche nei long run, con tempi al momento migliori rispetto a quelli della Mercedes
11.22 Ricciardo mantiene la leadership davanti a Raikkonen, Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel, Alonso, Vandoorne, Hulkenberg e Palmer
11.21 Ora i piloti sono passati alla simulazione del passo gara, mentre Grosjean si è infilato al 15esimo posto, ma sempre lamentandosi di problemi ai freni

11.14 Raikkonen si porta all’inseguimento di Ricciardo, con il tempo di 1:18.720, a 2 decimi dall’Aussie
11.13 Vettel, che precedentemente aveva seminato in pista alcuni pezzi dopo un contatto con il cordolo, lamenta problemi di sovrasterzo sulla sua monoposto

11.11 Torna in pista la Haas di Grosjean, quando mancano una ventina di minuti alla conclusione. Entrambe le Haas sono rimaste fuori gioco per gran parte della sessione, ma per problemi diversi: sulla monoposto dell’italiano si sta ancora lavorando
11.06 Red Bull al comando ora! Ricciardo fa segnare 1:18.852, ricordiamo con la gomma rossa
11.05 Vettel si prende il quarto posto, mentre sulla monoposto di Kimi finora si è lavorato al posteriore, ma ora il finlandese è pronto per tornare a girare
11.03 Ricciardo si infila al secondo posto, tra le due Mercedes, a 2 decimi da Hamilton
11.01 A trenta minuti dalla conclusione: Hamilton, Bottas, Ricciardo, Raikkonen, Hulkenberg, Verstapen, Vettel, Alonso, Massa e Vandoorne

11.00 Oltre a Giovinazzi, anche Grosjean non è più rientrato in pista dopo il testacoda e il conseguente stop
10.57 Hamilton abbassa il crono a 1:18.858, primo a scendere sotto il muro dell’1:19. Mentre Ricciardo è passato anche lui alla mescola rossa, come tutto il resto della griglia
10.56 Intanto, il campione del mondo in carica si dà alla recitazione, lontano dai circuiti…

10.54 Ma ecco che il britannico sale al comando e detta il passo in 1:19.095

10.52 Hamilton si migliora ma rimane alle spalle di Bottas, staccato di 0.128s
10.48 Bottas è sceso in pista con un nuovo treno di SS, abbassando il crono di riferimento a 1:19.248. In pista con le soft ora ci sono solo Ricciardo, Kvyat e Sainz
10.47 Così a metà sessione: Bottas, Hamilton, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen, Vettel, Alonso, Massa, Vandoorne e Hulkenberg
10.45 Giovinazzi nel frattempo è tornato ai box, a colloquio con i suoi ingegneri, per capire come si sia verificata l’improvvisa perdita di aderenza al posteriore

10.43 Verstappen è salito al quarto posto, tra le due Ferrari, ma ora è Ricciardo a scavalcare le Rosse e il compagno di box, prendendosi la terza posizione
10.39 Semaforo verde! Si riparte

10.32 Giovinazzi a muro, bandiera rossa! Monoposto in pit lane in attesa che la gru recuperi la Haas
10.31 Bottas con la Mercedes tiene la testa in 1:19.451, seguito da Hamilton, Raikkonen, Vettel, Verstappen, Alonso, Massa, Vandoorne e Hulkenberg
10.28 Primi crono anche per le due Ferrari, con Kimi in seconda posizione, davanti a Seb

10.25 Grosjean rientra ai box con problemi al posteriore, dopo aver toccato il muretto in un’uscita alla curva 9 poco fa
10.23 Nel frattempo Bottas è salito al comando con il tempo di 1:20.912, su gomma rossa. Seguono Ricciardo, Stroll, Palmer, Alonso, Ericsson, Grosjean, Massa e Raikkonen. Tutti su SS (supersoft)
10.23 Piccolo testacoda per Vandoorne in curva 2 ora, mentre la pista si è animata nuovamente
10.20 Occhi puntati anche sulla Red Bull e i nuovi supporti agli specchietti retrovisori. La RB13 è stata inoltre costretta dalla FIA a fissare i flap dell’ala anteriore agli endplate per evitare delle flessioni eccessive

10.16 Approfittiamo della quiete per ricapitolare, insieme al nostro insider PG Donadoni, le novità tecniche portate in pista a Budapest. Partiamo dalla Rossa, che si presenta con un nuovo fondo

10.13 Tutti i piloti hanno effettuato almeno un giro di installazione e ora c’è una piccola “pausa box”
10.08 E proprio l’australiano della Red Bull ci regala il primo crono, 1:21.212
10.04 Al momento la maggior parte della griglia è su medium, tranne Sauber, Force India e Alonso con le supersoft e Ricciardo unico con le soft
10.04 Gomme supersoft, soft e medium per questo weekend. Ecco le scelte dei team

10.02 L’italiano Giovinazzi è al volante della Haas al posto di Magnussen questa mattina. Anche alla Force India c’è una sostituzione per le FP1: Celis al posto di Ocon
10.00 Ericsson, Sainz, Giovinazzi, Wehrlein lo seguono a ruota
10.00 Semaforo verde! Max Verstappen è il primo a lasciare i box e testare l’asfalto ungherese

09.55 Buongiorno a tutti i nostri affezionati e appassionati tifosi di F1! Tra cinque minuti si parte con le FP1 del GP di Budapest, dove la temperatura dell’aria ora è di 22°C e 27°C quella dell’asfalto


Vota questo articolo:
F1 GP Ungheria: Prove Libere 1 in Diretta (Live e Foto) 5.00/5 (100.00%) 2 votes

28th luglio, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini