F1 GP Azerbaijan: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Baku

F1 GP Azerbaijan: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

A inaugurare il weekend di Baku sono state le due Red Bull, con Max Verstappen il più veloce davanti al compagno di squadra Ricciardo.

Il pilota olandese ha strappato il miglior crono, 1:44.410, girando con la mescola supersoft, la più performante in questa occasione, mentre Vettel, giunto terzo, finora ha testato solo la gomma soft, così come Kimi Raikkonen e altri piloti.
Per questo la seconda sessione di Libere vedrà le squadre impegnate principalmente sul giro secco, e al lavoro sull’affinamento del set up ideale per conciliare tratti lenti e lunghi rettifili, tipici della pista azera.

La top ten del mattino si è conclusa con Perez – protagonista di un incidente – Hamilton, Bottas, Ocon, Massa, Raikkonen e Kvyat.

Diretta a partire dalle ore 14.55

Appuntamento domani a mezzogiorno per la terza e conclusiva sessione di Libere. Su F1GrandPrix non perdetevi tutte le interviste e il report delle FP2


16.30 La bandiera a scacchi mette fine alla prima giornata, con Verstappen ancora in testa, seguito da Bottas e Ricciardo. Ma la Ferrari impressiona sul passo gara!
16.29 A muro Verstappen! Anche l’olandese era passato alle soft
16.28 Vettel continua a far segnare ottimi giri nei long run
16.25 Hamilton se n’è già andato dai box e si è chiuso nel motorhome Mercedes, mentre Vandoorne in pista lamenta molte vibrazioni sulla sua Mclaren
16.20 Hamilton si ferma ai box e la monoposto viene fatta rientrare in garage. Non è proprio giornata… Sui long run il britannico si è preso oltre un secondo
16.16 Le due Ferrari ora sono le migliori nel passo gara. Alonso invece è costretto anche oggi a fare da spettatore…

16.13 Raikkonen, Ocon e Hamilton sono gli unici su gomma gialla
16.11 Lungo di Hamilton dopo un precedente bloccaggio: oggi il britannico sembra un po’ spaesato in pista… In griglia ha ottenuto il decimo crono e al momento è al terzo posto nei long run
16.10 Bottas ora il migliore nella simulazione del passo gara

16.07 Verstappen, Bottas e Raikkonen ora stanno girando su un passo fotocopia
16.06 Ricciardo intanto con la mescola rossa prosegue nella simulazione di qualifica. L’australiano si prende il terzo posto dietro a Bottas e davanti a Raikkonen, mentre Vettel commette un altro lungo
16.01 Cambio all’assetto per Stroll, quinto al momento, che ha fatto sostituire la barra anteriore. Intanto Alonso sta rallentando in pista e si ferma lamentando problemi al motore. Ai box McLaren non sanno più a che santo votarsi…

15.59 Pit stop per Hamilton che riparte con la gomma gialla e si lancia così anche lui nella simulazione del passo gara
15.57 Ma sventola subito bandiera gialla, per un lungo di Ocon, che poi riesce a ripartire. Dalla Ferrari fanno sapere che si concentreranno sui long run ora, mentre Kimi è impegnato in prove di partenza
15.56 Semaforo verde, si può ripartire!

15.47 A metà sessione: Verstappen, Bottas, Kimi, Vettel, Stroll, Ricciardo, Perez, Kvyat, Ocon e Hamilton
15.45 Fermo anche Verstappen dopo un lungo, mentre Palmer è finito contro le barriere e sventola la bandiera rossa. Il punto dove ha battuto la Renault è lo stesso di Perez al mattino
15.43 Raikkonen intanto si migliora e scavalca Vettel, ma poi è Bottas a prendersi la seconda posizione. Vettel e Massa intanto si sono entrambi incanalati in una via di fuga e ora sono entrambi bloccati. Traffico cittadino, è proprio il caso di dirlo
15.41 Ma Verstappen torna a dettare il passo, con il tempo di 1:43.362
15.40 Vettel scavalca il compagno di box in 1:43.615, e al momento è doppietta Ferrari
15.39 Al comando ora è il turno di Raikkonen, il più veloce in 1:43.723
15.38 E non è da meno Vettel, che finisce lungo in curva 2. Tutta la griglia ora è su SS, trane Hulkenberg e le due Sauber
15.36 Dritto di Hamilton, appena uscito dai box, in curva 1

15.35 Qualche minuto di VSC per permettere a uno dei commissari di recuperare il detrito a bordo pista
15.32 Bandiera gialla per un detrito in pista; è un pezzo di protezione a bordo pista strappato dalla Toro Rosso di Kvyat
15.31 Gomma SS ora anche per Vettel e Verstappen, insieme a Alonso, Massa e Palmer
15.30 A trenta minuti dal via: Verstappen, Ricciardo, Perez, Bottas, Ocon, Hamilton, Raikkonen, Stroll, Kvyat e Sainz. Bottas e Kvyat hanno ottenuto il tempo con le SS, gli altri su S
15.27 Gomma rossa anche per Kvyat. Bottas al terzo giro lanciato si porta solo in quarta posizione, a 4 decimi da Verstappen
15.24 Perez si porta al terzo posto, sfiorando di nuovo l’esatto punto dove è andato a sbattere al mattino. Bottas è il primo a scendere in pista con le SS
15.23 E’ di nuovo doppietta Red Bull in pista, con Ricciardo secondo alle spalle di Verstappen, più veloce di 2 decimi
15.22 Il nostro insider tecnico Donadoni ci fa sapere che la Ferrari sta testando in queste FP2 l’ala a cucchiaio sul posteriore della SF70 di Sebastian Vettel

15.20 Terzo tempo per Ocon, poi sorpassato dal compagno di squadra Perez, mentre il leader Verstappen rientra ai box
15.18 Verstappen si migliora ulteriormente, scendendo a 1:43.894
15.17 Il messicano poi schizza subito tra i migliori, guadagnandosi la terza posizione
15.16 Perez al momento è ultimo, ma è già un miracolo che sia tornato in pista così presto

15.15 Hamilton si infila in seconda posizione a 5 decimi dal vertice
15.13 In pista con le gomme M c’è solo Massa al momento, e Verstappen scende ancora, girando in 1:43.988
15.12 Lungo di Vettel, il secondo da inizio sessione. Alonso intanto ha strappato il terzo tempo al tedesco della Ferrari
15.12 Continuano invece i problemi ai freni anteriori per la Haas di Grosjean
15.10 Problemi per Kvyat, incastrato in una via di fuga. Il russo è riuscito con qualche difficoltà a rimettere la prima marcia e ripartire
15.09 Sainz è protagonista di un testacoda in curva 4, mentre Stroll, Massa, Perez, Ericsson e Wehrlein sono i piloti al momento ancora senza un crono
15.09 Quarto tempo per Ricciardo, mentre Verstappen scende a 1:44.288
15.08 Super lavoro dei piloti Force India, che stanno per rimettere in pista la monoposto di Perez, incidentata nelle Libere 1
15.07 Dentro anche Hamilton ora

15.06 Terzo crono per Bottas, seguito da Kvyat, Sainz, Grosjean, Magnussen, Ocon, Palmer e Raikkonen

15.06 Quindici i piloti in pista, tutti su S, usata solo per Ricciardo
15.05 Primi crono, con Kvyat al momento in testa in 1:46.868, poi sorpassato da Vettel e quindi da Verstappen, il più veloce in 1:45.084
15.02 Mentre attendiamo che la pista si animi, ricapitoliamo le sostituzioni alla PU e relative penalità per i piloti McLaren: Alonso ha montato il quarto motore endotermico – l’ultimo prima di incorrere nella penalizzazione – il sesto turbo e la sesta unità MGU-H, che gli costerà 15 posizioni in griglia di partenza domenica; Vandoorne invece ha montato il sesto turbo e la sesta unità MGU-K e anche lui dovrà scontare la penalità di 15 posizioni al via
15.00 Semaforo verde. I primi a lasciare i box sono Palmer, Magnussen e Grosjean e Kvyat, tutti con la mescola S
14.58 La temperatura dell’aria ora è di 28°C e 44°C quella dell’asfalto. A Baku sono quasi le 17.00

14.55 Cinque minuti al via, è ora di dirigersi ai box per la seconda sessione di Prove Libere


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

23rd giugno, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini