F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Montréal

F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Serata a tutto gas per il settimo appuntamento del Mondiale F1 2017, con il GP del Canada che scatterà alle 20.00, ora italiana. In pole position Lewis Hamilton, che sabato, grazie allo strepitoso crono di 1:11.459, ha conquistato la sua 65° pole in carriera, come il suo idolo Ayrton Senna.

In prima fila accanto al britannico ci sarà la Ferrari di Vettel e, alle spalle della coppia di testa, i rispettivi compagni di squadra. La Red Bull ha ottenuto una dignitosa terza fila, con Verstappen e Ricciardo a precedere la Williams di Massa e la Force India di Perez. Mentre Ocon e Hulkenberg si spartiscono le ultime due posizioni della top ten. Qui la griglia di partenza completa.

La sfida canadese si prospetta accesissima, con Mercedes e Ferrari in lotta serrata e la Red Bull che potrebbe giocare un interessante ruolo da disturbatore. Il tracciato dedicato a Gilles Villeneuve è tra i preferiti di Hamilton, e la sua pole capolavoro ce l’ha confermato, ma è anche una pista impegnativa e che non perdona. Dalla sua Vettel ha dimostrato di essere costantemente in palla, con una monoposto che si comporta meglio gara dopo gara e che non teme il confronto con la rivale di Brackley.

Solo i 70 giri a disposizione ci diranno chi lascerà il suolo canadese da vincitore. Non mancate!

Diretta a partire dalle ore 19.45

Su F1GrandPrix in arrivo tutte le interviste ai protagonisti, mentre potete rivivere le emozioni della gara con il nostro report!


21.38 Primi punti anche per Stroll, nono, il rookie canadese che si è finalmente fatto notare, proprio nella gara di casa

Giro 70 E Lewis Hamilton va a vincere il GP del Canada per la sesta volta, davanti a Bottas, Ricciardo e Vettel. Perez e Ocon intanto continuano a combattere fino alla bandiera a scacchi, con il messicano che resiste e chiude quinto
Giro 69 Vettel si prende la posizione su Perez ed è quarto, ma intanto lo show si sposta sulle tribune, dove Alonso si è gettato in mezzo alla folla, dopo il ritiro a seguito della rottura del motore (strano!)
Giro 69 Ritiro per Alonso
Giro 66 Ruota a ruota tra Perez e Ocon con il messicano che resiste e Ocon finisce fuori, Vettel si infila tra i due
Giro 64 Ocon sotto a Perez, con Vettel che tallona entrambi
Giro 63 Raikkonen ha dei problemi sulla monoposto e via radio stanno cercando di risolvere la cosa con indicazioni tecniche
Giro 61 Ricciardo e le due Force India doppiano Vandoorne. Intanto Raikkonen e Vettel si sono momentaneamente scambiati la posizione
Giro 58 Ritiro per Kvyat
Giro 57 Ma Perez non vuole farlo passare…
Giro 56 Via radio dicono a Perez di far passare Ocon per andare a prendere Ricciardo, prima che arrivino le Ferrari, e in caso non ce la facesse gli riconsegnerebbe la posizione
Giro 55 Le due Ferrari si stanno avvicinando alle Force India, mentre Perez via radio chiede di lasciar gareggiare lui e il compagno di squadra Ocon, alle sue spalle e più veloce
Giro 55 Kvyat ai box per il drive through: gli montano anche le gomme fresche ma la monoposto non riparte
Giro 52 Hamilton, Bottas, Ricciardo, Perez, Ocon, Raikkonen, Vettel, Hulkenberg, Kvyat e Stroll
Giro 49 Hamilton prosegue indisturbato da leader, ma continua a informarsi ossessivamente sulla situazione di Vettel, che rientra ora ai box e monta la gomma ultrasoft
Giro 48 Il pilota della Williams si prende la posizione su Alonso e sale decimo, con Magnussen che si ferma ai box
Giro 47 Stroll intanto è all’attacco di Alonso. Il canadese nella gara di casa si sta finalmente distinguendo, e non per qualche incidente

Giro 46 Vettel ora ha nel mirino le due Force India davanti a lui
Giro 46 Stroll si prende la 12esima piazza su Vandoorne e punta Alonso ora
Giro 44 I meccanici Ferrari sono rientrati, e Vettel continua a girare
Giro 43 Anche Alonso effettua la sosta ai box, passando alla mescola SS. Intanto si riportano fuori i meccanici Ferrari, con Vettel che domanda se gli altri si sono fermati o meno
Giro 42 Ai box Kimi Raikkonen, che monta la mescola più veloce, la ultrasoft
Giro 38 Ma sembra che anche la Ferrari di Raikkonen sia danneggiata, a seguito di un passaggio sull’erba a inizio gara
Giro 36 Dalla Ferrari fanno sapere che il fondo della Rossa di Vettel è danneggiato
Giro 34 Hamilton procede indisturbato al comando, con 9 decimi di vantaggio su Bottas. Seguono Ricciardo, Perez, Raikkonen, Ocon, Vettel, Alonso, Hulkenberg e Kvyat. Solo la McLaren deve ancora fermarsi
Giro 33 E dentro anche Ocon, che monta la mescola SS e rientra sesto davanti a Vettel
Giro 32 Bottas intanto sta marcando la Force India di Ocon, che ricordiamo deve ancora fermarsi. Fuori i meccanici Mercedes, rientra Hamilton che monta la gomma rossa
Giro 30 Bel sorpasso di Kvyat ai danni di Magnussen, con il russo che sale così in zona top ten
Giro 29 Vettel è risalito fino al settimo posto, alle spalle di Raikkonen e davanti ad Alonso. Hulkenberg si prende la nona piazza su Magnussen

Giro 27 Alonso intanto via radio si è lamentato con i suoi via radio, che non gli forniscono info utili sul passo di Magnussen
Giro 26 Arrivano 5 secondi di penalità per Magnussen, per aver sorpassato in regime di safety car. Pit stop per Stroll
Giro 25 Hamilton, Ocon, Bottas, Ricciardo, Perez, Raikkonen, Alonso, Vettel, Magnussen e Stroll. Devono ancora fermarsi Hamilton, Ocon, Alonso, Magnussen e Stroll
Giro 24 Pit stop per Bottas, che monta la gomma soft
Giro 22 Alonso, settimo, sta tallonando la Rossa di Kimi. Alle spalle dello spagnolo è arrivato Vettel, che si è appena preso la posizione su Magnussen
Giro 21 Vettel mette a segno il sorpasso su Stroll e ora è nono, a caccia di Magnussen davanti a sé
Giro 21 Correzione, Perez è passato alle SS
Giro 20 Perez ai box passa alla mescola US e rientra davanti a Raikkonen, mentre Vettel è alle spalle di Stroll
Giro 19 Ai box anche Ricciardo, che passa alle soft
Giro 18 Vettel ha preso Vandoorne, mentre Kimi passa dai box e monta la SS
Giro 17 Kvyat sconta la penalità, mentre Stroll, Magnussen e Hulkenberg sono tutti in lotta. Vettel nel frattempo è salito 13esimo
Giro 14 Drive through per Kvyat, mentre Magnussen sale al nono posto seguito da Stroll e Hulkenberg
Giro 13 Hamilton, Bottas, Ricciardo, Perez, Raikkonen, Ocon, Kvyat, Alonso, Vandoorne e Magnussen
Giro 13 Ne approfittano intanto per passare ai box: Hulkenberg, Palmer ed Ericsson, passati tutti alla SS
Giro 12 Sotto inchiesta è stato messo anche Kvyat, che nonostante essere partito per ultimo nel giro di formazione, si era poi riappropriato della sua posizione originale in griglia
Giro 11 In pista c’è ancora tantissimo vento
Giro 11 GPV per Hamilton, 1:16.296. Ma c’è il ritiro per Verstappen, che si ferma a bordo pista! Attivata la VSC
Giro 9 Wehrelin è anche passato ai box, montando la US. Vettel dice che ha perso qualcosa dalla monoposto in frenata… Oggi perde i pezzi…
Giro 8 L’incidente tra Sainz e Massa è stato messo comunque sotto investigazione

Giro 7 Hamilton, Verstappen, Bottas, Ricciardo, Perez, Raikkonen, Ocon, Hulkenberg, Kvyat, Alonso. Vettel è al momento 18esimo
Giro 6 Vettel ai box, ne approfitta anche per montare la gomma SS. La strategia a una sola sosta oggi è la più veloce secondo Pirelli
Giro 4 Raikkonen sfiora il muro e perde la posizione ai danni di Perez. Fuori i meccanici Ferrari ma Vettel rimane in pista
Giro 4 Rientra la safety! Vettel ha perso tutto il pezzo destro dell’ala anteriore. Verstappen tenta subito l’attacco su Hamilton ma il britannico tiene la testa. Bottas ci prova sull’olandese ma la RB13 resiste
Giro 3 Alle spalle della safety: Hamilton, Verstappen, Bottas, Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Perez, Ocon, Hulkenberg e Kvyat
Giro 2 La Haas è passata alle SS
Giro 2 Bottas in realtà ha preso la posizione su Vettel dopo il contatto con Verstappen. Sainz ha travolto Massa dopo essere stato toccato da Grosjean, che è appena passato dai box. Vettel rimane fuori con l’ala danneggiata
20.02 Hamilton scatta bene dietro rimane Vettel ma avanza a bomba la Red Bull di Verstappen che si porta subito tra i due. C’è stato un contatto tra la RB13 e la Ferrari, e Bottas si è infilato al quarto posto. Ma c’è subito la safety car, per un contatto tra Sainz e Massa, tutti e due fuori pista e contro le barriere
20.00 Semaforo verde! Non parte la Toro Rosso di Kvyat… Poi finalmente il russo prende il largo ma a questo punto dovrà accordarsi a tutto il resto del gruppo. Situazione gomme al via: i primi 10 sono tutti su US usata, nuova per tutto il resto della griglia, SS solo per Magnussen e Wehrlein
19.59 Un minuto al giro di formazione


19.52 Il cielo sopra Montréal è comunque nuvoloso, e al momento tira anche abbastanza vento
19.51 Queste le mescole a disposizione per la gara. La strategia a una sosta dovrebbe essere quella privilegiata

19.49 Wehrelin partirà dalla pit lane, a seguito del cambio dell’ala posteriore

19.47 39°C la temperatura dell’asfalto e 28°C quella dell’aria, quando mancano meno di una quindicina di minuti dal via
19.45 Monoposto schierate e un minuto di silenzio in pista prima dell’inno nazionale canadese, per ricordare le vittime del recente attentato di Londra


Vota questo articolo:
F1 GP Canada: La Gara in Diretta (Live e Foto) 4.00/5 (80.00%) 2 votes

11th giugno, 2017

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini