F1 GP Canada: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Montréal

F1 GP Canada: Prove Libere 2 in Diretta (Live e Foto)

Nella prima sessione di Prove Libere a Montréal è stata la Mercedes di Lewis Hamilton a chiudere al comando, seguito, a 2 decimi, dalla Ferrari di Vettel. La coppia ha preceduto la Mercedes di Valtteri Bottas e, di seguito, Raikkonen, Perez, Ocon, Verstappen, Massa, Ricciardo e Kvyat, gli ultimi 4 con una mescola di svantaggio rispetto a quella ultrasoft utilizzata dai primi sei piloti in classifica.

Al mattino il tracciato canadese si è presentato molto sporco, causando diversi testacoda nel corso dei 90 minuti a disposizione. Impegnati nella simulazione di Qualifica e in quella di gara sul finale della sessione, Mercedes e Ferrari sono subito apparse molto vicine. La sessione del pomeriggio ci aiuterà a comprendere meglio i valori in campo, anche grazie a un tracciato più gommato rispetto al mattino.

Diretta a partire dalle ore 19.55

Appuntamento a domani con le FP3 e le Qualifiche del GP del Canada. Qui il report della seconda sessione. A domani!


21.32 Raikkonen chiude al comando davanti a Hamilton e Vettel!
21.30 Settimo tempo per Alonso ora, quando sventola la bandiera a scacchi sulla prima giornata di Libere in Canada!
21.29 Vettel ancora una volta si lamenta di avere Hamilton davanti a sé a rallentarlo. Al momento la Ferrari è più veloce della Mercedes nei long run
21.26 Raikkonen, Hamilton e Vettel sono con le SS, Bottas con le S. Alonso intanto è passato alle US e ora si trova 13esimo

21.23 Testacoda per Perez
21.19 Dalla Red Bull fanno sapere che sulla RB13 il problema potrebbe essere stato legato al cambio
21.17 Si può tornare a girare ora, quando mancano meno di 15 minuti alla fine della sessione
21.10 Bandiera rossa! La Red Bull di Verstappen è ferma a bordo pista
21.09 Raikkonen, Hamilton e Vettel: al momento questa è la “classifica” del passo gara
21.08 Vibrazione alla posteriore destra per Grosjean
21.08 Alonso intanto si è infilato al 16esimo posto
21.06 Vettel prosegue nella simulazione con le SS, mentre le Mercedes e Kimi sono ancora con le US. I tempi di Mercedes e Ferrari nei long run sono molto simili, mentre fa segnare ottimi crono anche la Williams di Massa
21.03 Non si fermano i testacoda, e questa volta tocca a Vettel
21.01 E Alonso è entrato in pista con le SS
21.01 E testacoda per Bottas, ora che aveva appena iniziato la simulazione del passo gara

20.58 Gomma SS per Vettel ora
20.55 L’ultimo testacoda in pista appartiene a Vandoorne
20.52 Intanto Alonso si prepara a tornare in pista dopo lo stop del mattino
20.48 La gomma al momento è ancora la US, prima di passare alla simulazione di gara

20.45 A metà sessione: Raikkonen, Hamilton, Vettel, Bottas, Verstappen, Massa, Ocon, Kvyat, Perez e Grosjean
20.43 Grosjean nel frattempo ha problemi con la sua Haas e via radio chiede di fare alcune verifiche ai suoi
20.40 Sulla PU di Ricciardo c’è un problema meccanico, mentre Hamilton si è preso il secondo posto, seguito da Vettel, Bottas e Massa
20.39 Gomma viola ora per tutti i primi 12

20.34 Il primo a scendere sotto al muro dell’1:12 – sfiorando peraltro il muretto – è la Rossa di Kimi Raikkonen, ora al comando in 1:12.935
20.30 Vettel nel frattempo ha abbassato il crono di riferimento a 1:13.200, Raikkonen si è messo alle sue spalle, a 1 decimo. Seguono Hamilton, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Ocon, Kvyat, Perez e Massa. Red Bull, Hamilton e Kvyat devono ancora montare la US
20.29 Ricciardo intanto ai box è sceso dalla monoposto per altri problemi sulla sua RB13, presumibilmente alla power unit
20.25 Intanto Vettel ha montato le US. Il tedesco si mette al comando in 1:13.744
20.21 Ora è Hamilton a tenere il ritmo in pista, in 1:13.955. Raikkonen è alle sue spalle, Bottas subito dietro a 1 decimo, ma con una mescola di svantaggio
20.18 Bottas, Massa e Vandoorne sono gli unici su gomma soft, tutti gli altri su SS
20.17 Hamilton al primo tentativo si porta al terzo posto, seguito da Verstappen e Ricciardo
20.14 Raikkonen ora detta il passo in 1:13.990. Ricciardo scavalca Kvyat in terza posizione
20.11 Vettel scende a 1:14.093, mentre Grosjean va in testacoda. Seguono Raikkonen, Kvyat, Perez, Ricciardo, Ocon, Hulkenberg, Sainz, Massa e Magnussen
20.11 Una perdita idraulica è stato il problema riscontrato anche sulla McLaren di Alonso, che al mattino ha completato solo una decina di giri e che ora si appresta a tornare a girare

20.07 Raikkonen si porta in testa in 1:14.456, rischiando di baciare il Muro dei campioni
20.07 Raikkonen si accoda al compagno di squadra, seguito da Hulkenberg, Sainz, Perez e Ocon
20.06 Vettel si porta in testa in 1:15.476. Le condizioni della pista sono migliorate ma è ancora molto sporca in realtà, anche a causa del vento che ora soffia in modo insistente
20.05 Vettel lo scavalca ma poi tocca di nuovo a Sainz, in 1:18.819. Al mattino il problema sulla STR12 è stato una perdita idraulica
20.03 Anche il primo crono è per lo spagnolo della STR, 1:21.491
20.02 In pista lo segue Vettel, entrambi con la gomma SS. Seguono Ocon e Hulkenberg, con la medesima mescola
20.00 Semaforo verde, Sainz è anche il primo a lasciare i box
19.57 Dopo aver saltato la prima sessione per problemi alla PU, Carlos Sainz è pronto a tornare in pista

19.55 Cinque minuti al via… Cielo coperto e temperatura dell’asfalto che è salita a 33°C, con la pioggia che più tardi potrebbe far visita al circuito canadese, ma forse solo dopo la fine della sessione


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

9th giugno, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini