F1 GP Monaco: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Monte Carlo

F1 GP Monaco: La Gara in Diretta (Live e Foto)

Scatta alle 14.00, con la prima fila tutta Ferrari, il GP di Monaco, sesto appuntamento del calendario 2017 di F1. In pole position la Rossa di Kimi Raikkonen, che sabato in Qualifica ha rubato la scena non solo al compagno di squadra Sebastian Vettel, con lui al via dalla prima fila, ma anche a entrambe le Mercedes.

Bottas è riuscito ad accodarsi alle velocissime monoposto di Maranello tenendosi quantomeno stretta la terza piazza, a 45 millesimi dal vertice, mentre Hamilton si è letteralmente perso nelle retrovie, rimanendo persino escluso dalla Q3 e costretto così a scattare 13esimo.
Alle spalle del terzetto di testa ci saranno le due Red Bull, più agguerrite che mai su un circuito che finalmente risponde bene alla RB13 e dove Ricciardo cerca il riscatto dopo la disfatta del 2016.

In chiusura di top ten hanno trovato un posto Toro Rosso, Force India, Haas e Renault, che sgomiteranno per accaparrarsi punti importanti. La gara monegasca si giocherà come sempre al via, viste le limitatissime possibilità di sorpasso nel corso dei 78 giri a disposizione, e attendiamoci con molta probabilità anche l’intervento della safety car: le nuove monoposto schizzano come missili per le stradine del Principato, e stare lontano dai cordoli non è un gioco da principianti; in prova anche i campioni hanno rischiato grosso più volte.
Mescole ultrasoft, supersoft e soft sono state scelte da Pirelli, che prevede una strategia a una sola sosta.

Qui la griglia di partenza completa.

Diretta a partire dalle ore 13.45

Dopo il podio e i festeggiamenti, vi diamo appuntamento in Canada. Su F1GrandPrix in arrivo tutte le interviste e qui il report del GP di Monaco!


Giro 78 Ultimo giro. Dopo 16 anni Sebastian Vettel riporta la Ferrari sul gradino più alto del podio! Seguono Raikkonen e Ricciardo

Giro 77 Hamilton via radio dice che la battaglia iridata (con Vettel) non è finita. Il britannico, per oggi, si accontenta…
Giro 75 Tre giri al termine: Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Grosjean, Massa e Magnussen
Giro 74 Ritiro anche per la Williams di Stroll, che aveva lamentato problemi ai freni
Giro 72 Scontro tra Perez e Kvyat! Bandiera gialla, con la Toro Rosso inchiodata di fronte al Casinò. Il messicano si è infilato con molta aggressività…

Giro 68 A dieci giri dalla fine: Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Grosjean, Kvyat e Perez
Giro 66 Vettel scappa via, Bottas si avvicina a Ricciardo… Il finlandese è braccato in mezzo alle due Red Bull. Ma bandiera gialla! Fuori la McLaren di Vandoorne nello stesso punto di Ericsson poco fa
Giro 66 Rientra la safety car…

Giro 65 Bloccaggio per la Sauber di Ericsson che va a sbattere a sua volta contro le barriere. Poco fa Stroll via radio ha detto ai suoi di non avere freni e che probabilmente al via farà un incidente…
Giro 64 Perez ai box monta la US
Giro 63 Wehrelin è finalmente uscito dalla monoposto, che ora verrà recuperata. Massa ai box
Giro 62 Verstappen è rientrato in pista con mescola ultrasoft
Giro 62 Team radio dai box per Wehrlein, che fortunatamente risponde essere tutto ok. E’ stato proprio Button nel tentativo di sorpasso prima del tunnel a far cappottare la Sauber
Giro 61 Verstappen entra ai box per fare il pit stop. Fuori anche i meccanici Mercedes ma poi rientrano ai box. Button è fermo anche lui a bordo pista. La McLaren deve aver avuto un contatto proprio con la Sauber
Giro 60 C’è una monoposto rovesciata contro le barriere prima del tunnel! Safety car. E’ Wehrelin
Giro 60 A meno di 20 giri dalla fine: Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Grosjean, Kvyat e Vandoorne
Giro 59 Vettel ha un vantaggio di oltre 12 secondi su Raikkonen, che si prende un po’ di respiro da Ricciardo. Verstappen invece è sempre a caccia di Bottas, così come Hamilton su Sainz
Giro 56 Ricciardo si è portato adesso a 2.1s su Raikkonen. Hamilton invece cerca di avvicinarsi a Sainz, a 3.8s

Giro 53 Ricciardo guadagna su Raikkonen, ora a 3.7s
Giro 51 Vettel ha 10 secondi di vantaggio su Raikkonen, e Verstappen preme su Bottas davanti a lui. Ci sono di nuovo i doppiati da gestire davanti al gruppo di testa. Ricciardo si mette a caccia di Raikkonen

Giro 47 Pit stop per Hamilton. Con la mescola rossa il britannico rientra al settimo posto
Giro 46 Magnussen, Ocon e Button sono gli unici ad avere effettuato due pit stop

Giro 43 Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, che si sono già fermati, Hamilton, Vandoorne, che devono ancora passare dai box, Sainz, Grosjean e Kvyat
Giro 42 Verstappen ha scoperto che Ricciardo si è preso la terza piazza dopo il pit stop e non ha gradito molto… Riempiendo di “beep” il suo team radio

Giro 39 Vettel ai box. Il tedesco rientra davanti a Raikkonen e si prende la leadership della gara. Foratura per Ocon intanto
Giro 39 La RB13 dell’australiano è passato alle SS ed è riuscito a rientrare davanti a Bottas e Verstappen. Ottimo lavoro!
Giro 38 E dentro anche Ricciardo, mentre Vettel fa segnare il GPV, 1:15.238
Giro 38 Sainz ai box
Giro 38 Ricciardo e Vettel stanno spingendo come dei matti in questo momento

Giro 37 Ericsson ai box monta le US

Giro 36 Ora al comando c’è Vettel, seguito da Ricciardo, Raikkonen, Sainz, Bottas, Verstappen, Grosjean, Magnussen, Kvyat e Hamilton
Giro 35 GPV per Ricciardo, 1:16.117
Giro 36 Kimi ai box
Giro 33 Fuori anche i meccanici Mercedes, con Bottas che entra ai box. Gomma SS e la RB13 si ritrova alle spalle del finlandese, rispettivamente in sesta e quinta posizione
Giro 32 Ma c’è Verstappen ora che si avvicina a Bottas. Fuori i meccanici Red Bull, entra l’olandese e monta le supersoft. A Bottas dicono di spingere al massimo ora
Giro 31 Vettel è a 1.5s da Raikkonen, Bottas a 3.7s dal vertice
Giro 28 Le due Rosse hanno passato Wehrlein, mentre Verstappen ha fatto un lungo alla chicane ma si tiene la quarta piazza
Giro 27 Ma chi si avvicina ora è Bottas, a meno di 2s da Vettel, e potrebbe provare l’undercut ai box

Giro 25 Ci stiamo avvicinando al momento dei pit stop. Intanto Raikkonen ha davanti a sé i primi doppiati
Giro 22 Ricapitoliamo i giri veloci di questa prima parte di gara

Giro 21 Per il tedesco della Renault è il primo ritiro della stagione

Giro 19 Durante la sosta Perez è passato alla mescola SS. Il messicano è 16esimo al momento
Giro 17 Il primo pit stop, per passare alla mescola SS, è previsto intorno al 28esimo giro. A Perez è stata sostituita l’ala anteriore dopo un contatto con le barriere
Giro 16 Fumata bianca sulla Renault di Hulkenberg, che si ferma a bordo pista prima del tunnel. Kvyat sale nella top ten, Perez si ferma ai box e Hamilton si inserisce così al decimo posto
Giro 14 Intanto Vandoorne si sta avvicinando a Hamilton, dodicesimo. Il britannico della Mercedes è a 31 secondi dal vertice. Difficile che Lewis possa ribaltare la situazione in una gara come quella monegasca. Intanto GPV per Vettel, 1:16.197
Giro 13 Cinque secondi di penalità a Wehrlein per l’unsafe release ai danni di Button durante il cambio gomme
Giro 10 Il Circuit de Catalunya ci regala la sua classifica di emoticon per la gara monegasca

Giro 9 Vettel è a 2.3 secondi da Raikkonen
Giro 7 Hamilton dice che è dura avvicinarsi a quelli davanti a lui, mentre Vettel e Kimi se le suonano sulla tabella dei tempi, con Raikkonen che di nuovo fa segnare il GPV, 1:16.666
Giro 7 La temperatura dell’asfalto è di 53°C ora. Tutti i piloti dovrebbero fare una sola sosta
Giro 6 Button ha chiesto via radio unsafe release per Wehrelin, che gli si è parato davanti in uscita dai box

Giro 5 GPV per Kimi, 1:17.072
Giro 3 Wehrelin e Button si sono già fermati, montando rispettivamente US e SS
Giro 2 Raikkonen, Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Sainz, Perez, Grosjean, Magnussen, Hulkenberg, Kvyat e Hamilton
14.03 Si spengono i semafori, Raikkonen parte bene e si lascia dietro Vettel impegnato a difendersi da Bottas. I primi hanno mantenuto le posizioni, mentre Magnussen è risalito al nono posto e Hamilton ha preso la posizione su Vandoorne
14.02 “Prenditi cura della mia auto”… è Fernando Alonso in diretta da Indianapolis che manda un messaggio via radio all’inglese, mentre si sta schierando sul fondo della griglia
14.00 Gomma US per tutta la griglia, tranne le due Sauber con la SS. Usata per i primi otto
e per le due McLaren. Partito il giro di formazione

13.58 Ecco i set di gomme disponibili per la gara

13.56 Cinque minuti al via della 75esima edizione del GP di Monaco

13.52 25°C la temperatura dell’aria e 50°C quella dell’asfalto

13.51 E’ stato osservato anche un minuto di silenzio per le vittime dell’attentato di Manchester

13.45 Monoposto schierate in pista e piloti in prima fila per l’inno nazionale, quando mancano 15 minuti al via del GP di Monaco


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

28th maggio, 2017

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini