F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento da Monte Carlo

F1 GP Monaco: Prove Libere 1 in Diretta (Live e Foto)

Dopo la fiesta catalana è ora di un po’ di glamour per il Circus. La F1 sbarca nel Principato di Monaco, per il GP più esclusivo dell’anno. Sul circuito cittadino per eccellenza, Mercedes e Ferrari sono di nuovo pronte ad accendere lo spettacolo iridato, dopo che a Barcellona Hamilton ha ripreso un po’ di terreno su Vettel, ancora leader in classifica generale.

Per una delle piste più lente del Mondiale, la Rossa di Maranello si è concentrata su un pacchetto ad altissimo carico aerodinamico, su una pista dove i sorpassi sono pressoché impossibili e dove l’intervento della safety car è quasi una garanzia.

Importantissime come sempre saranno le Qualifiche e la conquista della pole position, per garantirsi la testa del gruppo fin dal principio. Per la gara di Monte Carlo Pirelli ha portato le mescole ultrasoft, supersoft e soft.
E la tappa monegasca, orfana di Alonso, impegnato a Indianapolis, riporterà in pista il bel Jenson Button, ritiratosi ufficialmente dalla F1 a fine 2016 e richiamato dalla McLaren per l’occasione. Forse il bell’inglese non farà scintille in pista, ma di certo le signore del paddock ringraziano.

Diretta a partire dalle ore 09.45

Ci rivediamo alle 14.00 con la seconda sessione di Prove Libere, qui trovate il report della Libere 1 del mattino


11.30 Bandiera a scacchi! Hamilton chiude la prima sessione davanti a Vettel e Verstappen
11.29 Ricciardo continua a spingere per cercare di migliorarsi per risalire dalla quinta piazza. I tempi dei long run invece tra Mercedes e Ferrari per ora sono simili, anche se è troppo presto per una analisi più approfondita
11.25 Gran parte dei piloti ora sono impegnati con la simulazione del passo gara. La mescola è la US per tutti, tranne Kvyat e Sainz, che non hanno ancora montato le US oggi
11.22 Si migliora Verstappen, scendendo a 3 decimi dal vertice, ma rimane terzo
11.19 Terzo crono per Verstappen, a 3 decimi dal vertice
11.15 Quindici minuti alla conclusione: Hamilton, Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Kvyat, Raikkonen, Perez, Sainz e Ocon
11.15 Sesto crono per Kvyat, che ricordiamo essere ancora sulle SS

11.11 Quinto crono per Verstappen, che si porta alle spalle di Ricciardo. Intanto Grosjean è protagonista di un testacoda alla Santa Devota
11.07 Quinto tempo ora per Raikkonen, a 7 decimi dal vertice. Si migliora anche Ocon, con il settimo tempo. Verstappen intanto è tornato a girare
11.04 Verstappen intanto è risalito nell’abitacolo ed è pronto a rientrare in pista
11.03 Hamilton, Vettel, Bottas, Ricciardo, Perez, Raikkonen, Ocon, Massa, Kvyat e Sainz
10.58 Nuovo crono per Vettel, 1:13.621, che si porta così in seconda posizione tra le due Mercedes
10.56 Ricciardo aveva strappato la terza piazza a Vettel in realtà, ma poi il tedesco se l’è prontamente ripresa
10.55 Ricciardo intanto si prende la quarta posizione. Kvyat e Sainz tra i primi dieci sono gli unici ancora su SS
10.55 Hulkenberg ed Ericsson sono gli unici due fermi ai box e ancora senza crono; problema al cambio per la Sauber, mentre sulla Renault stanno controllando il pacco batteria
10.53 Vettel ha appena sfiorato la barriera in uscita dalle Piscine nel suo ultimo giro lanciato e chiede ai suoi via radio di controllare
10.49 Hamilton scende a 1:13.425

10.46 Prosegue la lotta tra le due Frecce d’Argento, con Hamilton che si rifà sotto in 1:13.429. Siamo già sotto il record della pista, 1:13.622, la pole di Ricciardo nel 2016
10.45 Bottas, Hamilton, Vettel, Perez, Massa, Kvyat, Ricciardo, Sainz, Magnussen e Raikkonen
10.44 Ed è un Bottas e risposta in casa Mercedes, con il finlandese che strappa la prima piazza in 1:13.828
10.43 I tempi ora stanno sensibilmente migliorando, grazie a una pista più pulita. E Hamilton così si prende la testa del gruppo in 1:13.945
10.43 Verstappen intanto ha perso moltissimo tempo per un errore in pista che ha costretto i meccanici a intervenire sul fondo della sua RB13
10.41 Hamilton scansa Perez dal secondo posto, e si piazza a 66 millesimi da Vettel. Poi è Bottas ad avvicinarsi al tedesco, rubando la seconda piazza ad Hamilton, con 12 millesimi di gap dal vertice

10.39 Entrambe le Mercedes sono passate alle US ora
10.37 Massa si prende il quarto tempo ora
10.35 Hulkenberg ed Ericsson al momento gli unici senza un crono, mentre in testa resiste Vettel, seguito da Kvyat, Ricciardo, Sainz, Perez, Raikkonen, Bottas, Massa, Verstappen e Hamilton. Con le SS solo Kvyat, Sainz e Hamilton, gli altri sono su US

10.29 Si sono già visti diversi lunghi questa mattina, l’ultimo di Grosjean alla chicane dopo il tunnel. Sainz intanto si è preso il quarto posto, mentre Ericsson è dovuto rientrare ai box, segnalando ai suoi di essere “orfano” della quarta marcia
10.25 Ma ecco che tocca a Vettel prendersi la leadership, in 1:14.289, staccando Ricciardo di quasi 6 decimi

10.23 Ricciardo con la mescola usata balza al comando in 1:14.884, mentre Kvyat fa suo il settimo tempo, su mescola SS
10.19 Raikkonenn schizza al quinto posto. I primi dieci sono tutti su US, tranne i tre già citati
10.17 Dopo una quindicina di minuti dal via Bottas si mantiene saldo al comando seguito da Verstappen, Ricciardo, Hamilton, Sainz, Vettel, Magnussen, Kvyat, Stroll, Grosjean e Raikkonen
10.14 Ricciardo intanto si è portato in quarta posizione, a 1.3s dal vertice. Sainz fa invece suo il sesto crono. Anche lo spagnolo come i due Mercedes monta le SS, mentre gli altri sono su US

10.13 E Bottas si migliora ulteriormente, girando ora in 1:15.408
10.11 Vediamo un po’ di ricapitolare gli aggiornamenti che vedremo in pista qui a Monaco, grazie all’analisi del nostro esperto tecnico Donadoni

10.10 Il finlandese della Mercedes nel frattempo è sceso a 1:15.971

10.07 Ma ecco che Bottas schizza in testa in 1:16.852. Stroll si accoda al terzetto prendendosi la quarta piazza
10.07 Quindi è il britannico a portarsi alle spalle della Red Bull, a 187 millesimi
10.05 Secondo miglior crono per Bottas, seguito da Hamilton
10.04 Solamente Ocon deve ancora lasciare i box, mentre in pista abbiamo Red Bull e Ferrari con le US (ultrasoft), Mercedes su SS (supersoft)
10.02 E subito arriva anche il primo crono, firmato Verstappen: 1:19.424 con la mescola più morbida della gamma
10.00 Semaforo verde e una decina di vetture subito in pista, molti con le ultrasoft
09.52 Al momento in pista la temperatura dell’aria è di 20°C e 27°C quella dell’asfalto

09.49 Pronto a rimetterti il casco, Jenson? Speriamo che la McLaren-Honda gli regali almeno una gara fino al traguardo…

09.45 Un buongiorno dal Principato di Monaco. A darvi il benvenuto oggi è Nico Rosberg, campione del mondo 2016!


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

24th maggio, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini