Test F1 Barcellona 2017: Ottava Giornata in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento dal Circuit de Barcelona-Catalunya

Test F1 Barcellona 2017: Ottava Giornata in Diretta (Live e Foto)
Sebastian Vettel

Tutto pronto per l’ultima uscita in pista prima del via ufficiale a Melbourne, in programma il weekend del 24 Marzo. Nella penultima giornata, protagonista indiscussa è stata la Ferrari con Sebastian Vettel, che con la gomma ultrasoft e il crono di 1:19.024 ha portato a casa il miglior tempo assoluto di questi test. Alle sue spalle la Mercedes di Hamilton, staccata di 3 decimi, e la Force India di Ocon, a +0.328, entrambe a parità di gomma del tedesco.
La Rossa ha positivamente stupito non solo sul giro secco ma anche nei long run, capitalizzando ben 156 tornate e mettendo a segno un’ottima simulazione di gara.

La giornata conclusiva di test vedrà impegnati in pista: Kimi Raikkonen, Bottas/Hamilton, Max Verstappen, Sergio Perez, Felipe Massa, Fernando Alonso, Carlos Sainz, Romain Grosjean, Hulkenberg/Palmer, Marcus Ericsson.

Diretta a partire dalle ore 9.00

See you in Melbourne! Due settimane soltanto e torniamo a raccontarvi tutto il Mondiale F1 2017, solo e sempre su F1GrandPrix. Se avete già nostalgia, rivivete l’ultima giornata con il nostro report

18.00 Bandiera a scacchi. I Test pre-stagionali sono ufficialmente finiti! La Ferrari è la più veloce davanti a Red Bull e Toro Rosso

17.57 Alonso è rientrato in pista ma difficilmente riuscirà a raggiungere quota 50 giri, mentre diversi team hanno già superato le 100 tornate oggi. Dentro anche Hamilton con la gomma soft
17.52 Dentro con la Ferrari anche Verstappen, Sainz, Palmer e Stroll
17.51 Ed era un falso allarme anche quello di Raikkonen, che dopo la parentesi paterna è tornato al volante, passando quota 100 giri
17.45 La Toro Rosso in realtà non stava facendo i bagagli, ma solamente recuperando l’auto di Sainz, che si era fermata in rettilineo causando la seconda bandiera rossa del pomeriggio. Sainz potrebbe quindi rientrare per il rush finale

17.44 Con la gomma soft Wehrlein scende a 1:23.527 ma rimane comunque sul fondo della griglia

17.34 Intanto proseguono in rete i tributi a Surtees

17.27 Giornata terminata anche per la Toro Rosso

17.24 La sessione è terminata in anticipo per Raikkonen. E allora tanto vale fare il papà
17.22 Subito dentro Stroll, Alonso, Verstappen ed Hamilton. La McLaren con le ultrasoft
17.18 Bandiera verde!
17.11 Intanto arriva un pensiero via Twitter per la scomparsa dell’ex pilota della Ferrari

17.08 Con le ultrasoft Hamilton si prende il quinto tempo ma sventola subito dopo la bandiera rossa: la colpa è di Sainz, fermo con la sua Toro Rosso sul rettilineo di partenza
17.03 Ottavo tempo ora per Palmer con le ultrasoft. Si migliora anche Alonso, con le soft, ma rimane 12esimo
16.50 Nel frattempo è arrivata la notizia che l’ex Campione del Mondo di F1 John Surtees è deceduto all’età di 83 anni. Il pilota britannico è stato l’unico ad aver conquistato il titolo iridato sia nel Motomondiale che in F1. Una vera leggenda del motorsport

16.44 La Mercedes di Hamilton continua a fare dentro e fuori dai box, mentre Alonso è tornato a girare e ora è a quota 33 giri
16.40 Verstappen, Sainz e Hamilton subito in pista. Palmer è passato a un set di ultrasoft e ora gira in 1:20.692, ma mantiene la posizione
16.33 Si torna a girare. Ma prima ricapitoliamo i giri percorsi fino a questo momento:
Raikkonen (96)
Verstappen (33)
Sainz (92)
Bottas (53)
Hulkenberg (45)
Perez (97)
Hamilton (19)
Stroll (101)
Palmer (20)
Grosjean (62)
Ericsson (59)
Alonso (31)
Wehrlein (33)
16.31 Sembra si sia trattato solo di un testacoda per Kimi, fermo alle curva 13
16.22 Bandiera rossa! La Ferrari si è fermata appena prima della chicane e Raikkonen è sceso dall’auto

16.21 Alonso è tornato a girare e si appresta a toccare quota 30 giri. Il più attivo in pista finora è stato Stroll con la Williams, che ha già toccato le 100 tornate
16.11 Questa la classifica a metà pomeriggio: Raikkonen, Verstappen, Sainz, Bottas, Hulkenberg, Perez, Hamilton, Stroll, Palmer, Grosjean, Ericsson, Alonso e Wehrlein
16.10 Sainz e Raikkonen proseguono con la simulazione di gara. La Rossa ora monta gomma media
16.09 Palmer è passato alle supersoft: rimane però nono, con il tempo di 1:20.749
16.03 Grosjean intanto è passato alle ultrasoft ma rimane decimo

16.02 La McLaren annuncia il proprio ritorno in pista dopo aver sistemato un nuovo problema elettrico, che pensavano avere sistemato nella notte

15.55 La Red Bull ha comunicato che la RB13 è stata bloccata ai box con i meccanici impegnati a sistemare un problema al turbo, ma presto Verstappen dovrebbe tornare a girare
15.48 Alonso è tornato in possesso della sua McLaren e ora è sceso a 1:22.412, in 11esima posizione. Miglioramenti anche per Palmer, ora nono con le soft
15.42 Il passo di Raikkonen con gomma supersoft nel suo primo stint è a metà tra quello fatto registrare ieri da Vettel e quello di Ricciardo (entrambi su gomma soft però)
15.37 Insieme a Stroll con la Williams, Perez al momento è l’unico ad avere superato quota 80 giri

15.31 Nel paddock intanto c’è già chi comincia a fare i bagagli

15.31 Kimi al lavoro sulla simulazione di gara con la gomma soft

15.26 Sembrerebbero già in assetto simulazione gara Raikkonen, Stroll, Perez e Wehrelin. Hamilton invece è salito in settima posizione con il tempo di 1:20.199
15.20 La Renault si migliora, a 1:23.953, mentre in pista si palesa anche la Ferrari con Raikkonen, pacesetter al mattino
15.11 Con il tempo di 1:24.293, e la gomma medium, Palmer si prende la penultima piazza, davanti alla Sauber
15.07 1:20.705 il nuovo crono della Mercedes, mentre Palmer, che ha preso il volante al posto di Hulkenberg al pomeriggio, lascia i box Renault
15.02 A un’ora dalla ripresa non è cambiato molto in classifica generale, ma facciamo comunque un doveroso recap. Intanto Hamilton è tornato a girare
1 Raikkonen (48)
2 Verstappen (33)
3 Sainz (44)
4 Bottas (53)
5 Hulkenberg (45)
6 Perez (65)
7 Stroll (72)
8 Hamilton (6)
9 Grosjean (44)
10 Ericsson (59)
11 Alonso (19)
12 Wehrlein (10)
14.56 Hamilton si migliora ma rimane ottavo e rientra quindi ai box

14.51 Hamilton invece parte subito con la mescola più morbida, la ultrasoft viola, e si prende l’ottava piazza in 1:21.319
14.51 Gomma soft per il tedesco della Sauber che ferma il cronometro a 1:25.143
14.43 Stroll, Wehrlein e Hamilton si muovono a loro volta
14.38 la Force India ferma per la prima volta il cronometro questo pomeriggio a 1:24.780
14.35 A risvegliare un po’ la situazione è nuovamente Perez, munito di gomma supersoft. Intanto la Sauber conferma che Wehrlein prenderà il posto di Ericsson per la sessione pomeridiana

14.26 A parte l’exploit di Perez, sembra che in pista non ci voglia andare nessuno questo pomeriggio… Ah no, aspettata, qualcuno c’è: un gatto!

14.21 Perez si ferma di nuovo, lasciano il tracciato avvolto nel silenzio

14.17 Breve passaggio ai box e poi la VJM10 è di nuovo pronta a girare
14.14 Ma ecco che Sergio Perez con la Force India rompe gli indugi e si lancia in pista
14.12 Ecco perché! Sono tutti ai box Sauber a festeggiare la nuova tester del team svizzero, Tatiana Calderon. Auguri allora!

14.06 Nessuno ha voglia di dare il LA dopo la pausa pranzo…?
14.00 Pronti a ripartire con le ultime 4 ore di Test, in diretta dal Montmelò. Semaforo verde!

Prove di pit stop prima di togliersi il casco. La diretta riprenderà alla 14.00. Vi lasciamo in buona compagnia, con il report della mattinata


13.00 Bandiera a scacchi! Tutti a pranzo (Raikkonen era rientrato per gli ultimi minuti finali con le ultrasoft)
12.59 La Honda comunica che il problema riscontrato oggi da Alonso è lo stesso che ha interessato ieri Vandoorne: un guasto elettrico intermittente. Varie componenti elettriche sulla PU giapponese e sul telaio sono state sostituite nella notte, e ora il team è di nuovo al lavoro per individuare la fonte del problema
12.58 Bottas e Versatappen sono con le soft, Stroll con le ultrasoft
12.54 Bandiera verde! Subito dentro Raikkonen, Stroll, Bottas, Verstappen, Sainz e Perez
12.46 Intanto Sainz era balzato al terzo posto in 1:19.837, con le ultrasoft
12.43 Ma ecco che Grosjean ci regala la quarta bandiera rossa della mattinata

12.40 Ed ecco che anche Raikkonen tocca il muro dell’1:18 e fissa il crono di riferimento a 1.18.634, sempre su gomma rossa
12.37 Sainz e Perez, di nuovo in pista, sono passati rispettivamente alla gomma supersoft e ultrasoft. Tornato a girare anche Kimi con la Rossa
12.29 Intanto le temperature si sono alzate

12.26 Ma il nuovo crono di riferimento è quello di Raikkonen con le supersoft ora, 1:19.019
12.22 La mescola più morbida ora è stata scelta anche da Verstappen
12.18 Gomma ultrasoft ora per la Williams di Stroll, che ha superato quota 50 giri e si trova in quinta posizione

12.13 Miglioramenti anche per Sainz, Grosjean, Verstappen e Perez
12.12 La Ferrari passa così al comando
12.08 Con la mescola soft Raikkonen scende a 1:19.267
12.06 Nel frattempo…

12.05 Bandiera verde!
12.04 A un’ora dalla pausa pranzo, Verstappen guida il gruppo seguito da Bottas, Hulkenberg, Stroll, Sainz, Perez, Raikkonen, Ericsson, Grosjean e Alonso
11.55 Ci riprova Alonso, ma la sua McLaren non fa in tempo a tornare a girare che è di nuovo ferma. Bandiera rossa!

11.50 Verstappen è passato alla mescola supersoft e si prende la cima della classifica con il crono di 1:19.491. Perez con le soft fa invece suo il sesto posto
11.43 Raikkonen rimane su medium e ritocca il proprio crono a 1:21.382. Quindi Sainz lo scavalca in quarta posizione, più veloce di 4 decimi
11.36 Quinto tempo per Grosjean, sempre su soft
11.35 Ericsson torna in pista con le ultrasoft, mentre in testa passa Verstappen su soft, con il miglior crono di 1:19.852. Il crono dell’olandese è il migliore finora messo a segno con la RB13
11.27 Intanto la pista è di nuovo agibile!

11.27 E già che ci siamo, anche il conteggio per Costruttori:
Mercedes: 2414
Ferrari: 2255
Renault: 1628
Honda: 399
11.25 Approfittiamo per un altro recap dei giri, ma questa volta la conta è per Team. Ecco il totale dall’inizio dei Test:
Mercedes: 1114
Ferrari: 864
Sauber: 729
Williams: 715
Force India: 685
Haas: 662
Red Bull: 625
Renault: 534
Toro Rosso: 469
McLaren: 399
11.23 Alonso è fermo nei pressi della curva 9 e ora stanno spostando la monoposto
11.15 La McLaren di Alonso torna a girare ma subito dopo è ferma in pista. Bandiera rossa!
11.04 Pausa muretto per Sainz, mentre i meccanici sono al lavoro sulla sua STR12

11.02 A metà mattina Hulkenberg rimane al comando davanti a Verstappen, Stroll, Bottas, Raikkonen, Ericsson, Sainz, Grosjean, Alonso e Perez
11.01 Miglioramenti anche per Stroll, che con la gomma soft si prende la terza piazza in 1:20.335

10.54 Gomma supersoft per Ericsson, che sale così al quinto posto in 1.22.254
10.53 Non perde tempo il giovane Max, balzando al comando in 1.20.221, con la gomma soft. Però Hulkenberg non ci sta, e lo scavalca subito dopo in 1:19.885, su mescola ultrasoft
10.46 Verstappen è il primo a tornare in pista e anche l’unico ancora senza un crono. L’olandese della Red Bull finora è stato impegnato in test aerodinamici
10.43 Bandiera verde!
10.39 Ma i momenti di pausa in pista sono buoni anche per fare il focus sulle novità tecniche insieme al nostro esperto PG Donadoni. Guardiamo un po’ più da vicino Mercedes, Red Bull e McLaren

10.38 Ne approfittiamo quindi per ricapitolare i giri percorsi fino a questo momento:
Hulkenberg (15)
Bottas (11)
Stroll (39)
Raikkonen (14)
Perez (21)
Sainz (17)
Grosjean (22)
Alonso (15)
Ericsson (32)
Verstappen (4)
10.37 Reporter speciale dalla curva “incriminata”, l’ex pilota di F1 Karun Chandhok

10.34 La curva in realtà è la numero 5
10.31 Ma ecco che proprio la Haas del francese chiama in pista la prima bandiera rossa della giornata. La VF-17 è finita nella ghiaia alla curva 4
10.30 Sesto tempo per la Haas di Grosjean, che scende a 1:22.670 equipaggiato con mescola soft
10.24 Intanto dopo più di un’ora riappare Bottas, e con la gomma soft si porta al secondo posto in 1:21.678. Mescola gialla anche per Ericsson, ora ottavo
10.23 Hulkenberg passa quindi alla mescola più morbida della gamma Pirelli e si migliora a 1:20.248
10.12 E questi i giri percorsi finora:
1 Hulkenberg (19)
2 Stroll (26)
3 Raikkonen (11)
4 Sainz (17)
5 Alonso (14)
6 Bottas (3)
7 Perez (16)
8 Grosjean (17)
9 Ericsson (24)
10 Verstappen (4)
10.11 Ottavo tempo per la Haas di Grosjean con le medium. Solamente Verstappen manca quindi ancora nella lista dei cronometrati
10.05 Ma ecco che ci pensa Hulkenberg a ribaltare subito la classifica, portandosi al comando in 1:20.505, con la gomma supersoft
10.00 Allo scadere della prima ora, la Williams di Stroll guida il gruppo davanti a Sainz, Raikkonen, Alonso, Bottas, Perez, Hulkenberg ed Ericsson
09.55 Intanto Ericsson si migliora scendendo a 1:25.824, ma rimane sul fondo della lista dei cronometrati finora. E poi scende ancora, a 1:25.550; si migliora anche Perez, mentre Sainz con la soft si è preso la seconda posizione a 5 decimi da Stroll

09.48 Tocca quindi alla Williams di Stroll passare al comando, in 1:22.123

09.43 Quarto tempo ora per Alonso, passato alle ultrasoft
09.41 Con la gomma medium Perez fa segnare 1:26.826, che gli vale il quarto posto. Hulkenberg soffia la piazza al messicano, e poi arriva la Ferrari a dettare il passo, prima in 1:22.704, con le medium

09.26 Ericsson si migliora e scende a 1:26.384
09.23 Ecco che al comando balza la Williams, in 1:22.764
09.22 Gomma gialla anche per Alonso, che si prende il terzo posto in 1:27.874, poi surclassato da Ericsson, con le medium e il tempo di 1:26.962
09.21 Primo crono anche per Stroll, 1:23.439, con la gomma soft in seconda posizione
09.20 C’è nessuno?

09.14 Anche il messicano esegue il suo installation lap, così ora tutti quanti hanno lasciato i box almeno una volta
09.10 Dentro anche Verstappen e Hulkenberg, così all’appello ora manca soltanto la Force India di Perez
09.09 La Mercedes ci regala il primo crono quest’oggi: 1:22.809

09.07 Ecco come si riscaldano ai box gli uomini Red Bull. Op op op!

09.05 Solo Bottas in pista al momento, subito aggressivo con gomma ultrasoft
09.04 Quindi per la Willims anche questa mattina sta girando Stroll, al posto di Massa
09.04 La Sauber rimane fuori per un secondo giro e viene raggiunta da Williams e Mercedes, con Bottas
09.03 Subito dentro anche Ericsson, Sainz, Raikkonen e Alonso

09.02 Grosjean con la Haas è il primo ad assaggiare l’asfalto questa mattina

09.00 Buongiorno da Barcellona! Semaforo verde in pit lane, siete pronti per l’ultima giornata di Test al Montmelò?


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

10th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini