Test F1 Barcellona 2017: La Terza Giornata in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento dal Circuit de Barcelona-Catalunya

Test F1 Barcellona 2017: La Terza Giornata in Diretta (Live e Foto)
Kimi Raikkonen in azione al Montmelò

La seconda giornata di test al Montmelò ha visto primeggiare la Ferrari di Kimi Raikkonen, la più veloce a fine giornata con il tempo di 1:20.960, ottenuto con la mescola soft. Il pilota della Rossa ha staccato di 23 millesimi la Mercedes di Hamilton, che al mattino aveva fatto segnare il miglior tempo con le gomme supersoft, mentre la Red Bull di Verstappen ha completato il “podio” con il tempo di 1:22.200, ottenuto su gomma soft. Ferrari e Mercedes sono dunque vicine? Ovviamente è ancora davvero troppo presto per parlare.

Quello che si può dire però è che, a differenza di tanti altri team, la Rossa finora non ha dovuto affrontare problemi, e ha macinato km indisturbata. La Mercedes con i suoi due piloti ha messo a segno 168 giri, ma anche la Ferrari non è stata da meno, con Raikkonen da solo a quota 108 tornate. Insomma, è sì ancora presto per parlare, ma i primi passi nel 2017 sembrano quantomeno andare nella giusta direzione per la Rossa.

Una buona giornata anche per la Haas – motorizzata Ferrari 2016 – che con Magnussen ha percorso 118 giri, chiudendo il martedì al quarto posto. La Force India, al mattino alle prese con la rottura degli scarichi, ha portato a casa la quinta piazza e 86 giri. I problemi più grossi li hanno avuti McLaren e Sauber: entrambe hanno dovuto sostituire il motore. E non è andata meglio alla Williams, con Stroll costretto in panchina al pomeriggio, dopo avere danneggiato l’ala anteriore. Molto tempo speso ai box anche per Renault, Red Bull e Toro Rosso, che hanno cercato di recuperare nel pomeriggio.

La line up del mercoledì vedrà nuovamente impegnati Hamilton e Bottas per la Mercedes, insieme a Ricciardo, Vettel, Celis Jr con la Force India, Massa, Grosjean, Ericsson e Giovinazzi con la Sauber. Da confermare ancora i piloti di Toro Rosso, McLaren e Renault.

Diretta a partire dalle ore 9.00

A domani, su F1GrandPrix, con la diretta dell’ultima giornata di test. Oggi per voi c’è ancora il nostro report


18.00 La Red Bull riappare in pista ma la sessione termina poco dopo. Bandiera a scacchi!
17.55 Ultimi cinque minuti e si riparte. Bandiera verde!
17.51 Bandiera rossa. La Ferrari è ferma sul rettilineo centrale. Potrebbe trattarsi semplicemente di un problema di benzina finita
17.44 Hamilton rimane ottavo ma si migliora a 1:22.175. In pista ora solo Mercedes e Ferrari
17.30 Alla Renault del tedesco si aggiunge la Haas di Grosjean, equipaggiata ora con gomme supersoft. In pista anche Vettel e Hamilton
17.25 Hulkenberg da decimo si prende il quinto tempo in 1:21.791, con la gomma soft. Dalla Red Bull fanno sapere invece che sono al lavoro per investigare su un problema agli scarichi. Anche la Toro Rosso è un po’ che non si vede, dopo il precedente stop di Sainz

17.20 Grosjean torna a girare, mentre la Williams fa sapere di aver terminato i lavori per oggi, dopo la botta di Stroll
17.15 Alonso con la McLaren è arrivato nel frattempo a quota 65 giri. Finalmente una giornata costante per il team anglo giapponese, che da inizio test ha già sostituito due volte il motore
17.10 Celis con le supersoft sta girando intorno all’1:24, Grosjean con le soft, sull’1:23, mentre Hamilton e Vettel entrambi in 1:24
17.00 A un’ora dalla conclusione di questa terza giornata, il tempo di Bottas resiste, seguito da Vettel, Ricciardo, Palmer, Ericsson, Hamilton, Stroll, Alonso, Grosjean, Hulkenberg, Sainz, Celis e Kvyat
Bottas 75
Vettel 112
Ricciardo 67
Palmer 51
Ericsson 113
Hamilton 71
Strikk98
Alonso 64
Grosjean 43
Hulkenberg 32
Sainz 32
Celis 54
Kvyat 31
16.57 Hamilton ora sta girando in solitaria, alle prese con il terzo stint della sua simulazione di gara, interrotta in precedenza da due bandiere rosse
16.50 La Mercedes sale al sesto posto, con il tempo di 1:22.216
16.48 Vettel al momento è il più veloce in pista, con un passo di 1:20. Celis è in azione con le supersoft ma non si migliora, mentre Hamilton passa dai box per montare le soft
16.39 Il passo di Hamilton è sceso sotto il muro dell’1:25 anche se il britannico continua ad occupare il fondo della classifica: la Mercedes è impegnata in una simulazione di gara in questo momento
16.27 Si torna a girare. Ericsson e Grosjean sono i primi a rientrare. Subito dentro anche Hamilton
116.24 Il canadese sta rientrando ai box per dirigersi ai controlli medici di routine ma sta bene
16.13 Ma nemmeno il tempo di finire il giro che sventola di nuovo bandiera rossa. La Williams di Stroll è andata a muro in uscita dalla curva 5
16.12 Bandiera verde! Alonso e Celis subito dentro
16.11 La pista dovrebbe riaprire a breve, il carro attrezzi con la Toro Rosso sta rientrando ai box
16.06 E questi i giri percorsi:
Bottas, 75
Vettel, 100
Ricciardo, 67
Palmer, 51
Ericsson, 94
Stroll, 97
Alonso, 48
Grosjean, 37
Hulkenberg, 32
Sainz, 32
Celis, 43
Kvyat, 31
Hamilton, 50
16.00 Bandiera rossa. La Toro Rosso di Sainz è ferma in curva 4. A due ore dalla ripresa, il crono di riferimento rimane quello fatto segnare al mattino da Bottas, 1:19.705. Seguono Vettel, Ricciardo, Palmer, Ericsson, Stroll, Alonso, Grosjean, Hulkenberg, Sainz, Celis, Kvyat e Hamilton
15.58 Ericsson e Stroll stanno entrambi girando con le medium. La Sauber ha quasi raggiunto quota 100 giri
15.55 Alonso, settimo, è passato ora alle ultrasoft e fa segnare 1:22.598. In pista con lo spagnolo ci sono al momento Vettel, Ericsson, Stroll e Hamilton

15.51 Pausa pranzo un po’ allungata per la Force India, con Celis che è pronto a rimettersi al lavoro

15.47 Sosta ai box per la Mercedes, che monta un nuovo set di medium. Hamilton rimane in decima posizione ma scende a 1:24.821
15.42 Hamilton intanto continua a girare con le soft, con tempi compresi tra 1:25.9-1:26.2

15.35 Con la gomma soft Grosjean si porta in settima posizione, mentre Alonso è passato alle supersoft
15.28 Con la gomma medium e il tempo di 1:23.540, Sainz fa sua la nona posizione. Vettel ritocca il proprio crono a 1:19.952
15.24 Hamilton si appresta a toccare quota 100 giri per la Mercedes – ricordiamo che al mattino Bottas ne aveva completati 75

15.12 Vettel si porta in seconda posizione, con il tempo di 1:20.572, a 8 decimi da Bottas. Intanto è tornato in pista anche Grosjean, sempre su medium e al momento dodicesimo davanti a Hamilton. Facciamo anche un recap dei giri, già che ci siamo
1 Bottas (75)
2 Ricciardo (67)
3 Palmer (51)
4 Vettel (75)
5 Ericsson (62)
6 Stroll (62)
7 Hulkenberg (23)
8 Alonso (38)
9 Celis (39)
10 Kvyat (31)
11 Sainz (15)
12 Grosjean (28)
13 Hamilton (15)
15.04 Con la gomma soft Alonso strappa l’ottava posizione a Celis. Il tempo dello spagnolo è di 1:23.326

15.01 Per chi si fosse perso la mattinata, ecco qui chi è venuto a fare visita ai suoi ex colleghi…

14.55 La Ferrari è passata alle soft, mentre Hulkenberg, con le medium, fa suo il settimo tempo, in 1:23.137
14.50 Al gruppetto in pista si aggiunge anche Vettel, quando ormai la prima ora dopo la pausa pranzo se n’è quasi andata
14.48 Sainz si unisce a Red Bull e Williams per il suo quinto giro della giornata
14.43 Ricciardo è passato alle medium questo pomeriggio – al mattino aveva girato con le soft – mentre Alonso lo segue ora con le soft. In pista anche Stroll, dopo il testacoda sul finire della mattinata. Il giovane canadese anche ieri era finito fuori pista, danneggiando l’ala anteriore della sua Williams

14.30 Sainz fa il suo ingresso in pista per la prima volta oggi, mentre Hamilton è impegnato con prove di pit stop. Lo spagnolo della Toro Rosso si mette all’undicesimo posto con il tempo di 1:24.885, su gomma soft

14.24 Intanto Hulkenberg si mette in decima posizione, con le gomme medium e il tempo di 1:24.460. Hamilton ha montato le soft per questa prima uscita
14.21 Questa mattina i commissari hanno fatto un giro di ispezioni ai box e la Renault sarà costretta a modificare il supporto dell’ala posteriore, risultata non conforme al regolamento
14.20 Primo crono per il britannico, molto rilassato: 1:26.504
14.16 Ericsson e Hamilton sono i primi a lasciare i box
14.14 Hulkenberg si prepara a prendere il posto di Palmer alla Renault

14.13 Nell’attesa, ricapitoliamo insieme a Pirelli i crono del mattino e le condizioni meteo

14.07 Al momento la pista è ancora avvolta nel silenzio

14.07 Questo pomeriggio tocca a Carlos Sainz mettersi al volante della Toro Rosso

14.01 In attesa che si scaldino i motori, godiamoci un giro del motorhome Red Bull insieme a Daniel Ricciardo

14.00 Bandiera verde al Montmelò, è tempo di tornare in pista!

Ci risentiamo alle 14.00, intanto c’è il nostro report a tenervi compagnia


13.05 Le telecamere intanto riprendono la Williams di Stroll nella ghiaia…
13.00 Qualche prova di pit stop per la Mercedes, prima che sventoli la bandiera a scacchi, che annuncia così anche la pausa pranzo.
12.54 Vediamo cosa è cambiato oggi sulla monoposto di Maranello: “Piccola modifica in casa Ferrari che riguarda la parte anteriore della SF70H, portata in pista nella giornata odierna da Sebastian Vettel. La Ferrari ha reintrodotto il deviatore di flusso visto sulla SF70H presentata a Fiorano nella giornata di venerdì corso. Un componente che nelle prime due giornate era stato accantonato in favore di un anteriore più pulito.

Deviatore di flusso che viene utilizzato per spostare il flusso d’aria verso le bocche d’ingresso dei radiatori e la parte bassa delle pance con l’effetto negativo di generare un contributo di portanza sull’anteriore della SF70H e quindi di resistenza all’avanzamento”


(Immagine del primo giorno)

12.53 Stesso numero di tornate anche per Vettel con la Ferrari
12.51 Bottas ha tagliato il traguardo dei 70 giri, mentre diverse monoposto sono ora impegnate in pista con le gomme medium

12.45 Piccoli miglioramenti per Alonso e Grosjean, che rimangono però rispettivamente in ottava e decima posizione

12.38 Kvyat torna a farsi vedere dopo due ore passate ai box, e migliora il suo crono a 1:23.952: il russo è nono su medium

12.32 Nel frattempo la temperatura della pista è salita oltre i 30°C

12.31 Il nuovo crono di Bottas al Montmelò è da record

12.26 Grosjean in realtà aveva già fermato il cronometro, e ora si migliora scendendo a 1:25.701, ma sempre in decima piazza
12.20 Con la gomma soft Ricciardo salta al secondo posto, in 1:21.153. Il leader Bottas è passato alle ultrasoft e abbassa il miglior tempo a 1:19.705
12.17 La nostra prima parentesi tecnica oggi riguarda la Sauber. Ecco quindi gli aggiornamenti del nostro esperto PG Donadoni: “La prima novità di questa terza giornata di Formula 1 l’abbiamo trovata sul posteriore della Sauber C36, dove ha fatto il suo debutto sulla C36 un monkey seat inedito a forma di cucchiaio. Una curiosità: il termine monkey seat deriva dagli anglosassoni ed è stato molto curioso per chi non se lo ricordasse il siparietto realizzato nella stagione 2010 dalla Lotus, ma anche Caterham, che ha collocato due scimmie abbracciate sull’ala. Tecnicamente il termine esatto di questo particolare è ala Y100 poiché è collocata a 100 mm dall’asse longitudinale della vettura.

Grazie a questa soluzione gli ingegneri riescono a spostare verso l’alto il flusso d’aria (up-wash) che lo investe, compresi i gas di scarico in uscita dal terminale. In questo modo viene massimizzata la deportanza creata dall’ala posteriore in quanto si cerca di accelerare il flusso d’aria nel dorso dell’ala posteriore”

12.14 La Force India guadagna un’altra posizione, ai danni di Alonso, grazie al tempo di 1:23.781
12.14 Celis scende a 1:24.166 e si prende l’ottava posizione davanti a Kvyat, latitante da un po’…
12.12 Sempre con la mescola supersoft, Ericsson si migliora e scende a 1:21.824, ma rimane terzo. Riemerge invece dai box dopo quasi un’ora la Haas di Grosjean, unica ancora senza un crono
12.06 Bottas è rientrato ai box, mentre Alonso, settimo, è sceso a 1:23.834

12.05 Ed è tempo di ricapitolare anche i giri percorsi finora:
1 Bottas (56)
2 Vettel (47)
3 Ericsson (38)
4 Stroll (31)
5 Ricciardo (31)
6 Palmer (24)
7 Alonso (21)
8 Kvyat (21)
9 Celis (21)
10 Grosjean (11)
12.00 La Mercedes a un’ora dalla pausa pranzo mantiene la testa del gruppo. Vettel – che ha girato con le sole gomme medium – è a meno di due secondi; seguono quindi Ericsson, Stroll, Ricciardo, Palmer, Alonso, Kvyat, Celis e Grosjean
11.54 Nuovo miglior crono per Bottas con la gomma supersoft: 1:19.838

11.46 Palmer si prende il quinto posto, Celis sale in nona posizione relegando Grosjean in fondo alla classifica. Intanto anche Ericsson è passato alle supersoft, scendendo a 1:22.326

11.45 Bottas è tornato a girare, questa volta con un nuovo set di supersoft

11.35 Breve sosta ai box per il cambio gomme sulla Mercedes, che torna in pista insieme alla Renault di Palmer

11.30 Dopo una breve pausa in pista, Bottas torna a girare e con la gomma soft abbassa il proprio crono a 1:20.107
11.29 Quarto miglior crono per Stroll, 1:23.305
11.22 Nel frattempo è uscito il sole a Barcellona e anche le temperature si stanno sensibilmente alzando

11.20 Ricapitoliamo i giri percorsi finora:
1 Bottas (42)
2 Vettel (44)
3 Ericsson (29)
4 Stroll (19)
5 Alonso (18)
6 Kvyat (21)
7 Palmer (14)
8 Grosjean (11)
9 Ricciardo (17)
10 Celis (10)
11.16 Con la gomma soft e il tempo di 1:22.636 Ericsson si porta in terza posizione
11.11 Bottas, Vettel, Stroll, Palmer, Grosjean e Ricciardo stanno girando in questo momento
11.08 In pista sono riapparsi anche Grosjean e Celis. Il francese della Haas, con la gomma medium, si prende l’ottava posizione davanti a Ricciardo
11.05 Primo crono della giornata e terza piazza per Alonso, in 1:23.956 con la gomma soft. Primi crono anche per Stroll, che mette la Williams in sesta e quindi terza posizione, con il tempo di 1:23.750

10.57 Miglior crono per Bottas con le soft: 1:21.099
10.54 Stroll in azione ora con la gomma soft
10.52 Ericsson è l’unico in pista al momento, mentre la McLaren prosegue con i test aerodinamici

10.46 Vettel e Palmer fanno una breve apparizione per rientrare poi subito ai box

10.41 Pista vuota ora. E’ un buon momento per ricapitolare i giri:
1 Vettel (27)
2 Bottas (27)
3 Kvyat (21)
4 Ericsson (17)
5 Ricciardo (11)
6 Celis (6)
Alonso (12)
Palmer (4)
Grosjean (4)
Stroll (2)
10.38 Mario Isola di Pirelli, da Barcellona: “Siamo lontani ancora dalle vere prestazioni delle vetture, e qualcuno si nasconderà sicuramente fino a Melbourne”
10.35 Nuovo crono di riferimento, con Vettel che scende a 1:21.609, sempre su medium. Ora Bottas è a 23 millesimi
10.33 Anche Rosberg è contento che finalmente si possano fare video all’interno dei box

10.30 Ericsson si prende la quarta piazza, ma è a 6 secondi dal vertice
10.25 Stroll e la Williams lasciano per la prima volta i box questa mattina. Ieri il pilota canadese aveva disintegrato l’ala anteriore in un’uscita alla curva 9, e si è dovuto attendere per l’arrivo del pezzo di ricambio

10.25 Con la gomma medium e il tempo di 1:30.448, la Sauber di Ericsson si piazza al quinto posto

10.22 Bottas, Kvyat e Alonso stanno girando in questo momento
10.18 Ed ecco Nico Rosberg dirci la sua sulla nuova W08

10.14 Anche Bottas si migliora ma rimane secondo. Il giro successivo però il pilota Mercedes riprende la leadership, in 1:21.632, con la gomma soft
10.10 Ricciardo scende a 1:30.108 ma rimane al quarto posto


10.01 A un’ora dal via, Vettel è leader davanti a Bottas, Kvyat, Ricciardo e Celis. La Ferrari è scesa a 1:22.222
10.00 La McLaren continua a raccogliere dati relativi all’aerodinamica: nessun crono ma già sei giri per Fernando Alonso

09.58 La Ferrari ripassa quindi in testa, con il tempo di 1:22.486, 3 decimi davanti alla Mercedes
09.56 Ma l'”attrazione” di questa mattina è il campione del mondo 2016, Nico Rosberg

09.55 La Mercedes del finlandese scende a 1:22.816 e rimane davanti, staccando di 4 secondi la Toro Rosso alle sue spalle. Bottas rientra quindi ai box
09.50 Bottas è passato alle supersoft, così riguadagna la testa del gruppo in 1:23.570
09.49 Ma ecco che la Toro Rosso prende le redini della classifica in 1:26.724
09.47 La Renault di Palmer intanto è tornata ai box. In pista Kvyat si porta alle spalle di Vettel, con la gomma medium e il tempo di 1:27.963. Quarta la Red Bull di Ricciardo, in 1:31.492 e la gomma soft

09.44 Via libera in pista. Ericsson, Kvyat e Ricciardo i primi a rientrare
09.42 Allora, come va la mia macchinina?

09.40 Mentre continuano le operazioni di recupero della Renault, ecco un aggiornamento dei giri percorsi finora:
1 Vettel (6)
2 Bottas (8)
3 Celis (6)
Ericsson (4)
Palmer (4)
Kvyat (2)
Alonso (2)
Ricciardo (2)
Grosjean (1)
Stroll (0)

09.32 Tornando alla McLaren, questa mattina invece Alonso è uscito e rientrato ai box senza problemi, a motore acceso. Un sospiro di sollievo per i meccanici del team anglo giapponese

09.28 Palmer è finito nella ghiaia alla curva 3. Nel frattempo Vettel si era portato in testa con il miglior tempo di 1:27.789
09.26 Bandiera rossa intanto in pista
09.25 Comunque sembra che in McLaren siano preoccupati per un motore che non è né potente né efficiente, con una parte elettrica peggiore rispetto a quella del 2016. Sarà veramente così?

09.24 Ieri il nostro Donadoni ha pizzicato il tedesco della Ferrari ancora “al lavoro” a notte inoltrata

09.22 Con la gomma medium Vettel si porta alle spalle di Bottas, grazie al tempo di 1:33.459

09.19 Alonso è uscito equipaggiato con le ultrasoft questa mattina. La pista per il momento è ancora molto fredda

09.14 In pista anche Alonso, Ricciardo, Palmer e Grosjean. Solo Stroll deve ancora lasciare i box
09.13 Bottas scende a 1:28.537 e alle sue spalle si piazza Celis con La Force India, equipaggiata con le supersoft: 1:45.406
09.10 Che dite, avrà un po’ di nostalgia…?


09.08 La Williams ha comunicato un cambio di programma nella line up odierna: Stroll è al volante al posto di Massa
09.07 Bottas non ci fa attendere, regalando subito il primo crono della giornata, con la gomma soft: 1:36.898, poi ritoccato a 1:36.244
09.05 Per la Renault anche oggi in pista Palmer

09.04 Vettel si aggiunge in pista al russo, Bottas ed Ericsson. Oggi i team avranno molto lavoro da fare con le slick, visto che domani sono previsti i test con le coperture da bagnato (la pista verrà bagnata artificialmente)
09.03 Il pilota della Toro Rosso dividerà la scena con il collega Kvyat, già in pista ora. Per la Sauber invece girerà solamente Ericsson
09.01 Alonso e Sainz torneranno oggi a girare, per la gioia del pubblico spagnolo, dopo la pausa del martedì

09.00 Bentornati in pista a Barcellona, per seguire insieme a noi anche la terza giornata di Test F1 2017


Vota questo articolo:
Test F1 Barcellona 2017: La Terza Giornata in Diretta (Live e Foto) 5.00/5 (100.00%) 13 votes

1st marzo, 2017

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini