F1 GP Stati Uniti: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Austin

F1 GP Stati Uniti: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)F1 GP Stati Uniti: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)

Tutto è pronto al Circuit of the Americas per le Qualifiche del diciottesimo appuntamento del Mondiale F1 2016. Le Libere 3 si sono concluse con una doppietta Red Bull, con Max Verstappen che ha tenuto dietro il compagno di box Ricciardo.

Bene la Ferrari di Kimi, terza, staccata di mezzo secondo dal vertice, con le due Mercedes alle sue spalle, che non hanno però effettuato la simulazione di Qualifica. Solo il sesto crono invece per Vettel, costretto ad abbandonare la pista prima del previsto per un piccolo problema occorso alla sua monoposto. La Force India si mantiene in zona top ten con il solo Hulkenberg, settimo, mentre la Williams di Bottas entra tra i primi dieci imponendosi davanti alle due McLaren.

Ora la parola passa alle Qualifiche. Queste le gomme nuove a disposizione dei tre top team: Mercedes con 2 set di medium, 2 di soft e 3 di supersoft, Red Bull e Ferrari entrambe con 1 set di medium, 2 di soft e 4 di supersoft.

Diretta a partire dalle ore 19.45

L’appuntamento con il GP degli Stati Uniti è per domani alle 21.00! In arrivo tra poco su F1GrandPrix tutte le interviste ai protagonisti e qui il report delle Qualifiche


21.00 Bandiera a scacchi! Nono Massa seguito da Sainz. Rosberg segna 1:35.215 ma poi è Hamilton a prendersi la pole in 1:34.999. Terzo Verstappen, poi sorpassato da Ricciardo. Vettel quinto e poi è Raikkonen a mettersi davanti al compagno di squadra. Settima la Force India di Hulkenberg davanti a Bottas, Massa e Sainz
20.58 Bottas è il primo a lanciarsi. Settimo tempo per la Williams del finladese
20.56 Tutti dentro ora!
20.53 Ricciardo si inserisce al terzo posto dietro alle due Mercedes
20.52 Rosberg si piazza davanti in 1:35.442, ma poi Hamilton lo frega di 72 centesimi e segna il record della pista. Terzo Verstappen davanti a Vettel. Quinto tempo per Raikkonen
20.50 Stessa gomma anche per Hamilton, Verstappen, Raikkonen e Ricciardo
20.48 Nico Rosberg di nuovo per primo in pista. Gomma SS nuova per lui
20.42 Si giocano la pole: Mercedes, Red Bull, Ferrari, Hulkenberg, Sainz e le Williams

20.41 Esclusi quindi Perez, Alonso, Kvyat, Gutierrez, Palmer ed Ericsson
20.40 Nono posto per Alonso, davanti a Perez, che però poi scavalca di nuovo lo spagnolo della McLaren. Sesto posto per Hulkenberg, ottavo Sainz che mette così fuori Alonso. Decimo Massa alle spalle del compagno di box Bottas
20.39 Dalla settima posizione in poi sono tutti di nuovo dentro. Fermi ai box dunque Mercedes, Red Bull e Ferrari
20.37 Sainz, Kvyat ed Ericsson sono al momento esclusi, a due minuti dal termine
20.32 Raikkonen ruba la posizione a Verstappen. Anche Hulkenberg, Bottas, Perez e Alonso al momento sono in Q3
20.31 Ricciardo con la SS si mette davanti in 1:36.255. Quarto tempo per Vettel, su soft, seguito da Verstappen con le SS
20.29 Miglior crono per Rosberg, 1:36.351, seguito da Hamilton a 9 centesimi. Terzo Perez con la SS
20.25 Si riparte. Subito dentro Nico Rosberg, con la gomma soft. Stessa mescola per Hamilton, che segue il compagno di box
20.23 Confermata una diversa configurazione della monoposto per le due Ferrari

20.22 Accedono alla Q2 i primi 16 classificati

20.19 Button sedicesimo, Massa nono. Sventola la bandiera a scacchi. Rimangono esclusi Grosjean, Magnussen, Button, Wehrlein, Nasr e Ocon. Il pilota della McLaren si è lamentato del traffico in pista, che non gli ha permesso di accedere alla Q2. 13esimo tempo invece per Alonso
20.17 Tutti fuori da Sainz, che è nono, in poi. Meno di un minuto al termine
20.16 Anche le due Sauber, insieme a Magnussen e Kvyat, escono di nuovo
20.13 Hamilton e Rosberg sono usciti di nuovo, con la SS usata questa volta, anche se non è che ce ne fosse bisogno in termini cronometrici. Button è passato anche lui alla SS ora, tornando in pista per passare alla Q2
20.12 Sei minuti alla conclusione, con Gutierrez, Ocon, Wehrelin, Ericsson, Button e Nasr al momento esclusi
20.09 Anche Ocon è passato alla SS. Quarto crono per Ricciardo, Quinto Vettel ma poi è Raikkonen a rubargli la posizione. Quindi fa lo stesso Hulkenberg. Perez, Bottas e Sainz chiudono la top ten
20.08 Hamilton leader in 1:36.296, Rosberg dietro di lui seguito da Verstappen, a tre decimi
20.07 Solo Button e Ocon sono con le soft nuove, per tutti gli altri la gomma è la SS nuova. Grosjean si porta al comando
20.06 Ericsson passa in testa in 1:39.017, terzo crono per Nasr. Dentro Red Bull, Ferrari, Mercedes e McLaren. Nasr intanto via radio comunica un problema con i freni
20.04 Leggende dello sport nei box del GP degli Stati Uniti: Lindsay Wohn è a quelli Red Bull mentre la regina del tennis mondiale fa il tifo per la Mercedes

20.03 Primo crono per la Manor di Wehrlein, 1:39.319
20.02 SS anche per le due Sauber e le Haas, ora in pista
20.00 Perez e Ocon dentro con le soft, Wehrlein con le supersoft. Intanto sulla Toro Rosso di Sainz si stanno sistemando gli ultimi dettagli sulla monoposto, dopo la doppia foratura rimediata dallo spagnolo nelle Libere 3
20.00 Semaforo verde! Ricordiamo il poleman del 2015, Nico Rosberg, davanti a Hamilton e Ricciardo
19.53 Su le mani chi non vede l’ora di partire!!!

19.49 Nel frattempo la FIA ha rilasciato una comunicazione ufficiale in cui avvisa che saranno presi seri provvedimenti in caso di manovre pericolose durante le fasi di sorpasso

19.45 Tutti fuori Signori e Signore, tra poco qui si fa sul serio! Quindici minuti al via delle Qualifiche

F1 GP Stati Uniti: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)
Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login