F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Marina Bay

F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in Diretta (Live e Foto)F1 GP Singapore: Prove Libere 3 in Diretta (Live e Foto)

Un venerdì con diversi protagonisti tiene viva la speranza di una domenica diversa dal solito a Singapore. Nico Rosberg ha messo sì la firma sul giro più veloce a conclusione delle Libere 2, ma in 4 decimi alle sue spalle troviamo racchiusi i rivali di Ferrari e Red Bull, con Raikkonen secondo davanti a Verstappen e Ricciardo.

Il tracciato cittadino, simile a quello di Monaco nella sua “lentezza” e nelle numerose curve da affrontare, potrebbe servire nuovi spunti per una gara meno scontata del previsto. Le Frecce d’Argento proclamano di non essere le favorite, mentre i rivali sostengono che, anche se i distacchi si sono molto ridotti qui, la coppia di Stoccarda rimane il nemico numero uno. Vedremo.

Quello che è certo e che le “lattine” hanno già mostrato un passo invidiabile su una pista dove telaio e aerodinamica fanno la differenza, e non da meno si è mostrata la Ferrari, anche se Vettel, quinto, oggi se n’è rimasto un po’ in disparte. Il resto della top ten se lo sono spartito la sempre presente Force India insieme a McLaren e a una ritrovata Toro Rosso. Segno che anche alle spalle dei top team c’è spazio per darsi da fare e cercare di portare a casa un buon risultato.

Diretta a partire dalle ore 11.45

Ci risentiamo alle 15.00 con la diretta delle Qualifiche. Nell’attesa potete pranzare rileggendo il report della terza sessione di Libere

13.00 Bandiera a scacchi: Rosberg chiude al comando seguito da Verstappen, Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Kvyat, Hamilton, Sainz e Bottas

12.56 Hamilton sta rientrando ai box, e rimane ottavo. Prova di partenza e di nuovo in pista il pilota Mercedes

12.54 Hamilton intanto è riuscito alla ricerca del suo giro veloce
12.53 Rosberg è al comando anche con la mescola più morbida, seguito da Verstappen a 59 millesimi. Dietro all’olandese troviamo Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Kvyat, Hamilton, Bottas e Sainz
12.52 Kvyat si prende il settimo tempo, mentre Vettel è quinto davanti a Hulkenberg, anche lui passato alla US
12.50 Secondo crono per Verstappen, mentre Kimi si porta alle sue spalle
12.48 Tutti i primi 10 montano la US ora, tranne le due Force India
12.46 US anche per la Red Bull di Ricciardo. L’australiano si porta in seconda posizione a mezzo secondo da Rosberg, mentre Hamilton rientra ai box
12.45 Abbassa il proprio crono Rosberg e scende a 1:44.352, mentre Hamilton commette un altro errore ed è fermo a bordo pista dopo un bloccaggio e un lungo. Riparte e ci ritenta
12.44 Così fino a questo momento, quando mancano 15 minuti alla conclusione: Rosberg, Hamilton, Vettel, Sainz, Kvyat, Raikkonen, Hulkenberg, Verstappen, Perez e Ricciardo
12.43 Dentro anche Hamilton con la stessa gomma. Ora in pista ci sono solamente le due Frecce d’Argento
12.41 Ora Rosberg è passato alla US
12.38 Quinto tempo per Kvyat. Le Red Bull intanto sono impegnate nella simulazione di gara. I tempi comunque sono simili a quelli delle FP1 del venerdì e la pista sembra molto scivolosa
12.36 Via radio Vettel si lamenta del posteriore, dicendo di sentirsi un passeggero al volante della propria monoposto
12.32 Sainz scavalca Kimi e più dietro Kvyat si prende l’ottava piazza
12.30 A metà sessione: Rosberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Sainz, Verstappen, Ricciardo, Bottas, Alonso e Kvyat
12.28 Bandiera gialla: Hamilton va dritto nella via di fuga ma poi riesce a rientrare in pista
12.27 Sainz fa suo il quinto tempo

12.25 Poi è Hamilton a strappargli la posizione in 1:45:806. Gomma SS per il campione del mondo
12.24 Ma ecco che arriva il primo crono del tedesco: seconda piazza a mezzo secondo dal vertice, con la gomma US
12.24 Vettel, McLaren, Hamilton e Hulkenberg sono ancora senza un crono
12.23 Ricciardo si prende il terzo posto ma poi scivola quarto, con Rosberg che si piazza in testa in 1:45.544 con la mescola SS
12.21 US usata per Sainz che si prende la terza posizione
12.19 Raikkonen si porta al comando in 1:46.813, con la US usata. Terzo crono per Bottas, con la mescola US, così come Massa alle sue spalle
12.17 Dritto per la Sauber di Nasr intanto, che ha avuto un’incomprensione in pista con Gutierrez, dice via radio il brasiliano. Ma in realtà la Haas se l’è ritrovato in mezzo alla curva e fortunatamente è riuscito ad evitarlo
12.17 Poco prima dello stop Verstappen si è visto attraversare la strada da questo simpatico esemplare di varano

12.15 Pista di nuovo agibile. Dentro la Rossa di Kimi
12.12 Bandiera rossa: la Manor ha seminato la paratia dell’ala posteriore e i marshall devono recuperarla per rimettere la pista in sicurezza
12.10 La Manor di Wehrlein va a sbattere con il posteriore ma riesce a ripartire per tornare ai box. Verstappen intanto si lancia con la mescola gialla e sale in testa in 1:47.038. Secondo Massa
12.09 Metà griglia deve ancora effettuare il giro di installazione

12.07 Il primo crono è per Wehrlein, ma poco indicativo: 2:04.121
12.05 Gomma rossa per Hamilton
12.02 Kimi segue il compagno di box con la medesima mescola, e si aggiungono anche Rosberg, Alonso e Button con la supersoft. Soft invece per la Manor di Wehrlein
12.02 Dentro anche la Ferrari di Vettel con le ultrasoft
12.00 Semaforo verde. Dentro per prime le Haas e la Sauber di Ericsson, tutti con la soft nuova
11.54 Nell’attesa di ripartire potete dare un’occhiata a come si sono comportati ieri i team in pista, grazie all’analisi del nostro esperto tecnico Donadoni

11.52 Rispetto a ieri Pirelli ha deciso di abbassare le pressioni minime delle gomme posteriori da 17.5 a 16.5, mentre quella delle anteriori rimane 20
11.45 Ci siamo, tra 15 minuti tutti di nuovo in pista per la terza e ultima sessione di Prove Libere del Gran Premio di Singapore. Al Marina Bay sono quasi le 18.00 ma la temperatura dell’aria è 31°C mentre quella dell’asfalto 36°C

Vota questo articolo

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login