F1 GP Italia: Prove Libere 3 in Diretta (Live e Foto)

Live timing e commento da Monza

F1 GP Italia: Prove Libere 3 in Diretta (Live e Foto)
La mitica Parabolica di Monza

Il weekend del Gran Premio d’Italia si è aperto con il dominio, scontato, delle due Mercedes, con Nico Rosberg prima, e Lewis Hamilton nel pomeriggio, al comando delle due sessioni di Prove Libere del venerdì. Sulla mescola da qualifica, la supersoft, il pilota britannico ha dettato il passo con il miglior tempo di 1:22.801.

A due decimi l’altra Freccia d’Argento, mentre in una seconda fila virtuale al momento si trovano le due Ferrari, tallonate da Red Bull: la sfida più grande sembra concentrata dunque alle spalle dei missili di Brackley, con Williams, Haas – in pista con la nuova versione della PU Ferrari – e McLaren a contendersi le restanti piazze della top ten.
McLaren che nonostante alcuni problemi di affidabilità ha tirato fuori un buon passo e in qualifica spera di agguantare la Q3. Al momento la Force India, tra le monoposto protagoniste in Belgio, sembra invece essersi smarrita nelle retrovie, e questo vale anche di più per la Toro Rosso, incastrata tra gli ultimi.

Sul passo gara si è già vista una grande battaglia tra la Rossa e i bibitari, mentre in termini di coperture le supersoft, a differenza di Spa, stanno rispondendo bene, con una resa costante e basso degrado. La strategia favorita al momento sembra essere quella a una sosta. L’ultima sessione di Libere servirà a verificare la messa a punto dei lavori eseguiti nella notte, in vista del rush finale per conquistarsi il posto migliore in griglia di partenza.

Diretta a partire dalle ore 10.45

Le Qualifiche sono dietro l’angolo, quindi rimanete con noi, e nel frattempo rivivete l’ultima sessione di Libere con il nostro report

12.00 Sessione conclusa. Ora la parola passa alle Qualifiche! Lewis Hamilton chiude al comando davanti a Rosberg e alle due Ferrari

11.59 Prove partenza ora per i piloti, quando manca un minuto allo sventolare della bandiera a scacchi
11.58 Le due Force India sono anche loro con la gomma rossa nuova
11.54 Raikkonen con la supersoft nuova rimane quarto, a 2 decimi da Vettel. Perez nel frattempo si è preso il nono posto, Hulkenberg l’11esimo
11.53 Williams con la gomma rossa scavalcano le Red Bull e si portano alle spalle della Rossa, in un’ipotetica terza fila
11.51 Le due Red Bull intanto proseguono con i long-run, entrambi con le soft usate
11.50 Vettel è tornato in pista per un nuovo stint con gomme supersoft
11.45 A quindici minuti dalla fine la top ten rimane invariata, con le due Mercedes al comando

11.40 Rosberg al comando ora in 1:22.401, ma poi è il turno di Hamilton, primo in 1.22.008. La Ferrari di Vettel è a un secondo e tre
11.39 Gomma rossa anche per Hamilton
11.37 Supersoft nuova anche per Rosberg
11.35 Verstappen si prende la posizione su Bottas. Le due Red Bull hanno invertito le mescole ora: l’olandese con le supersoft e l’australiano con le soft
11.30 A metà sessione Hamilton guida il gruppo su gomma soft, seguito da Vettel con la mescola rossa. Quindi Rosberg, su gialla, Raikkonen, Ricciardo, Bottas, Verstappen, Gutierrez, Grosjean e Button

11.27 Parentesi tecnica dal nostro esperto: “RedBull sta utilizzando i mozzi soffiati sulla vettura #55 di Riccardo. Chiusi sulla #33 di Verstappen”

In questa immagine vediamo invece la soluzione con i mozzi chiusi, utilizzata per privilegiare la resistenza all’avanzamento. Lo scopo è quello di andare a ridurre la resistenza all’avanzamento generata, visto che l’efficienza di funzionamento dei mozzi soffianti diminuisce con l’aumentare della velocità, ossia l’effetto negativo che in termini pratici l’aumento della resistenza all’avanzamento (si spende più energia nello spostamento di aria tra parte interna della ruota alla parte esterna) è maggiore rispetto agli effetti positivi
mozzi chiusi

11.25 Ma ecco che Vettel si infila tra le due Mercedes
11.23 Dunque al momento abbiamo Mercedes, Ferrari e Red Bull
11.22 Secondo miglior crono per Vettel, poi surclassato da Rosberg, 4 decimi dal compagno di squadra
11.21 Raikkonen si prende il secondo posto ma poi tocca a Hamilton prendere il comando in 1:22.856, su gomma soft

11.19 Il pilota della Red Bull si porta in testa in 1:23.709, Verstappen si piazza alle sue spalle con la gomma gialla
11.18 Simulazione di qualifica con la supersoft per Ricciardo. In pista ora anche Vettel con la stessa gomma
11.17 Raikkonen in pista con le supersoft, Rosberg, con le soft, mentre ancora ai box Hamilton e Vettel

11.12 Grosjean finisce nella ghiaia alla Ascari. VSC. In testa nel frattempo era passato il compagno di squadra, in 1:24.036
11.10 Haas per prime al comando, con Grosjean il più veloce in 1:24.463. Terzo posto a Massa davanti a Wehrlein e Hulkenberg
11.09 Hulkenberg con le medium in pista, mentre arriva anche Nasr, unico su soft

11.06 Ricciardo e Bottas montano medium, gli altri sono su supersoft per ora, quando si aggiungono con la medesima gomma Haas, Massa e Wehrlein
11.03 Se volete analizzare i passi gara del venerdì, qui trovate l’analisi del nostro insider tecnico Donadoni

11.02 Si aggiungono Ricciardo, Alonso e Bottas
11.00 Semaforo verde, in pista Ocon e Button
10.59 Pirelli questa mattina ha abbassato le pressioni di 0.5 PSI (anteriore) e 1 PSI (posteriore)

10.57 Gutierrez è già pronto per scendere in pista. Ieri le Haas hanno concluso la giornata entrambe in top ten: come la Ferrari questo weekend, montano una PU potenziata, aggiornata con l’utilizzo di 3 gettoni

10.51 27°C la temperatura dell’aria e 31°C per quella dell’asfalto
10.45 Buon sabato mattina a tutti i nostri lettori. Tra 15 minuti partono le Libere 3 del Gran Premio d’Italia. Siete pronti?


Vota questo articolo:
Vota questo articolo

3rd settembre, 2016

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini