Test F1 Barcellona: la terza giornata in Diretta (Live e Foto)

Live Timing e commento dal Circuit de Catalunya

Test F1 Barcellona: la terza giornata in Diretta (Live e Foto)Test F1 Barcellona: la terza giornata in Diretta (Live e Foto)

Sebastian Vettel ha chiuso in testa anche la seconda giornata di test a Barcellona, segnando il miglior tempo di 1:22.810 con la gomma ultrasoft, al suo debutto nel Mondiale F1 nella giornata di martedì.
La nuova mescola ha “regalato” il secondo posto anche alla Red Bull di Daniel Ricciardo, mentre Sergio Perez con la supersoft si è conquistato la terza piazza nel pomeriggio. Quarto tempo per Rosberg, su gomma medium.
Tanti i chilometri percorsi, con 8 team su 11 oltre la soglia dei 100 giri. Il lavoro delle squadre si è concentrato soprattutto sulle prove sulla distanza e su test aerodinamici.
Mercoledì faranno il loro debutto in pista per la stagione 2016 Raikkonen, Massa, Kvyat, Hulkenberg, Magnussen, Nasr e Haryanto, new entry alla Manor. Riprenderanno invece il volante Hamilton, Sainz, Button e Gutierrez.

Diretta a partire dalle ore 08.45

Domani saremo ancora in diretta su F1GrandPrix per seguire la quarta e ultima giornata di test. Non perdete il nostro report di oggi


18.00 Bandiera a scacchi. La Force India si conferma la più veloce in questa terza giornata, seguita da Haas e Ferrari
17.55 Magnussen torna subito in pista


17.50 La Renault di Magnussen si inchioda a fine pit lane ma viene riportata ai box senza l’intervento della bandiera rossa

17.45 Secondo tempo per Grosjean con le gomme soft: 1:25.874. Ma anche Sainz torna a girare e monta la mescola gialla
17.35 Intanto in pista Raikkonen ha appena superato Hamilton alla curva 1
17.30 La McLaren conferma la perdita idraulica: i meccanici sono al lavoro e la monoposto tornerà in pista domani, ultimo giorno di test
17.21 Ottavo tempo ora per Hamilton con le gomme medium. L’iridato 2015 gira in 1:26.421
17.15 Intanto nel paddock, Marcus Ericsson si dedica agli abbracci alle sue fans

17.13 Oggi le ultrasoft non si sono ancora viste. Il tempo di Vettel ieri era stato di 1:22.810
17.12 Ecco una foto frontale della nuova SF16-H

17.08 Meno di un’ora alla bandiera a scacchi: Hulkenberg è sempre al comando seguito da Raikkonen, Magnussen, Rosberg, Grosjean, Sainz, Nasr, Kvyat, Hamilton, Massa, Button e Haryanto
17.07 Pista di nuovo libera. Il primo a rientrare è Haryanto con la Manor
17.02 Bandiera rossa: la Renault di Magnussen è ferma sulla linea di partenza

17.00 Quinto tempo di Grosjean che con le gomme soft fa segnare 1:26.214
16.59 Anche la Renault si avvicina al traguardo… 100, 100!

16.54 Raikkonen torna in pista con le gomme hard
16.46 Altre immagini di “nasi” ci arrivano da Barcellona, questa volta della McLaren: “Immagine bellissima del flowviz sul fantastico naso della MCL MP4-31 – #SkyMotori #TechF1 #TestF1 (via @piusgasso)”


16.43 “Ecco la nuova ala anteriore della @MercedesAMGF1 – #SkyMotori #TechF1 #TestF1 (via @f1hublive_)”

16.40 Il passo della Mercedes nei long run ora è di 1:28
16.36 Tornato in pista, Grosjean con le soft si migliora a 1:26.879 e sale decimo
16.26 Per la prima volta dall’inizio dei test la Toro Rosso prende lo scettro dei giri percorsi e si porta così in vantaggio sulla Mercedes, leader indiscussa fino ad oggi

16.22 Il passo di Raikkonen ora è sull’1:26
16.15 Questi i giri effettuati quando mancano meno di due ore alla conclusione della terza giornata:
Sainz, 115
Massa, 109
Nasr, 101
Magnussen, 94
Rosberg, 74
Kvyat, 73
Grosjean, 57
Hulkenberg, 54
Button, 51
Hamilton, 45
Raikkonen, 32
16.14 Dopo il testacoda di questa mattina la Manor di Haryanto è tornata a girare
16.06 E passando a quella Ferrari…: “HOT NEWS – Power Unit Ferrari 2016: gli intercooler sono due”
16.03 Ma torniamo per un attimo alla PU Honda, con le ultime dal nostro inviato: “L’intercooler è rimasto nella pancia destra ed é cambiata la posizione dello scambiatore che era situato sopra l’endotermico”.

16.01 Hulkenberg passa alle supersoft e migliora ancora scendendo a 1:23.110. Dopo due ore dal via la classifica vede dietro alla Force India: Raikkonen, Magnussen – su soft – Rosberg, Sainz, Nasr – su soft – Kvyat, Hamilton, Massa, Button, Grosjean e Haryanto
15.56 Sainz intanto ha portato la Toro Rosso a quota cento giri, mentre Raikkonen impegnato in prove sulla distanza ha girato sull’1:27
15.55 Il racing director di McLaren Eric Boullier, ha spiegato il piccolo incidente occorso alla monoposto a inizio sessione, quando si è visto uscire del fumo dall’auto: “E’ stata solo una perdita idraulica che ha causato del fuoco perché accaduta in una zona molto calda. Nessun problema, ma questo è il motivo per cui si fanno i test”
15.48 Ultime dai box su McLaren-Honda: La macchina di Button è sui cavalletti con cofano motore tolto. Si sta lavorando su motore e radiatori – #TechF1 #SkyMotori
15.46 Inarrestabile Hulkenberg, che sempre su soft scende a 1:24.032
15.41 Ed ecco Kimi al volante della nuova SF16-H

15.38 Mercedes e Williams hanno passato quota 100 giri. Hamilton è passato in ottava posizione grazie al tempo di 1:26.628, ma continua a montare il muso vecchio

15.34 Sainz si era forse distratto ascoltando l’intervista di Verstappen?

15.33 Sorpasso di Magnussen in rettilineo ai danni della Toro Rosso di Sainz

15.18 Secondo tempo per Kimi che si porta così alle spalle della Force India in 1:25.977 – con la gomma media
15.14 Proseguono nel frattempo le nostre lezioni tecniche, grazie agli aggiornamenti da Barcellona di Cristiano Sponton. Questa volta tocca alla Toro Rosso: “Molto interessante la soluzione introdotta sulla parte alta degli endplate dell’ala posteriore della Toro Rosso. Come potete osservare dalla foto in alto sono presenti 4 piccole soffiature utilizzate per alleviare la pressione, nella zona limitrofe alle derive verticali, dal ventre del profilo principale, favorendo allo stesso tempo una maggior accelerazione del flusso sul dorso del flap mobile (zona esterna)”.

15.11 Il tempo di riferimento migliora: Hulkenberg scende a 1:24.232. Dietro di lui troviamo Magnussen, Rosberg, Sainz, Kvyat, Raikkonen, Massa, Nasr, Button, Grosjean, Hamilton e Haryanto

14.57 Tredici giri all’attivo per la Rossa ora, e Kimi rientra ai box
14.56 Nasr si infila in quinta posizione grazie al tempo di 1:26.392, con la gomma soft
14.54 Mentre siamo in attesa di vedere il nuovo muso della Mercedes, che dovrebbe debuttare questo pomeriggio, sembra che anche la Williams si prepari a rifarsi il naso: “Nei prossimi giorni Williams effettuerà i crash test del suo nuovo muso. Se positivi, verrà introdotto settimana prossima – #FUnoAT #TestF1”
14.52 Sesto tempo per la Rossa, 1:26.695
14.49 Raikkonen lascia ora il box
14.48 Il britannico ora sta girando intorno all’1:28, mentre Rosberg al mattino ha girato tra 1:26 e 1:27
14.44 Hamilton e Sainz sono gli unici fuori al momento
14.40 Intanto la schermata dei tempi annuncia bandiera rossa in pit lane ma in pista in realtà si continua a girare
14.38 1:31.750 il tempo di Kvyat su medium
14.30 La McLaren-Honda di Button si unisce al gruppo
14.24 Dentro anche Nasr. La Williams di Massa unica con le soft al momento
14.19 Kvyat e Massa si aggiungono ad Hamilton in pista
14.15 Primo crono per il britannico, che monta gomma medium, 1:29.837
14.09 Ecco il primo “temerario” del pomeriggio: Lewis Hamilton con la Mercedes.Il campione del mondo in carica ha dato il cambio a Rosberg
14.06 Nessuno però si è ancora palesato in pista…
14.00 Pit lane di nuovo aperta a Barcellona. Al via la sessione pomeridiana

Riprendiamo alle 14.00 con la sessione pomeridiana. Qui potete ripassare la mattinata con il nostro report

13.00 Bandiera a scacchi per questa mattina
12.57 Kvyat scende a 1:26.497, ed è quinto
12.55 “Si vocifera di problemi di surriscaldamento sulla Power Unit Ferrari #FUnoAT (via @spontonc) – #FUnoAT #TestF1” – ci informa il nostro inviato
12.54 Dopo lo stop per la bandiera rossa Raikkonen ha effettuato un solo giro, per un totale di tre tornate totali in questa mattinata
12.47 Rosberg, Massa, Nasr, Button e Grosjean fuori subito
12.45 Pista libera per l’ultimo quarto d’ora prima della pausa
12.34 Bandiera rossa per un testacoda della Manor alla curva 5

12.29 Questi i giri percorsi a 30 minuti dalla conclusione della mattinata:
Rosberg, 62
Sainz, 53
Magnussen, 51
Nasr, 50
Massa, 46
Grosjean, 40
Button, 34
Hulkenberg, 32
Haryanto, 23
Kvyat, 22
Raikkonen, 2
12.25 Dal nostro inviato Cristiano Sponton: “Durante l’inverno, sul Web si è parlato molto della disposizione dei radiatori all’interno delle pance della Ferrari SF16-H poiché tale caratteristica tecnica era direttamente collegata all’eventuale rastremazione al posteriore della nuova vettura italiana 2016. Durante i test è stato possibile notare come sulla prima vettura di Formula 1 del Team Haas, i radiatori sono posizionati a V, una soluzione non del tutto inedita, ma piuttosto innovativa viste le configurazioni utilizzate dai vari Team negli ultimissimi anni. La soluzione utilizzata sia dal Team Haas che dal team ufficiale Ferrari, non è una novità; già nel 2005 infatti la scuderia di Maranello utilizzò una soluzione simile sulla poco fortunato F2005 portata in pista all’epoca da Schumacher e Barrichello.

Tale soluzione, come si è potuto vedere fin dalla foto di presentazione, ha permesso alla scuderia italiana di rastremare molto il posteriore, garantento cosi una maggior portata d’aria soprattutto nella zona superiore e centrale del fondo. Invece non si può dire la stessa cosa per il Team Haas, che per motivi principalmente di affidabilità ha mantenuto una rastremazione al posteriore più generosa e meno spinta”.

12.18 Ed ecco apparire anche Raikkonen in pista, che completa il consueto giro di installazione
12.17 Beccati! Maurizio Arrivabene e James Allison nel paddock di Barcellona

12.07 A un’ora dalla pausa pranzo, Hulkenberg continua a farla da padrone seguito da Magnussen – con le soft – Rosberg, Sainz, Massa, Nasr, Button, Grosjean, Kvyat e Haryanto. Kimi Raikkonen ancora non si vede…
12.01 Dopo una pausa ai box anche la Renault di Magnussen torna a girare e sale al secondo posto con la gomma soft e il tempo di 1:26.014
12.00 Il russo sale in ottava posizione grazie al tempo di 1:27.260
11.52 La Red Bull di Kvyat torna a girare dopo uno stop di oltre un’ora
11.35 La Mercedes ha portato un nuovo muso a Barcellona – che ancora non abbiamo visto e che potrebbe fare la sua apparizione più tardi nel pomeriggio, o domani – e ha in programma di testare continuamente nuovi aggiornamenti nel corso dei test, fino alla prima gara in programma a Melbourne

11.26 Grosjean si migliora e scavalca Massa in quinta posizione
11.20 Dalla Mercedes hanno fatto sapere che nel pomeriggio sarà di nuovo Hamilton a prendere il volante, per dividere il lavoro tra i due piloti
11.15 La BBC ha messo a confronto i tempi fatti registrare ieri da Ferrari e Mercedes (con pneumatici differenti e diversi carichi di benzina) e ritengono che il vantaggio dei tedeschi dovrebbe essere pari a 0.8 decimi
11.11 Secondo le ultime notizie Raikkonen dovrebbe riuscire a entrare in pista prima della pausa pranzo: alla Ferrari stanno eseguendo dei controlli sul sistema di alimentazione
11.06 Allo scadere della seconda ora diversi piloti si migliorano, rimescolando la classifica. Hulkenberg rimane comunque al comando seguito da Rosberg, Sainz, Nasr, Massa, Grosjean, Button, Magnussen, Haryanto e Kvyat
10.55 Button sale al sesto posto con il tempo di 1:27.317 e Massa è quarto in 1:26.958, mentre il pacesetter Hulkenberg migliora e scende a 1:25.286

10.48 Massa rompe le righe e torna a girare. Dalla Ferrari tutto ancora tace, ma bisogna dire che in generale rispetto a ieri l’attività in pista è molto meno intensa in queste prime ore

10.40 Massa fa rientro ai box, così la pista cade nel silenzio
10.33 Questo invece il numero di giri effettuati:
Rosberg, 25
Magnussen, 23
Sainz, 22
Nasr, 22
Hulkenberg, 19
Grosjean, 18
Massa, 12
Button, 9
Kvyat, 9
Haryanto, 2
10.33 Seguono Rosberg, Sainz, Grosjean, Massa, Magnussen, Nasr, Button e Kvyat. Raikkonen deve ancora palesarsi in pista e Haryanto è ancora senza un crono
10.26 Miglior crono ora per la Force India: 1:25.598 ottenuto con la gomma media
10.22 Rio Haryanto è pronto al suo debutto con la Manor!

10.21 Ma Sainz fa meglio con il tempo di 1:26.484
10.20 Con il crono di 1:27.186 Massa strappa la terza piazza a Magnussen
10.08 Nuovo crono per la Renault, 1:27.899, sempre terza
10.05 Kimi dove sei…?

10.02 Passata la prima ora, Rosberg è al comando seguito da Hulkenberg, Magnussen, Grosjean, Nasr e Sainz. Unici cronometrati al momento
10.02 Magnussen migliora e scende a 1:28.364, quindi a 1:28.015, con la gomma media
09.55 Ferrari e Manor le uniche ancora assenti

09.53 Primi crono della giornata anche per Nasr e Grosjean, rispettivamente in quinta e terza posizione ora
09.52 Hulkenberg si migliora e scende a 1:26.313, rimanendo secondo alle spalle di Rosberg
09.48 Rosberg e, per la prima volta oggi, Massa, sono i primi a rientrare dopo lo stop causato da Sainz

09.46 Anche oggi il nostro inviato da Barcellona ci terrà aggiornato su tutte le novità viste in pista. Cominciamo con le Stelle d’Argento: “Per ora niente muso nuovo per Mercedes. Si nota del flowviz sulla novità portata in pista ieri sul fondo”

09.43 Si torna a girare, via libera
09.41 Rosberg torna in testa in 1:26.287 ma in pista sventola la bandiera rossa: la Toro Rosso di Sainz è ferma in uscita dalla pit lane
09.36 Tutti gli altri cronometrati sono su medium
09.34 La Force India migliora ancora e scende a 1:28.130, con la gomma soft
09.33 Terzo crono invece per la Toro Rosso di Sainz, 1:32.807
09.32 Hulkenberg passa al comando in 1:31.586 e dietro di lui è Magnussen con il tempo di 1:32.083
09.23 Kvyat fa il suo ingresso in pista con la Red Bull

09.14 Ancora ai box al momento sono Raikkonen, Massa, Kvyat e Haryanto
09.13 Lavori di aerodinamica e set-up al mattino per la Sauber mentre nel pomeriggio ci si concentrerà sulla distanza
09.09 Al quarto giro Rosberg è già sceso a 1:38.878
09.08 Un dettaglio del nuovo alettone posteriore montato sulla Red Bull

09.06 Primo crono per la Mercedes, 1:43.636, con la gomma medium
09.05 Kevin Magnussen è ufficialmente tornato in F1 come pilota titolare

09.02 La Mercedes indossa subito le ali rastrellate. Oggi il tempo a Barcellona è buono, mentre domani è atteso un peggioramento

09.01 Button è il primo, Rosberg lo segue
09.00 Semaforo verde!
08.59 E anche le Pirelli sono pronte per fare il loro lavoro…

08.58 Prima giornata di test oggi anche per Felipe Nasr, che ricordiamo sarà al volante della Sauber versione 2015. Il team svizzero porterà al debutto la nuova monoposto nella sessione di test prevista a marzo

08.55 Haryanto non vede l’ora di fare il suo primo giro in F1 da pilota titolare

08.45 Tutto è pronto a Barcellona per la terza giornata di test. Tra quindici minuti si parte con la nostra diretta

Test F1 Barcellona: la terza giornata in Diretta (Live e Foto)
4.4 (87.61%) 71 votes

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login