GP Malesia: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)

Livetiming e commento in diretta da Sepang

GP Malesia: Qualifiche in Diretta (Live e Foto)

E’ tutto pronto per le qualifiche del GP Malesia di Formula 1. La Mercedes ha dominato con Nico Rosberg e Lewis Hamilton anche le libere del sabato mattina con il tedesco che ha inflitto oltre un secondo alla Ferrari di Kimi Raikkonen e alla Red Bull di Sebastian Vettel. Per le qualifiche sarà cruciale sfruttare al meglio le due mescole portate da Pirelli per questa gara: hard (orange) e medium (white) e anche la pioggia potrebbe giocare un ruolo fondamentale.

La Mercedes sembra in grosso vantaggio sul giro singolo mentre sul passo gara la situazione è più incerta dal momento che al venerdì il degrado delle coperture è stato elevato anche per il team tedesco. Seguite le qualifiche del GP Malesia di F1 con il commento, il livetiming e le foto in diretta da Sepang.

Guarda le foto del sabato del GP Malesia

Cronaca in diretta
11.23 Si conclude così la nostra diretta, restate su F1GrandPrix per le interviste ai piloti e le ultime news da Sepang per eventuali penalizzazioni post-qualifiche.
11.16 Ecco la nostra sintesi delle qualifiche del GP Malesia
11.04 A breve il nostro report delle qualifiche
11.03 Alonso via radio ai suoi meccanici: “Bravi bravi a tutti i ragazzi, super lavoro”
11.02 Hamilton conquista quindi la pole davanti a Vettel e Rosberg. Quarto Alonso davanti a Ricciardo, Raikkonen, Hulkenberg, Magnussen, Vergne e Button
11.01 Alonso non migliora, Rosberg gli soffia la terza posizione in griglia

11.00 Hamilton largo alla curva 4 ma prosegue. Button rientra senza completare il giro, è decimo
10.59 Bandiera a scacchi, aspettiamo gli ultimi tempi ma la pole di Hamilton sembra al sicuro
10.58 Hulkeberg settimo davanti a Magnussen.
10.57 Rientrano Raikkonen, Hamilton, Rosberg, Alonso e Vergne. Button è ancora lento con le intermedie
10.55 Raikkonen chiede il cambio gomme mentre Magnussen è settimo alle sue spalle
10.54 Lieve uscita di pista per Rosberg alle curve 7 e 8. Button ancora con le intermedie, tenta l’azzardo
10.52 Arriva Vettel, è secondo davanti ad Alonso e Rosberg. Ricciardo quinto davanti a Raikkonen, Hulkenberg, Vergne, Button e Magnussen
10.51 Raikkonen gira in 2.01.218, Hamilton lo batte subito con 1.59.431. Rosberg è secondo ma Alonso fa meglio e supera il tedesco
10.50 Secondo Magnussen è troppo presto per le intermedie, rientra e monta le fullwet…
10.47 Inizia la Q3, tutti montano le fullwet a parte le McLaren
10.40 Restano dunque a giocarsi la pole: Hamilton, Vettel, Rosberg, Ricciardo, Hulkenberg, Alonso, Raikkonen, Button, Magnussen, Vergne.

10.40 Eliminati dunque Kvyat, Gutierrez, Massa, Perez, Bottas, Grosjean (autore di un testacoda nel finale) mentre Vettel ha chiuso secondo
10.40 Hulkenberg è quinto, Button ottavo, Vergne decimo.
10.39 Bandiera a scacchi, aspettiamo gli ultimi tempi
10.37 Rosberg torna secondo davanti alle Red Bull, Alonso è sesto davanti a Raikkonen
10.36 Massa dopo aver provato brevemente le intermedie è tornato alle fullwet, così come Bottas
10.36 Magnussen si è girato all’ultima curva ed è finito nella ghiaia, è rientrato poi ai box
10.35 Hamilton ritocca il miglior tempo: 1.59.241
10.34 Ai box Vergne, Kvyat, Bottas e Magnussen
10.33 A rischio eliminazione Gutierrez, Massa, Button, Vergne, Kvyat e Bottas. Non ha pagato per ora la scelta della Williams di far girare il finlandese con le intermedie. Massa ai box ma torna subito in pista. Vettel secondo
10.32 Ricciardo secondo davanti a Rosberg e Vettel, Alonso sesto…la sua vettura sembra OK
10.31 Magnussen terzo davanti a Perez, Raikkonen
10.30 Hamilton al comando con 1.59.419 davanti a Rosberg, Raikkonen, Gutierrez, Button
10.28 Alonso torna in pista dopo un miracolo dei meccanici Ferrari. I commissari indagheranno sull’accaduto dopo le qualifiche
10.28 Tutti in pista tranne Alonso. Bottas ha le intermedie.
10.26 Bandiera verde. Riprende la Q2. Il gruppo riparte dalla pitlane, la maggior parte monta gomme full wet
10.23 Finiscono forse qui le qualifiche di Alonso, la sua sospensione anteriore ha preso un brutto colpo quando è stato travolto da Kvyat. La Toro Rosso ha danni all’ala anteriore. Si lavora nei due team italiani per cercare di sistemare le vetture per la ripartenza

10.21 L’interruzione permette ai commissari di rimuovere i detriti
10.20 Bandiera rossa. Contatto tra Alonso e Kvyat!
10.18 Inizia la Q2. Subito tutti in pista. Raikkonen ha le intermedie ma sembra far fatica con queste coperture
10.17 Si attende la Q2 in Ferrari

10.11 I commissari spostano la Caterham, dichiarata conclusa la Q1 anche se mancavano 35 secondi. Eliminati quindi Maldonado, Sutil, Bianchi, Kobayashi, Chilton ed Ericsson

10.08 Bandiera rossa, incidente per Ericsson. Danni solo alla vettura dopo un testacoda con urto contro le barriere.
10.08 Alonso è quinto
10.06 Fuoripista anche Vettel alla curva 9, prosegue e torna ai box
10.06 Rientrano le due Mercedes, sono al sicuro
10.05 Bandiere gialle, Gutierrez fuori pista alla curva 9 ma prosegue. Secondo Rosberg la pioggia sta peggiorando di nuovo
10.04 Vettel terzo
10.02 Vettel è tornato in pista, Hulkenberg è terzo davanti a Ricciardo e Alonso. Button è salito in 15ma posizione
10.00 Mancano otto minuti, Massa torna in pista. A rischio eliminazione Ericsson, Chilton, Kobayashi, Button, Bianchi e Sutil
09.59 Tutti in pista in questa fase per cercare di migliorare i tempi. Ai box solo Vettel e Massa. Magnussen sale in 14ma posizione, Alonso in quarta, Raikkonen è settimo
09.58 Magnussen non ha ancora segnato un tempo
09.58 Vettel viene richiamato ai box per un problema tecnico, è nono al momento
09.56 Le posizioni cambiano continuamente, Hulkenberg è quarto davanti a Perez, Grosjean, Raikkonen e Alonso
09.55 Ricciardo terzo davanti ad Hulkenberg, Alonso, Vettel
09.54 Hamilton gira in 1.57.309 subito battuto da Rosberg in 1.57.189. Bottas è terzo davanti a Maldonado, Button. Alonso sale in terza posizione davanti a Perez
09.53 Tutti in pista
09.52 C’è ancora tanta acqua in pista, i team si aspettano ancora pioggia in Q1
09.51 Vettel esce con le intermedie, fullwet per le McLaren. Le due Mercedes hanno le intermedie
09.51 Subito fermo Ericsson che non riesce ad uscire dalla corsia box. Ancora fermo nel garage Raikkonen
09.50 Semaforo verde, iniziano le qualifiche.
09.50 Strategia opposta in Ferrari, Alonso è tra gli ultimi ad uscire
09.49 Tutti incolonnati in fondo alla pitlane in attesa del verde. Hamilton davanti a tutti
09.45 Si partirà tra cinque minuti, confermato
09.38 Salvo nuovi ritardi le qualifiche partiranno alle 09.50
09.35 Non piove più in pitlane

09.33 Safety car di nuovo in pista per verificare le condizioni del tracciato.
09.30 L’intensità della pioggia sta calando ma le condizioni della pista dovranno migliorare prima del tramonto altrimenti le qualifiche saranno posticipate a domenica mattina
09.20 Altri 15 minuti di ritardo, le qualifiche partiranno alle 09.45 salvo nuovi ritardi

09.11 La direzione gara deciderà alle 09.20 se posticipare ancora le qualifiche
09.05 Altri 15 minuti di ritardo. Si partirà alle 9.30 salvo nuovi ritardi

09.05 Ingannate l’attesa guardando le prime foto di oggi
08.50 Qualifiche ufficialmente rimandate di 15 minuti.
08.50 Questa la situazione in pitlane a 10 minuti dall’inizio delle qualifiche

08.39 Le condizioni meteo continuano a peggiorare, probabilmente le qualifiche saranno posticipate

08.34 La McLaren ha risolto i problemi ai sensori sulle vetture di Button e Magnussen che hanno impedito ai due di girare con continuità nelle libere 3
08.33 Lo scroscio di pioggia è abbastanza pesante

08.27 Benvenuti alla diretta delle qualifiche del GP Malesia. Piove a Sepang


Vota questo articolo:
GP Malesia: Qualifiche in Diretta (Live e Foto) 4.64/5 (92.73%) 22 votes

29th marzo, 2014

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
Video F1
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini