F1 GP Australia 2014, Prove Libere 2 in diretta

Livetiming e commento da Melbourne

F1 GP Australia 2014, Prove Libere 2 in direttaF1 GP Australia 2014, Prove Libere 2 in diretta

Siamo pronti per seguire insieme la seconda sessione di Prove Libere del Gran Premio d’Australia 2014. Le Libere 1 hanno visto al comando Fernando Alonso con la sua Ferrari portarsi al comando con un giro in 1:31.8. Ottime le prestazioni delle due Williams che hanno chiuso in terza e quarta posizione. In difficoltà, invece, le due Lotus che sembrano essere indietro nello sviluppo della vettura e accusano qualche problema di funzionamento della monoposto che si spera possa essere risolto in tempo.

Durante la prima sessione, come di consueto, non sono state utilizzate le gomme Soft che verranno montate durante le Libere 2.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti seguiranno durante la diretta.

Guarda le foto delle prove libere del GP Australia

Cronaca in diretta a partire dalle 06:25!
08.28 Restate su Motorionline per le ultime news e i commenti a caldo da Melbourne. L’appuntamento per la diretta è domani alle ore 3.50 per le Libere 3.
08.15 Ecco il nostro report della seconda sessione di prove libere del venerdì
08.03 A breve la nostra sintesi della sessione
08.01 Mercedes chiude il venerdì con una “doppietta” con Hamilton davanti a Rosberg mentre la Ferrari è terza con Alonso e settima con Raikkonen. La Red Bull sembra aver recuperato terreno: Vettel è quarto e ha mostrato un buon passo gara.
08.00 Bandiera a scacchi, sessione finita.
07.56 Hulkenberg e Grosjean fermi nella ghiaia, in punti diversi del circuito
07.55 Un pò tutti i team eseguono prove di pitstop

07.54 Soste ai box per Rosberg, Button e Hamilton. Alonso e Raikkonen provano strategie di gara diverse
07.51 Bottas è tornato alle gomme medium dopo aver accusato degrado sulle soft

07.48 Fuoripista sulla ghiaia alla curva 8 per Perez ma prosegue
07.47 Hamilton e Rosberg girano sul piede dell’1’33″/1’34”. Alonso gira sull’1’34″4
07.44 Gran parte dei piloti è in pista, tutti impegnati in long run
07.40 Simulazione di stint di gara per Rosberg che ha chiesto informazioni sul consumo di carburante al team. Il suo ingegnere si è detto soddisfatto dei consumi
07.49 “Duello” ruota a ruota tra Gutierrez e Vettel, entrambi non hanno agevolato il sorpasso dell’altro.
07.35 Long run anche per Massa e Bottas
07.34 Ancora problemi in frenata per Grosjean. Questa la top 5 a meno di 30 minuti dal termine: Hamilton, Rosberg, Alonso, Vettel, Button
07.32 Rosberg è impegnato in un long run
07.29 Grosjean ha rovinato con un errore il suo giro con le soft

07.27 Kvyat lamenta via radio problemi a scaldare le gomme
07.21 L’inglese viene richiamato ai box dopo il miglior tempo
07.19 Hamilton al comando con 1.29.625
07.18 Primo run per l’inglese con gomme soft
07.16 Hamilton gira ancora con gomme medium. Ha completato 15 giri finora

Lewis Hamilton

07.13 Alonso secondo, a 3 decimi da Rosberg
07.12 Lo spagnolo della Ferrari ottiene subito il miglior parziale nel primo tratto
07.11 Raikkonen con le soft è salito in sesta posizione, ora anche Alonso ha le option
07.08 Raikkonen torna in pista, il team ha rilevato un problema ad un sensore per lo stop di prima in pitlane. Button sale in terza posizione
07.06 La top 6 dopo poco più di 30 minuti: 1.Rosberg 2.Vettel 3.Ricciardo 4.Bottas 5.Hulkenberg 6.Massa. Alonso è ottavo alle spalle di Magnussen
07.06 Vettel si inserisce al secondo posto a sei decimi da Rosberg.
07.05 Gomme soft anche per la Williams: Massa sale in quarta posizione ma poco dopo Bottas fa segnare il terzo tempo.
07.03 La Lotus ha completato un giro con Grosjean, è 19mo il francese
06.58 Ricciardo si è portato brevemente al comando con gomme soft ma Rosberg lo ha scavalcato con 1.29.782. Hulkenberg è terzo.

06.56 Problemi per Raikkonen: il finlandese è rimasto fermo in pitlane e riportato ai box dai commissari dopo aver tentato senza successo una prova di partenza

06.52 Intanto si lavora alacremente al box Lotus

06.51 La Mercedes ha comunicato che Hamilton si è fermato in mattinata a causa di un problema di calibrazione di un sensore. Il guasto è stato risolto.
06.50 Alonso secondo a soli 33 millesimi da Rosberg
06.47 Uscita di pista sull’erba anche per Vettel, è tornato subito in pista
06.46 Button secondo davanti ad Alonso e Vettel
06.44 Uscite di pista senza conseguenze per Vergne e Magnussen
06.41 Bottas e Button si inseriscono al secondo e terzo posto. In pista anche Raikkonen e Alonso, i due ferraristi hanno in programma comparazione di gomme e strategie di gara
06.39 Vettel secondo a sette decimi da Rosberg

Nico Rosberg

06.36 Grosjean è in pista con la Lotus ma lamenta problemi tecnici via radio. Hulkenberg in testa con 1.33.094 ma Rosberg fa meglio: 1.32.013
06.36 Bottas al comando con 1.33.227 davanti a Massa, Vergne, Hamilton, Sutil, Rosberg e Chilton

06.35 Problemi di perdita di pressione idraulica per la Caterham di Ericsson
06.33 I commissari avrebbero comminato una penalità ai due piloti Williams per eccesso di velocità in pitlane durante la prima sessione ma attendiamo notizie ufficiali in merito.

Marcus Ericsson

06.32 In pista Sutil ed Ericsson. In azione anche Vergne, Rosberg e Chilton
06.31 La Caterham ha comunicato che oggi Kobayashi non girerà a causa dei problemi alla power unit Renault.
06.30 Semaforo verde. Iniziata la seconda sessione di libere a Melbourne
06.29 La sessione mattutina ha visto Fernando Alonso ottenere il miglior tempo con la Ferrari davanti a Jenson Button e alle due Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa. Problemi al motore per Lewis Hamilton nel giro di installazione mentre Nico Rosberg con l’altra Mercedes ha ottenuto il sesto tempo. Problemi tecnici in Lotus e Caterham hanno impedito ai piloti di girare

06.26 5 minuti all’inizio della sessione. Probabilmente i team si concentreranno inizialmente sui long run.
06.25 Benvenuti alla Diretta delle Prove Libere 2 del GP Australia di F1

F1 GP Australia 2014, Prove Libere 2 in diretta
3.7 (74.1%) 210 votes

Lascia un commento

4 commenti
  1. Michito

    14 marzo 2014 at 07:10

    Peccato per Raikkonen che non aveva pista libera

  2. marko

    14 marzo 2014 at 08:13

    …ma la Red bull non doveva essere in crisi…?

  3. franco

    14 marzo 2014 at 11:35

    Bisogna aspettare domani per le prove, poi domenica per la durata, pero’ la Red Bull ha gia’ superato i problemi? Massa non doveva essere davanti?E Raikkonen?

  4. domenico

    14 marzo 2014 at 21:46

    la red bull vince il gran premio…….
    altro che crisi

You must be logged in to post a comment Login